Alpha DOG

 

 

 

Cari amici fallowers ci siamo lasciati dopo aver, mio malgrado, lanciato il tormentone dell’estate 2020 pianeta SA:

 

Giulia Innocenzi spavalda und temeraria und sfrontata si dichiara a Pier Alberto in diretta televisiva “TI AMO” e per far capire che non scherza lo raggiunge addirittura nell’impenetrabile roccaforte di Macerata, e Pier Alberto noto contadino diffidente und incazzoso perchè da troppo tempo nel pianeta dei cloni e ovunque perculato che chiede quindi delle minime garanzie (almeno un recapito, un numero di telefono) prima di “lasciarsi andare”, di genuflettersi alla passione.

 

Essendo passati ormai troppi mesi di silenzio (addirittura in Tunisia c’erano pubblicità con la solita simil-Giulia Innocenzi che “invitava” all’avvicinarsi… poi sono arrivato a Roma, e quindi? Tu dov’eri ad aspettarmi? o forse servono un TOT di lacrime per avere una risposta?) è lecito pensare che anche queste minime garanzie non possano essere accordate/concesse. Perchè? Ho chiesto la Luna?

 

Qui a Macerata, dove abbiamo appreso da poco di essere stati tutti convertiti dal vaticano in musulmani perchè sotto i nostri deretani c’è il petrolio (come se io fossi il proprietario della Gioconda solo perchè i miei disegni piacciono), per noi massaie i giorni ormai trascorrono stancamente e l’unica attrazzione sembrerebbe essere proprio guardare le imprese domestiche del contadino che cucina, soprattutto per i demonietti.

[quando ancora esisteva il tennis ogni volta che giocava “tzio burro” Federer mettevo su una pizza pronta sicuro che lo facesse vincere, poi mi ha scritto la moglie: VERI BITTE DANKE NIET RIKKIONEN IN ROGER GASTHOF ZIMMER BAKEREI KONDITOREI SPANDAU BALLET]

Contadino che con la fine del coprifuoco CORONAVIRUS è stato nuovamente accerchiato a 360 gradi soprattutto da manovali e muratori di silvia berlusconi (d’altronde ci troviamo sul pianeta dove la scrofa deporta a infrocire i suoi fidanzati iperdotati) e che quotidianamente danno il tormento a tutto il quartiere eseguendo lavori tanto assordanti quanto inutili (si sfogano su un palazzo inagibile inevitabilmente destinato alla demolizione appunto trapanando i muri portanti e il pavimento). Appunto il contadino che a crisi di nervi temporizzate esce con le mani sporche di farina e inveisce dal terrazzo contro i provocatori, il tutto durante la “fase taleggio” (= CAOS TOTALE di camion auto moto che sfrecciano sopra tombini impazziti, cornacchie e uccelli assordanti, persone per strada che insultano provocano e “anticipano” grazie allo SVENTRAX le tue mosse), perchè ricordiamo che secondo le psico-regole del vaticano tutti gli eterro devono andarsene di casa, e nel caso della Macerata Dallas Texas anche abbandonare la residenza in favore di qualche maiale arabo, suicidandosi dal terrazzo. Per non parlare delle regole che hanno permesso di derubare il contadino di tutti i suoi soldi per darli a mattea salvina (faremo un bel lavoretto sulla puttanazza mignottazza di tua madre, ma ogni cosa a suo tempo) e quindi senza soldi e senza lavoro remunerato (ogni casalingua dovrebbe avere lo stipendio) ci godiamo intere giornate di caldo infernale, forti mal di testa, cervello gunfiu, ogni sera record di superassorbenti, ira violenta con ronde di scimmie CL-ine provocatrici h24, pesanti difficoltà digestive e respiratorie soprattutto nell’atto del cucinare e mangiare qualcosa, emorragie abbondanti nel fare la pupù, spossamento e vertigini improvvise dentro la doccia, veleni, insonnia, squaraus continui… tutto in un continuo crescendo ma sopportabile perchè bevo litri di liquidi (birra soprattutto) in attesa della civitofonata di Giulia Innocenzi (il regalo del compleanno sarebbe dovuto essere la visita a sorpresa proprio di Giulia Innocenzi che così mi avrebbe calmato und invitato a stare da lei a Roma portandomi via dall’inferno maceratese, anzichè aspettarla dormendo su una panchina a Roma Termini).

In questo momento non ho denaro né voglia per viaggiare e (quasi mai) mi hanno regalato qualcosa. Siamo piuttosto lontani dai tempi che salivo in macchina e andavo a fare running sul lungomare di Rimini solo perchè speravo che Giulia Innocenzi mi notasse.

 

Mario ho bisogno di lavorare, voglio guadagnarmi da vivere… quasi supplicai con 24 fratture aperte alla caviglia sinistra e soltanto 8 sulla destra e fresco dello stupro reale della storia con ulteriori lobotomie e pile nuove fiammanti…

 

[fonte: zona Termini, paesittu Roma, Maggio 2015, Giulia “innamoratissima” Innocenzi dov’era?]

 

Provocatori, appunto, quando poi non decidono di colpire i lutti di cui fieramente si vantano: “siamo noi che abbiamo ucciso Maurizio”, “adesso va a chiamare i tuoi genitori”, “qui a Macerata sei lo schiavo di Chiara Mancini”, “il governo dei porci e delle puttane ha deciso di non farti avere i tuoi soldi e così straccione non puoi nemmeno andare a Roma”, “dimenticati di Giulia Innocenzi perchè lei ti ha abbandonato nonchè ha confessato di essere lesbica e cocainomane”, “devi impazzire per tornare sulla Terra dove poi ti cancelleranno il cervello”, “devi bere e masturbarti continuamente”, “le vergini aspettano solo il tuo suicidio per scoparti (ISLAM?, ndr)”, “buttati dal terrazzo che ti prendiamo al volo”… etc. etc. etc…

QUINDI:

 

 

W A R

 

 

Mi stanno poi scrivendo in tantissime (dall’Ammerica Latina si offrono di squartare salvini il maiale gratis), soprattutto massaie e le suore del vaticano “Pier Alberto tra le gambe hai una virtù celestiale”, anche quelle che mi hanno violentato la notte del 27 FEBBRAIO 2018 mentre tutti guardavano (chissà forse anche Giulia Innocenzi si godeva lo spettacolo, cialtronamente si definisce complicità in omicidio premeditato, ndr) per chiedermi appunto come procede questa telenovela.

L’unica risposta è che non procede, aprendo quindi al solito ventaglio di ipotesi: PERCHÉ GIULIA INNOCENZI AVREBBE LANCIATO IL SASSO COSÌ VISTOSAMENTE PER POI NASCONDERE LA MANO?

  • Giulia Innocenzi sa esattamente quello che sta facendo e senza troppa pubblicità sta agendo nell’ombra:
    • cercava uno schiavo, ha scelto Pier Alberto e come da regolamento si è presentata. Ora attende il cedimento emotivo/cerebrale dello schiavo;
    • cercava uno schiavo, ha scelto Pier Alberto e come da regolamento ora deve farsi odiare anche fino alle lacrime per rendere poi più dolce la sorpresa;
    • era stata messa KO dal governo dei porci e ora di nuovo sul ring sta pian piano sistemando le cose;
  • Giulia Innocenzi non sa più quello che sta facendo:
    • cerca l’ammore? vuole uno schiavo? arriva e scappa via? promette e poi abbandona? e quindi in preda alla confusione si è barricata nel silenzio;
    • Giulia Innocenzi FORSE con il fiato sul collo circa una vita privata non esemplare cercava una nuova verginità proponendosi come salvatrice passionale di Pier Alberto. Chi se non il contadino non correrebbe a supplicare un piede di Giulia Innocenzi?;
    • Giulia Innocenzi sgamata con le mani nella marmellata ha abbandonato ogni velleità verso Pier Alberto;
  • Giulia Innocenzi sta preparando il viaggio di ritorno di Pier Alberto sulla sua astronave e necessariamente crea continuamente false informazioni per depistare le immonde aliene;
    • Giulia Innocenzi stava preparando il viaggio di ritorno ma si è lasciata corrompere dal male (si maligna che a Macerata Saigon non abbia resistito più di cinque minuti e sia subito scappata per ritornare negli agi romani dove le avrebbero promesso una serie di puntate sui cammelli transex polinesiani in cambio di farla annusare e illudere Pier Alberto);
    • il papa merdoso nella sua solita chiarezza di intenti avrebbe ordinato a tutte le donne di darla a Pier Alberto ma farebbe sventrare tutte quelle che osano avvicinarsi a Pier Alberto;

 

H) Nessuna delle risposte precedenti. Pier Alberto è pazzo, non bastasse handicappato ed evidentemente stanco.

 

 

Titolo dell’opera: Alpha DOG*
Sottotitolo dell’opera: the last zerbin
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): PUZZUCAGNU
* Si definiscono Alpha DOG quei soldati mercenari che non sono riconosciuti da nessun esercito e nessuna organizzazione ma in quanto macchine da guerra invincibili vengono assoldati per le missioni impossibbili.

Gli Alpha DOG non temono il freddo, accendono il fuoco con una scorra, non sentono dolore e si operano senza anestesia, possono attraversare il deserto bevendo la loro urina, possono costruire un’arma con un foglio di carta…

… un Alpha DOG potrebbe farsi Sandro Milo e farla godere senza impazzire né tapparsi le orecchie…

 

… ma nessuno aveva mai addestrato gli Alpha DOG per affrontare il visone della Giulia Innocenzi “parallela”.

CARTA C1 Pitch-8 Catch-8
 

Utilizzo: è la carta della mafia o della faccia da culo totale. Dopo 3 utilizzi non la potete più giocare.

Esempio: professoré me servirebbero 500 euro spicci per la macchina del caffè… e lì, do ce sta il nome mio, ce scrivi 9 perchè ogghi proprio non s’ho studiato cosa…

Esempio: sindi squinzia so un pò de mesi che me clikko pure tu sorella e la mejo amica tua, intanto tu vamme in farmacia e comprame li SCAMORZ che so finiti…

 

 

Che poi alla fine semplicemente mi serviva l’aiuto di un/a giornalista, non una relazione sentimentale. Denunciare quello che sta accadendo più la leggerissima incostituzionalità di non poter partecipare per potermi difendere al mio processo perchè le più grandi troie vigliacche della storia (papa francesca, josephine kazzinger, frignazia la ruxxa, mattea salvina, umberta bossi e silvia berlusconi) HANNO PAURA e pretendono di rubare impunemente i miei soldi.

Ripensiamo allora ai mitici anni del grande Real (quando JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER puntò la sua vagina anche verso un certo Sergio Ramos, un panchinaro) con una Chiara Mancini vedova inconsolabbile che confessò da qualche parte che quel cazzo le mancava tantissimo. D’altronde Pier Alberto si distruggeva di seghe sotto il tavolo di studio ripensando ai momenti di passata intimità, ma queste presumo siano situazioni normali und transitorie di tutte le coppie che si lasciano da poco. Poi solitamente la vita riprende; nessuno è mai uscito senza lividi da una storia d’ammore (addirittura, siccome le preoccupazioni erano poche, ci scappò un lieve aneurisma ad una venuzza dell’occhio che quando guardavo qualcosa mi fleshava le immagini, 2 settimane di TEGENS e riposo e torni come nuovo. POI secoli dopo vieni a sapere che è un altro barbatrucco delle immonde aliene per farti sbroccare = NIENTE LAUREA, nonchè secondo le psico-regole opus dei tutti gli eterro devono perdere almeno un occhio).

È dal 2007 che Pier Alberto ha 180 di minima e 300 di massima, solo per questo mi dovrebbero chiamare a QUARK (ma non vi preoccupate tornate tutti a pocciare).

Infatti ci trovavamo sul pianeta dei gladiatori Terra dove dopo l’arrivo di sua nullità JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER tutte le troie ninfomani reali stavano quotidianamente in ascolto se ci fosse qualche pene libero da schiavizzare (mammamia fassbook che ficata per scegliere il corpo di uno schiavo).

Destino beffardo volle che proprio in quel periodo Pier Alberto dopo 32 castigatissimi anni si concesse la follia di un momento in mutande alla festa di laurea del neo ingegnere Marco Alfei (ancora complimenti). DENSA NIBULA GHIACCIATA CHE SI ALZA ALL’IMPROVVISO DAL MARE, GRADEVOLE SENSAZIONE COME DI INFARTO GENITALE, PEZZE ROSCE, PANTORC, PANICO, FREDDO INTERNO PIÙ SUDARELLA, ADRENALINA, RESPIRO AFFANNOSO… rvestimoce per carità, la vita de li VIP proprio non adè per noantri.

 

Lo strano caso di RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA BUTTON

RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA avrebbe recentemente ammesso di essere la più grande troia del vaticano. NO COMMENT circa eventuali mariti e sudditi devoti.

Alza la mano Carolina del Monaco: “ah Ragna de bbeduinia scegliete il letto e scegliete il cazzo e poi vedremo chi è la regina del glande impero”…

Pertanto RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA avrebbe ammesso di aver visto e scopato cazzi di ogni tipo e misura (40 – 50 cientimetri e oltre). NO COMMENT circa eventuali mariti e sudditi devoti.

Pertanto RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA sembrerebbe essere poco credibile nel momento in cui indica come vincitore lo stallone cosmico Pier Alberto.

La spiegazione risiede nel fatto che RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA non possiede più il cervello (generosamente devoluto all’opus dei) e semplicemente vive con la fica in fiamme (come tutte le troie reali ninfomani innestate) nelle allucinazioni di JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER.

 

JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER HA SENTENZIATO CHE PIER ALBERTO È METAFORICAMENTE IL DIO CAZZO CHE RIESCE A FAR AVERE ORGASMI IMPOSSIBILI ALLE DONNE; ECCO CHE TUTTE LE TROIE DEL VATICANO SI CONVINCONO DI QUESTO E LO RIPETONO ALL’INFINITO. NON È VERO, COME PIER ALBERTO ALL’EPOCA CE N’ERANO MILIONI E DI MIGLIORI SE NE TROVAVANO ALTRETTANTI MILIONI. BEN ALTRI MOTIVI (CHI SONO I MIEI VERI GENITORI, EREDITÀ, POTERE, UN GOVERNO DI CARTA IGIENICA, L’ESISTENZA DI UN ABOMINIO COME silvia berlusconi, ETC…) DOVEVANO ESSERE OCCULTATI E GIUSTIFICATI DALLA STRONZATA DEL SECOLO. UN PIANETA INTERO SCONVOLTO PER UNA FESTA IN SPIAGGIA, MACHEMMADONNA SUCCEDE???

 

RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA quindi ha il cervello più debole di chiunque altra troia reale, quindi secondo le psico-regole opus dei in lei scorre più VIAGRA (con tutte le conseguenze del cazzo) e lei può pretendere più di tutte le altre troie reali (con tutte le conseguenze del cazzo). Ecco che all’epoca del primo sequestro andava continuamente a farsi scopare da Pier Alberto (primatista mondiale di sequestri e piuttosto telecomandato, dicono), ecco che dopo lo scempio di Sète sono soprattutto i folli ordini della troia bbeduina ad essere eseguiti.

Pier Alberto è stato scelto è l’eletto che sposerà l’ultratroia galattica, risultato di chissà quanti stati cazzi arabi uniti, ossia la figlia di RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA. Quindi Pier Alberto deve essere trasformato in una donna puttana e decerebrata per convolare a reali sobrie nozze bbeduine. Lì, in Giordagna, i maschi non esistono.

 

5 ANNI DI ULTRATORTURE (SUPERASSORBENTI, OSSIA DOLORE VIOLENTO ALLA NUCA PER TOGLIERE LUCIDITÀ, VOLONTÀ E FORZA DAL CERVELLO, PIÙ TUTTO IL RESTO PER ESAURIRE RAPIDAMENTE SALI&ZUCCHERI) PERCHÈ MI TRASFORMASSI IN UNA TROIA MEGLIO E PIÙ RAPIDAMENTE…

… E IO ATTACCATO ALLE BOTTIGLIE DI GIN (UNA AL GIORNO… TOGLIE IL FEGATO DI TORNO)

 

RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA LA TROIA BBEDUINA che ha trasformato, oltre a tanti ragazzi in gamba in puttani da letto, la sua nazione nella pattumiera del mondo, a sua immagine e somiglianza. Non so se conoscete la favola delle “grazie” reali, talmente tanto sofisticate da avere un cratere per vagina (bisogna entrarci con la testa e non avvertono il parto) e talmente dilatate nel retto (costantemente sfondate dal pene di un equino, unico modo per godere) che non si accorgono quando perdono le feci. Pertanto una società putrida miserabile senza leggi né regole se non la depravazione totale a tutti i livelli ed età, pedofilia da incubo. Una nazione folle, sessuofobica ma sfondata analmente nella dignità che quindi si è prestata a diventare “la porta delle puttane aliene” per quanto concerne il medio-oriente. In perfetta ipocrisia aliena, quelli che tagliano gole e cazzi per una scopata si definiscono il mondo della lussuria. Da lì, dalla Giordagna, entra tutta la feccia aliena, le immonde che vanno poi ad ammazzare e clonare gli esseri umani. La religione non c’entra niente, la religione non esiste se non come scusa, conta solo il porcume delle immonde puttane mangiamerda aliene. Che in più possono camuffarsi/nascondersi meglio vestendosi co li lenzoli bbeduini.

 

Sembrerebbe essersi recentemente chiamata fuori dallo schifo l’impegnata ambasciatrice UNICEF/UNHCR (United Nations High Commissioner for Refugees) Angelina Jolie, la quale afferma che non sapeva che nella notte di Sète erano stati “sacrificati” dei demonietti sull’altare dell’orgia satanica reale. Lei stava lì in mutandine e sandali solo perchè invitata da satana per farsi una scopata cavalcando oscenamente il cazzo enorme eretto di un vagabundo rifugiato plurifratturato. E per poi finirlo a martellate, eroina e lobotomie naziste. Pertanto ci uniamo sentitamente alle parole della puttana Angelina Jolie rivolgendo anche un pensiero commosso a quel povero cesso di marito cornuto che si ritrova.

 

Pier Alberto ordina pertanto che Angelina Jolie e RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA + TUTTE LE ALTRE HUNGRY HUNDREDS siano impiccate ad un semaforo delle loro città d’origine ad imperitura memoria di un abominio chiamato donne feccia dell’opus dei (le eventuali spettatrici non spompinanti saranno bruciate vive nel calderone EX VATICANO) e che la Giordagna scompaia per sempre dalle cartine geografiche, per cominciare.

Pier Alberto ESIGE inoltre con ordine imperiale militare assoluto la crocifissione in piazza di ELSA FORNEGRO, immonda scrofa analfabeta a capo delle immonde superossute opus dei.

 

TUTTO QUESTO OVVIAMENTE DOPO L’AVVENTO DI PAPA JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER (PERTANTO SIAMO ANCORA FIDUCIOSI CHE SIANO TUTTE CLONI):

 

PRIMA ALL’ANGOLO

POI A CAZZOTTI

INFINE A MORTE

 

Scoppiò un finimondo da scuola materna: RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA che chiamava il vaticano perchè tutte le reali volevano quello schiavo (urgeva  però una visita accurata prima dell’acquisto, Carolina del Monaco già allestiva un nuovo spazio per una nuova “cappella” da collezionare); silvia berlusconi che si presentava quotidianamente in vaticano in vestaglia di ciniglia e sandali a leccare la fica di JOSEPHINE RATZINGER perchè aveva finalmente trovato l’uomo della sua vita; i genitori Mancini che chiedevano l’intervento del vaticano perchè senza quel cazzo in casa loro non si poteva più vivere; mariti opus dei quindi sessualmente inutili che telefonavano al vaticano preoccupatissimi che quello stallone (??? vabbè rispetto a loro) ora senza briglie potesse provarci con le loro mogli; Frignazia la Ruxxa che tra un kilo di coca e na pera di eroina chiedeva aiuto al vaticano perchè sua moglie già nota per le sue “voglie particolari” e ora sovralimentata dal VIAGRA alieno aveva puntato la fregna sul suo nuovo gladiatore da letto; il neo governo delle ultraputtane della Cassia, certosinamente selezionate da LU PORCU DELLA CEI, non vedevano l’ora di andare a cavalcare quel sogno errotico… e di conseguenza sarebbe arrivato l’attacco dell’orda delle immonde aliene che si preparavano ad assaltare (dopo il sequestro) il timidissimo ignaro Pier Alberto sempre più solo, ansioso e preoccupato causa innesti in funzione. Poi dici cominci a sbevazzare…

Così tanto cimentata/fomentata/stimolata/arrapata JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER prima si fa mettere incintà da Lumumba per poi incoronare su veri troni in parlamento la regina silvia berlusconi  (anche lei incintà) e appunto il marito metro-dotato Lumumba e relegando il novizio Pier Alberto al ruolo, seppur indispensabile, di amante di silvia berlusconi.

Un intero parlamento unicamente dedito alla pocciatura del “metro” mandingo + leccatura di vagina e piedi di silvia berlusconi non esita a emettere provvedimenti da follia marziale: fatto fuori anche il vero Presidente Napolitano, ordinarono che nessuna donna poteva più avvicinare Pier Alberto, tutte le donne dovevano essere uccise e fatte sparire dalla Terra, Pier Alberto doveva cedere ogni sicurezza e trovarsi nella terra bruciata senza amici e controllato h24.

Mi domando oggi, sorridendo serenamente, cosa sarebbe potuto accadere se fossi stato realmente superdotato. Dal medioriente i sessuofobici estremisti islamici tiravano l’atomica su Macerata.

Erano gli anni di silvia berlusconi studentessa universitaria a Perugia (perchè Pier Alberto studente piaceva tantissimo alla gente), quindi il massacro di Meredith Kercher (più un altro centinaro di umane) perchè la notte di Halloween il vaticano esige il sacrificio (strage, per berne il sangue) di “troie umane e handicappati”; solo che all’evento parteciparono una certa silvia berlusconi che si faceva vedere tutti i giorni per mano con Lumumba (e Travaglio l’inquisitore all’epoca dove stava? Tra le tette della Borromeo malignano in molti… ma già erano stati clonati, aggiungono altri) e addirittura Chiara Mancini, forse ulteriormente clonata ma sicuramente in seria difficoltà con la legge, che intrallazzava con quel certo Rudy Chidè…

All’interno di una follia simile Pier Alberto viene non gentilmente fatto accomodare fuori della Terra come presumo tantissimi altri per diventare il toy-boy di tutte le immonde troie del governo itagliano e puttane al seguito (modelle, mogli e figlie depravate, lussuriose di ogni genere, le ninfomani reali… etc. etc. etc.). Frignazia la Ruxxa firmò d’urgenza il sequestro di Pier Alberto, perchè dopo la cura che TRASFORMA LE MOGLI TROIE IN PORNONINFOMANI di RATZINGER nemmeno tutti i pompieri più dotati muscolosi e sudati riuscivano a contenere le voglie infiammate delle fregne delle già notoriamente puttane di casa la Ruxxa.

 

Poi le presunte storie d’ammore con Giulia Innocenzi (io non sapevo nemmeno chi fosse all’epoca) e l’impossibile inarrivabile Beatrice “Dea” Borromeo… tra le tantissime. Dicono meriti assolutamente un posto sul podio la storia con Camila Vallejo, d’altronde c’è un comodissimo pullman FlixBus: Civitanova Marche – Santiago del Cile (15 euro ticket – 3 mesi di viaggio) e quindi presumo ci siamo conosciuti così, ma attenzione perchè pretenderebbe un posto sul podio anche la campionessa di nuoto (all’epoca) Franziska van Almsick (non so se ricordate la pubblicità della Opel Tigra di mmille anni fa con al volante la tedeschina sexy und scatenata…). Onestamente non ricordo.

 

Vorrei quindi poter rispondere a tutte le lettere che arrivano, soprattutto alle suore, ma dal lato Giulia Innocenzi dopo la fiammata iniziale tutto tace e come sovente accade si pensa al peggio.

Giulia Innocenzi non riesce a comporre il numero di un cellulare o scrivere una e-mail? Probabilmente non vuole… d’altronde andare a Roma (sempre squattrinato, quindi sempre per bettole piene di feccia) per giocare a mosca cieca:

 

Giulia Innocenzi dove sta?

Sta di qua,

no di là,

prova lassù,

poi torna giù,

gira in tondo,

tutta la Terra,

casca il mondo

e si va in guerra!

 

… con il whysketto da bere su qualche panchina è un gioco che il non più giovane Pier Alberto non vuole più affrontare.

 

Magari è scoppiata una guerra civile e il governo dei porci quindi sguazza con nuovi provvedimenti stasi-gestapo. Forse nessuno può entrare a Macerata, forse nessuno può uscire da Roma, forse nessuno può più comunicare, forse papammerdax francesca come al solito fa uccidere tutte quelle che vorrebbero, forse mi stanno annichilendo/costringendo dentro casa, quindi dovrei fare io il prossimo passo… quindi:

 

S T I C A Z Z I

(10 anni vagabundo a testare panchine dormibili e cessi pubici agibili lontano da CL et opus dei)

 

Quindi se per i nostri cari amici fallowers non ci sono problemi chiuderei qui l’ennesima perculata degli ultimi 44 anni essendo inoltre ormai abbastanza impossibile “filtrare” qualche informazione veritiera circa le intenzioni di Giulia Innocenzi all’interno di un turbinio di matti totali (Giulia ti ha comprato un appartamento… ti ha arredato casa… ti viene a prendere con l’auto… ti porta in vacanza… ha contattato le troie migliori… ha stilato la lista delle regole… ti riporta sulla Terra con la sua astronave… Giulia ti ha abbandonato… etc. etc. etc.) e sono abbastanza sicuro che il danno anche per lei sia neuro-logico, ossia non è più autonomamente in grado di intendere né di volere, qualcuno le dà ordini tramite auricolare. A volte la penso e sorrido, non soffrirò più nemmeno per lei.

 

Lo strano caso di Camila Giorgi Button

Una volta, in tempi non sospettabili, funzionava che come Pier Alberto posasse gli occhioni timidi su qualcuna, o viceversa, il sistema del male intervenisse tempestivamente per far sparire e clonare quella qualcuna.

Come ti accorgevi? Come potevi sospettare?

Un sistema del male talmente assurdo infine crollato con l’arrivo de “er più” SCROFAMMERDAX RATZINGER e stranamente, è esploso tutto.

Quindi cosa fare? Fingere disinteresse totale perchè sennò il papa che vive ossessionato da Pier Alberto le ammazza tutte, oppure denunciare urbi et orbi ovviamente con tutti i rischi del caso?

Dopo 11 anni di follia (più gli arretrati) è evidente che alla fine la situazione è diventata uno scandalo pubblico incontenibile e le persone sono insorte.

 

GOVERNO (SOLO NOMINE DA PARTE DELLA MAFIA DI PALERMO) E VATICANO DEVONO SCOMPARIRE DALL’ESISTENZA, SERVISSE LA RIVOLUZIONE E LA GUERRA CIVILE E POI MONDIALE

UNA NAZIONE COME L’ITALIA DISTRUTTA, PER ASSECONDARE LE INSAZIABILI VOGLIE DELLA PUTTANA DELLA MOGLIE DI IGNAZIA LA RUXXA E DELLE IPERTROIE DEL GOVERNO CON IN CIMA ALLA LISTA DELLE PRETENDENTI silvia berlusconi

 

All’interno della pentola a pressione ormai in procinto di scoppiare, ecco quindi le prime goccioline che fuoriescono.

SEMBREREBBE che anche Camila Giorgi abbia recentemente dichiarato ai media il suo “interesse” per Pier Alberto.

Ovviamente pandemonio qui a Macerata, città particolare ormai satura di mafia dove in tanti sono alle dipendenze della ex Chiara Mancini ma soprattutto, c.v.d., ecco papammerdax francesca che a reti unificate annuncia di sentirsi incintà e di volersi QUINDI far scopare solo da Pier Alberto.

Denunciata la situazione alle forze dell’ordine, magistrature e corti Supreme (sembra finalmente anche crollato il vergognoso, 11 anni, muro di omertà dei media) sicuramente arriveremo fino a Strasburgo, ma comunque vada il vaticano si leva dai cojoni per sempre.

 

Detto questo, allora sorrido pensando che anche la maceratese Camila Giorgi soffre di disturbi alla vista come le altre essendosi tutte invaghite di Pier Alberto “er Scania”.

Ignaro della situazione, quando capitava seguivo in televisione le sfide di tennis di Camila Giorgi (tra le memorabili sul canale SUPERTENNIS, la triturapalle partita del torneo WTA S-Hertogenbosch, nemmeno la finale bensì il primo turno sul campo del dopolavoro ferroviario: queste cose non le fanno nemmeno i fidanzati) e mi permisi anche di denunciare, visto che ci troviamo su un altro pianeta dove il papa deporta&tortura soprattutto quelle “bone”, la spifferata circa la sua probabile dipartita&clonazione.

C’è sempre il papà-allenatore-motivatore Sergio, personaggio simpaticissimo attaccato dal PANTORC delle aliene (tremore soprattutto alle mani) e quindi trattasi di esseri umani.

C’è la mamma che disegna i completini per la figlia campionessa e quindi c’è lei, la Camila guerriera perchè ogni volta sembra debba giocare/combattere contro più avversarie.

Sempre a un millimetro dalla crisi di pianto ma fortissima e quindi caparbia, in campo fa tutto lei, nel bene e nel male, se potesse non farebbe nemmeno rimbalzare la pallina. Gran coraggio che però spesso causa una quantità di errori gratuiti che le farebbero vincere altrimenti qualsiasi partita.

Carica di adrenalina, nervosamente spia il mondo dei grandi dietro l’asciugamano con quello sguardo fintamente austero che invece vorrebbe dare e ricevere tanto ammore.

Questo è l’universo delle persone sole, dei nuclei familiari microcosmi che si chiudono e fortificano contro tutto il mondo fuori.

Io che non ho avuto nemmeno questo, presumo di riconoscere al volo determinate situazioni.

 

Gent.ma e bellissima Camila, io ho fatto la mia scelta di andare in guerra al centro del massacro per far ritornare tutti a casa e tu non abbassare mai la guardia… conoscendo ormai la folle gelosia di silvia berlusconi e de LU PORCU DELLA CEI che con la maschera di macina con la pistola in mano (probabilmente la stessa con cui hanno ucciso Pamela) e tacchi a spillo che entrano nelle case dei machi, meglio prevenire. Arriveranno a minacciarti e potrebbero avvicinarsi… come hanno fatto con tutte, tu forse puoi avvalerti di una certa notorietà. Sono pericolosi perchè sono completamente deficienti, non riescono a rendersi conto di niente se non degli ordini di quel merdoso di papa psicopatico caso clinico di delirio nazista. VANNO FERMATI e io combatto anche per questo.

FOSSE MAI TUTTO VERO ti ringrazio per la stima, FOSSE MAI TUTTO FALSO oppure un momento di goliardìa oppure un tentativo pubblicitario, come disse qualcuno l’importante è che se ne parli.

Chissà magari un giorno ci ritroveremo come le star lungo l’hawaiano mare de Citanò, d’altronde “mogli e buoi… dei paesi tuoi”.

All’epoca, quando ipertro-fico di vita veramente avrei desiderato un nuovo ricomincio tu avevi 15 anni, difficilmente dato il mio carattere ottocentesco ti avrei presa in considerazione, seppur certamente deliziosa.

 

Poi la puttana della moglie di Frignazia La Ruxxa (ENTRAMBI IN CATENE NEL MIO DUNGEON, A VITA), clinicamente troia ninfomane dalle esigenze equine particolari (hanno anche una figlia se non sbaglio, verrà l’estate, che estate che verrà), ha spazzato via ogni imbarazzo.

 

Poi sono diventato spietato…

 

U C C I D E R E
B E R L U S C O N I

 

Risparmiamo quindi le energie in attesa della notizia della morte di silvia berlusconi:

  • il maiale sprangato sulla testa deve essere messo in ginocchio e piangere sangue (aculei fissati dentro gli occhi);
  • il maiale una volta in ginocchio e molto sanguinante anche dalla testa, DEVE scrivere con il suo sangue la parola PIETÀ;
  • potrebbe ah-noi presentarsi lo spiacevole inconveniente che silvia berlusconi sia completamente analfabeta;
  • quindi corso di recupero accelerato a forza de cazzotti sulla faccia fino a quando il suino in lacrime non impara a leggere e scrivere decentemente;
  • scritta la parola, la scrofa silvia berlusconi va decapitata e la testa riposta insieme al corpo all’interno di una bara fucsia;
  • NOTIZIA SU TUTTI I MEDIA DELL’ESISTENZA: TROVATA MORTA silvia berlusconi SUL LETTO DEL MARITO LUMUMBA;
  • il cadavere della scrofa va consegnato dai militari a Pier Alberto che grazie a potenti lassativi defecherà spaventosamente sopra la carcassa della scrofa;
  • quindi, se anche tutte le altre richieste saranno state soddisfatte, si sale a bordo dell’astronave in direzione pineta Terra dove la loro silvia berlusconi sta girando a fuoco lento nuda in lacrime infilata sullo spiedo, mela in bocca e cazzo di Lumumba in culo;
  • sul pianeta Terra la loro silvia berlusconi assisterà in lacrime al lancio del canale GRATUITO UNIVERSALE ReB channel (CANALE 1 su ogni televisone, avete il telecomando per cambiare canale quando volete) dove trasmetteremo SENZA CENSURA tutta la pornografia del vaticano (suore, CL-ine devote, euro-parlamentari, minestre, regine, troie reali, mogli importanti di, modelle di victoria’s a letto con un cavallo (l’animale) come silvia berlusconi (quante ne vedremo mattacchiona!), giornaliste, magistrate, professioniste, poliziotte, ballerine, attrici, atlete, professoresse, studentesse etc. etc. etc… nel mentre, qualcuno maligna c’è sempre il database di DAZN!);
  • terminata la presentazione, la loro silvia berlusconi verrà decapitata e la testa della scrofa viaggerà per sempre con Pier Alberto;
  • invece nella STANZA DEI RICORDI (EX VATICANO) riporremo insieme alle teste dei porci di tutti i governi e di tutte le loro puttane anche la testa della scrofa silvia berlusconi proveniente dal pianeta SA e meritevole della prima fila;
  • le donne di casa silvia berlusconi faranno le schiave sessuali in catene a vita nel mio dungeon, mentre piersilvia berlusconi passerà l’esistenza in carcere nella fossa dei sodomiti;

 

  • ricordiamo alle sempre più pressanti richieste di chiarimenti che nessuno (uomo o donna) che risultino puliti allo SVENTRAX (download totale della memoria, in questo caso) verrà perseguito. Per tutti gli onesti o addirittura oppressi, vessati, ricattati, sequestrati, ibernati, evirati, mutilati etc. etc. etc. insomma per le vittime del vaticano ci sarà la libertà totale (ZERO INNESTI, ZERO CONTROLLI, ZERO PSICO-REGOLE). Avere, purtroppo, nel cervello il ricordo dell’immagine di silvia berlusconi “letta” (GIANNIMMERDAX) su un quotidiano o al telegiornale non significa assolutamente colpevolezza se non dei media (quindi fucilazione al muro per politici e giornalisti perchè anche in quel momento nascosero la verità di fondo). QUALORA INVECE i vostri ricordi dovessero contenere “strane” comunicazioni&frequentazioni con il sistema delle iperputtane aliene o addirittura immagini pornografiche che il contadino non possiede in memoria o ragioniamo per assurdo richieste di modifiche al cervello di Pier Alberto PATRIMONIO UNESCO (“noi lo vorremmo con il pene un pò più morbido, noi lo vorremmo di carattere un pò più dolce, noi lo vorremmo che fosse meno maschio, noi lo vorremmo meno intelligente…” etc… ); ecco in parole semplici, la vostra vita verrà devastata in maniera tale che l’inferno vi sembrerà una romantica passeggiata nel fresco della sera;
  • qualora la pineta Terra non dovesse accettare, perchè effettivamente nessuno si può trattare così, ADDIO CI SI VEDE IN GUERRA e con le donne GAME OVER… non che dopo andrà meglio, sono veramente troppe le assurdità da chiarire ma sicuramente non spiegherete ad uno stupido prima di vedervi chiudere la vagina, mutilare il seno, burka iraniano, piedi scalzi, cervelli attaccati allo SVENTRAX e fase lacrimatoio/furiacieca perenne. La spesa si fa a gesti, non voglio sentirvi parlare. Questo il premio per le vendute al governo dei porci di silvia berlusconi&vaticano. Via il pisellino, per gli eventuali vili venduti maschi. Sempre che qualcuno non decida di intervenire nuovamente sul mio cervello ma non so a questo punto cosa ci sia ancora da togliere. Sono da rottamare, anche questo aiuta nel continuare con la necessaria leggerezza verso la fine.

 

Quindi ecco che TUTTI ADESSO, dopo 11 anni di violento menefreghismo, causa servizi in televisone (altrimenti mi avrebbero volentieri lasciato morire da solo in qualche dimenticatoio), vogliono rivedere Pier Alberto fottere una femmina.

Poichè un giorno le donne decisero giustamente di sbattermi la porta in faccia, questa è solo una vostra turpe esigenza da depravati psicopatici (dobbiamo sapere se è ancora in grado di “spingere”, dobbiamo sapere se è ancora attratto dalla “cosina”, dobbiamo misurare quel pene e sapere se ancora “vomita” etc. etc. etc.) e allora si seguono le mie regole:

  • telecamere della televisone;
  • IO CON CAZZO ERETTO DI 35 CIENTIMETRI COME ACCIAIO LUCIDO (LA PRESENZA UND PRESTANZA TELEVISIVA SONO IMPORTANTI);
  • SEMPRE ACCANTO A ME LA TESTA DECAPITATA DI silvia berlusconi E ALL’INTERNO DELLE ORBITE DEL SUINO VOUYER LE CAM PER LA DIRETTA STREAMING;
  • troia opus dei nuda strisciante in ginocchio con i soldi in bocca (non meno di 500 euro);
  • telecomando della troia nelle mie mani;
  • attivare tutte le funzioni inibitorie del sesso;
    • “… che c’è troia hai la fica di sabbia? troia perchè non ti ecciti, sei lesbica? o forse troia hai dei problemi? magari troia bevi e ti droghi troppo? troia capisci però che così non possiamo fare niente e mi fai perdere tempo, che fai troia inizi a piangere? troia devo rispondere al telefono, intanto vatti a suicidare in vaticano, addio troia e pusa li sordi”;
  • tuttavia la ragazza è stata fortunata perchè (come vedranno tutti in televisone) ne è uscita con le sue gambe;
  • poi probabilmente le cose si faranno molto più serie, addirittura delle SUPERMODELLE TROIE IDIOTE del vaticano si presenteranno spontaneamente al mio cospetto, QUINDI (sempre davanti alle telecamere) kalashnikov armato con doppio caricatore e proiettili dum-dum e plastica ovunque;
  • finita la evidentemente necessaria grande fratella macelleria delle superputtane della Terra, Pier Alberto se ne va a cercare quelle donne, dicono anche molto sensuali, alle quali per motivi vari è stato attaccato il pene

… i tempi cambiano, l’intelligenza mai. Voi immondi del vaticano morirete TUTTI, magari non per mano mia, ma voi morirete TUTTI, magari grazie a qualcun altro che verrà dopo.

 

[fonte: il testamento di Pier Alberto]

 

 

 

“Non puoi tornare sulla Terra perchè il papa ti vuole tenere sulle ginocchia”

 

“Per tornare sulla Terra devi aver commesso almeno un omicidio”

“Fuori da ogni nazione perchè non sei un pazzo”

“Governo e vaticano hanno autorizzato tutte le donne a farti dare una toccatina”

“Puoi dare una toccatina alle donne perchè non sei più un uomo (forse un gorilla, ndr)”

 

“La vera innamoratissima Giulia Innocenzi ti sta aspettando sulla Terra, qui cercano soltanto di mettervi contro”

 

 

 

Pievo Runner

 

IL RILANCIONE (nessun dorma, buonanotte demonietti)

 

RIDDLE ME THIZ,

RIDDLE ME THAZ,

WHO’S AFRAID OF

THE BIG BLACK BITCZH?

 

Specchio demonietto noi ti invochiamo

oggi una mignotta opus dei

imprigioniamo

voi pensavate di averci abbandonati

e ora ci siamo appena vendicati

 

qualcuno la speranza ci ha insegnato

e non sarrà dimenticato

forza e onore al nostro papo!

 

Cari amici fallowers ci sarebbe anche la leggenda che ogni qual volta ti si presenta davanti DILETTA MIGNOTTA, hai chiuso con il sesso. La mafia (COSA NOSTRA) ti sta concedendo l’ultima scopata per poi cellomortarti.

Il papa, CAPO DI COSA NOSTRA, noto merdoso dell’esistenza quanto quindi invidioso anche della vostra diarrea peggiore, non tollera il successo umano.

Sessuofobico per eccellenza, trema davanti al presunto successo sessuale.

Terrorizzato dalle donne, suppone che il loro giudizio possa cambiare i destini del potere.

Meglio quindi togliere alle donne il cervello, meglio stravolgere preferibilmente devastare la vita de “li fichi”, riducendoli a irriconoscibili schiavi transessuali per il piacere delle immonde aliene.

Inevitabilmente allora affiora nella mia mente il ricordo di quella DILETTA MIGNOTTA (praticamente analfabeta ma con le coscie ben in mostra e molto ben oliate) che andò ad intervistare un imbarazzatissimo JARED LETO + 30 SECONDS TO MARS (probabilmente vessati in quel momento dal simpatico macchinario, tipo cervello teso come una corda di violino e ti trovi costretto a gesticolare e fare smorfie come una scimmia o attaccarti ad una cisterna di whiskey) mentre la MIGNOTTA ostentava padronanza della scena. Tipico gioco ANTI – FAIR – PLAY – OPUS – DEI.

Seguendo la mia delirante logica, cosa nostra aveva condannato quegli artisti al cambio di sesso e la futura PADRONA si presentava in quel momento, con la scusa della finta intervista, ai nuovi schiavi.

Non so come andò a finire (dicono che Jared Leto quella stessa notte fu sequestrato e imbottito di innesti affinchè molto rapidamente diventasse la schiava troia di DILETTA MIGNOTTA, suo ennesimo capriccio) ma ora che sapete STATE IN GUARDIA DALLA FECCIA MAFIOSA.

Magara quarcheduno si potrebbe anche domandare il perchè ‘ssa straccia de MIGNOTTA dovrebbe avere così tanto potere.

Trattasi della aberrante logica opus dei circa la detenzione del potere:

  • comanda chi ha il pene più lungo (quindi vengono tagliati via);
  • a parità di lunghezza, chi schizza più lontano (ricordiamo che fuori della Terra chi ha il pene ancora attaccato al 90% è un animale o un mostro deforme);
  • a parità di lunghezza e schizzo, comanda chi ha la mamma più maiala (se MATTEA SALVINA avesse ancora il cazzo, grazie a sua madre avrebbe stravinto);
  • FONDAMENTALMENTE COMANDA QUINDI CHI POCCIA PIÙ CELLI (ecco quindi MATTEA SALVINA al potere);
    • comanda quindi chi si arrende prima al “trattamento” (più sei debole = più sei telecomandabile = FOLLIA TOTALE);
    • come fossero divinità, il sistema pone su di un piedistallo decisionale i rarissimi umani che dopo asportazione del 90% del cervello e devastazione del resto, passano dalla parte del male assoluto con tanto di sinceri apprezzamenti per il più grande abominio mai esistito. Dunque ora potremmo capire lo strapotere di una certa Camila Vallejo che fu portata allo svalvolamento totale per poi dettare legge (e che leggi!), anche se ritengo che la vera Camila Vallejo sia ancora sepolta, nonchè allora potremmo spiegare l’apparente inspiegabile potere di Diletta Leotta: la donna umana (SERIE A++) che causa vicissitudini e ultratorture (trapianto di cervello, si maligna di scambio con gallina ruspantella, altrimenti improbabili le nozze da favola con silvia berlusconi) avrebbe quindi sposato la causa aliena (Serie Z–). Ronaldo che vuole giocare nella Cavese;

 

    • comandano LE MODELLE perchè anche loro hanno subito lo scambio di cervello con quello delle galline, aspiracazzi con 1 neurone nel cervello di sperma = il membro eretto del dromedario come unico pensiero.

 

[fonte: silvia berlusconi]

 

Dunque nella sera galactica del 27 FEBBRAIO 2018 con tanto di diretta televisiva e addirittura sulla Terra cinema aperti per l’occasione (ingresso rigorosamente in mutandine) e bagarini che vendevano biglietti per andare LE PROSSIME VOLTE a violentare Pier Alberto (queste le voci che arrivano), avevamo in mano buone carte (non siamo di quelli che bluffano, specie poi con LO SVENTRAX dove si viene a sapere tutto, potrebbe quindi essere parecchio utile nei casinò) e dopo una serie di rilanci, ECCO IL RILANCIONE.

LU PORCU DELLA CEI che gentilmente ha messo a disposizione casa sua per lo stripp pokere ride beffardo e accetta avendo una sontuosa scala struppia (7, 9, jack, kappa, asso di coppe… a volte anche la terza elementare potrebbe aiutare), DILETTA MIGNOTTA TACE e, nel dubbio, se mette direttamente in mutanne, BLONDE SORCH più scaltra delle altre (evidentemente, altrimenti non sarebbe a capo delle ultraputtane) mentre le sue amiche mi violentavano, di soppiatto rubava dai cassetti di casa mia le posate d’argento garantendosi quindi comunque una vincita e l’ergastolo pieno.

 

La storia sembrerebbe ancora più colossale dato che la sempre apprensiva inquilina Mirabile (mi vuole bene, siamo entrambi Tunisini) quella stessa sera telefonò per l’ennesima volta alla Polizia perchè da troppi giorni si sente Pier Alberto gridare a squarciagola (11 anni di ira violenta, poi facciamo i conti) e quella sera c’è strano “movimento” sul condominio. Addirittura solerte arriva la Polizia in tenuta anti-sommossa e chiedono dove sia Pier Alberto “lo svedese”, che ormai evidentemente impazzito, è uscito con la neve mezzo nudo all’improvviso da solo di casa o in compagnia di qualche sbandata, forse un’altra Pamela… com’è poi andata a finire?

Ma soprattutto la Polizia allora non era ignara circa la sera del 27 Febbraio 2018… la Magistratura fa niente in proposito? Andiamo a raffaele sollecitare…

 

Da PORCU’S invece, pubblico delle grandi occasioni… addirittura chiamati dal XVI secolo (grazie ai viaggi nel tempo) dove i signorotti di COSA NOSTRA (porcella dell’utri e silvia berlusconi il dynamico duo di fondatrici) si sono stabiliti perchè possono meglio “giostrare” le schiave umane innestate e in catene grazie alle leggi feudali, favori tra padroni, corvée, superstizioni di ogni tipo, magia nera, etc…

… una vita volendo gratificante tanto più se magni vé, c’hai da scopà, c’hai la schiavitù de stato e nisciù te rompe li cojoni, le leggi&regole te le fai tu, in più usi lo Tabblet quando l’antri c’ha ancora li segnali de fumo…

 

COSA NOSTRA GRAZIE ALLA MACCHINA DEL TEMPO HA TROVATO L’UNICA EPOCA DOVE POTER ESSERE ACCETTATI. LÌ, TEMPI DURI PER LA MAGISTRATURA. PRESUMO CHE I CRIMINALI PROSPERINO SOLO IN PRESENZA DI UNA FORTE SPROPORZIONE TECNOLOGICA (anno 3000 Vs Medioevo) ALTRIMENTI ALLA TECNOLOGIA SI PUÒ SEMPRE RISPONDERE CON UGUALE O DIVERSA MA ALTRETTANTA TECNOLOGIA.

 

Blonde Sorch adesso freghete pure ‘ssa cornicetta placcata mmerda come te.

A quanti avete fatto questo scherzetto?

FUCILAZIONE AL MURO 

 

Dunque 11 anni, di sturpi, per poi ammettere che bhè sì insomma la pineta Terra è un pò cambiata da quando ve ne siete andati (= cacciati a carci nel culo per poi essere seviziati).

Allora ripenso a Spagna 2015 (paralimpiadi) dove nei País Vasco mi nutrivano a forza di viagra e perquisizioni.

All’epoca arrogante, perchè quindi mi sentivo molto forte, mi lasciai un pò andare alla vida loca (masturbarsi continuamente nei bagni pubici, indossare intimo da donna etc…), perchè li stavo aspettando (“se ti travesti così ti fanno salire a bordo dell’astronave”) e anche perchè non c’era di meglio da fare.

Quindi li vidi arrivare numerosi, osservare la situazione e preoccuparsi… se avevo cominciato a battere per strada.

COLORO I QUALI MI OSTEGGIAVANO SIA COLORO I QUALI MI SOSTENEVANO, TUTTI CON LE STESSE FRASI IN LOOP.

Cioè io vivo per strada di elemosine, sporco, denutrito, praticamente congelato, mi metto a fare il buffone sulle piazzette per attirare l’attenzione e quissi arrivano e se preoccupano solo se batto??? Ma perchè???

SEMBREREBBE che in quella pineta Terra, d’altronde, TUTTI (maschi e femmine) siano diventati delle puttane decerebrate per compiacere la nuova proprietaria silvia berlusconi.

 

LA PINETA TERRA È ORA IL PIANETA ADIBITO ALLA PROSTITUZIONE

SULLA TERRA CHI NON POCCIA VIENE SPEDITO DALLO PISICHIATRA

 

Ecco quindi quella Spagna che sembrava prendermi continuamente per i fondelli che INVECE semplicemente mi stava forzando a prostituirmi affinchè fossi (diventato iperputtano) riaccolto teneramente nel mio pianeta bordello.

Una Spagna però troppo morbida con i vagabundi, fu necessariamente aiutata da una Francia più cinica, sempre per farmi ritornare sulla mia pineta Terra.

A BORDO DELLE ASTRONAVI TUTTI PORTANO I TACCHI, QUINDI PIER ALBERTO SI È MESSO I TACCHI. NO, ERRORE GRAVISSIMO PERCHÈ PIER ALBERTO NON PUÒ E NON DEVE OSARE. COME FACCIAMO QUINDI A FARLO DESISTERE DALL’INDOSSARE SCARPE CON I TACCHI? ECCO LA FELICISSIMA QUANTO GENIALE IDEA DELLE MODELLE:

GLI SPEZZIAMO LE GAMBE = AMPUTAZIONE (GAMBE DI LEGNO) = RITORNO IMMEDIATO A CASA

ANFATTI

 

 

Ricapitolando l’espulsione di Pier Alberto dalla Terra avvenne in data fine Maggio 2009 lo stesso giorno dell’arresto di Ruby Rubacuori (LA FIGLIA NECRETTA DI RATZINGER!), arrivata dall’inferno delle puttane SA, scesa dall’astronave e messasi scherzosamente a sparare sulla folla a Milano. Forse si doveva distogliere l’attenzione circa quello che stava accadendo quella notte a Pier Alberto, forse si festeggiava l’arrivo “dell’arrotina” (Ruby Rubacuori è quella che decide a chi farlo tagliare via). Quindi supponemmo che Pier Alberto non tornò più sulla Terra, pianeta che evidentemente aveva altri piani, purtroppo. Tuttavia Pier Alberto, che la leggenda racconta esplose addirittura come calciatore in quanto sul pianeta dei Mathoniani erano pressochè assenti le torture oppressive del vaticano, era un calciatore in prestito e la sua gestione (ricordiamo che Pier Alberto è un trovatello che nessuno vuole) era ancora affidata al pianeta Terra.

Quindi se il pianeta Terra impazzisce, sicuramente anche la tua vita avrà delle ripercussioni, fino a quando non ti liberi della feccia aliena.

Nonchè come quando compri la supercar (ma con la centralina che limita la velocità massima a 250 Km/h) invece sul pianeta della Mathon il limitatore per le dimensioni del cazzo non esiste e udite udite… Pier Alberto c’ha una ceppa notevole

 

 

BOOOM!

SCHWANSTÜCK!

AUTOBAHN!

 

BECKENBAUER!

 

 

Donne a fà la fila, quelle che se strappava li capigli, quelle che faceva li buffi per comprasse un biglietto per jì a scopà lu Runner su n’antro pianeta, quelle che te se presentava sotto casa co li sordi in mano “ti prego mi basta anche solo un carcio la-lo-culo, ma dammelo tu!”, la moglie ninfomane di Frignazia la Ruxxa che non me guardava sulla faccia, entrava e sbatteva la porta, posava le chiavi e i soldi sul ripiano, se apriva il soprabito fino all’inguine e sentenziava: “adesso voglio godere!”… sogno spesso questa scena insieme ad una strada con viale alberato e un portone… boh… Veronica Lario, assolutamente meno volgare discarica delle altre, e poi lei, la puttanissima Mara Carfagna che con il sorriso dello stregatto perchè stava per dare una stilettata sul cuore di Giulia Innocenzi: “amore, ti sono mancata?”… eppure la mia mente rispondeva continuamente con un errore delle NORTON UTILITIES, ma evidentemente il mio uccello no…

 

IO NON FIRMERÒ MAI LA FINE DELLE DONNE, SMETTEREI DI RIDERE

 

Dunque cancellarono la memoria di Pier Alberto, perchè come tantissimi altri doveva essere spostato di pianeta continuamente o peggio avere il destino del “jumper”, ogni volta massacrato di dolore ogni volta costretto al suicidio ogni volta resettato nella memoria.

Di tutto questo abbiamo già abbondantemente discusso.

La novità è che un giorno a Milano (sì ma com’è possibile? ma quando? ma come? in quale mondo?) Pier Alberto conobbe una certa Giulia Innocenzi e narrant che i due cominciarono a vivere insieme attratti come calamite. Relazione tanto bella per gli umani che quasi vedevano un nuovo Pertini con la moglie, quindi terrore per la feccia aliena che vedeva di giorno in giorno espandersi una mentalità democratica (quasi comunista) nonchè una certa Chiara Mancini CLONE (sembrerebbe abbiano finalmente dissotterrato quella precedente dal giardino di casa) cominciava seriamente a stalkare i due che addirittura furono costretti a denunciarla con successive visite pisichiatriche etc. etc. etc.

 

GUAI A DARE DEL PAZZO AL MONDO DEI PAZZI

 

Quindi Giulia Innocenzi che FORSE tanto aveva fatto anche economicamente per tirare fuori tutta la verità circa la vita di Pier Alberto (adozione, eredità etc. etc. etc.) un giorno si ritrova da sola perchè era arrivata un’astronave e mentre Pier Alberto dorme se lo tirano a bordo con il teletrasporto, punizione per aver “rovinato” secondo loro la vita della “loro” Chiara Mancini.

Ora potrebbe creare sgomento che anche di tutto questo avevamo già parlato solo che la fidanzata allegata a questa storia ci avevano detto fosse Beatrice Borromeo.

Quindi scivolando tra le chiappe di DILETTA MIGNOTTA che ricordiamo in virtù dei suoi tanti sacrifici pretendeva lo schiavo migliore a letto (de gustibus), dobbiamo cercare di dare una logica alla narratzione.

Sono certo di essere stato addormentato perchè riconobbi “il sapore” dello psicofarmaco ma troppo tardi, perchè quel seduttivo dolce torpore mi fece ricordare che praticamente erano secoli che non dormivo molto e gli ultimi due anni erano stati veramente massacranti, e sono quindi abbastanza sicuro, oggi, di essere stato portato via dalla Terra non senza prima un centinaro di troie opus dei pronte a galopparmi per ore.

Poi cosa è accaduto? Come è possibile che abbia conosciuto Giulia Innocenzi sulla Terra? Quanti anni sono passati?

Ecco quindi che in questo ultimo periodo spunta aggressiva, più combattiva che mai una Giulia Innocenzi (quala?) che dopo infinite ricerche ha finalmente ritrovato il suo fidanzato misteriosamente scomparso (sarrà andato con i soliti marinai russi) e che ci tiene a precisarlo non c’entra niente con la Giulia Innocenzi del pianeta SA, in effetti dagli atteggiamenti appositamente un pò discutibili (“grazie al nostro clone dovevi arrivare a odiare la vera Giulia Innocenzi, la tua vera fidanzata”).

Ma se Giulia Innocenzi è la mia vera papera, quella shampista di Beatrice Borromeo quando me la sono fidanzata?

Possibile che siano passati mmille anni e che ogni volta resettato nella memoria, cominciassi una nuova relazione con la ragazza che “il caso” mi presentava sul momento?

Come mmadonna avrebbe altrimenti fatto Pier Alberto a fecondare i cuori di cantanti, attrici, modelle, campionesse sportive e le immancabili Chiara Maci, Camila Vallejo, Jessica Mathon, Bea Dea Borromeo, Giulia innocenzi e altre decine di prezzemoline piuttosto famose??? Che poi guarda caso sono quelle che causa attacchi d’ira ho odiato più di tutte qui all’inferno SA.

 

AMMETTO CHE ANA CHARRUA NON ESISTE, È UNA MIA INVENZIONE. UN GIORNO A LISBONA, A GENNAIO FA ANCORA FRESCHELLO, AVEVO LA FEBBRE E COMPRAI 152 LITRI DI PORTO PER FARLA PASSARE. POI ANDAI A CERCARE LAVORO. PRIMA QUELLA CON LE UNGHIE SMALTATE E SORRISO POCCIOLO ALLA CICCIOLINA, POI QUELLA CON LE CHIAPPE AVVOLTE IN JEANS ADERENTI, POI QUELLA CON LE TETTE DA STRAPPARE VIA… ALLA FINE L’UNICA CHE NON SEMBRAVA UNA MIGNOTTA PENSAI FOSSE VERA, E ME NE INNAMORAI, ANCHE PER DIMENTICARE GIULIA INNOCENZI… POI MI SONO SVEGLIATO.

[fonte: non è un paese per struppi]

 

Prelevato dal tuo pianeta precedente e portato in un nuovo contesto, vediamo il topolino cavia questa volta come si comporta: con quella hai fatto il Presidente, con quella il calciatore, con quella l’inventore, con quella il cantante, con quella il docente universitario, con quello il marinaio travestito… ogni volta su un pianeta identicamente diverso. Invece di farlo andare ad intervistare da Giulia Innocenzi, vediamo come se la cava se davanti si trova Beatrice Borromeo… ad esempio.

 

Possibile poi che ogni volta abbia demolito di cazzotti e denunce qualche imbecille CL-ino opus dei per difendere la mia vita e quella dei miei cari??? Possibile, più che possibile, quasi certo…

Possibile che ogni volta sono stato sequestrato tramite teletrasporto e poi mi risveglio altrove senza memoria???

Se l’Inter giocasse in 15 (5-5-5) vincerebbe?

E adesso di tutte queste vedove inconsolabbili, forse un pò troppe, quale avrebbe il diritto di prelazione?

 

AMÒ SE NON TORNI SUBITO A CASA TROVI CHIUSO PER SEMPRE

[fonte: la mia dolcissima ex]

 

Lo strano caso di Pier Alberto Passarini + Giulia Innocenzi Button

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, di una bellissima storia d’ammore tra la papevina Giulia Innocenzi e papevino Pier Alberto Passarini. E, come tutte le più belle storie d’ammore, conquistata contro i tiranni.

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, che i più ficà della storia (siliva belusconi, umberta bossi, josephine ratzinger e LU PORCU DELLA CEI) avessero deciso sulle stesse pagine fassbook denunciate alla polizia postale da Pier Alberto Passarini, di non far fare più all’ammore a Pier Alberto (Passarini).

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, che temeraria und ribelle più un par de cosucce che fanno sempre comodo come la doppia cittadinanza (italiana + inglese) e qualche milione nel salvadanaio, Giulia Innocenzi si oppose al DIKTAT GOVERNATIVO (poi in sede di fucilazione al muro sarrà comunque uno spasso conoscerne le reali motivazioni), venendo lei a presentarsi (con la scusa di un’intervista?) e praticamente frantumando lo stato del Reich.

 

= STORIA D’AMMORE INCREDDIBBILE QUANTO PERICOLOSA

 

Ovviamente verdi di rabbia tutte le mangiamerda ultraputtane poccioledicavalli CL-ine/opus dei, praticamente fumante la ex Chiara Mancini CLONE.

Tanto che utilizzando il tiro tutte insieme chiesero aiuto al papa (Adolfa Hitler aka JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) che aveva creato il governo Itagliano delle ultramignotte, probabilmente ispirandosi all’inferno SA, con l’inevitabile conseguenza che Pier Alberto fu gentilmente prelevato tramite teletrasporto e una volta allontanato dalla sua fidanzata Giulia, trasportato quindi a godersi la vita tra le ultramerdose aliene.

Quindi, ora che Pier Alberto sta tra le ultraputtane mangiamerda lesbiche frigide poccioledicavelli adoratrici di satana aliene, possiamo farne quello che vogliamo:

  • cancellata la memoria e totalmente ridotto a schiavo animale eroinomane (grazie IRAN!), varie sono le opportunità:
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da trans in compagnia, perchè no, di una immonda del pianeta DA CANCELLARE, ORGASMA; scusa Giulia ma quel tipo non assomiglia a Pier Alberto??? Chissà cosa sarebbe potuto accadere…
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da schiavo in qualche dungeon reale;
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da tetraplegico. Pier Alberto è stato investito 35 volte sulle strade della Francia del Sud, le umane lo hanno perculato, la polizia lo ha invitato a tornare a casa struppiu e in AUTOSTOP e alla fine… MADONNA PIÈ CHE TRAGEDIA, MA COME MMADONNA VIVI SULLA CARROZZELLA ATTACCATO A QUELLA CANNUCCETTA? 
      • Bhè intanto ora c’ho il pisellino di 50 cientimetri e tutte le notti arriva una supermodella stradepravata (Naomi, Gisele, Heidi, Claudia…), nonchè nei weekend arrivano KATE PIPPLETON E TUTTE LE IPERPUTTANE REALI (soprattutto quelle di Svezia) che letteralmente grondano dalla voglia quando vedono un tetraplegico in erezione;

 

    • puoi non ritornare più sulla Terra e continuare la tua vita con una Borromeo, una Vallejo, una Arcuri, una qualsiasi aliena CLONE che ti terrà per sempre distratto e lontano dalla tua papera;
    • si potrebbe addirittura rimettere insieme la coppia Pier Alberto e Chiara Mancini, ma ora trans, lei molto dotata di verga mentre Pier Alberto con la fichetta e schiavo a telecomando;
    • puoi diventare l’amante di silvia berlusconi, ricordiamo sposata inizialmente con il mitico Lumumba e in seconde nozze con DILETTA MIGNOTTA;
    • puoi diventare donna e fare la mamma;
    • puoi darti alla pornografia e arrotondare come trans arrapante per scaldare le neocoppiette di sposini;
    • puoi abbandonarti sul marciapiede e abbrutirti senza padroni e morire dimenticato;
    • puoi fare e farti tutto il male che vuoi, tanto nessuno sulla Terra ti ascolterà.

 

PASSANO COSÌ 11(?) ANNI (o secoli?) DI ULTRATORTURE & ABOMINI VARI

 

Pier Alberto, oggi ricoverato al reparto “infrociti anali” di Lampedusa, ci raccontò tempo fa che quando cercava nel Marzo/Aprile 2015 a Sète di rimettere a posto tutte le sue fratture addirittura alzando gli occhi verso il solito tranquillo discreto televisore a 3000 ㏈, notò un’intervista ad una simil-Giulia innocenzi dimagrita di 30 Kg e invecchiata di 30 anni.

 

SÌ, QUALCUNO STA SOFFRENDO PER LA MIA MANCANZA (DA UN ANNO SAPPIAMO DI STARE IN UN ALTRO PIANETA QUASI IDENTICO) MA PERCHÈ PROPRIO ASSOMIGLIARE A GIULIA INNOCENZI???

 

Perchè dovunque mi presento in una città nuova (Barcelona, Guayaquil, Marbella, Kos… ovunque) una delle prime ragazze che incontro è una simil-Giulia Innocenzi in atteggiamenti lascivi?

Perchè dovunque c’è una demonietta down ha le sembianze di Giulia Innocenzi?

Perchè su troppi film c’è sempre una tipa simil-Giulia Innocenzi e stile porchittu?

L’enorme quantità di energia necessaria a raggiungere la velocità di curvatura si ottiene attraverso il reattore materia/antimateria (M/AMR) da una reazione controllata tra materia e antimateria regolata attraverso i cristalli di dilitio?

Stanco dei soliti banali interrogativi, continuai quindi a limonare con il vecio amputato che condivideva con me la stanza 7✶✶✶✶✶✶✶ (altro che i merdosi assassini grillini).

 

7 7ETTIMANE A 7ÈTE

 

Ad Aprile 2020 mentre Pier Alberto Passarini residente in via Spalato 63 Macerata, forse logicamente si appresta a fare spesa nel supermercato sottostante numero civico 61, come sempre oberato da tensione spasmodica, veleni vari, caldo estremo, pantorc (= tremore essenziale) ammille… ecco che presso il mitico reparto carnazza si vede improvvisamente arrivare, stile hollywood, una tipa euforica. Considerando che, regola opus dei, ogni qual volta si parla di donne subentra l’ira violenta (= odio per le donne), Pier Alberto sul furibondo incipiente TENTA comunque APLOMB/NONCHALANCE JAMES BOND STYLE (00 FARINA + 7 LE OVETTE) di completare il suo ordine E per stemperare la tensione semplicemente butta uno sguardo sugli stivaletti nazisti della tipa accanto a lui, sicuramente una vigliacca CL-ina, che in quel momento di mie ultratorture stava quindi facendo “la splendida”… TIPICO ATTEGGIAMENTO VIGLIACCO CL/ OPUSDEI.

 

INEVITABILE INOLTRE UDIRE, POI A REPARTI DI DISTANZA, LA FRASE: “IO SONO LA RAGAZZA DEL CANE”

 

Io che non sono un cane (però li amo più di chiunque), ma sicuramente un cojone, continuo noncurante la mia spesa massaia… era come al solito una lurida CL/OPUSDEI.

 

SEMBREREBBE INVECE CHE QUEL GIORNO (SABATO 4 APRILE?), GIULIA INNOCENZI ADDIRITTURA ARRIVATA A MACERATA SI AVVICINÒ AL SUO EX PIER ALBERTO PER POI GIORNI DOPO MISTERIOSAMENTE DILEGUARSI. ERAVAMO IN PIENO CORONAVIRUS E SICURAMENTE L’AVRANNO AGGREDITA PESANTEMENTE DATO CHE DA QUESTE PARTI QUASI TUTTI MI RIVOGLIONO IN CASA MANCINI.

COMUNQUE, FOSSE MAI VERO CHE PIER ALBERTO PASSARINI E GIULIA INNOCENZI STAVANO INSIEME, LEI MI CHIAMAVA CANE???

 

QUANTO SARRÀ MAI FATICOSO (VISTO CHE NOI INVECE STIAMO QUI A DIVERTIRCI) PRENDERE IL CANE IN DISPARTE AL SUPERMERCATO E LASCIARGLI UN BIGLIETTINO CON QUALCHE RECAPITO: “ORA NON PUOI CAPIRE, MA CHIAMAMI!!!” OPPURE “VIENI VIA CON ME!!!”

 

Da quel giorno ovviamente, dato che la GIULIA SEMBREREBBE continuare a denunciare la mia/nostra storia sui vari MEDIA, qui a Macerata IL PANDEMONIO. Grazie allo SVENTRAX sanno come e quando penso a Giulia e tempo fa addirittura quando fantasticavo sulla Borromeo mi aprivano dolorosette emorragie sul cervello per farmi desistere e pensare che ne so, a silvia berlusconi. Stiamo a livelli gestapo totale da quando purtroppo, parlo ai tempi sulla Terra, Macerata si vide invadere dai mostri del governo perchè TROVARONO IL PETROLIO PROPRIO SOTTO CASA MIA (anni ’90).

Trattandosi di idrocarburi sono abbastanza sicuro che l’ENI abbia sulla coscienza parecchi morti ma sono altrettanto sicuro che non fosse questa l’intenzione di Mattei, probabilmente fatto sparire e clonato.

Cacciarono tutti, non a fucilate altrimenti saremmo immediatamente finiti sui giornali, ma subdolamente sia CLONANDOCI sia eutanasiandoci (non si sa quanti a Macerata sono morti di tumori e infarti) e gli altri se ne sono dovuti andare a causa di insopportabili condizioni (infiniti lavori in corso, tombini che saltano, traffico impazzito, schiamazzi/rumori vari) più liti condominiali furibonde per danni e guasti causati da fantasmi, più le immancabili ronde dei parassiti CL-ini che passano le loro giornate a rompere i cojoni sotto casa delle persone oneste, che oltre al danno subiscono la beffa che le loro tasse danno da mangiare a tale feccia immonda. 

Giustamente in Italia, tranne Pier Alberto, nessuno pagò più le tasse. Girava la leggenda metropolitana di quest’unico ultimo cojone contribuente… ma chi sarrà mai…

Probabilmente da quel momento in poi le immonde puttane aliene presero parecchi spunti per dare soprannomi alle loro torture, tipo la “fase Coccioli”, tipo incazzoso alla Pier Alberto che abitava in via Spalato sul palazzo davanti al mio. Non volendosi arrendere, la leggenda racconta che le aliene gli provocarono il record di fratture possibili… da quel giorno se ti verranno a fratturare pesantemente (ricordiamo che una semplice frattura si chiama, ovviamente, “radiografia”) allora prima ti pre-annunceranno appunto la “fase Coccioli”. E così via..

In più silvia berlusconi aveva riempito la città di telecamere nascoste e microfoni per spiare gli umani. Dicono che a silvia berlusconi interessassero solo i cazzi nudi (e i preservativi usati che Pier Alberto gettava via nel cassonetto davanti casa in viale Carradori, ancora non ci credo…), agli altri del governo dei porci tutto quello che poteva servire per mettere le persone sotto ricatto. 

Quindi oltre ad una già apocalittica fantasciientifica storia, c’è anche il contadino che tutti i giorni co lu schioppu difende il suo orto terreno petrolifero dagli avventori alieni. Probabilmente Pier Alberto è l’ultimo residente originale rimasto, gli altri, CLONATI, con Macerata non c’entrano cosa.

POI UN GIORNO MI VEDO TORNARE LA PAPERA SMARRITA…

[fonte: dal vangelo SECONDOPIERO]

 

 

Io sono quelo, Pier Alberto Passarini, abito a Macerata (62100) in via Spalato 63.

Telefono di casa (forse tolto dall’elenco su ordine del governo perchè siamo eterro): 0733-32221.

Cellulare (TIM REGNUM): +39 366 5256186.

E-mail: info[at]pieralberto.net

Detesto i social network e whazzappate virtuali varie, figuriamoci nel pianeta dei cloni, e sconsiglio la posta ordinaria dato che qualcuno filtra dalla mia nascita la mia corrispondenza (certo potrei dormire davanti la cassetta delle lettere)… sono pur sempre un contadino, il mio lavoro…

… oppure lu supermercatu sotto casa e penso che Amerino (ragazzo encomiabile) ce potrebbe pure sposà alla cassa…

 

GIULIA INNOCENZI (SENZA ROMANTICISMI) ORA COSA DOVREI FARE?

 

SEMBREREBBE che la dolcissima Giulia Innocenzi, con la quale raccontano dividevo oltre che casa anche una stupenda amicizia con l’amicone di famiglia di Roma, il carissimo Mario Spadanuda, si sia scusata per l’eccesso di foga.

Non c’è problema, non hai idea di quanto vorrei… ma non voglio nuvole di nessun genere.

Non posso chiederti di accettare che il mio sesso sia stato abusato da praticamente qualsiasi troia schiava della mafia, ma oltre a farle impiccare non posso chiederti di far finta di nulla.

E non so se a parti invertite ti vorrei. Chi me lo fa fare?

Poi ci sarebbero le almeno 4000 volte causa ira violentissima che ti ho augurato di morire male dandoti della meretrice vigliacca, ma ritengo un miracolo che in ogni situazione non mi sia lanciato sotto un autobus.

Quindi prima devo vedere con i miei occhi la morte di silvia berlusconi e poi posso tornare ad amare.

Tornando ad amare non voglio arrabbiarmi, ma se fosse il destino desidero innamorarmi solidamente tipo STONEHENGE, che non significa che saranno tutte rose.

Missione assolutamente non facile dato quello che ho passato, il mio umore oscilla come le partite dell’Inter, ma rispetto a quando FORSE mi hai conosciuto anni fa sono un peletto più maturo quindi affidabile.

Ci sono poi circa un miliardo di cosucce che possono ancora andare male… PERCHÈ ESIGO di tornare fisicamente uguale a me stesso (solo parti originali) se non migliore, ma prima di tutto la verità.

Io sto qui e aspetto un tuo cenno, nel mentre combatto tutti i giorni probabilmente per salvare un pianeta di rincojoniti. D’altronde…

Dovesse andare tutto male, rimane valido quindi ogni mio progetto da singol ma magari un pò di pubblicità dall’inferno alieno sicuramente ti potrà servire per riottenere il maltolto (dicono che dove arrivino le ultrapezzenti aliene di silvia berlusconi, sparisca tutto), chissà FORSE anche a Giulia Innocenzi hanno portato via proprietà e amenità simili… e comunque alla fine… 

 

… sai come si dice, và e sii felice…

[fonte: Mina, volami nel cuore]

 

 

 

 

Quindi finito il girotondo delle scopate, non esiste niente di peggio del pianeta SA dove ti scopano solo quando sei incosciente così non puoi avere ricordo del piacere (o se ti dovessero scopare ad occhi aperti significa che sei allo stato vegetale), finito quindi il periodo detentivo punitivo per non essere andato a letto con silvia berlusconi notoriamente conosciuta come LA DEA, LA FICA per antonomasia (approsito stanno uscendo foto&video di papa francesca che mi masturba mentre dormo a casa mia il 27 Febbraio 2018 nonchè si sta allungando la lista delle lussuriose locali che tanto volevano scoparsi un contadino camionista manovale ubriaco vagabundo. Tipo una certa sempre distinta Elisabetta Cardea che addirittura due giorni dopo lo stupro, forse giovedì 1 Marzo 2018, mi attese e minacciò di “lasciar stare” alla cassa del supermercato sotto casa. Ovviamente non mi sentivo benissimo dato che anche grazie a lei mi avevano quasi colpito a morte, ma bisogna pur alimentarsi per guarire, e soprattutto non capivo perchè proprio quel giorno Elisabetta Cardea, mai vista prima al supermercato, addirittura si azzardò a minacciarmi in pubblico. E SOPRATTUTTO, MA CHI MMADONNA TE CONOSCE, CHE SIMO AMICI??? Argomento invece valido nel caso della “maestra” Nicoletta, comunque bastava chiedere… e udite udite le temerarie mamme Mancini&Morena che si vollero fare un giro a dispetto di età e pettegolezzi… 270 ANNI IN 4!!!.. poi giustamente spazio alle giovani (anche suore del vaticano) ninfomani…).

 

Dicevamo che quindi nessuno riesce più a contenere lo scandalo (nemmeno le foto di silvia berlusconi che partorisce e diventa mamma commuovono più) e quindi è arrivato il momento di ritornare a casa sulla Terra.

Ma non senza aver cambiato sesso (o aver perso gli arti) e assolutamente senza rancore per quanto accaduto, ma per carità ci mancherebbe. Altrimenti il papa merdoso, se ti arrabbi, ha paura.

Poi esisterebbe in un altro universo un pianeta Terra di persone buone, che ignari di quanto accadeva “al loro” Pier Alberto alla fine si sono incazzati.

 

Titolo dell’opera: DREAMS
Sottotitolo dell’opera: my religion
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): ATREIU

Ssssssshhhhhhhhhhh non svegliatela, quando aprirà gli occhi papo non ci sarrà più. Dove sto andando non mi può seguire…

… va matta per la fritturetta di pescado…

… le passerà… ti voglio bene demonietta, sappiamo sempre come comunicare…

 

Arrivati al momento dei saluti ci terrei a fare una precisazione.

SEMBREREBBE che mi abbiano definito come il grafico migliore del mondo, quindi cortesemente per un attimo smettete gli allucinogeni e ritornate con i piedi per terra.

CI SONO MIGLIAIA DI PERSONE CHE CREANO GRAFICA FORMIDABILE SUPERIORE ANNI LUCE DALLA MIA.

Posso tuttavia sottolineare che, oltre ad essere diventato molto severo soprattutto con me stesso, possiamo apprezzare che gran parte dei miei lavori sono stati eseguiti mentre mi rifugiavo vagabundo dalle intemperie (dove sto io è sempre inverno) in qualche stazione o aeroporto o bar “scroccando” quando possibile connessione Internet + elettricità. E lavorare così con la febbre per mesi (forse anni), e disegnare/pensare con le mani congelate e tremolanti non è facile, più le orde di scimunite totali del vaticano che a intervalli regolari di 30 secondi (TO MARS?) arrivavano imbufalite armate di trolley e delirando ogni cazzata possibile: “il papa ha detto che…”. Stavo all’estero dato che in Italia ovviamente ho CASA MIA per lavorare.

Questo mi può essere riconosciuto, unitamente alla TERZA GUERRA MONDIALE.

 

Serviva una motivazione forte: “allora revoluția micilor demoni, Papo mi ha detto che lo dobbiamo aspettare qui su Normalia, però intanto possiamo scendere e fare i primi danni…”

 

 

Care ladies und gentlemen restiamo quindi TUTTI QUI SUL PIANETA SA in attesa della morte di silvia berlusconi, notizia su TUTTI i telegiornali del creato del ritrovamento di silvia berlusconi cadavere sul letto del marito Lumumba. Dopo che silvia berlusconi trucidata debbotte avrà scritto PIETÀ col suo sangue (QUINDI DEVE IMPARARE A LEGGERE E SCRIVERE), si consegnerà poi la carcassa del cerdo all’interno di una bara dello stesso colore della sua fichetta e con la testa già separata dal resto. Pier Alberto, forse coadiuvato da potenti lassativi lascerà la cagata della storia sopra la carcassa della feccia e saliremo a bordo DELL’ASTRONAVE MILITARE portando con noi solo la testa della scrofa che finirà sulla Terra nella STANZA DEI RICORDI.

Fino a quando non vedrò con i miei occhi la morte di silvia berlusconi non avvicinerò più una donna, e consiglio alle fanciulle improvvisamente temerarie perchè “sbloccate” e protette dal vaticano di non azzardare approcci rischiosi (li cazzotti fa male anche se ve protegge il papa merdoso, chiedere a LU PORCU DELLA CEI che ancora se cerca li denti per terra).

Così saremo TUTTI soddisfatti = FUCILAZIONE AL MURO:

 

  • TUTTI quelli che giustamente decisero che Pier Alberto non avrebbe mai più fatto all’ammore;
  • TUTTE le puttane del governo itagliano, e mogli troie ninfomani di…, che abbiamo saputo essere anche molto gelose del loro “cazzo” sotto sequestro;
  • la città di Macerata che ha fieramente ammesso di essere capace di tutto per non far andar via Pier Alberto (e non far arrivare Giulia Innocenzi) e “costringerlo” in direzione Chiara Mancini;
  • un pianeta SA intero che dopo 11 anni di viaggi e pagine del passaporto ultratimbrate e terminate, evidentemente ha avuto la stessa idea;
  • la pineta Terra: “cioè vi avevamo detto di fargli la festa, cioè di vestirlo come una puttana, cioè di violentarlo per ore, cioè di farlo di insulina per farlo scoppiare, cioè di avvelenargli lo scroto per fargli fare figli spastici, cioè di drogarlo di eroina e di fare tutte le foto necessarie sia per ricattarlo sia per incastrarlo per l’omicidio di Pamela… cioè sì, cioè ma non vi avevamo detto di prenderlo a picconate sulle costole… cioè CRIBBIO adesso ci costa anche 20 cientesimi per una modella equina decerebrata”;
  • TUTTE le puttane che decisero di umiliare Pier Alberto. Sia quelle che per farsi una scopata devono ricorrere al sequestro di persona, sia quelle corrotte che ti fanno solo sprecare tempo, denaro e nervi. Vi faremo un bel lavoretto vaginale e stupreremo le vostre anime in eterno;
  • il papa nero che avendo ordinato il cambio di sesso di Pier Alberto addusse che così trasformato non avrei più sentito la mancanza delle donne;
  • Pier Alberto che ha deciso di esplorare meglio il mondo TRANS ma soprattutto ha finito di svenarsi per comprare fiori e regali inutili (chissà magari finalmente se sveglia);
  • Chiara Mancini che un giorno impazzì totalmente quindi strapotere decisionale quindi fine del Runner (che si lasci subito con la Innocenzi, che mi diventi un gigolò per le nostre troie al governo e tutte le mie amiche CL-ine/opus dei, che faccia marchette, che diventi trans, che sia trasformato in una donna e mia dia un figlio etc. etc. etc.). Chiara Mancini con i congiuntivi è formidabile;

 

C’avremmo scommesso che (non) arrivava il predicozzo di Padre Piero, quello comunista radical miliardario che ha scelto la strada in salita in Ferrari invece di una comodissima autostrada in discesa.

 

AH PADRE PIERO, MAVVEDI DE ANNATTENE AFFANCULO!!!

[fonte: le cicale e i lucignoli]

 

Quindi dovremmo TUTTI scegliere la favolosa strada in discesa del governo itagliano (e comunque, IO VADO A PIEDI):

  • TUTTI AGLI ORDINI DEI FICÀ FRIGNASCO, RICCHIONE E SUINI che vi spiano sbavando anche quando ve levate li tarzanelli la-lo-culo;
  • SOLO SILVIA BERLUSCONI DECIDE CHI IN ITALIA PUÒ O NON PUÒ FARE SESSO (+in quali giorni +durata + posizioni consentite… ancora non ci credo);
  • QUINDI RICATTO DI STATO… E IO ME NE FREGO… QUINDI TI ABBIAMO INNESTATO UNA BOMBA SUL CERVELLO;
  • QUINDI ABBATTIMENTO TOTALE DELLA PRIVACY COME IN UNA SOCIETÀ DI COMARI;
  • SUICIDIO/OMICIDIO DI STATO QUOTIDIANO;
  • QUINDI SPAZZATA VIA LA MAGISTRATURA, COME DIRE, MEGLIO SE GIRATE ARMATI;
  • STUPRO E PROSTITUZIONE DI STATO (tutti devono battere);
  • DILETTA LEOTTA DI STATO (interviene sempre con la sua procace bellezza ovunque ci sia da calmare = evirare qualcuno);
  • QUINDI taglio obbligatorio dell’uccello (altrimenti silvia berlusconi si sente umiliata);
  • QUINDI per non far dispiacere silvia berlusconi mamma, in Italia il papa (si presume utilizzando un ormone delle donne incinte, la sua ossessione) fa crescere il seno agli uomini;
  • PUTTANESIMO: TUTTI SENZA CAZZO & TUTTE IPER-ECCITATE. Dovesse mai accadere, che per sbaglio si diffonda la voce di una minchia ancora attaccata e funzionante, arrivano come zombie affamate di uccello e poi ne conosciamo le conseguenze;
  • schiavitù a telecomando e ultrapiacere sul poco cervello rimasto affinchè possiamo abbandonare i freni inibitori e leccare i piedi di una CL-ina mentre ci incula mandingo ed esserne estasiati e universalmente derisi;
  • cervelli soffocati e pesanti come un macigno affinchè droga e alcol scorrano a fiumi e poi i proventi e le accise (benzina inclusa!) finiscono a finanziare le fiche di visone delle puttane di silvia berlusconi;
  • QUINDI MALESSERE DI STATO UNITAMENTE AD UNA MALASANITÀ DA BURKINAKAZZO;
  • MA LE FESTE IN TEMA AD ARCORE: VESTAGLIETTE MUTANDINE MASCHERINE PIZZI MERLETTI PIUME E PIGIAMINI… e si parte da 10000 EURO+BMW MINI PER LE NOVIZIE ULTRAPOCCIOLE DI ANIMALI (quante ne verremo a sapere grazie allo SVENTRAX);
  • debito pubblico non calcolabile in quanto l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato stampano i soldi fuffa su richiesta di silvia berlusconi;
  • E IO PAGO. L’eredità di Pier Alberto: “abbiamo deciso che su questo pianeta Pier Alberto deve fare il barbone di strada e quindi possiamo spendere impunemente tutti i suoi soldi. Appena si addormenta su una panchina poi scopiamocelo senza problemi, anche perchè è l’unico con il cazzo rimasto attaccato”;
  • ..
  • .

 

PIER ALBERTO IL TUO PROBLEMA È CHE FINO AD ORA HAI SOLAMENTE CONOSCIUTO LE TROIE ALIENE. È ORA CHE TU CONOSCA LE TROIE UMANE

DISCORSO CHIUSO, PREPARATEVI ALLE CONSEGUENZE DELLE VOSTRE AZIONI

PIER ALBERTO ORDINA L’ANNIENTAMENTO REALE, IL COVID-19 SI TROVERÀ SOLO ALL’INTERNO DEL RETTO DI OGNI PRINCIPESSA

 

 

Intanto depositiamo una denuncia in Questura, fosse mai che un giorno arrivi anche la Giustizia.

 

Commissario Lo Gatto: Passarini ma alla fine, lei che carte aveva in mano quella sera???

Runner: Commissario, io ho sempre il POKER FACE! 

Commissario Lo Gatto: ah Passarini, sua madre non è morta. È stato l’ennesimo patetico tentativo di salvare silvia berlusconi

Runner: e l’Inter? 

Commissario Lo Gatto: Inter – Civitanovese 0 – 3 addirittura autogol di Lukaku in rovesciata…

 

 

W A R

 

 

Pievo Runner

 

 

IL TRATTATO (Ultralberto Vs Megastronz)

Quindi Pier Alberto Passarini è il problema cosmico mondiale storico, la patata bollente che fa venire l’acquolina in bocca solo ad annusarne la formaggia dopo una bella corsa ma che nessuno riesce a trattenere senza scottarsi.

Io non so che colpe gravi può avere un tubero (contrazione di tubo + nero).

Nasce, cresce, viene raccolto (dagli alberi?) e aspetta solo di essere gustato in qualche modo.

NO. Stavolta questo tubero è enorme in quanto problema perchè Pier Alberto quindi “er patata” sembrerebbe essere l’unico umano che non ha accettato il paradiso vaticano-berlusconi.

Un paradiso di soldi facili (ce li stampiamo da soli), un paradiso di droghe chimiche potentissime, un paradiso di inimmaginabili puttane depravate, un paradiso dove fai tutto quello che ti pare senza nessuna conseguenza.

 

PENSIAMO A TUTTO NOI, VI DOVETE SOLAMENTE ABBANDONARE AL PIACERE

[fonte: Federazione Mondiale Medici Dentisti]

 

Vostro Onore: Sig. Passarini è forse lei così snob da potersi permettere di rifiutare la manna dal cielo, oppure è solamente ricchione?

Sig. Passarini: appunto, Vostro Onore mi permetto di andare ad illustrare il segreto del successo del vaticano.

 

Bisogna cominciare sottolineando che i massimi esperti in materia di sesso sono:

  • il papa (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) e;
  • la regina dei sandali, cosciie perfette e vagina di visone fucsia silvia berlusconi

 

Studi ormai condotti da decenni hanno evidenziato che dalle formiche struppie della Birmania al pianeta dei Klingon, sono tutti eterrosessuali.

Addirittura anche i giocatori della giuventus, originariamente erano eterro.

L’unica specie che manca all’appello, giustamente ferocemente accaniti sostenitori del ricchionesimo, è il popolo di silvia berlusconi.

PERCHE’?

 

Quando l’alieno Adolfa Hitler aka JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER arrivò (da dove lo stiamo per rispedire ma sdrumato de cazzotti), fece vivisezionare gli esseri umani e in particolar modo fece studiare attentamente il funzionamento del cervello umano, miracolo di perfezione tecnico-tattica.

 

[fonte: Arighe Sacchi]

 

L’OMOSESSUALITA’ NON ESISTE IN NATURA

 

Tuttavia, data la feroce passione di Adolfa Hitler nel prendere cazzi enormi (caratteristica che siamo sicuri ha ereditato dalla puttana della madre), si arrivò a sperimentare che un cervello se bollito a bagnomaria con il veleno perdeva inevitabilmente di consistenza (“durezza” del rivestimento lipidico del cerebro) per diventare tipo un gomitolo infeltrito. A quel punto, fondamentalmente bruciate via razionalitè e volontè, opportune elettrostimolazioni potevano indurre a comportamenti “ambigui”. La passione per la ricerca dimostrò inoltre che il nostro DNA poteva essere ulteriormente completato, mostrando delle caselle “vuote”. Andando quindi a studiare i cromosomi sessuali (XX per le donne, XY per gli uomini, XYZ per quelli dell’Inter) riuscirono a “giocare” con la X e la Y trovando nuovi equilibri (bilanciamento delle equazioni genetiche) per creare mostri con più cromosomi sessuali di quelli originari. Mostri appunto (XYY oppure XXY oppure XXX e così via… immaginate donne che si fanno la barba e uomini che si depilano sotto la doccia) con gravissime conseguenze sul cervello (ritardo mentale, demenza, patologie gravissime) e anche sul fisico (gigantismo, elefantiasi, deformazioni gravi…) ma che tanto piacevano ai futuri detentori del sapere alieno: IL COTTOLENGO OPUS DEI.

Pertanto mediante impercettibili e innocue modifiche alla struttura umana (asportazione di almeno metà cervello, lobo frontale e cervelletto più l’abominio genetico il tutto sotto costante stillicidio di veleni e calore per indebolire sempre più la resistenza del cervello) si arrivò al grandioso necessario traguardo che una scheda hardware (abbiamo appunto fatto posto dentro la testa) poteva by-passare la nostra volontà e comandare al cervello umano di eseguire azioni tipo la fellatzio. Un massiccio uso di stimolanti eccitanti sessuali (il VIAGRIA sembrerebbe essere il re ma provoca il tumore al cervello, il CIALIS sembrerebbe più innocuo ma conduce rapidamente alla pazzia) facevano addirittura sembrare gustosi i membri degli animali.

Nascono, modificati in serie, i ricchioni del vaticano… leader indiscussa silvia berlusconi.

La scoperta anche di DNA alieno, ricordiamo la leggenda degli abitanti (tutte donne) del fantasioso pianeta SYNJYN (o come mmadonna se scrive e pronuncia) in tutto e per tutto uguali esteriormente agli umani ma con un bagaglio cromosomico differente e inferiore e quindi meno forti e meno intelligenti degli umani, che facendo all’ammore con i virili dotati masculi della Terra, portava alla nascita dei gemellini ibridi settimini ermafroditi forse addirittura siamesi. Una eccezziunalità assoluta.

Ora mettete tutti questi ingredienti a disposizione del genio indiscusso di Adolfa Hitler ed ecco che nasce MOSTROLANDIA. Ma come potrebbe mai il papa da solo, controllare tutto il suo esercito di mignotte? Ecco che si spiega la creazione di una nuova classe nella gerarchia piramidale del male: i guardiani, ossia le macchine (i superossuti, simpaticamente si definiscono così perchè non hanno ossa), infernali robot umanoidi che “smistano” gli ordini del computer centrale, ossia il papa.

Magari inizialmente fuori dalla Terra, sennò qualche contadino bigotto avrebbe potuto spaventarsi se arrivati in massa sulla Terra il loro insospettabile referente si chiamò VATICANO, semplicemente il più turpe e vasto commercio pornografico della storia. Subdolamente perfida la genialata di chiamare tutto al contrario (GAY = ETERRO, ad esempio) così si parla sempre demagogicamente seppur inneggiando al male. 

Pertanto il papa detta legge sugli innesti da inserire ai bambini alla nascita per “controllarli” per l’intera vita e, in materia di sesso, onestamente, non è mai esistito un ficà come JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER. Il papa sbava davanti ai cazzi degli animali (notoriamente molto più grandi di quelli umani) e per quei possibili esemplari di uomini abbronzati veramente notevoli (40-50 cm, esistono e già scrissi all’epoca di un mio sospetto di accordo tra chi possedeva un bene così prezioso e chi sbavava per avere tanta carne fresca).

Per il resto il papa è terrorizzato dai maschi e quindi pretende che tutti se lo taglino per poi trapiantarlo sulle donne per gradualmente arrivare alla cancellazione dei sessi

 

COSA FARRÒ DA GRANDE?

 

Abbiamo già raccontato, dirette streaming + post, che non appena un essere umano grazie ad un bel sequestro di persona ha la fortuna di essere portato fuori della Terra, barbiturico, legnata tra capo e collo, oppure la solita pallottola vagante nell’etere, diventa un cristo da perseguitare fino alla trasformazione in mignotto e se prova a ribellarsi è semplicemente carne morta.

Quindi Montessori/De Amicis spiegarono che il modo migliore per chiudere le bocche era la PAURA, generata da dosi industriali di violenza.

Violenza diretta (in branco ti aggrediscono quando sei solo/a e ti massacrano di botte e cazzi), violenza indiretta ossia un feroce stalking a tutti i livelli (telefono, televisione, radio, giornali, amici, familiari, perfetti sconosciuti e fuori casa pedinamenti, appostamenti, provocazioni, insulti, minacce…), più lo SVENTRAX ARMATO con il quale sfondano la tua vita e privacy ascoltando e visualizzando ogni tuo pensiero: fondamentalmente è solo questione di tempo il portarti alla pazzia.

Vai pure a denunciare perchè tanto non faranno niente (grazie Mara Carfagna, ogni reato verrà usato contro di te).

Quindi o sei il figlio di Toshiro Kazzoduro e ti sacrifichi per scrivere la nuova Arte Della Guerra per mettere in guardia quelli che verranno, oppure scappi.

E a forza di scappare, prima o poi finirai la benzina.

Seppur di default l’essere umano è molto forte (questo è l’incubo principale dei pavidi alieni), gli innesti sul cervello per destabilizzare ogni comportamento ed eventuale reazione più quella gran figata che possono ascoltare tutti i tuoi pensieri, fanno in modo che la tua resistenza si abbassi di molto.

 

Lo strano caso di W. Push Button

Come ben sappiamo Pier Alberto tornerà sulla Terra ed esigerà giustizia.

Come ben sappiamo Pier Alberto ha maturato un’esperienza di vita tale da considerare tutto necessario tranne i cretini del vaticano.

Pertanto ci dovremo accertare circa ambigue frequentazioni di TUTTI perchè siamo in guerra contro una razza assolutamente malvagia e pertanto ostile.

Vabbè posso sempre dire una bugia, chi mi scoprirà mai???

APPUNTO ci hanno torturato con la macchina della verità a vita, una sorta di telecamera emozionale puntata sui nostri pensieri & ricordi: lo SVENTRAX ARMATO.

Appena te ne rendi conto che le persone ripetono le parole che pensi o addirittura arrivano a mimare situazioni che stai immaginando o menzionano esattamente cosa stai guardando (ovviamente la barbarie è graduale, si comincia alla chetichella buttando là qualche timida paranoia) il tuo cuore comincia gradualmente a pompare adrenalina (che il tuo unico rene iperproduce), l’ansia sale a livelli vertiginosi e solitamente in termini sciientifici la gente schioppa.

Con questo metodo unitamente ad improvvisi ronzii/rumori/voci (senti o vedi cose che gli altri non vedono? guardi il tennis? sarai mica frocio?) più il caldo e i veleni sul cervello, ti mandano ai pazzi.

Il popolo del vaticano (i pazzi appunto), per mandare l’umanità al manicomio evidentemente ha tessuto nel corso della storia una fitta rete di complici omertosi; presumendo che i primi siano stati quelli che potevano fornire prove dirette inconfutabili. Quindi…

OGNI EVIDENZA RADIOGRAFICA (TAC, RISONANZE…) SARA’ OCCULTATA’/CAMUFFATA SU ORDINE DEL PAPAMMERDAX

 

Ovviamente non tutti abbiamo gli stessi segreti di Pulcinella da nascondere, che poi sono i pensieri che immediatamente vengono a galla, quasi che esplodendo volessero scappare per sempre dalla tua testa.

Quindi un conto è fare il barbatrucco al contadino di Macerata che al massimo si è infilato un paio di sandali e ha sculettato per casa in un giorno di ordinaria masturbazione (ad ogni modo a causa di questo scherzetto ricordo un periodo iniziale allucinante, tachicardia, senso di soffocamento, vertigini, crisi di panico… questo soltanto 10 anni fa), un conto è nascondere stragi, omicidi, droga, accordi e frequentazioni con silvia berlusconi per andare addirittura a pornare di tutto su pornolandia.

Oppure pensate a tutti quei codici bancari e password che tanto gelosamente custodiamo e teniamo a memoria segreti nella testa perchè ci fanno sentire tanto fichi (paurosi che ce li scoprano), per non parlare di quando non c’è la nostra fidanzata/o e di nascosto fantastichiamo sull’istruttore di pilates…

Quindi cari furbetti della Terra se vorremo sapere sapremo, anche quanti peli la-lo-culo portate. E conseguenze anche gravi in caso di insospettabili bugiardi.

Quassù o quaggiù, dipende da dove state leggendo, in 11 anni di martirio, non ci siamo assolutamente divertiti ma fortunatamente nemmeno annoiati, altrimenti saremmo chioppati da un pezzo, inseguiti ovunque da LU PORCU DELLA CEI sguinzagliato dal datore di lavoro papammerdax che quindi grazie allo SVENTRAX ARMATO sapevano cosa avremmo fatto, potendo quindi gentilmente metterci in difficoltà conoscendo per tempo ogni nostro dubbio/preoccupazione/paura/negligenza.

Si legga il caso “Passarini contro l’Australia”, edizioni COWARDS. All’andata il contadino timorato stava precisetto e gunfiu de sordi e con il biglietto di ritorno per Singapore (dovesse mai andare male tra i canguri) e NESSUNO HA CHIESTO/CONTROLLATO NIENTE, quindi al secondo tentativo il contadino (ora molto più scafato e molto meno ricco di cash) è stato rivoltato come un calzino per ogni INESISTENTE MOTIVAZIONE: ORDINI DELLA TERRA.

Poi ovviamente tutto ciò verrà abolito perchè quello che vogliamo TUTTI è vivere e in serenità ma soprattutto potrebbe essere molto avvilente conoscere i veri pensieri delle persone a voi più care.

 

Ricominciare e senza cretini, che a lu primu MEGApocciolu de una MEGAraba prende e sbraca tutta la MEGA(r)esistenza umana.

 

Per approfondimenti potete trovare in tutte le librerie di Uascinton anche il libro: “lo strano caso di W. Push Button… che ce facete bboccà che fori lo spazio è friddo???“, edizioni COTTOLENGO.

 

In isolamento e contro tutto e tutti, e tutti quelli che conosci sono cloni mercenari (questa la grande forza del vaticano) probabilmente crollerai pisicologicamente:

  • all’inizio dell’addestramento sei osservato da un imprecisato numero di tue future mistresses che ti stimolano da remoto (viagra sul cervello) per verificare se inizi gradualmente a fare il bravo schiavo (ti masturbi senza esitazioni e bevi alcolici);
  • una volta diventato “estroso” (ti masturbi continuamente in pose sempre più ardite), è solo questione di tempo portarti all’infrocimento, cominci a mettere i tacchi, il trucco, i vestiti da donna, sentirai principalmente calore misto a leggero prurito (sulle labbra, nella zona genitale, soprattutto nella zona anale, d’altronde ti trovi sul pianeta SodomA) e ti comporterai, parlando in francese, come una troia depravata da competizione andando a cercare soddisfazione sessuale ovunque, stalle comprese;
  • una volta infrocito totalmente (vai in giro per strada travestito) è solo questione di tempo portarti al cambio di sesso (tronnellate di viagra ti annichiliscono sempre più mentre i tuoi cromosomi stanno mutando in XXX, però non te ne accorgi nel giro di una notte che i nuovi ormoni femminili ti faranno sentire sempre più “donna” come silvia berlusconi…);
  • il sistema del male finalmente ti aiuterà (la padrona che ti ha scelto si mette in contatto con te) perchè questo vogliono, ridurti alla schiavitù totale (ti “accendono” ossia non riuscirai più a svegliarti dal torpore sessuale provocato dal simpatico macchinario). Proverai anche una piacevole voglia/ sensazione a livello delle braccia come se volessi bucarti con qualcosa e se il tuo cervello sarà abbastanza debole (anche per questo ti hanno fatto bere tronnellate di alcolici) lascerai che avvenga;
  • una volta diventato schiavo totale (con o senza cambio di sesso, il cambio definitivo di sesso, pratica parecchio costosa considerando tutto l’ambaradan, devi esplicitamente volerlo) possono ora venderti all’asta (e-bay vende gli schiavi online, oppure ci pensano le più rinomate case d’aste del mondo dove i soliti maligni ma ben informati raccontano di principessine troie bon ton che si accapigliano e che arrivano alle mani per accaparrarsi gli schiavi migliori). NO COMMENT.

 

Avessi saputo che finiva così se non altro non avrei sgobbato sopra ai libri ma me la sarei spassata fino all’ultimo minuto, ma tant’è tutti i giorni subisci lo stillicidio di veleni e calore sul cervello per spegnere definitivamente la zona adibita al sesso. Può appunto capitare che tu abbia studiato, che tu abbia praticato qualche sport e quindi che tu abbia vissuto allenamenti, infortuni, tempi e tecniche di recupero sulla tua pelle, può capitare che tu abbia parlato di alimentazione con qualche preparatore oppure che tu abbia già avuto esperienza farmacologica. Fondamentalmente tu hai fatto tutto questo perchè ti eri prefissato dei traguardi e lottavi per raggiungerli. Perchè questo ti faceva stare bene. Inevitabilmente “resisterai” più degli altri semplicemente perchè sei più forte e sai come difenderti e anche se provare “il piacere” è assolutamente seduttivo/ammaliante, resistendo arriverai inevitabilmente a scoprire cosa realmente si nasconde dietro le quinte di tanta lussuria apparentemente gratuita: LA FINE DEGLI UMANI.

A questo punto credo sia innato all’interno di ogni essere umano un principio di autodifesa, di autoconservazione, che complica in modo ostile ogni futuro approccio da parte del male. Faranno quindi di tutto per costringerti al suicidio.

Oppure probabilmente crollerai prima e quando il tuo cervello sarà tutto bruciato allora si passerà all’elettrostimolazione e test del telecomando.

 

Lo schiavo ha affrontato il periodo necessario di “trattamento” ed ora è pronto (?):

  • lo schiavo non è più eterro in quanto il suo cervello brama solo il pene e i valori di eccitazione aumentano in presenza di uomini;
  • lo schiavo non resiste al minimo impulso sessuale (VIAGRA) e inizia a sbavare, addirittura nitrire e masturbarsi;
  • la debolezza mentale dello schiavo è testimoniata dagli occhi lucidi da cucciolo spaventato (gli occhi della “vergine puttana”, nel gergo alieno), si piange per un nulla;
  • lo schiavo ha perso completamente il controllo del suo pene ora raddoppiato in dimensioni e durezza (fase di gigantismo con la doppia YY);
  • lo schiavo è stato più o meno handicappato in varie zone di corpo e cervello (zoppìa, ernia ombelicale, cappella abnorme, problemi nella fonazione, sguardo assente, ritardo mentale e pertanto estrema lentezza nei movimenti/riflessi…);
  • “all’accensione dello schiavo” quindi il viagra inizia a pompare forte nell’organismo e lo schiavo non riesce più a controllare i movimenti, le emozioni, e perde saliva, urina, feci. Praticamente un colabrodo animale alla mercè satanica delle aliene;
  • quindi pornografia, sadomasochismo estremo, riti macabri, squartamenti, cannibalismo etc.;

SE la fase di test si è svolta con successo allora lo schiavo può essere venduto all’asta e quindi passerà al reparto “accessori” per soddisfare richieste specifiche. Ad ogni modo di base:

  • lo schiavo è un giocattolo necro e femmina per definizione e quindi:
    • scuriscono il colore della sua pelle;
    • tripla XXX;
    • gonfiano il seno e il pene viene “costretto” da vari anelli;
    • gonfiano le labbra della bocca e i lobi delle orecchie;
    • tolgono i capezzoli e lo scroto;
    • tolgono le unghie da piedi e mani e cancellano le impronte digitali;
    • laser epilazione, via per sempre peli, sopracciglia, capelli, nei/macchie cutanee;
  • lo schiavo è eroinomane e alcolista;
  • lo schiavo è comunista quindi deve essere asportata tutta parte SX del suo corpo (emisfero SX, occhio SX, polmone SX, cuore SX, rene SX…);
  • si presume che gli organi prelevati, se intatti, troveranno un fiorente commercio illegale;
  • la debolezza fisica dello schiavo è testimoniata dal suo peso = 50 kg, lo schiavo troppo pesante non può essere inculato soddisfacentemente;
  • lo schiavo non deve più sudare e quindi bloccano tutte le ghiandole sudoripare;
  • lo schiavo non deve più parlare (solo annuire) e quindi gli bruciano le corde vocali facendogli bere varichina;
  • lo schiavo non deve più vedere e quindi viene reso cieco;
  • lo schiavo non deve più deambulare e quindi viene azzoppato/mutilato;
  • lo schiavo indosserà per sempre i “sandali alla schiava” (dei calzari vertiginosi chiusi da una serratura e “avvitati” all’osso dei talloni) e camminerà per sempre sulle punte;
  • lo schiavo sarà per sempre “alimentato” dal simpatico macchinario e quindi si nutrirà solo a comando (e di solito con gli escrementi della padrona);
  • lo schiavo sarà per sempre “stimolato” dal simpatico macchinario e quindi il suo pene ingigantito rimarrà per sempre eretto. Gli anelli che lo stringono faranno esplodere le vene e il pene diventerà di colore bluastro.

Poi in base alle richieste si può eseguire qualsiasi modifica/aggiunta:

  • marchiatura a fuoco (tra le chiappe) con il simbolo scelto dalle merde reali acquirenti;
  • colore di pelle occhi e finti capelli, etc.;
  • orecchie coda e pene animale, vagina, entrambi, etc.;
  • parti in silicone, visone, oro, swarovski, etc.;
  • terzo seno, doppio/triplo pene, bizzarrie varie ed eventuali;

Perfezionato l’ordine di acquisto lo schiavo viene imballato nel box che contiene telecomando ed istruzioni circa la manutenzione il cambio delle pile (all’interno delle natiche), etc…

 

All’interno di questo calderone di depravazione poi ovviamente esiste una gerarchia di fenomeni:

  • l’imperatrice Rihanna l’unica con la quadrupla XXXX (non perde mai in schedina) che vanta l’ingresso della vagina come un uovo di pasqua e pertanto si fa scopare con il cranio;
  • maschi bellissimi (modelli, attori, sportivi etc.) che sono stati trasformati in donne strepitose (hanno la tripla XXX);
  • femmine del passato notoriamente divoratrici di uomini (messalina, cleopatra, madame bovary…);
  • personaggi dei manga che ad ogni modo hanno acceso le nostre fantasie errotiche da adolescenti (lamù, margot, chun-li…);

 

Bisogna infine precisare che lo stesso trattamento avviene per le donne anche perchè gli schiavi si vendono solo in coppia. La solitudine anche nella schiavitù è una condizione triste; un classico è avere la schiava vestita da suora e lo schiavo vestito da asino, ma non è un must.

 

QUINDI MY FRIEND DEVI SOLO CAPIRE ADESSO A CHE PUNTO DELLA TRAGEDIA TI TROVI

 

Cominciamo quindi a passeggiare IGNARI per le strade del pianeta SA: sembrano esserci solamente puttane, da quelle in erba alle naviscuola. Per le ragazze sul pianeta SA il pene è come un dito (fuori della Terra gli alieni ce l’hanno come un ditino) e lì va messo il loro anello di fidanzamento, alla base del glande. Con il passare del tempo i tessuti si gonfieranno progressivamente (la leggenda racconta che fuori della Terra il pene cresca continuamente) non consentendo più di poter sfilare l’anello e la vena dorsale del pene scoppierà con il duplice risultato di avere una cappella gonfia deforme stile handicappato (vanno da urlo da queste parti) di colore sempre più bluastro causa necrosi dei tessuti. In pratica perdete l’uso del glande che quindi passa definitivamente al telecomando e agli elettrostimolatori.

Se ci fate caso, tutte le mignotte di SA hanno da qualche parte (soprattutto come orecchini) o vi fanno trovare un cerchietto da infilarvi. Tutte tengono dentro la borsetta un collarino di pelle da mettervi attorno a pisello e palle non appena accettate di diventare schiavi sessuali, mostrando loro in pubblico la vostra dotazione. Da lì in poi vi porteranno a spasso a pisello di fuori con tanto di collarino e guinzaglio.

La legge prevede solamente la violenza sessuale pertanto non vi meravigliate se, passeggiando per strada tra una vagonata di insulti e cucchiarate di rabbia feroce, cominciate a udire un forte rumore di tacchi accompagnato da profumi molto intensi carichi di feromoni per poi notare generosi pezzi di carne (cosciie, scollature, labbri turgidi, piedi smaltati…) per finire quindi con le “pose” delle puttane aliene per essere “agguantate” (capelli con coda di cavalla imbizzarrita, gomiti alzati, piedi che si sporgono in avanti…) per essere portate su qualche angolo e stuprate open air. Non solo non dice niente nessuno ma è proprio la loro libbidine e la legge in materia di sesso approva: tutti devono obbligatoriamente essere violentati e se necessario uccisi.

Data la sua educazione monastica Pier Alberto non sospettava di trovarsi nel mezzo di un simile bordello, che tuttavia mai al Passarini si rivelò come tale. I soliti “no”, i soliti sorrisetti a pijà per culo e quindi la solita vida loca.

C’erano tuttavia delle condizioni assolutamente inimmaginabili per motivare i soliti “NO”

Fuori della Terra le ragazze sono tutte lesbiche e non sanno stare con gli eterro e soprattutto se hanno ancora il pene attaccato. Poichè fuori della Terra per non spaventare troppo silvia berlusconi vige il REATO DI MACHISMO (ossia tutti coloro che si comportano da uomini) allora TASSATIVO per poter almeno essere avvicinati da una puttana aliena, avere le lacrime agli occhi e e atteggiamenti “sculettanti”.

OBBLIGATORIO INOLTRE IL CONSUMO DI DROGA (EROINA, POSSIBILMENTE) ALTRIMENTI SI VIENE SUBITO IGNORATI

SCIOGLIERE (i cervelli) PER POI SCEGLIERE (le puttane aliene)

QUALORA SI VENISSE SCELTI ALLORA BISOGNA STARE TUTTO IL GIORNO ATTACCATI AD UNA BOTTIGLIA E FARSI VEDERE IN GIRO AFFETTUOSI CON UN RAGAZZO DI COLORE

POMPINO IMMEDIATO PER TUTTI COLORO I QUALI SI (TRA)VESTONO DA BABBO NATALE

 

La situazione risulta particolarmente complicata per coloro i quali sono inevitabilmente arrapati da tronnellate quotidiane di viagra ma non se la sentono di violentare le ragazze. Cosa fare?

  • OBBLIGATORIA L’IMMEDIATA VISITA PISICHIATRICA, SECONDO IL VATICANO CHI VUOLE UNA DONNA È PAZZO (E OVVIAMENTE VICEVERSA). PERTANTO LO PSICHIATRA (SOLITAMENTE UN ANALFABETA RACCOLTO IN QUALCHE VICOLO O UNA MIGNOTTA CON SPACCO E TACCHI VERTIGINOSI PER AUMENTARE LA VOSTRA FRUSTRAZIONE SESSUALE) VI PRESCRIVERÀ LA CURA: POCCIARE CAZZI IN ABBONDANTE QUANTITÀ ANCHE LONTANO DAI PASTI.
  • (Sicuramente) superata la visita pisichiatrica potrebbe assurdamente comunque non essere facile trovare una ragazza se siete molto dotati (regola base per il sequestro di persona da parte delle immonde puttane aliene) perchè:
    • TUTTI i superdotati devono essere umiliati (nessuna ti considera e le tue performances, causa innesti, sono molto carenti suscitando derisione collettiva);
    • TUTTI i superdotati sono pertanto tenuti in fase Cina (da quelle parti non vantano misure straordinarie) oppure in fase Rasheed (uno che forse non era Rocco), fondamentalmente il vostro pizellonen sembra come assiderato e inerte quindi molto al di sotto dei vostri standard;
    • TUTTI i superdotati devono infrocire (quindi trattamento più pesante);
    • TUTTI i superdotati non devono vedere più la “cosina” (o ferita che dir si voglia) delle umane;
    • TUTTI i superdotati pertanto devono fare sesso esclusivamente con la vera fica: silvia berlusconi
  • Ora che siete avvisati (KEEP CALM & TAKE IT EASY), tutti conoscono qualche portone dove bussare per avere sesso a pagamento con l’unico problema che sul pianeta dei vigliacchi bisogna prima assolutamente perdere il coraggio. Tutte d’accordo, le simpatiche ragazze prima ti chiedono i soldi (quando sei fortunato a non essere scippato) e poi ti trattano come una pezza da piedi. Cinque minuti di sesso scadente tra una loro conversazione al telefono e qualche imprevisto, e il tuo pisellino che all’inizio scalpitava per fare una scopatona adesso non riesce nemmeno a tirare fuori la testa. Ti accuseranno addirittura che stai facendo loro perdere tempo. Te ne vai con gli occhi lucidi e per tutto il tragitto fino a casa incroci solamente persone che trattengono a stento le risate. Molti si sono suicidati, con questo metodo.
  • La situazione migliora (sono più gentili, sono più disponibili, il tuo pisellino è più reattivo), per te che sei nuovo del pianeta inferno, solo se cominci a frequentare trans oppure ragazze handicappate oppure, una vera ossessione del vaticano, quelle incinte.
  • Una scommessa, diciamo 70 e 30, le ragazze necre che sono ultradetestate dal papa e quindi potrebbero farti passare momenti piacevoli perchè possiedono il triplo orgasmo, cioè al momento clou godi come una lucertola al sole. Però devono essere bruttissime.
  • La femme fatale déesse absolue silvia berlusconi ha ordinato che tutte le sue immonde puttane prima di fare sesso con un umano devono mangiare un trozzu demmerda (ti arrivano con gli occhi di fuori quasi che vomitano), quindi magari potrebbe essere opportuno astenersi da “limonate” varie o qualora si dovessero rifiutare non vi hanno fatto uno sgarbo, anzi.
  • REGOLA D’ORO: per capire se il vostro pisellino diventerà PIZELLONEN fate caso ai movimenti dei piedi delle ragazze, perchè per loro quelli sono i peni trasformati (quindi abnormi) quindi con le misure delle scarpe da 30 a 50, quindi andate a scegliere (se volete azzardare un approccio) solo quelle che alzano la punta del piede verso l’alto = MEGA EREZIONEN. Guai nel caso contrario, punta verso il basso = IMPOTENZEN TOTALEN. Fuori della Terra (vi ricordo che siete tra le pazze) secondo loro le vostre erezioni si potranno misurare con il termometro e le ragazze che vedete si considerano tutte vostre proprietarie.
  • REGOLA DI PLATINO: QUASI TUTTE LE DONNE CHE STANNO FUORI DELLA TERRA SONO LESBICHE E QUASI TUTTE SENZA CERVELLO (98%). Stordite da tronnellate di eroina pertanto nessuna sta dalla vostra parte, vogliono solo schiavizzarvi e questo avviene prima se vi suicidate. Nelle loro azioni non c’è consapevolezza, sono risposte automatiche ad ordini dal computer remoto; avessero un cervello siamo sicuri si comporterebbero con razionalità.
  • Per questo motivo sono tutti sottoposti al trattamento di silvia berlusconi che trasformerà i cervelli, distrutti SOPRATTUTTO dall’eroina, dalla FAME (di vongoline) alla SETE (di sperma), ossia la voglia di fellatzio animale in ginocchio sotto la pancia dei cavalli nelle stalle di arcore. Qualche maligno ma ben informato racconta si tratti di una moderna versione dello IUS PRIMAE NOCTIS. Pertanto le ragazze del pianeta SA fanno sesso con gli animali (sono tutte obbligatoriamente fidanzate con un equino), fanno sesso con i cadaveri o persone in coma (perchè non si possono muovere o reagire), e fanno sesso tassativamente solo con omosessuali e trans (con o senza pene). Bisogna dire che non sono ragazze necessariamente cattive e non essendo in grado di comprendere le situazioni in quanto dispongono di un solo neurone affogato tra vomito ed eroina ogni loro comportamento è deciso dal papa. Appunto l’esercito di vagine del vaticano (ben curate e colorate in base alle skills, dicono un gran bene delle fiche con i peli di colore celeste, poi ci sono quelle a forma di farfalla, quelle con peli di visone, con cromature in oro o addirittura rifinite con brillanti etc. etc. etc.) che puntualmente si presentano laddove comincia qualche sospetto circa silvia berlusconi.
  • Ultimo step nella discesa verso l’obbrobrio sono le modelle del vaticano che si presentano immancabili a tutti gli eventi mondani prodighe di elogi per silvia berlusconi e che ti arrivano solo quando ti scoppia il cervello e non distingui più una donna da una cassapanca e hai costanti soddisfacenti rapporti con un alano oppure se casualmente vieni investito da uno SCANIA con rimorchio e la parte più sana del tuo corpo è il lobo del tuo orecchio sinistro. Oppure se sei un Magistrato da ammorbidire a colpi di lingua.
  • IL PAPA ODIA SOPRATTUTTO LE MAGISTRATE DONNE.
  • Giravano anche leggende, perdonatemi ma io ho appreso tutto questo senza avere il libro delle regole di silvia berlusconi (con pistola beretta per suicidarsi allegata), che per fare sesso fast&furious per strada ci fosse da inserire il login come su di un videogioco fornendo nome: (DAMMELA!) e password: (morte a Passarini), in faccia alle ragazze.

Alla luce di questo fa doppiamente arrabbiare la viltà nel violentare ripetutamente il vagabundo steso a forza di fratture

 

Quindi arriviamo al compromesso dell’esistenza aliena: se vuoi tenerti il tuo prezioso pisellino devi cedere libertà dignità e cervello ossia diventare uno schiavo a telecomando.

In questo modo l’arma che hai tra le gambe non sarà comandata dalla tua volontà. Qualora non accettassi la schiavitù o dovessi risultare “difettoso” allora ti costringeranno a:

  • taglio del glande, e il pisello diventa una “sigarettina” mozzata innocua;
  • chiusura della pelle che riveste il glande e “raschiamento cerebrale”, quindi non ci sarà più eiaculazione;
  • IMPOTENZA OBBLIGATORIA: potrai avere generose inaspettate erezioni solo a comando della tua padrona, il PARAOCCHI della padrona alla quale devi molto perchè si è dovuta accontentare di “uno scarto” (lo schiavo ancora ragiona, lo schiavo ancora è eterro, lo schiavo potrebbe ancora eiaculare…);
  • suicidarti:
    • ti sveglierai senza pisellino e con il cervello “chiuso” con il DAS (la tua mente è bloccata nei pensieri e nelle emozioni come se guidassi con lo sterzo rigido);
    • ti avranno passato all’ERASER e quindi non avrai più neuroni nè pensieri;
    • a quel punto sei libero, innocuo, e avrai una valigetta da portare sempre con te contenente una certa somma di denaro come premio per aver giocato con gli alieni.

Ovviamente fuori della Terra TUTTI i cervelli sono continuamente sottoposti al trattamento e più si va avanti (e quindi più il cervello si rovina) e più si diventa importanti.

Sembrerebbe che il traguardo finale dove veramente sei qualcuno sia la fase (unisex) “troia anale” che all’accensione del viagra ti fa comportare come un traforo in attesa di camion e camionisti.

In questo modo si può spiegare il perchè fuori della Terra TUTTI (uomini, donne, XXX) sono delle puttane e quindi le uniche reali attività (molto redditizie) sono pornografia&prostituzione.

Un sistema talmente assurdo che prevede di togliere il cervello se in presenza anche di pisello e comunque di trasformare tutti per comportarsi come pazzi depravati all’accensione del simpatico macchinario, praticamente un treno lanciato in corsa senza freni nè controllori che ora appunto devono assolutamente fermare, perchè di questa mmonnezza sociale (soprattutto il sequestro dei bambini per scopi pedopornografici) fortunatamente molti non ne erano a conoscenza.

Un sistema talmente assurdo che avevamo previsto sarebbe crollato al costo di una vagina (probabilmente 20 centesimi) che avrebbe dovuto “distrarre” il pericolosissimo Pier Alberto, che invece tarantolato a forza di scempi avrebbe scoperto che le aliene arrivavano sulla Terra, ci clonavano, noi andavamo a fare le puttane sul morituro pianetino SA e loro si pappavano tutti i nostri sacrifici saccheggiando il florido pianeta Terra: il ristorante dove far scrofare silvia berlusconi e le sue immonde puttane aliene. 

Tuttavia in qualche modo, almeno all’inizio per mischiarsi/confondersi tra gli umani, avrebbero per forza dovuto farsi accettare:

  • vi interesserebbero per caso, cocaina a cucchiarate, soldi a fiumi, mignotte a tronnellate e 3 kili di anguilla da esibire?
  • oppure se siete delle signorine, vi interesserebbero per caso seno procace, ritocchini gratuiti, pelle di pesca, eterna giovinezza e un fidanzato di ebano sopraffino?

NESSUNO ALL’EPOCA SAPEVA?

E SE (NON) ACCETTASSIMO?

 

Lo strano caso di Ascensore Virtuale Button

Studi sciientifici del dopoguerra hanno dimostrato la netta supremazia cerebrale di coloro i quali pensano unicamente e costantemente al cello del dromedario.

Coloro i quali presentano un cervello “classico” non sono in grado di decisioni, soprattutto istituzionali/politiche, di eguale levatura.

Ultimi, secondo questi studi sciientifici, sono arrivati quelli che mettono sempre al primo posto la topa.

Il perfezionamento della specie, pertanto, ci obbliga a “rieducare” tutti i cervelli in direzione dromedari affinchè si arrivi unicamente a decisioni supreme perfette impeccabili per il bene di tutti.

Probabilmente troppo sottovalutata, l’anomalia di molti cervelli, giustamente definibile “malattia” in quanto comporta scompensi gravi, si diffuse molto nel secolo scorso.

Per fortuna era ed è sempre più possibile curare la “malattia”.

PER OTTENERE LA TOTALE GUARIGIONE bisogna però far uscire le persone dal pianeta Terra per farle entrare “nell’ascensore”: una volta sequestrati, sparati o forse chissà volontariamente abbindolati, ci si risveglia nell’ascensore virtuale.

Nel mentre qualcosa è accaduto. Il cervello degli umani “malati”, ossia quelli che non presentano interesse per il cello dei dromedari, dopo opportune “decurtazioni” organiche e “aggiunte” hardware (per mantenere l’equilibrio), ora può essere sottoposto al trattamento di silvia berlusconi.

Il metodo è geniale, perchè più si “sale” con l’ascensore (= maggiore esposizione al trattamento) più il cervello viene curato e quindi maggiori saranno i benefits qualora decidano che è il momento di farti “scendere”.

In base al piano del palazzo virtuale dove andremo ad abitare, il nostro cervello avrà raggiunto un certo livello di guarigione e quindi ci verranno assegnati compagni con esatti identici valori cerebrali e potremo condurre una vita dettata da precise regole idonee al nostro “livello” di rieducazione.

ESEMPIO: avete chioppato a forza di torture (mostrate totale assenza anche nei gesti più semplici) al terzo piano del palazzo virtuale e quindi vi fanno scendere dall’ascensore. Vi viene quindi assegnata un’aliena immonda puttana mangiamerda dell’opus dei che nel suo cervello presenta il valore “voglia di dromedario” identico al vostro. Farete coppia, entrambi rigorosamente omosessuali e “frigidi”, e pertanto senza provare nessun piacere vi godrete in posizioni prestabilite, in giorni prestabiliti, ad orari prestabiliti e sempre davanti al pubblico remoto del vaticano. In televisione solo programmi stabiliti ad orari stabiliti e uscite programmate verso mete/persone programmate e con rientri ad orari programmati. IL CELLO DA POCCIARE, praticamente la vitamina C del mondo opus dei, vi verrà somministrato nel corso della settimana seguendo una precisa rigorosa prescrizione medica.  Nessun pasto può essere consumato fuori dagli schemi che per fortuna prevedono un menu gourmet (molto vomito, molta piscia, molto sperma, tronnellate di cacca). Vi verranno assegnati dei figli, ovviamente non vostri altrimenti vi potreste affezionare e tutti i componenti della vostra nuova famiglia (cane compreso) “recitano” contro di voi.

Da sottolineare che la scalata sociale nel bislacco mondo dell’opus dei non è esclusivamente un fatto di età, bensì anche di meriti conseguiti sul campo (numero di poccioli fatti). Chapeau.

Passeranno quindi anni felici, per poi avere la soddisfazione di poter ancora salire di piano (chi non vorrebbe un attico?) con nuove regole in base al vostro livello di “rieducazione” (= rincojonimento), sicchè ad un certo punto della vostra “scalata” potrebbe addirittura venirvi assegnata una modella di GQ o VICTORIA’S SCROFAX (il male assoluto, prediligono la demenza tremenza senile). Ormai famigerate per il loro analfabetismo causato da un deficit neuronale (1 solo neurone nel cervello che galleggia nello sperma misto ad eroina e che contiene quindi un’unica informazione: il cello gigante del dromedario) possono quindi coesistere solo in presenza di un deficiente e paralitico. Peculiarità di queste supermodelle è che non hanno la vagina ma tessuto liscio (probabilmente solo il buchino per la minzione) dove posizioneranno lo strap-on rigorosamente di legno; vagina che pertanto invece potranno esibire fieramente i loro mariti/compagni ormai ridotti a squaqquaroni sfrociti sfonnati cerebrolesi che si fanno montare ebeti dalla robusta dotazione delle mogli modelle.

Finalmente al trop, i negroni da prendere al bar alle sette di sera insieme a tua moglie diventano un must.

silvia berlusconi, beata lei, si è vista passare sul suo letto tutte le modelle possibili, che pertanto appartengono a satana. Investite di un potere decisionale non all’altezza del loro intelletto, le modelle aliene hanno pertanto deciso che tutti gli uomini fossero trasformati in vagine ambulanti, soprattutto il contadino vagabundo che vedevano benissimo in stile pinocchio (pene e gambe di legno) e con un matrimonio da favola (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER che all’epoca dell’abominio di Sète mostrò a tutte le modelle anche il corredo, non oso immaginare di cosa si trattasse, per le imminenti nozze con Pier Alberto Pinocchio).

 

TUTTE LE MODELLE ALIENE DEVONO ESSERE BRUCIATE VIVE E RIDOTTE IN SAPONETTE E PRODOTTI DI BELLEZZA ALL’INTERNO DI COFANETTI DELUX

(NESSUNA MODELLA INNOCENTE VERRA’ TOCCATA)

 

APPROPOSITO CURIOSITA’: come spesso accade anche nelle migliori famiglie si narra la leggenda di una modella decisamente contro il sistema del male e pertanto deportata e perseguitata all’inferno SA, una certa Cara Delevingne. Ovviamente bellissima, comportamento un pò sopra le righe (forse una necessaria reazione al “trattamento”), occhi praticamente identici a quelli di Paulo Dybala (non sarrà mica che…?), sembrava inizialmente essere una delle più feroci nemiche di Pier Alberto quando probabilmente si trattava di una donna umana ignara del suo destino, e quindi vigliaccamente screditata agli occhi degli altri (metodo opus dei).

Per non parlare delle menzionata fino allo stufo, Manuela Arcuri. La signorina Arcuri, forse all’epoca un pò troppo spiritosetten grazie ad una particolare avvenenza, si permise di ridere circa la virilità di silvia berlusconi, già trombeur de femmes e futuro leader mondiale. Le immonde puttane aliene, si SA, non difettano in complessi di inferiorità e vigliaccheria totale e prima che le sgamassimo sequestrarono la bella e sfacciata Manuela per farle cambiare idea all’inferno. La leggenda narra infatti che il contrappasso del vaticano previde di far scopare a chiunque la Manuela Arcuri ridotta ad una schiava tecnologica a telecomando, nonchè dopo il periodo di astinenza sessuale deciso dal papa in base alle tue colpe o eccesso di eterrosessualità LA PRIMA SCOPATA che sancisce il ritorno al sesso deve obbligatoriamente avvenire con la Manuela Arcuri dell’inferno SA. Abbiamo già raccontato che ce la siamo ritrovata nella festicciuola intima per farmi godere dentro casa mia (ormai troppo handicappato per uscire), ma forse dovremmo preoccuparci di che fine abbia fatto l’originale Manuela Arcuri.

 

Circa il perchè persone a modo giochino o abbiano giocato nella giuventus sarà la mia prossima fase/sfida di ricerca.

 

Il sistema della follia ha funzionato bene fino a quando non ha incontrato un granello di polvere ma di quelli tosti.

È il sistema dei vigliacchi, che terrorizzati dalla potenza mentale e fisica degli umani, ci hanno sempre tenuti dentro i loro acquari.

Mentre tutti viaggiavano nello spazio, noi pensavamo fosse stato un miracolo raggiungere la Luna dove avremmo scoperto un nuovo minerale in grado di alimentare infinitamente i propulsori delle astronavi.

E quindi chi arrivò prima??? Gli Stati Cessi d’America grazie ai movies di Hollywood, oppure i più industriosi cinesi??? (A volte, lavorare 36 ore al giorno, regala soddisfazioni).

Sulle, sopra, le catene montuose dell’Himalaya si costruirono le prime astronavi in grado di viaggiare (senza fermarsi di continuo alla ERG) nello spazio.

Costo del biglietto 1 MIGLIARDO DI DOLLARI.

Partirono e… da qui in poi nessuno ha più parlato (o quasi). Pier Alberto sa quello che è accaduto, a volte guarda le stelle e ride da solo… era meglio li firm de Hollywood…

 

PAUSA PUGNETTA (5 SECONDI)

 

 

Seppur gli umani volutamente ciecamente ignoranti, nemmeno lasciati vivere in pace.

“Innestati” dalla nascita, ci osservano crescere terrorizzati e forse ancor più invidiosi per tutto quello che potremmo fare se lasciati liberi.

Ecco quindi che all’apice del successo arriva sempre quella terribile mazzata (sfiga, altrimenti detta) che ti costringe a ricominciare daccapo.

Una, due, tre… tutte le volte che occorrono per non farti volare troppo vicino al sole. Poi ti bruci.

Ecco che allora entra la retìna aliena nell’acquario e prelevano il fenomeno di turno.

Vi siete mai addormentati su di un divano ad una festa? Avete mai conosciuto una vagina sorridente che vi ha fatto godere e dormire a casa sua? Voi non lo sapete ma nel momento in cui potreste rifiutare per tutta una serie di validi motivi (sono già impegnato, domani lavoro sveglia presto, ma io non ti ho mai vista prima nemmeno so il tuo nome…) il vaticano vi stimola il pisellino con il viagra necessario e allora in un crescendo di arrapamento, sai che c’è, facciamo questa follia. Addirittura lei si comporta come una scatenata sessuale e vi fa fare anche un figurone. Sentendovi molto virili riposate nel letto nemico sereni e fiduciosi tra l’altro lasciando che l’aliena indossi la vostra maglietta per respirarne (realmente schifata dal genere maschile, ma lo ordina papammerdax) il profumo di un vero macho. Vi sentite quindi felici, il regalino che papammerdax vi fa prima di devastare il resto della vostra vita. Questo è il pezzenteismo del sistema alieno.

Ti risvegli su un pianeta identico, amici identici, ma andrà tutto male ma magari non subito.

In questo modo gli alieni si sono impossessati di tutto il patrimonio umano, soldi + opere dell’ingegno (idee, tecnologia, brevetti, scoperte, opere d’arte, libri…)… fuori della Terra sarrà tutto merito di silvia ronaldo berlusconi.

Magari al tuo posto sulla Terra un loro clone sorridente, tu ignaro, cornuto, e mazziato.

Essendo di gran lunga migliori (e più belli) appare ora evidente l’incubo, la grande paura del sistema alieno: l’indipendenza tecnologica degli umani e l’inevitabile scatto nella corsia di sorpasso. Quindi il vaticano, coloro i quali basano la loro turpe esistenza pedofila (ecco dove finiscono tutti i demonietti e konghini) sulla necessaria esistenza dei malati di mente (gli alieni) si vedrebbero (si vedranno) annientati in pochi istanti. Ricordiamo che in Italia, laddove le forze dell’ordine dovessero malauguratamente fare dei controlli a campione e “pescare” le immonde puttane aliene (tutte rigorosamente senza patente nè documenti ma piene di neve) devono addirittura chiedere scusa. Ordine del papammerdax. Quindi di una necessaria derattizzazione aliena (a livello cosmico) ecco l’immonda contromossa del vaticano: rapire tutte le donne umane e “fotocopiarle” con le loro immonde puttane mangiamerda fingendo quindi l’equilibrio inalterato. Per tenerci buoni.

Innestati dalla nascita, ricordiamo, i cervelli venivano gradualmente “soffocati” dal loro naturale equilibrio e costretti a “respirare” tramite alcol e droga (l’eroina, seppur antiquata, spadroneggia fuori dalla Terra… vorrei tanto conoscere le immonde ultraputtane ninfomani della famiglia Khāmeneī Farsi: سید علی حسینی خامنه‌ای per gli amici, non ne avevamo dubbi…). Un conto è l’avere dentro casa il papà medico (adottivo) di Pier Alberto che ti terrorizzava se mangiavi un chewingum e che considerava gay l’istruttore di “Full Metal Jacket”, un conto è il casuale incontro con una impossibile puttanella aliena, ma tu stai talmente tanto in arretrato di vagina che invece ti lasci esortare nell’abuso della tua vita e magari ci infiliamo una bizzarria sessuale (tacchi, reggiseni, vibratori…) di tanto in tanto. O mi diventi subito ricchione oppure ci costringi ad usare le maniere forti (“il trattamento”) e farti svalvolare di brutto sequestrandoti e portandoti su di un ospedale fuori della Terra.

L’ospedale SA è il reparto pisichiatria più temuto dell’esistenza, lì ci curiamo i casi più gravi, primario: silvia berlusconi.

Già scrivemmo una decina di anni fa, circa un sistema “nato stortu” e pertanto tenuto in piedi forzatamente e quindi della sua inevitabile catastrofe; un assurdo impossibile dispendio di risorse per convincere e convincersi del contrario. Tuttavia, sarebbero serviti appunto una decina di anni di abomini continui e scopate di blonde sorch per far ravvedere anche i peggiori “scettici”.

Decina d’anni tuttavia necessari per “trasformare il macho”, quindi aggressivo quindi violento quindi manesco quindi pericoloso, Pier Alberto in una molto più abbordabile micetta saretta che con una bella tripla XXX in schedina avrebbe curato lo smalto dei suoi adorabili piedi, l’impeccabile morbidezza delle sue stupendamente levigate gambe, l’intimo di VICTORIA’S SCROFAX sexy ma non esagerato per esaltare una vagina perfettamente a forma di farfalla con peli di visone, il tono del suo bellissimo seno turgido provocante ma non volgare e un trucco leggero quanto impeccabile. Secondo la pineta bon ton Terra (torna a casa maestà) questa la ricetta vincente per Pier Alberto. Sandali vertiginosi, quindi 2 metri di altezza, capelli a caschetto, lineamenti chirurgicamente delicati e camicetta sbottonata il giusto per far arrapare i giocatori di basket (però mi piace molto quel John Isner, tennista sequestrato e deportato)…

… mi sono appena lasciata con Christian Vieri, troppo cello e poco cervello… ho pianto per una settimana come una pazza, non me ne parlare…

[fonte: Pier Alberta “saretta” Passerinã]

 

 

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

Pier Alberto Passarini non si vuole suicidare: ricordiamo che questo semplificherebbe di molto la situazione perchè in un colpo solo perderebbe anima cervello e pisello, e invece così massacrato a lungo ha sviluppato un’imprevista assuefazione al trattamento e quando provano ad “accenderlo” rimane vigile con una minchia tanta eretta pronta a eruttare (vomitare il termine esatto delle aliene). Solitamente lo schiavo difettoso è considerato “uno scarto” e quindi il suo valore è relativo alla pietà dell’acquirente e in attesa di destinazione si possono frequentare solo transessuali, INVECE Pier Alberto è ormai talmente tanto raro (e pericoloso se lasciato in libertà) che difatti si sono tutte rovinate affetti famiglie e carriere pur di andare a scopare forse l’ultimo vero esemplare di maschio (sequestrato).

Pronto pineta Terra? Qui è l’inferno SA.

Il vostro prigioniero, quel Pier Alberto colpevole di nulla, sta messo male. Abbandonato vive per strada di elemosine, gravemente ammalato di polmonite è molto dimagrito e ultimamente è stato ricoverato perchè investito più volte per strada.

Brutte fratture e ha perso molto sangue, probabilmente dati i suoi bizzarri travestimenti/comportamenti non è più eterro.

SCUSATE POTETE RIPETERE??????????

PIER ALBERTO NON È PIÙ ETERRO E QUINDI CE LO POZZIAMO SCOPARE???????????????????????????????????????????????????????????

CORRI A CHIAMÀ KATE SPIPPLETON E TUTTE LE TROIE IMMONDE: 

 

 

RAGAZZE SI SCOPA!!!!!!!!!!!!!!!!!

(PAGHERANNO PESANTEMENTE PER LA LORO VILTA’)

 

 

QUINDI PIER ALBERTO: non zittito da una vita alla “little cloud” (molto little), non pago di essere “er stambecco”, non annichilito da una vita di lutti, si prende con i denti (molto storti, a detta di tutte) una infinita laurea per poi pretendere di vivere a spese dello stato con l’elemosina universitaria di 200 euro al mese (-60% di tasse)???

La leggenda racconta che, impietositevisi, nobili aristocratiche cielline catecumene salesiane misero gli occhi addosso a quel vagabundo che correva correva correva correva correva (ma quanto mmadonna corri frà???) solo per facce paro tutti i giorni con una situazione familiare abbastanza pesante e quindi dosi industriali di ansia + adrenalina (soprattutto grazie agli innesti).

Comprensibile quindi l’ira di affermati impotenti (e ricchioni!) professionisti opus dei che tristemente vedevano in palestra VIRTUS le loro bellissime mogli ocheggiare un pò troppo con quel giovine pezzente seppur di belle speranze.

Patrizi e plebei non dovrebbero frequentare gli stessi ambienti sociali, meglio avvisare all’entrata.

Si creò pertanto l’assurdo caso, ancora oggi irrisolto, di quel Pier Alberto Passarini talmente tanto ingenuamente ignaro circa tutto il male che lo circondava che anche i pessimi provavano blanda compassione per la sua situazione.

Un ragazzo assolutamente del vecchio ordinamento, niente isterie per l’ultimo cellulare, niente fassbook, timorato/terrorizzato il giusto circa il futuro, rispettoso stile ‘800 verso le ragazze (si portano fuori dopo anni di corteggiamento e il primo rapporto decente dopo tronnellate di attenzioni), onestamente Pier Alberto era miele per il male.

Tra i suoi passabili difetti quella improvvisa SCOLATIO SUDORIS STRARIPANTIS… ma vabbè…

Adesso vagli a spiegare che dopo aver sboccato sangue e merda per 32 anni e aver respirato (ben) 5 minuti di serenità, la Chiara Mancini clone #1000 unitamente a tutta la feccia CL-ina opus dei lo stavano ingiustamente martoriando mediaticamente su fassbook tanto che la magistratura, che evidentemente all’epoca ancora esisteva, li avrebbe colti con le mani nella marmellata e agito secondo legge (penale), anche perchè quella Chiara Mancini si era sporcata con reati anche gravissimi (omicidio). Adesso vagli a spiegare che, la Chiara Mancini clone #1000 unitamente a tutta la feccia CL-ina opus dei giocarono quindi la carta della protezione mafiosa andando a chiedere aiuto a silvia berlusconi.

Che poi la povera silvia berlusconi, burattina totale sul pianeta Terra, non aveva nessun potere se prima non autorizzava il papa: JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER.

Che poi proprio il papa aveva fatto da poco sposare silvia berlusconi con Lumumba, ma aveva sempre il chiodo fisso dell’amante (obbligatorio) da trovare a silvia berlusconi.

Fatta una telefonata sulla Luna, quartier generale dei poco amati robot superossuti del vaticano, abbiamo poi un pò raccontato come andò a finire.

Scesi gli assassini dell’opus dei (uccidere, uccidere e basta), per prima cosa ci si informò su chi ronzava attorno a Pier Alberto per fare subito terra bruciata. Andava subito isolato, per poi essere incolpato per tutto e tutti.

Chissà se all’epoca chiusero più bocche i proiettili o l’esercito di puttane spompinatrici ninfomani del vaticano; anche perchè un magistrato scrupoloso avrebbe inevitabilmente scoperto, oltre alla santità del contadino, la nobile discendenza di Pier Alberto (figlio di una serva e di un nullatenente, dissero inizialmente per spiegare una misteriosa adozione e quindi sviare eventuali indagini ereditarie) e allora sarebbero anche arrivati soldi pesanti e chissà, magari pagandole profumatamente, anche le donne.

Fatta fuori Deborah Marucci (con il solito proiettile vagante; appare evidente l’inutilità di farla avvicinare da una troia immonda aliena e i loro uomini sono tutti ricchioni con ridicole matitine, anche per questo le donne umane risultano estremamente scomode per i piani del papa. Situazione invece radicalmente rovesciata fuori della Terra dove gli uomini sequestrati vengono trasformati in schiavi dalle misure asinine e quindi le troie reali, e tutte le puttane in generale d’accordo con il papa si fiondano per farsi letteralmente sfondare tutti i buchi. Appena possibile pubblicheremo tutto online, specie in quei paesi maggiormente “open minded” verso l’hardcore sex e il bestiality, ossia dalla Cermania in sù) ragazza seriamente pericolosa in quanto essendo venuta a sapere che il lebbroso Pier Alberto, ricordiamo colpevole di eccesso di romanticismo verso la benedettamente pluriclonata Chiara Mancini, era stato condannato alla punizione eterna di FUCK (scopate) OFF (finite), dicevamo di quella Deborah Marucci che quindi ingenuamente quanto sfacciatamente aveva non solo osato avvicinare il Runner ma ADDIRITTURA era arrivata alle mani contro la dispotica Chiara Mancini, che mentre se la spassava con un pò tutti pretendeva invece la castità monastica del suo ex (cojone). Dicevamo fatta fuori Deborah Marucci, la lista però era piuttosto lunga, e quindi si invocò la strage (che non avrebbe risparmiato nemmeno la pecorella smarrita Chiara che tra le tante richieste, che ripetiamo avrebbe pagato a carissimo prezzo, c’era anche la divertentissima trasformazione di Pier Alberto in una donna donna a tutti gli effetti e che avrebbe partorito un figlio concepito con la Chiara-pisella dello spazio).

 

Dovette intervenire ADDIRITTURA il vaticano

(Brontu??? Circulu ARCI??? Non zo se’sso lasciatu lu magliò de fustagna de mi moglie…)

 

Cari Ladies und Gentlemen la situazione rischiava di sfuggire al controllo delle immonde puttane aliene e quindi dio (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) decise dall’alto della sua esperienza di diarrea cosmica che per essere sicuri di non far più scopare il Runner bisognava quindi UCCIDERE TUTTE LE UMANE. Una volta che sarebbero rimaste solo le immonde puttane aliene avrebbero queste obbedito ad ogni ordine del papa. Falcidiata quindi giustamente la classe di danza della VIRTUS (queste ragazze umane cadono in amore senza che ci siano degli equini, incredibile) e tutte ovviamente clonate (era un momento di transizione molto delicato per la pineta Terra della futura regina degli scandali silvia berlusconi), si cominciò quindi mafiosamente ad aggredire i punti deboli di chiunque specialmente di Pier Alberto “er timido”. Dimensioni ridicole del cazzo e forte sospetto di omosessualità (le invece reali virtù opus dei/CL degli alieni vaticani) per farlo desistere da ogni futuro tentativo di approccio.

 

Pier Alberto già condannato sulla Terra in Italia per eccesso di senso civico, sembrerebbe essersi macchiato sul pianeta SA anche del reato di eroismo. La decisione/punizione ESEMPLARE si è dimostrata assolutamente efficace: Pier Alberto Passarini, il quale necessitava di una generosa ammorbidita, condanna ogni donna COLPEVOLE/COMPLICE/VENDUTA esistente (≥14 anni e ≤80 anni) ad un periodo di castità totale (fiche cucite ermeticamente, bocche e orifizi sorvegliati elettronicamente, cervelli costantemente eccitati dal viagra) non inferiore agli 11 anni (prorogabili) e nell’avvicinarsi al cibo ira violenta per un periodo anche questo non inferiore agli 11 anni (prorogabili). Quello che mi è accaduto grazie alla vostra ignobile omertà (applausi a scena aperta per Mara Carfagna). Obbligatorio in camera delle stesse il poster di silvia berlusconi osè. Invece coloro le quali non ce la facessero a trattenersi si possono tranquillamente presentare nude in ginocchio e con i soldi in bocca (raccontano che in passato, soprattutto le ultraputtane del governo itagliano o mogli di… mi abbiano pagato, prima di passare al più conveniente stupro in branco).

Avverrà tutto rigorosamente in diretta (CANALE 1 DI QUALSIASI TELEVISONE): lasciate generosamente i soldi, 5 minuti di pseudo-amplesso e poi fori da li cojoni. Oppure andate a scopare con i cavalli nel paradiso di silvia berlusconi.

 

Frignazia la Ruxxa (LURIDA SUCAMINCHIE EUNUCA CON MOGLIE E FIGLIA NINFOTROIE SFONDATE QUOTIDIANAMENTE DA PIER ALBERTO) ordina microfoni spia + telecamere attorno casa di Pier Alberto + DRONI + clima ansiogeno a zippu con TUTTI che come vedevano Pier Alberto si lanciavano a guardare il telefonino per far risultare un’espressione del viso ilare-atterrita-stupefatta-delusa-mortificata sottolineata da una mano che reggeva la fronte e… Pier Alberto non solo non si suicida ma ci va a denunciare alle forze dell’ordine. Fosse mai che, delle centomila facce che quotidianamente all’Università me se pisciano addosso da lo ride guardandome, c’è anche qualche seriamente malintenzionato. Con una denuncia contro i soliti ignoti sicuramente fermeremo la pericolosa emorragia e quindi eviteremo conseguenze peggiori.

INFATTI la MAFIA, ossia gli ALIENI, ossia il VATICANO, ossia tutti i GOVERNI, ossia la mmonnezza che stagna putrefatta sul fondo de li cassonitti, si incazzarono.

Non avrei comunque, all’epoca, in nessun modo evitato il sequestro. Prima o poi e non potendo immaginare la guerra dei mondi.

 

TUTTO QUESTO IN APPENA 11 ANNI DI ABOMINO

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

11 ANNI MEMORABILI: mi hanno solo parlato di trans, cavalli, asini, cammelli, cazzi enormi, cappelle, scroto, vomito, diarrea, piscio, del preziosissimo sperma e della campionessa assoluta di ogni mostruosità silvia berlusconi. Voi non vi rendete conto di quanto sperma occorra ogni giorno fuori della Terra. JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER si sveglia (purtroppo) tutte le mattine e fa la colazione del campione mandando giù un litro di sperma. Tutte le donne fuori della Terra (= fuori di testa), ogni tanto aprono il frigo e bevono un bel bicchiere di sperma. Tutte parlano solo di sperma, e poi c’è sperma e sperma. Se permettete si parla soprattutto di quanto sperma è riuscito a produrre il vagabundo ogni volta che ce lo siamo violentato dopo mesi di astinenza.

NOI ALIENE CI FACCIAMO VENIRE IN BOCCA E SIAMO ULTRANINFOMANI

(evidentemente le umane no)

[fonte: DILETTA MIGNOTTA]

 

Appunto sbarazzarsi per sempre delle aliene del vaticano, sì ma come? I puritani testi sciientifici spiegano che bisogna vomitarle, bisogna cagarle, bisogna pisciarle, bisogna sputarle, bisogna violentarle, bisogna picchiarle (ti prego sputami, fammi male! arrivano a implorare), praticamente fuori della Terra si passa il 90% della giornata alla toilet (da lì la giusta intuizione del papa di chiamare ogni pianeta “cesso”) e quando hai raggiunto un livello di schifo/lerciume sufficiente allora passano al prossimo disgraziato.

Poi c’è la tosse, il raffreddore, la febbre, il tumore qua e là che il papa invia ogni tanto. Abbiamo salutato qui sul pianeta SA l’attore Paul Walker perchè nuotando meglio di un delfino nei paradisi caraibici fece sognare libertà e sesso a tutte le donne. “Sua merdosità c’è un umano che fa impazzire le donne più di silvia berlusconi… da lì appunto la sua discesa negli abissi.

Poi tutti gli olezzi, la celestiale puzza delle dita dei piedi, l’affascinante cipolla ascellare, l’erotica formaggia genitale, l’immortale cacca, il ricercato piscio e l’afrodisiaco sperma fresco. Che dire dell’odore di cane fognato o di corsia d’ospedale lungo i corridoi e dell’immancabile puntualissimo camion pieno della nettezza urbana che passa nell’attimo esatto in cui esci da qualche portone. Per poi ritrovarli tutti nel cibo quotidiano; la sambuca all’odore di intonaco, il gin petrolifero, il whiskey al tabacco, il limoncino al cloroformio, il rum che sembra alcol per i pavimenti (ma forse lo è), la birra al vomito (la mia preferita), il vino bianco un pò troppo paglierino e il vino rosso un pò troppo bloodymary. MITICO IL DEODORANTE AL SALAME UNGHERESE. Praticamente universale, dovunque l’odore odoroso delle dita dei piedi per carne uova latticini pane pesce… Poi c’è lo sporco, invincibile il giallo vomito misto a marrone cacca, affascinante il rosso sangue da cremisi a emorragia profonda, per qualsiasi cosa che tocchi o indossi. Poi ci sono i peli, dalla peluria simil-vaginale al vero e proprio pelo pubico fino al capello sfibrato di vecchia, dovunque ti vai a lavare. Poi c’è il putrido della cucina con cibo abbandonato sepolto da altro cibo, quindi muffe verdastre e odori nauseabondi, oppure dentiere abbandonate, assorbenti usati in vista, spazzolini da guerra, saponette infernali, asciugamani fognacei e tutti i resti di gloriose battaglie diarroiche nei migliori cessi pubici e privati.

Poi si passa all’audio, rutti in faccia, pernacchie volanti, scorregge parlanti, lamenti di handicappati come se li stessero squartando, rumori violenti dalla strada… tutto nei momenti di relax (momento che chiudi gli occhi, momento della cagata quotidiana, momento della visione di un film, momento del buon pasto etc. etc. etc.)

Sorridete, siete in paradiso, il paradiso di silvia berlusconi dove per fare sesso con una immonda sessuofobica bisogna prima perdere (tutto).

Quindi torniamo al punto di partenza con il Passarini colpevole, perchè come al solito presuntuosamente menefreghista delle regole, di non essersi informato e di non essersi piegato e aver chiesto subito pietà a qualche mafioso. Quindi continuamente costretto a “muoversi’ e con ad ogni tappa il “regalino” di qualche parolina per fartici capire qualcosa, tuttavia “ci ha costretti al massacro”.

 

 

 

L’ATOMICA EBBASTA

 

 

Per fortuna che i fantomatici soldi, “papo facciamo un enorme baccano con il SECONDOPIERO così quando arrivano le astronavi abbiamo tutti gli aiuti e il biglietto di ritorno”, sarebbero soprattutto serviti a proteggere tutti i demonietti in attesa dei soccorsi (quelli veri) fino a quando però, questo non era immaginabile, si sono vendicati direttamente contro i bambini (sventrandoli, approvazione delle modelle).

Siamo quindi andati a chiamare gli ULTRAKONG (adorano i cuccioli) e abbiamo dovuto fare totalmente da scudo. Il piano era buono se non fosse che i soldi invece, rubati impunemente sotto gli occhi di tutti, inclusi magistrati e notai della lista di MATTEA SALVINA (la puttana de mammeta come sta???), sono stati saggiamente oculatamente spesi per rinfoltire le fiche di visone delle immonde puttane che osano addirittura esistere, all’inferno SA.

Poi ci sarebbero tutte quelle che dopo il restyling hanno ben pensato, a Pier Alberto steso cottu e a occhi chiusi, di farsi “vedere” da Pier Alberto unendo il dilettevole dello stupro all’utile di farci un figlio.

Voto finale impietoso (3) per un Pier Alberto Passarini che mai ha veramente convinto nella vita, senza eroina, senza crimini, senza fidanzati di colore, senza imputazioni e amputazioni (esteriori) ma anche cattivello&arrabbiatello. Bollato infine come BROKEN STRUPP ossia lo schiavo “rotto, difettoso” che non risponde agli ordini del telecomando, l’assurdo finale: per favore Pier Alberto dallo pisichiatra, perchè il contadino senza nessun ausilio gestapo-chirurgico chiude serenamente la sua vita a chiunque (le donne non hanno problemi a evitarmi, tanto più che MATTEA SALVINA e gli altri banditi al governo mi hanno derubato di tutto) minacciando di riaprire al pubblico (soprattutto femminile) solo dopo la comunicazione televisiva dell’avvenuta morte di silvia berlusconi. EBBASTA.

 

 

Titolo dell’opera: KAZZINGER G8
Sottotitolo dell’opera: ISSU
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): ELLU
 

Ignazia La Russa è una (femmina) criminale INTERNAZIONALE e pertanto chiedo a TUTTE LE CORTI SUPREME di giudicare tale efferata assassina furiosa cocainomane che si macchiò di omicidio (CARLO GIULIANI), G8 di Genova.

FASE CARLO = OMICIDIO

Grazie a tutti i MAGISTRATI per l’attenzione.

 

 

Quindi bisogna, a furor di popolo, far ritornare a casa Pier Alberto o quantomeno portarlo fuori dall’inferno.

Gettonatissimo l’ex pianeta dei Mathoniani dove la leggenda racconta che Pier Alberto semplicemente strabiliò. Tanto che le puttane (anche le umane? lo sapremo con lo SVENTRAX, non state tranquille) accorrevano (tanto qui chi ci conosce???) e soldi alla mano volevano avere orgasmi da Pier Alberto “er gigolò”. Ce le siamo scopate tutte, qui a Macerata Mathon e ovunque sono stato. Mara Carfagna (ricordiamo povera piccola fiammiferaia da marciapiede, un giorno raccolta dalla misericordia de LU PORCU DELLA CEI e messa al potere, come tutte le altre puttane del governo più scandaloso della storia della repubblica delle banane) praticamente si era trasferita sul pianeta dei Mathoniani pur di essere continuamente scopata da Pier Alberto. Poi clienti abituali erano la puttana della moglie di Frignazia la Ruxxa, la puttana della moglie di Bob Marroni, la puttana della moglie di silvia berlusconi, le puttanissime Santanchè (madre e figlia), Gelmini la troia, Prestigiacomo la fregna infuocata etc. etc. etc. Praticamente la circolare C (collevario – pianeta Mathon) era sempre piena, ma l’autiere non faceva mai salire Giulia Innocenzi che insieme a molte altre avrebbero tanto voluto andare ad “intervistare” lo stallone fenomeno da baraccone Pier Alberto, molto maschio molto virile molto predatore e pertanto per motivi di sicurezza ubicato fuori della sempre più frocia pineta Terra di silvia berlusconi. Il papa non rilasciava loro il visto (permesso di cavalc… ehm di intervista) come a tutte le modelle e minestre parlamentari che arrivavano a casa di Pier Alberto “er Varenne”, sbattevano i soldi sul tavolo, e “adesso fammi godere” esclamavano autoritarie dominando con la coscia affusolata appunto svestite come troie rare. Queste sarebbero le femmine (ne ho scopate più di 3000!, dicono!) che possono comandare, quelle che mentre si fanno sfondare dai loro stalloni decidono che tutti gli uomini (mariti e compagni in primis) siano trasformati in ultraputtane vaginate.

 

ALLA FORCA!

 

Lo strano caso di Mara Carfagna Button

Dunque Mara Carfagna, nota prostituta della via Cassia che un giorno fu notata da LU PORCU DELLA CEI incaricato da JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER di formare il nuovo governo vaticano itagliano. Essendo LU PORCU DELLA CEI cresciuto tra i maiali e rappresentando il peggio dell’immaginabile, si presume che le sue scelte siano state di conseguenza.

Dunque la favola di Mara Carfagna che da battona da marciapiede diventa addirittura minestra parlamentare delle pari opportunità (infatti in Italia tutti a battere per strada).

Dunque Mara Carfagna la prostituta che si innamora perdutamente di Pier Alberto, firma quindi per il suo sequestro per poi poterlo scopare in tutta tranquillità e privacy su di un altro pianeta.

Quello dei Mathoniani, sembrerebbe. Inzieme a tantizzime altre.

Dunque Mara Carfagna la politica che nel momento in cui il papa lancia l’inquisizione contro Pier Alberto lei ti fa contento e cojonato con una legge fantasma contro lo stalking (che in Italia nessuno rispetterà mai, forse nemmeno lo sanno). Però io la legge l’ho fatta, io sono innocenzi!

Appunto: Mara Carfagna (sua merdosità Kazzinger, i coniugi Passarini fanno sesso tutti i giorni, voglio anche io un uomo così…) la gelosa che detesta una certa Bea Dea Borromeo, nonchè odia a morte una certa Giulia Innocenzi, chissà perchè.

Mara Carfagna la fregna di fuoco che troviamo al sequestro di Pier Alberto a Milano a fine Maggio 2009 (pianeta Terra), allo stupro planetario di Pier Alberto a Sète nel Marzo-Aprile 2015 (pianeta SA) e immancabile insaziabile ex alla festicciuola di addio alla vita di Pier Alberto, a casa mia il 27 Febbraio 2018 (pianeta SA). Anche Zoff mai così presente, si inchina.

Mara Carfagna: “scopami come la più lurida delle puttane!” e Pier Alberto: “io so solo un contadì, faccio quello che pozzo”, coppia pornografica da grande schermo fino a quando il prode contadino non si desta dall’ipnosi: basta con le puttane del governo itagliano!

Mara Carfagna che ha regalato talmente tanti poccioli all’umanità da diventare patrimonio POMPESCU, quindi si permette addirittura il giorno 7/5/2020 (data del pianeta SA) di mandare due muratori/manovali non italiani ma piuttosto europestici (sicuramente sue vecchie conoscenze ai tempi della Cassia) a lavorare in totale illegalità (ci sarebbe anche un certo CORONAVIRUS tanto utilizzato dal governo dei porci per terrorizzarci, per non far linciare silvia berlusconi) per provocarmi/insultarmi per tutto il giorno e infine minacciarmi, visto che non abbasso la testa, in casa mia e concludere l’alterco con un bello sterco lasciando una cagata su una delle mie terrazze.

LA FIRMA E’ INEQUIVOCABILMENTE QUELLA DELL’OPUS DEI E L’ORDINE ARRIVA DA MARA CARFAGNA. FAREMO SAPERE IN QUESTURA.

Mara Carfagna la condannata a morte ma prima esibita per qualche anno stile expò nuda in catene porzò alla mercè di chiunque volesse farsi na’ngroppata. Scegliete voi il sito.

 

Ordine supremo di Pier Alberto Passarini.

 

Lo strano caso di Valeria StaMazza Button
Dal 1976 al 2009 (poi ci hanno cacciato dalla Terra a suon di sequestri), ricordo che tutti i media ci hanno ‘llattato li ginocchi con il matrimonio da favola delle favole: la supermodella arghentina VALERIA STAMAZZA con il cavalier de sta minchias marchese de li ricchiones ereditiere de la casata de li rincojonitos principe de li storditos eunucos:

 

CARTA IL BOCCONE

Utilizzo: la CARTA IL BOCCONE è severamente proibita prima dei 18 anni di età.

Se utilizzate la carta contro qualcuno/a la vittima diventerà completamente deficiente ma quindi pieno/a di spasimanti di CL/Opus dei.

Inizia quindi la pornografia di cui sotto.

Che poi, se vai proprio pignolamente a farci cazzo (non pervenuto), assomiglia molto, per arguzia carisma intelligenza, ad un certo MAGNIFICO RETTORE DELLA UNIVERSITÀ BOCCONI DI MILANO, salito al trono proprio da MACERATA dopo il sequestro di Pier Alberto A MILANO.

MILANO TI DÀ UNA MANO

[fonte: Michele Dulcis in fundo]

 

Si scoprirà poi che la supermodella Valeria StaMazza, secondo nobile tradizione opus dei, è solita andare a spompinare i barboni nei dormitori pubici nonchè, scusate la modestia, la ritroviamo ovviamente ultraninfomane sbavante e oscenamente scurrile a scoparsi il vagabundo Pier Alberto nel celeberrimo strupro reale di Sète (ano spaziale 2015).

PAGHERANNO, e quindi se volete rivedere Pier Alberto a casa sulla Terra, ANCHE la puttana supermodella Valeria StaMazza deve penzolare da un semaforo, in questo caso di Buenos Aires.

Punto ebbasta.

 

 

Probabilmente stanco di una vita così monotona e dissoluta (“…’nzomma mai un probblema e sempre a scopà modelle ultraninfomani… e poi perchè il mio cazzo è così zigantesco??? vabbè sarrà il costante esercizio fizico in paleztra…”), si dice anche improvvisamente ribellatomi ad un subdolo stato di ipnosi, dopo la Mathon, dopo la Vallejo, dopo Cicciolina, dopo ogni fica possibile che vi viene in mente (perdonatemi care ragazze ma stento a credere che un mostro inscopabile come me sulla Terra possa improvvisamente essere diventato un ficà su un altro pianeta, quindi cortesemente tirate fuori la verità), un giorno incontrai gli occhi bblu della bbionda celestiale mamma Bea. Casualità?

Poi un giorno fummo raggiunti dalla patetica invidia/gelosia di silvia berlusconi e de LU PORCU DELLA CEI che si sentivano adombrate addirittura oscurate ma comunque trascurate dalla prestanza/presenza di Pier Alberto (si dice osarono avvicinare con parole pesanti mio figlio), quindi (purtroppo solo quasi) le ammazzai di bbotte (ENTRAMBE A CAZZOTTI A DUE + DUE FINO A QUANDO NON PORTAVA DISPARO, evidentemente unico modo per avere giustizia, evidentemente ero ancora troppo buono per passare ad un sano kalashnikov), quindi la mafia si consultò e Pier Alberto sparì anche dal pianeta dei Mathoniani.

Poi un giorno comprammo Lukaku…

 

Lo strano caso di Giulia Innocenzi Button

SEMBREREBBE che poco tempo fa la dolcissima Giulia Innocenzi abbia addirittura denunciato in televisione (io non guardo più nessun programma in diretta, d’altronde arrivano solo insulti, fase RODEO + PERDI IL CORAGGIO) la mia situazione chiudendo con un “ti amo”… notizia che ti fa sorridere amaramente essendo passati più di 10 anni da quando la notai ad ANNOZERO (anno 2009). Mi ero innamorato di lei (senza ovviamente nessuna pretesa) e ovviamente dobbiamo considerare che ci troviamo su un altro pianeta, l’inferno dei cloni, e quindi magari all’epoca quella non era la vera Giulia Innocenzi come quella non era la vera Ana Charrua come quella non era la vera Bea. O forse erano quelle vere e poi sostituite o forse… o forse… o forse…

 

Ottobre 2010: sono mesi che vivo in un clima di tensione assoluta e attacchi di panico. Sicuro che all’estero avrei trovato finalmente la serenità faccio dieci ore di viaggio con i calzini puzzolenti di un (finto) emigrante sotto il naso ma Monaco di Baviera sembra una gabbia di matti, tutti mi conoscono, tutti blaterano qualcosa, sembrano vespe impazzite che arrivano a folate e a folate spariscono, noto anche volti somiglianti di persone che conoscevo ai tempi del liceo e alla fine… esce fuori il nome del papa.

Totalmente allibito (e sempre nel panico totale) mi reco di corsa a Roma, di nuovo in treno e stavolta all’interno dello scompartimento addirittura due ragazzi quasi identici a Frà e Maurizio ai tempi del motor show, li osservo attonito prima di crollare dalla stanchezza. Quindi scendo a Roma dopo essere stato aggredito fisicamente e verbalmente per tutto il viaggio (persone grasse che mi strusciavano morbidi pettorali sulle spalle, altri che impazziti uscivano all’improvviso dalla cabina e gridavano FROCIO!) e come un adolescente (stupido) al primo innamoramento grido per tutte le strade il nome di Giulia Innocenzi. Il panico è assoluto. Le persone ripetono le parole che ho in testa e mimano i miei pensieri, mi avvicinano ragazzi dalle labbra carnose e lucide e dalla mia avverto un certo stordimento presumo a causa di gas violentissimi in qualsiasi stanza, negozio e diverse strade dove mi aggiro random.

Una settimana allucinante, sembra il delirio generale, le valigie pesano una tronnellata e qualora cercassi un taxi per me ci sono solo quelli da condividere con qualcuna incinta.

Riesco in qualche modo (all’epoca sapevo tutto di lei, indirizzi e-mail compresi) a spedire la mia relazione (quella a fianco dei post) ad una casella e-postale di Giulia Innocenzi cercando di spiegarle la gravità della situazione e sperando in suo intervento in quanto giornalista.

RISPOSTA: ciao Pier Alberto!.. perchè non mi contatti su facebook!

Le palle mi rotolano a terra e torno a Macerata dove, come se non bastasse trovo la fiancata sx della 206 sfregiata NON ACCIDENTALMENTE (un giorno la ruota posteriore sx è a terra e il giorno dopo invece è un pò più gonfia) sicchè in data 4 Novembre 2010 chiedo a mio padre se mi accompagna dai Carabinieri di Macerata per raccontare quello che mi sta accadendo (chiedo che la mia relazione arrivi alla Magistratura).

 

Abbiamo già raccontato, perseguitato ovunque, di quanto la desiderassi accanto a me e forse per questo nei moltissimi momenti di ira violenta le ho “tirato” contro ogni tipo di insulto (o questi sfoghi oppure mi suicidavo)… l’ho blindata nel cuore e nell’anima per tirarmi fuori senza impazzire dal carcere di Saigon-Toronto (Novembre-Dicembre 2011) e poi l’ho attesa invano un pò ovunque nel mondo ma sempre meno convintamente. D’altronde come e perchè avrebbe dovuto seguire le mie vicissitudini o addirittura essere innamorata di me? Volevo ricominciare con lei e non andavo con nessuna (e nessuna si avvicinava se non per umiliarmi/provocarmi) ma poi sono sceso inevitabilmente nel degrado del sesso a pagamento.

A Gennaio-Febbraio 2013, devastato da un Mexico assolutamente ostile in quanto a torture (sicuramente più amabili le persone), decido proprio di cancellare quella mia fissa per Giulia innocenzi e di ricominciare, per poi sempre nel 2013 ma nell’inferno del Sud-Est asiatico venire a sapere che sarei il vero marito di Beatrice Dea Borromeo e che, altra notiziucola, al momento starei ciondolando su di un pianeta alieno quasi identico alla Terra in un universo parallelo di puro male. Ma era solamente la punta dell’iceberg che mi sarebbe arrivato addosso.

11 anni di feroce inquisizione, ovunque inseguito e ovunque perculato, avvicinato da ogni tipo di feccia unicamente intenzionati a prendersi le mie eredità (e al momento ci sono riusciti) e mettermi una catena al collo (ancora resisto), pertanto mi allontano da ogni social network (che già non amavo) per rifiugiarmi unicamente nel SECONDOPIERO, in attesa dei soccorsi. ZERO AIUTI. Siamo stati abbandonati su un altro pianeta, devono venire a salvarci… CRIBBIO! 

I miei sentimenti sono sempre i migliori ma non mi fido più di nessuno. Spero mi capiate.

Tra un interrogatorio di qualche agente mentre riposavo in qualche panchina del mondo o carcere, tra qualche avanzo di cibo e qualche frattura nelle zone ricche d’Europa, violentato e abusato ovunque (pure dentro casa mia), di tanto in tanto casualmente foto e video della ex prezzemolina Giulia Innocenzi, ora sacrosantamente sempre più VIP mondana e fidanzata. Ma tu pensa che follia di aver preteso all’epoca di stare con lei! Mi sento bene, perchè mi è passato quel leggerissimo innamoramento (ricordiamo che Pier Alberto è in grado di prendersi pasciò da EUROSTAR in corsa in piena faccia) e adesso riesco a riderci sopra.

Ora cosa dovrei fare? Ricascarci con tutte le scarpe?

Sicuramente io non corro a Roma per farmi una scopata con Giulia Innocenzi perchè penso meriteremmo una storia importante (come disse il mitico Erose) e non corro a Roma perchè abbandonato all’inferno ho bisogno di aggrapparmi a qualcuno e soprattutto non saprei come rintracciare Giulia Innocenzi in quel paesino caput mundi. Sono abbastanza stanco di fare il turista terrone con le valigie di cartone ed espressione deficiente.

Io non rinuncio a Giulia Innocenzi per credere ad una leggenda che un giorno chissà quando in un pianeta lontano lontano mi sposai con una delle tante Beatrici Borromeo, io non rinuncio a Giulia Innocenzi perchè mi sono innamorato di qualche clone trappola del vaticano. Non tengo i piedi su più staffe nè voglio prendere in giro nessuno QUINDI sarò ben lieto di incontrare Giulia Innocenzi se mi contatterà o meglio se mi verrà a prelevare lei (che ha il vantaggio di conoscere molto dei miei recapiti/contatti anche solo leggendo il sito, il CORONAVIRUS bufala al momento non ci permette gite fuoriporta) e insieme decideremo di denunciare per terminare questo abominio.

Se servisse accetterei anche di sposarla, in fondo l’ho amata per anni… e poi una volta sulla Terra ognuno per la sua strada.

Pier Alberto è interessato principalmente all’annientamento di silvia berlusconi e pertanto appena eserciti e astronavi saranno pronte partiremo per la guerra contro i maiali dell’opus dei, ma prima di tutto la VERITÀ dal 26 Giugno 1976 in poi. Ma probabilmente molto è accaduto prima.

Giulia Innocenzi deve sapere che io non uso nè farmaci nè droghe (aspirina quando serve per sgonfiare l’ultratorturato cervello e una cannetta quando me la offrono per rilassarmi non credo vìolino tale personale traguardo) e dopo essere stato espulso a vita dalla simpatica Australia (se siete in grado di spiegare, altrimenti fuori dai cojoni) per essere stato trovato in possesso di ben 1 (one) preservativo, non uso più precauzioni.

Concludo ricordando che ogni qual volta Pier Alberto si è innamorato, o viceversa, è subito scesa la falce della morte del vaticano, quindi i loro assassini (silvia berlusconi e LU PORCU DELLA CEI) devono essere assolutamente fermati. Non posso ma soprattutto non voglio svegliarmi ogni giorno della mia vita accanto ad una persona e sospettare clonazioni su di lei. Dovessi casomai incontrare la giornalista Giulia Innocenzi perchè magari prossimi al ritorno a casa, chi mi troverei quindi davanti?

  • la Giulia Innocenzi che seppur smaniosa, non poteva andare ad “intervistare” Pier Alberto (quindi un’umana tenuta repressa dal vaticano);
  • la Giulia innocenzi che vendutasi al vaticano finalmente ebbe accesso al sistema delle feste orgiastiche in maschera delle mignotte miliardarie opus dei (quindi una traditrice pavida);
  • la Giulia Innocenzi che denunciava radicalmente perchè se ne fregava di andare ad “intervistare” Pier Alberto (quindi o lesbica o frigida);
  • la Giulia Innocenzi ultima ragazza romantica e seria nell’universo, che si è sempre battuta per far conoscere lo strano caso di Pier Alberto Button (quindi un angelo);
  • la Giulia Innocenzi ultima ragazza romantica e seria nell’universo, che si è sempre battuta per far conoscere lo strano caso di Pier Alberto Button, perchè i due già si conoscevano (quindi una ex, quindi proverrebbe magari dalla Terra o chissà dove, quindi al momento ci potrebbero essere due Giulie Innocenzi in Italia);
  • la Giulia Innocenzi CLONE, pertanto esteriormente quasi identica all’originale ma fatta di silicio (per non dire peggio) e componenti hardware (quindi totalmente pazza ed eroinomane);
  • la Giulia Innocenzi che bisunta vagabunda e con foglie di insalata tra i capelli è stata ripescata dal cassonetto dove MATTEA SALVINA l’aveva fatta gettare dopo colpo di pistola (quindi eroica);

H) Nessuna delle risposte precedenti. Pier Alberto è pazzo, non bastasse handicappato ed evidentemente stanco.

 

Quindi, come tutti sappiamo, nessuno torna a casa sul pianeta Terra bon ton con il suo coraggio e con il suo sesso.

Quindi, come tutti sappiamo, ci fanno lanciare (a forza di asce violentissime o se preferite furia omicida sul cervello) dal terrazzo e ti risvegli maggicamente a bordo di un’astronave.

Nel mentre ti hanno tagliato via l’uccello oppure se sei una fanciulla ti ritrovi tra le gambe una bella ceppa eretta. Ancora parli? Ora hai finalmente perso il coraggio?

Nel mentre ti hanno tolto tutti quei pesantissimi innesti dal cervello ma poichè si presume che qualcuno potrebbe protestare per le modifiche estetiche subìte ti hanno tolto anche tutti i neuroni (ERASER).

RIDI PAGLIACCIO perchè da adesso in poi non sei più in grado di formulare pensieri o provare emozioni autonomamente (rabbia, gioia, dolore…), quindi fondamentalmente sei un ebete dal sorriso e perdono facili e abbiamo settato la tua zona cerebrale adibita alla sessualità irreversibilmente su OMOSEX.

Entrino (congiuntivo!) le ultraputtane del vaticano e che ti travestino (supercongiuntivo!) con il pigiamino stellare.

Completamente rimbambiti infrociti e telecomandati per sempre, il papammerdax vi riaccoglie sulla Terra.

Avrai un incarico e una nuova vita senza romperci i cojoni (che ti abbiamo appunto tolto).

Dicono questo sia l’inizio di ogni regnante reale (ex)maschio sulla pineta Terra.

 

BENTORNATA SUL PIANETA TERRA BON TON. PEACE&LOVE FRATELLA

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

 

CARTA MEGASTRUPP

Utilizzo: ogni volta che i demonietti si devono recare presso una pizzeria e/o gelateria possono esibire la CARTA MEGASTRUPP e parcheggiare al posto dei disabili, che pagheranno anche per le loro consumazioni.

Inoltre pass a vita per tutti i Festival di Sanremo.

Titolo della canzone: NOI RAGAZZE DI OGGI
Artista: JOSEPHINE RATZINGER
Noi, ragazze di oggi, noi
Con tutto il mondo davanti a noi
Viviamo nel sogno di poi
Noi, siamo diverse ma tutte uguali
Abbiam bisogno di un paio d’asini
E stimoli eccezzionali
Puoi farci piangere
Ma non puoi farci cedere
Noi, siamo il fuoco sotto la venere
Puoi non comprendere
Qualcuno ci può offendere
Noi, noi sappiamo in cosa credere
Devi venire con noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Dai stupriamo questa città
E poi vedrai che ti piacerà
Siamo noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Le vere amiche che tu non hai
E tutti insieme si può cantare
Ragazze di oggi
Ragazze di oggi, noi
Noi sappiamo in cosa credere
Ragazze di oggi, noi
Ragazze di oggi, noi
Siamo il fuoco sotto la venere
Non farti prendere
Da questo eterno attendere
Noi, siamo quello che può succedere
Non fare spegnere
La voglia che hai di fottere
Noi, siamo quelle in cui tu puoi credere
Devi venire con noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Dai stupriamo questa città
E poi vedrai che ti piacerà
Siamo noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Le vere amiche che tu non hai
E tutti insieme si può cantare
Ragazze di oggi, noi
Ragazze di oggi, noi
E poi vedrai che ti piacerà

… 

 

 

Quindi una volta svelato l’unico modo per poter ritornare sulla Terra, bisogna trovare una soluzione per l’eccezione Pier Alberto:

  • figlio di… miliardari;
  • sposato con Bea Dea Borromeo;
  • non bello ma possente&prestante&discreta ceppa;
  • cojone ma molto intelligente;
  • campione di freccette;
  • docente universitario;
  • inventore… di cazzate;

QUINDI IL PROBLEMA:

LE IMMONDE PUTTANE MANGIAMERDA ALIENE  PER SOPRAVVIVERE DEVONO RIUSCIRE A CORROMPERE PIER ALBERTO

 

Abissalmente conosciute come totalmente prive di dignità (ma tutti hanno un prezzo), le aliene ti piazzano l’offertona che non puoi rifiutare, lo TOP sopra de lo TOP:

AVRAI IL CAZZO DI 50 CIENTIMETRI SEMPRE ERETTO (MODELLO STENDIPANNI, NON SEI TU A DECIDERE SE E QUANDO ECCITARTI) E TUTTE LE IMMONDE PUTTANE DEL VATICANO (QUELLE CHE SCOPANO CON CADAVERI E ANIMALI) SARANNO LE TUE A ORIFIZI OSCENAMENTE SPALANCATI IN BASE AI PRURITI DI BAGNASCO-BERTONE-SUINI-RATZINGER-PAPA FRANCESCA E PORCIUME DEPRAVATO VARIO TUTTI LI’ A GUARDARE E SBAVARE…

… poi però finalmente comincia la vera pornografia (non il missionario una volta al mese delle coppiette):

  • ALTALENA PORNOINCULARELLA;
  • SCIVOLO PENETRANTE VASELINE;
  • GIROTONDO DI POCCIOLI VOLANTI;
  • SEDIA DELLA CAVALCATA SELVAGGIA;
  • TAVOLO DELL’ORGASMO PROFONDO;
  • MARA CARFAGNA;
  • LA VALLE DEI MILLE CAZZI ERETTI;
  • IL GIARDINO DELLE CAVALLE A FICA FIORITA;
  • GLORY HOLE AFRICANA;
  • DOPPIA SCOPATONA REALE CON RINTERZO ANIMALE;
  • MEGATRANS INCINTE LATTARELLE;
  • MEGAMASTURBATORE MANDRILLIS;
  • SEDUTE SCOPERECCIE AI “DUE PORCONI” (APPOSITI BORDELLI);
  • SEDUTE ENDURANCE DI SESSO DEPRAVATO “LE ORE” (RIVISTA GESTITA DAL VATICANO);
  • LEZIONI DI EQUITAZIONE SOPRA LE PORNOCAVALLE E SOTTO GLI STALLONI NECRI;

 

Decliniamo cortesemente l’offerta e quindi (scripta manent in repetita juve ubi inter campionato cessat) ricordiamo che (altrimenti non si parte):

  • il viaggio di ritorno di TUTTI gli altri umani verso la Terra dovrà già essere avvenuto con successo;
  • la consegna di silvia berlusconi del pianeta SA dentro la bara aperta per defecare. La scrofa dovrà già essere decapitata perchè ci portiamo via solo la testa;
  • la previa visualizzazione della silvia berlusconi della pineta Terra che sta arrostendo nuda a fuoco lento sullo spiedo con mela in bocca e cazzo di Lumumba in culo;

 

  • il viaggio di ritorno esige:
    • il femminicidio di silvia berlusconi e decapitazione della scrofa;
    • il femminicidio di umberta bossi e decapitazione della scrofa;
    • il femminicidio di josephine ratzinger e decapitazione della scrofa;
    • lu PORCU DELLA CEI, vivo e intero e a testa ignò attaccato a un sacco da boxe;

 

  • il viaggio di ritorno prevede:
    • il ritorno avverrà a bordo di un’astronave da guerra e con equipaggio totalmente militare e maschile, quindi niente puttane a bordo;
    • MAGGICABULA + IBRACADABRA e Pier Alberto torna nuovo di fabbrica e come doveva essere in origine;
    • il mio cesso personale JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER a bocca generosamente spalancata;
    • durante il viaggio di ritorno, dopo ogni allenamento e addestramento militare alla guerra, visioneremo tutto il materiale pornografico avente come protagonista anche Pier Alberto;
    • i video da me scelti andranno in onda per sempre (CANALE 1 di ogni televisone mondiale);
    • puttane ed eventuali mariti kukkoni (La Ruxxa, Scarzoky…) da me scelti saranno messi in catene e in onda per sempre;

 

  • arrivati sulla Terra (data 18 Aprile 2008):
    • niente cerimonie, niente convenevoli, e ci si prepari alla guerra contro gli alieni, forse non avete ancora capito con cosa abbiamo a che fare;
    • il primo cofanetto da collezione con le modelle trasformate in saponette sarrà quello contenente i resti di Naomi Campbell (abbiamo saputo che essendo più deficiente delle altre e quindi secondo le regole opus dei più importante delle altre abbia commesso ogni illecito pur di diventare la unica proprietaria del pene di Pier Alberto. Una cretina, appunto);
    • LO SVENTRAMENTO TOTALE (FREGNA-TRACHEA):
      • DI TUTTI GLI SPASTICI OPUS DEI, IMPALATI NELLE PIAZZE DELLE RISPETTIVE CITTÀ;
      • DI TUTTE LE MODELLE DI GQ, VICTORIA’S SECRET e HUSTLER. Questi nomi (brands) scompariranno dall’esistenza, la loro qualsivoglia anche involontaria menzione sarà condannata atrocemente;
      • TUTTAVIA TRANQUILLE, STANNO ARRIVANDO DECINE DI NOMI DI CASE DI MODA. VERRETE MACELLATE IN BUONA COMPAGNIA;
    • Frignazia la Ruxxa che in lacrime ci ha confessato di essere stata mossa soltanto dall’invidia perchè a lei è stato tagliato il pene (ci domandavamo da cosa nascesse la ninfomania della moglie), vivrà per sempre in catene in ginocchio. DEVE PIANGERE SANGUE;
    • soldati solo se volontari e motivati e astronavi da guerra e si parte in direzione del pianeta SA;
    • pena di morte per tutte le restanti scaltre che si sono andate a fare una scopata fuori della Terra o si sono vendute ad arcore (sapremo tutto con lo SVENTRAX);
    • lancio di testate nucleari sulle capitali della nazioni maggiormente colpevoli, si inizia da città del vaticano;
    • lancio/inizio del progetto “città degli studenti (STUDENDADO)”;
    • è tuttavia possibile, in presenza di una società completamente allo sbando che non rimarremo sul pianeta Terra (ce ne andiamo su NORMALIA);

 

  • USCITI DALLA TERRA CON LA FLOTTA ARMATA:
    • SE in presenza di cretini ostilità assoluta e guerra;
    • SE in presenza di civiltà intelligenti amicizia oppure indifferenza ma SEMPRE non belligeranza;
    • OVUNQUE vi sia traccia di CL et opus dei DEVASTAZIONE TOTALE.

 

  • Varie ma non eventuali:
    • ogni cosa doveva accadere, nessuno può interferire con il destino e tutto quello che farrò è già scritto. Non tutti sanno leggere, men che meno la feccia della chiesa.

 

 

Impossibile d’altronde risolvere le controversie riguardanti la millenaria tradizione circa l’assegnazione dei pianeti (i cessi secondo il papa, i manicomi secondo tutti gli altri):

  • completa deficienza del nuovo proprietario;
  • completa pazzia del nuovo proprietario;
  • completa omosessualità del nuovo proprietario;
  • completa impotenza del nuovo proprietario;
  • completi handicap fisico e mentale del nuovo proprietario;

 

  • unica candidata che mette tutti d’accordo, silvia berlusconi.

 

 

W A R

 

 

Scusa Frà adera 100 TRILIONI DE EURI?

 

200 TRILIONI DI EURO IN LINGOTTI D’ORO

 

 

 

Pievo Runner

La firma (The firm)

 

R

A

T

Z

I

N

G

E

R

?

V

A

F

F

A

N

C

U

L

O

[fonte: buona Pasqua]

 

 

CORONA: in una società abominevolmente suddivisa in cosche mafiose (le chiese) i peggiori in assoluto sono le famiglie reali (i CORONA). Perchè?

Sessualmente inutili ed intellettualmente assenti i mariti, ultraputtane ninfomani le loro mogli che pertanto corrono voraci a sfamarsi nei dormitori pubici.

Le famiglie reali sono tutte un pò “strane”. Perchè?

Le reali mignotte possono fare sesso e avere figli solo da rapporti incestuosi oppure malati di mente, handicappati, casi clinici in generale.

Questo, addirittura dicono sia così da sempre, l’idilliaco mondo voluto dal vaticano.

[fonte: LU PORCU DELLA CEI]

 

VIRUS: in passato, in biologia e in medicina, ogni sostanza nociva (tossina o microrganismo) capace di determinare una malattia.

[fonte: google]

 

CORONAVIRUS: dopo la scappatella un pò troppo clamorosa ai danni del vagabundo Runner “di solito arriviamo solo in 30 per violentare i barboni… ma stavolta Ratzinger ci ha convocato in 100 a stuprare per rimanere incintè e in 3000 ad assistere”, i reali per non abdicare in massa ed essere trucidati e per non consegnare la testa di satana (silvia berlusconi) hanno giocato la carta della disperazione, la pandemia.

Il CORONAVIRUS NON ESISTE, per questo non esiste la cura, le nobili puttane aliene reali sono i veri virus, il male, e se vogliono decidono di attivare gli innesti che possono uccidere le persone provocando (rilasciando nell’organismo) ogni tipo di malattia, conosciuta e non.

[fonte: la réalité]

 

BRISCOLA (CARICO DI): la briscola è uno dei più diffusi giochi di carte in Italia, si gioca con un mazzo di 40 carte con i valori A, 2, 3, 4, 5, 6, 7, fante, cavallo, re, di semi italiani o francesi.

  • Carico: si intende una carta di alto valore in termini di punti, ossia un Asso o un Tre.

[fonte: wikipedia]

 

CORONAVIRUS + CARICO DI BRISCOLA: paralisi (ricatto) totale dell’Italia e morte della madre (adottiva) di Pier Alberto, il 16/3/2020.

[fonte: secondopiero]

 

BISOGNA EVITARE DI FAR GIUSTIZIARE SILVIA BERLUSCONI

[fonte: il papa]

 

 

Dunque il problema, arrivati al CORE del sistema, è silvia “ronaldo” berlusconi.

 

Lo strano caso di Cristiano Ronaldo Button

Cristiano Ronaldo nasce nel 1820 a Funchal, Isola di Madeira, Portogallo.

Io ci sono viaggiato a Funchal, e mi hanno trattato di mmerda come dovunque.

Cristiano Ronaldo è un essere umano come Pier Alberto, difatti lo abbandonano su un’isola tra Portogallo e Africa e perchè inevitabilmente bellissimo gli diagnosticano un problema al cuore da adolescente.

Cistiano Ronaldo in quanto essere umano, dopo l’intervento che probabilmente lo avrebbe costretto a passeggiate romantiche a vita sulle nere spiagge di Madeira, diventa ancora più forte.

Cristiano Ronaldo seppur non affascinante come Pier Alberto tuttavia è uno di quelli che difficilmente pagherà o chiederà il permesso al vaticano per farsi una scopata.

Quindi Cristiano Ronaldo, a noi immonde puttane aliene mangiamerda, comincia un pò a romperci i cojoni.

Sapessi cosa è accaduto veramente lo racconterei, tuttavia si presume il vero Cristiano Ronaldo venga deportato all’inferno SA e nella nazione degli abbandonati per eccellenza: il VIETNAM.

Cristiano Ronaldo è nato su un’isola, lo abbandoniamo quindi su di un’isola: PHU QUOC.

Io ci sono viaggiato a Phu Quoc ed ho incontrato il vero Cristiano Ronaldo.

 

“Papo ma in ultima analisi, noi dov’è che ancora non siamo stati?”

 

E’ quindi possibile che noi abbiamo sempre e solo “goduto” di un clone di Cristiano Ronaldo.

MA, si SA, la mela non cade mai lontano dall’albero e quindi anche il “clone”, a noi immonde puttane aliene mangiamerda, comincia a romperci i cojoni.

Sapessi cosa è accaduto veramente lo racconterei, tuttavia qui all’inferno SA ecco che un Cristiano Ronaldo decide di passare alla Giuventus (probabilmente un momento di confusione nella vita). Purtroppo capita anche questo.

Incredibile dictu, la prima preoccupazione di Cristiano Ronaldo ora “italiano” è sapere cosa sta accadendo a Macerata a Pier Alberto.

 

¿¿¿UN CLONE STA PASSANDO DALLA PARTE DEGLI UMANI???

 

Lesa maestà, quel Cristiano Ronaldo viene subito “ritirato” (di solito arrivano o un proiettile o una coltellata vaganti) per sostituirlo con un clone più obbediente.

In più, da quel momento in poi le immonde puttane aliene mangiamerda decidono che l’unico vero fuoriclasse Cristiano Ronaldo è silvia berlusconi.

Mi ci è voluto un pò di tempo per capire che ogni volta che le immonde puttane aliene mangiamerda dicevano/dicono: “ci stanno attaccando Ronaldo”, si riferivano/riferiscono a silvia berlusconi.

 

Le aliene hanno creato il demonio, una scrofa di mezzo metro di altezza, e orgogliosamente si farebbero annientare pur di difenderlo.

Sul pianeta Terra dei poveri, dove sono cresciuto per poi essere cacciato a zampate, silvia berlusconi si proclama la più grande statista della storia, l’unica contribuente in un’Italia di furbetti, L’UNICA PERSONA che non appartiene alla mafia. Lacrime e applausi a scena aperta. Sfiora, quindi giustamente, addirittura la presidenza della repubblica delle banane ma non manca il prestigioso obiettivo di farsi erigere varie statue che sottolineano maestosamente quanto può essere MMERDA il pianeta Terra bon ton.

 

CHI ATTACCA SUA SCROFITÀ SILVIA BERLUSCONI VERRÀ SPEDITO ALL’INFINITO

[fonte: LEGGE PROMULGATA dai porci del governo itagliano]

 

ORDINE: FUCILARE AL MURO TUTTI I PORCI DEL GOVERNO ITAGLIANO

[fonte: la minima decenza]

 

Perchè, invece, sul pianeta Terra dei ricchi sono tutti sconvolti. Per stare ad ascoltare le stronzate del Runner ma sempre più gravemente attuali, invece di tutte le favolette bonarie rassicuranti partorite da cervelli persi nella valle dell’oppio e dei mille cazzi tipo quello della finta Vallejo (la sua versione dei fatti, evidentemente, faceva molto più comodo alla vera ipocrisia generale), hanno addirittura smesso di pocciare nelle stalle nonchè trovato la soluzione:

sembrerebbe che JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER si sia innamorata di un altro player, così spediamo un altro martire all’inferno e Pier Alberto può ritornare a casa (intellighenzia pura, c.v.d.).

Enorme solidarietà da parte di tutti gli umani, per il resto una marea di feccia di corrotti e psicopatici depravati.

La Beatrice Borromeo (blonde sorch?) del pianeta SA, prima di convolare a reali nozze, giocava a fare la giornalistona avendo le sontuose natiche protette dal suo fidanzato, un certo porcella dell’utri. Probabilmente mossi dall’invidia per campionissimi che potevano anche godere degli stupendi occhi delle fidanzate/mogli giornaliste che a fine gara li andavano ad intervistare, ricordate un certo poco simpatico ¿IKER CASILLAS? (deportato e semplicemente devastato dal vaticano) oppure ¿Pier Alberto “el cachottero” sul pianeta dei Mathoniani?; ecco che porcella dell’utri si concede solo in presenza del microfono della bellissima amante Beatrice Borromeo.

Niente ci capimmo più circa la ragazza più bella del mondo, che addirittura si dice snobbò l’intelligenza di papo (di fatto condannandomi a morte all’inferno, sicuramente l’uso di eroina non avrà aiutato la lucidità delle sue decisioni) che avrebbe ora (prima ero stupido?) sicuramente scoperto che all’epoca del nostro primo incontro anche Bea si era dovuta piegare alle psycho-regole extra-terrestri. Quindi, senza scendere in particolari africani, assolutamente non era vergine ma tuttavia utilizzò l’escamotage chirurgo/estetico per presentarsi tale.

Ognuno fa quello che vuole con il proprio corpo, assumendosene i rischi. Io non ero vergine, quindi niente ipocrisie MA qualora mia moglie abbia avuto un qualsivoglia contatto con il male assoluto silvia berlusconi (+ tutto l’inferno) IO LA CONDANNO SENZA ESITAZIONI ALLA SEDIA ELETTRICA.

Altri asseriscono che invece non sopportando più i “trattamenti” si arrese e firmò qualsiasi condizione pur di ritornare sulla Terra, dove però giurò che avrebbe chiamato i soccorsi per i “dimenticati” all’inferno.

Taluni vociferano che, trovandoci fuori dalla Terra dove ci sono una miriade di mignottelle u.s.a.&getta e una miriade di mignottone a piglià per culo gli eterro, l’unico modo per attrarre seriamente Pier Alberto e avvicinarlo all’opus dei, fallito il tentativo con Chiara, fosse di “assegnargli” una Bea Dea e molto passionale.

Infine la leggenda che anche a mamma Bea sia stata cancellata la memoria con tutte le conseguenze che (non) possiamo immaginare.

E poi ladies und gentlemen l’exploit finale quando me la sono ritrovata anche dentro casa per il massacro: addirittura varichina iniettata all’interno dello scroto perchè sennò a forza di essere violentato mentre dormo ripopolo un pianeta intero. Dicono siano nate tutte demoniette, i maschi è da un pezzo che non vanno più di modà, che saranno tutte affidate in adozione a famiglie sane di mente d.o.c. fino al compimento della maggiore età (verità + eredità, guai a ripetere gli stessi errori, ndr) mentre faremo impiccare tutte le mignotte decerebrate psicopatiche drogate delle madri. I demonietti non hanno chiesto loro di nascere da certe vagine immonde nè di essere concepiti nello stuprare un vagabundo. La vita ai tempi di silvia berlusconi et vaticano era questa, noi ve li cancelliamo ma voi avrete il dovere di vivere con tutto il buon senso possibile.

 

Molti invece pensano che la vera moglie di Pier Alberto sia Lukaku.

 

H) Nessuna delle precedenti, Pier Alberto e’ pazzo, non bastasse handicappato (al netto di tutte le ipotesi, dubito seriamente di aver sposato una mamma Bea che preferisce porcella dell’utri… ma andiamo avanti…)

 

Intanto l’ignaro (idiota) marito Pier Alberto diventava testimonial della Dunlop, decinaia di kilometri qua e là e sbalzato per anni come una pallina da tennis perchè SCROFAMMERDAX RATZINGER LETTERALMENTE TERRORIZZATA LANCIAVA SIN DAL PRIMO GIORNO L’ALLARME INTRUSIONE ETERRO NEL PIANETA DEGLI OMOSESSUALI BERLUSCONIANI.

 

Vostro Onore: “Passarini perchè un ragazzo brillante come lei è andato in cerca di guai all’inferno?”

Passarini: “Vostro Onore ero stanco di annusarla sugli altri pianeti”

 

Quella blonde sorch che il 27/2/2018 accompagnata da amiche (le migliori ultraputtane selezionate dal vaticano) del calibro di mara carfagna, diletta leotta, melita toniolo, manuela arcuri, camila vallejo, miss Italia (ma si sospetta sia l’ennesimo affettuoso soprannome per silvia berlusconi) etc. tutte rigorosamente protette da silvia berlusconi e dal papa per l’occasione entrambe in intimo sexy, dicevamo quella blonde sorch lesbica che ha assolutamente bisogno di farsi quella scopata. Non si tratta solo di sesso, è inevitabile follia: silvia berlusconi mostra orgogliosa le sue irresistibili cosciie e vagina appena depilata che gli esperti dicono hanno fatto invidia a più modelle, papa francesca esclama con malcelata eccitazione che Pier Alberto è chiaramente una donna (la sua donna!) perdipiù impotente e giù con umiliazioni pesanti, delirio della pseudo-moglie a 3600 gradi (“amore con te cosa ci faccio, io ti butto alle ortiche”, “amore non capisco cosa ci fai con il coraggio”, “amore ancora non puzzi di cadavere”, “amore voglio che mi diventi tutto blu”, “amore ancora non mi assomigli ad un assassino”, “amore ricordati che sei solo un handicappato”, “amore questa sera devo rimanere incintà”, “questo bastardo non deve avere la sua eredità”, “amore questa sera muori”, “amore non mi sono mai sentita così puttana, questo si meritano le puttane come te”, “amore se mi abbassi te la faccio pagare” etc. etc. etc.), eroina a fiumi (W L’IRAN!) ed insulina perchè il bastardo deve bere e ingrassare fino a scoppiare e POI visto che tutte le “visite” del vaticano devono avere quel retrogusto di sangue, sventrano uno di quei demonietti che Pier Alberto ha cercato in tutti i modi di portare a casa.

 

QUELLA PIÈ SAREBBE TUA MOGLIE

[fonte: vox populi]

 

L’ordine dalla Terra è arrivato: “chiudete la bocca a Pier Alberto” e se permettete per le povere luride troie di silvia berlusconi, l’occasione è troppo ghiotta.

Quindi fase “vecchio testamento”:

  • si accendono le telecamere (compresa la mia);
  • fresche di stalle e ANFASS, entrano le mignotte in tacchi e mutandine accompagnate sempre da un uomo di colore;
  • entrano silvia berlusconi, sempre accompagnata dal papa, raggianti in tacchi e mutandine perchè vogliono farsi vedere dal marito Pier Alberto;
  • tutti sorridenti tranne diletta leotta preoccupatissima che lo sperma non basterà per tutte;
  • sacrificio di un demonietto perchè lo prevede il rituale perchè durante gli amplessi ci deve essere un forte odore di sangue;
  • stupro con tentate gravidanze (melita toniolo sembrerebbe essere tornata a casa con la pagnotta in forno);
  • pompini duty free alla cilena;
  • eroina + insulina in vena;
  • varichina sui testicoli per castrare pericolosi pervertiti;
  • momenti di sfogo repressioni ed umiliazioni subìte varie ed eventuali (sputi, insulti, minacce, percosse, sbattute al muro, genuflessioni, etc…);
  • diletta leotta finalmente sorride soddisfatta, Pier Alberto “er fontana” non ha deluso le aspettative;
  • infine si sfondano le tenaci costole di Pier Alberto a picconate con emorragia profonda dopo una brutta caduta provocata da grasso sul pavimento… sono morti tutti così, lo dice anche il medico al quale hanno chiesto un parere tecnico-omicida;
  • per il disturbo, omicidio compreso, blonde sorch preleva circa 200 euro dal portafogli di Pier alberto. Ho controllato, i soldi non mancavano, qualcuno dopo la follia omicida li avrà rimessi al loro posto;
  • ora, mentre Pier Alberto inizierà a morire, tutti a festeggiare alla locanda di minchia papera perchè le nostre mignotte sono ancora ipereccitate e devono assolutamente anche farsi inculare;
  • peace&love frate noi siamo del pacifico pianeta bon ton Terra, ti addosseremo ogni colpa, ogni omicidio&porcata di silvia berlusconi&immonde e vivremo con i tuoi soldi alla facciaccia tua.

 

Quindi il papa, mafiosi di zona (si fa spesso il nome di un certo SCARPONI, intimo de LU PORCU DELLA CEI per l’occasione con la maschera di macina. Piacerà alle vostre figlie. Appena salvina mattea, la puttana de mammeta come sta???, mi restituisce la mia eredità, vi faccio ammazzare), puttane&necri, trans, vicini, curiosi… ogni volta che c’è da andare a violentare Pier Alberto è sempre un evento… ma…

 

CHE LA NOTIZIA NON ARRIVI A GIULIA INNOCENZI (sulla pineta Terra)

[fonte: governo itagliano et mara carfagna]

 

 

Se c’è una cosa che ti fa girare le palle è il non essere invitati alle feste, come a Sète. Addirittura il mitico Tg francese con le giornaliste che biascicavano sbornie andava giù di badile contro una certa Giulia Innocenzi e il maiale del suo avvocato. Tuttavia ancora non riuscivo a comprendere cosa stesse accadendo; tutta la parte SX del corpo fratturata e il vecio lupo di mare struppiu in camera erano sufficienti distrazioni.

Conosco uomini che non hanno una donna dal 2007 (Pier Alberto), conosco uomini che si distruggono di pugnette (Pier Alberto), conosco uomini che si travestono (Pier Alberto), conosco uomini che vanno a mignotte (Pier Alberto), conosco uomini che vanno a trans (Pier Alberto), ma non ho mai saputo di nessuno che seppur bavoso di voglia si va a scopare una vagina in coma e sotto sequestro per metterla incintà e piglialla a martellate su costole e caviglie. Perchè, bhè sì insomma, i malati di sesso sono soltanto gli uomini.

Arrivate in 3000 appena, di cui 100 avranno pagato miliardi per farsi LA SCOPATA MONDIALE e rimanere incintè mentre le altre meno abbienti si saranno dovute accontentare di guardare chissà forse addirittura poter osare sfiorare “MONSIEUR TU SEI IL CELLO”.

Dunque anche Giulia Innocenzi (quala? vera umana, sosia, clonata, superossuta aliena, fac-simile, parente, amica, curiosa di passaggio, ripescata&resuscitata dal cassonetto, suicidata&deuronizzata… ???) stava in Francia, a fare cosa? E aumenta la confusione, perchè sembrerebbe stesse lì per aiutarmi ma io non l’ho mai vista, mentre secondo altri avrebbe staccato un bel biglietto per farsi anche lei una cavalcata e rimanere incintà, alla faccia di mia moglie Beatrice Borromeo (quala? vera umana, sosia, clonata, superossuta aliena, fac-simile, parente, amica, curiosa di passaggio, blonde sorch, suicidata&deuronizzata… ???) che attualmente è felicemente sposata a Montecarlo, ma tanto era un mostro di falsità.

L’abbiamo fatta troppo grossa quindi chiediamo scusa? Maddai, operate Pier Alberto al cervello per la 34esima volta e fatelo impazzire in fretta attaccato alle pere, ma di eroina. Dopo ‘ssa magnata de fregna che non veda nè tocchi mai più una donna.

Poi scoppiano le guerre, ma questa è un’altra storia.

Con un mare talmente agitato la situazione, fidatevi, è eccellente per la pesca d’altezze reali.

Forse, come a Sète, anche stavolta stavamo in diretta televisiva, con il solito cinese shin shan regista per cazzo.

Sull’argomento i più civili itagliani ancora divagano. Invece in ZOOropa vedevano tutto benissimo, hanno confermato.

Quel pomeriggio solita furibonda litigata con mia madre, poi lo scivolone sul pavimento e poi il crollo in un sonno pesantissimo.

Mi risveglio ore più tardi, e mia madre e mio fratello mi aggrediscono di nuovo: “ancora non ti basta?”.

Non mi sento molto bene dalla parte sinistra della mia vita, però non vado in coma e subito comincio a recuperare logica ed energie.

 

Dunque uccidere silvia berlusconi, assolutamente. Mi prenderò la colpa (cioè il merito).

Comunque non facile la doppia vita di silvia berlusconi: sul pianeta Terra bon ton costretto al terribile ruolo di tombeur de femmes e ripagato per l’immane sacrificio con il titolo di imperatore, trono, statue, e tutte eccitate a leccare i bellissimi piedi della scrofa.

Sul pianeta SA silvia berlusconi scrofeggia invece a tutti gli effetti, dorme beata sul lettone con il suo cavallo (è proprio un cavallo, un equino) e due bei necri in intimo sexy orripilante in attesa di convolare a nozze con il promesso sposo Pier Alberto.

Per camuffare il tutto, ingannare l’opinione pubica e contrapporre una bella bionda alla tuttavia inarrivabile mamma Bea, addirittura le nozze non troppo segrete con diletta leotta: “allora io mi sposo con silvia berlusconi ma voi cancellate il mio passato da puttana da marciapiede sulla Terra e voglio Pier Alberto come schiavo/stallone personale”.

Cara diletta mignotta, hanno fatto molto di più cancellandoti il cervello e rendendoti una barbie a telecomando. Ora sembri veramente felice.

Poi dicono le cose, a volte, vanno male, ma questa è un’altra storia.

 

BUON OPUS DAY A TUTTI

 

 

Pier Alberto Passarini è ormai talmente tanto conosciuto e ascoltato che addirittura serve anche la sua FIRMA (di riacquistato valore dato che sembrerebbe che SCROFAMMERDAX RATZINGER abbia già firmato ogni tipo di porcata falsificando la calligrafia di Pier Alberto “er prestanome”) per completare il folle piano del vaticano: uccidere tutte le donne umane. Il papammerdax non vuole più vedere la ferita (il papa appella la vagina così, ndr) che hanno in mezzo alle gambe le umane perchè non sono di plastica e maleodoranti di sterco come quelle delle sue immonde puttane; il papa non sopporta l’amore e la forza che deriva dall’innamorarsi perchè le sue immonde puttane sono le uniche nell’esistenza che non sanno amare; il papa non vuole più la nascita di demonietti (a EST ci sono i konghini) che secondo il vaticano sono il risultato di quella terribile malattia che è l’eterrosessualità perchè le loro immonde puttane sono tutte lesbiche e sterili (ogni tanto una fortuna, ndr).

Il papammerdax, si SA, è infallibile. La riprova sono i rumors che arrivano qui sul pianeta gemello SA dove tutti fanno a gara a chi indebolisce = impazzisce di più. Lo insegnavano a Sparta, in una società plebiscitariamente machista, che più si è deboli e più saremo avvicinati da donne pessime e con accanto donne sempre peggiori gli uomini commetteranno azioni sempre più deprecabili. Appunto i rumors circa quel pianeta Terra bon ton in balìa di vaticano e silvia berlusconi, dove quindi gli abitanti happy hippy si sono felicemente tagliati via l’uccello e finalmente trans, battono tutti per strada vestiti da bimbette. La prostituzione è l’unica attività di quel pianeta Terra, mentre nelle pause si sfondano il cervello con qualche droga pesante.

Bambini con teste giganti (dovrei avere qualche video di mostriciattoli in visita dalla Terra, ovviamente tutti sotto casa mia), persone rigorosamente deformi, delirio generale da dosi industriali di droga, malessere di stato e misure equine per tutte le voglie&vogliose. Perchè, bhè sì insomma, sono tutti femmine.

Gli uomini (i maschi XY) sono aggressivi, violenti. Poi si rischierebbe la guerra.

 

M E C O J O N I

 

Immaginate ora, invece, ADDIRITTURA l’autorizzazione di mago Hotelmo Passarinì che dopo Inter 0 – Getafe 4 decide di far uccidere tutte le donne umane.

Tuttavia sembra difficile che il contadino, noto provolone gourmet di pere&vongoline, possa concedere un simile permesso.

Quindi ecco l’idea geniale: lo trasformiamo sul pianeta SA. Gradualmente sottoposto al “trattamento di silvia berlusconi” diventerà omosessuale e al tempo stesso a colpi di asce sul cervello, insulti, prese per il culo da li labbri sorridenti roscio raffinato, umiliazioni e oltraggi pesantissimi, gli facciamo odiare tutte le donne (non ne sentivamo il bisogno, ndr).

A trasformazione avvenuta, basterà accenderlo (il simpatico macchinario comincia a iniettare tronnellate di viagra sul cervello, inizia il piacere, ndr) e sbaverà (dicono si arrivi a nitrire dalla libbidine) su tutto ciò che vogliamo, piedi delle aliene co lu rossittu roscio raffinato in primis e cavalli nelle stalle di arcore in seguito.

Con il tempo e l’eroina (W L’IRAN!) il suo cervello diventerà debolissimo e potremo quindi by-passare tutte le sue funzionalità e movimenti tramite telecomando.

Alla fine sarà lui stesso a chiederci di diventare una donna completa e lo venderemo, schiava sessuale totale, al miglior offerente. Oppure lo affitteremo di volta in volta.

Queste sarebbero le vere donne, nell’ottica del vaticano. AFREF (bbona) docet.

Caduto l’ultimo, forse il più duro, degli eterro avremo strada libera per la distruzione del genere umano.

Quindi, narrant, clamorosa solidarietà da parte di tutte le donne (ah scii??? e dove stavano quando domandavo sesso E amore? 43 anni senza e posso tranquillamente continuare) che ovviamente non vogliono essere cancellate.

La pippa (middleton) ar culo è il più potente dei peperoncini.

Inimmaginabbile e ad ogni modo inaccettabbile l’odio del vaticano verso le vere donne umane: obbligatoriamente pestate violentate e assassinate se incinte, stuprate da orge di barbari fino a dilatazioni estreme ordinate dal governo dei porci, azzoppate e incatenate per non far fuggire le schiave o seviziate fino al suicidio se troppo ribelli, costrette all’eroina all’alcolismo e alla prostituzione al cottolengo, ancora vive mummificate o trasformate in bambole di cera esposte nei vari wax museum, mutilate e invasate come piante ornamentali da appartamento, quindi anche lobotomizzate e utilizzate come zerbini portalampade appendiabiti sedie o tavolini umani, quando uniche per bellezza ibernate nel cimitero criogenico di Sète (la collezione del papammerdax) e nel sonno indotto da congelamento l’immagine fissa proiettata sui loro cervelli di silvia berlusconi nuda, per poi vedersele clonate et ammaestrate sorridenti in televisone, troppe donne umane quindi ammazzate e sepolte ovunque nel corso della storia nei luoghi più estremi ed impensabili (museo del Louvre, deserto del Sahara, all’interno del Nanga Parbat e sotto la catena dell’Himalaya in generale, dentro i caveau della banca IOR… etc.).

Questa è la fiammella che ancora tiene accesa la mia flebile speranza nei confronti delle donne, voglio pensare che ho conosciuto solo dispettosi cloni che stavano lì con l’ordine di farmi disperare.

 

OGNI STUPRO E UCCISIONE DI DONNE E DEMONIETTI IMMEDIATAMENTE COMUNICATI ALLA SODDISFAZIONE DI CARDINALE MERDAMORTA BAGNASCO

FINE DEL VATICANO

[firmato: Pier Alberto Passarini]

 

 

PER IL RESTO CAPUT, DONNE MI AVETE PERSO, DIMENTICATEMI

IO NON PROVO PIETÀ PER VOI MA NON FIRMERÒ LA VOSTRA CONDANNA

PERCHÈ POSSO IMMAGINARE CHE DAVANTI A FICÀ DEL CALIBRO DI

SILVIA BERLUSCONI, LU PORCU DELLA CEI, UMBERTA BOSSI E JOSEPHINE RATZINGER

LE VOSTRE FREGNE SI SIANO SCIOLTE A TAL PUNTO DA FAR CEDERE OGNI RAZIONALITÀ

SPERO, FORTISSIMAMENTE, CHE IN QUELLA LISTA (HUNGRY HUNDREDS)

NON CI SIANO NOMI DI CUI DOVERVI VERGOGNARE A VITA

D’ALTRONDE STAVO INCOSCIENTE, COME SEMPRE

CREDO SIA UNA GRAN BELLA SODDISFAZIONE SCOPARSI QUALCUNO MENTRE DORME SEQUESTRATO E MAGARI FARCI UN FIGLIO

 

 

Lunedì 9 Marzo 2020 Pier Alberto e demonietta DAMS lasciano la Tunisia e rimpatriano con il solito Savoia-Marchetti in direzione Palermo.

Forse l’unica città in Italia, insieme a Cagliari, in cui vorrei abitare.

Dopo la solita fase iniziale dove i cuori delle persone si infiammano alla vista del Runner e sembriamo tutti catapultati in una piazzetta di 50anni fa con sole, sale, acqua, sapori di mare, musica e persone gentili, ecco che quasi immediatamente il governo gestapo vaticano manda tutti a casa con provvedimenti da tempo di guerra.

L’albergo chiude in un’ora causa CORONAVIRUS perchè una francese completamente pazza (ohibò che novità) si sente male e scappa (opus dei).

La situazione degenera velocemente e tra l’altro sarei ritornato perchè mia madre ricoverata per un check-up è ora in fin di vita.

Sono un coglione ma non sono stupido, e dopo quasi 11 anni di inferno riconosco le situazioni (e il copione) al volo. Cercheranno di farmi cadere (cedere), hanno però sbagliato a togliermi il cuore.

Quando è morto il mio papà (adottivo) mi sono promesso di non versare nemmeno una lacrima, ma mi sono sentito solo, abbandonato. Questa volta, perdonatemi, sono in stato di guerra.

Tuttavia rispetto a Roma, Palermo sembra Disneyland. E’ il 16 Marzo 1943, la stazione Termini è spettrale, non esistono più treni per Macerata, tutto chiuso, tutto spento, passano solo militari e i Carabinieri minacciano di denunciarmi se sto per strada. Lo dice la legge. Quale legge?

 

PASSARINI, LEI NON HA CAPITO CHE DEVE SPARIRE!

[fonte: Carabinieri di Roma, Fontana di Trevi]

 

 

 

Incontro un necro che gentilissimo mi regala un elefantino e due braccialetti, non limoniamo causa CORONAVIRUS.

Tuttavia Pier Alberto l’africano è da molto che non sta in Italia e mia madre è morta durante la notte. Non voglio litigare, non voglio fare a botte.

Approposito. In Tunisia, “il papa vuole assolutamente che Pier Alberto stia in Italia”, era arrivata anche la voce che MATTEA SALVINA con la pippa (middleton) ar culo era corsa a chiedere aiuto al papa.

 

MATTEA SALVINA NON SI PUO’ BATTERE SUL RING PERCHÈ È UNA FEMMINA

PERTANTO L’INCONTRO NON SAREBBE REGOLARE

[fonte: il papa]

 

 

Dunque noleggio un’auto e corro a casa prima che chiudano il loculo, per un ultimo saluto che non voglio negare a mia madre, ma niente di più, e poi ricominciamo al solito:

“in Italia sei l’unico che non si droga”;

“in Italia sei l’unico con il pene”;

“il papa ha detto che il tuo pene sarrà sempre in umido”;

“devi andare a letto con silvia berlusconi”;

“non ti daremo mai i tuoi soldi”;

“il papa dice che devi essere un pezzente”;

“devi andare per strada con i sacchetti”;

“ti devi mettere una corda al collo”;

“il papa vuole giocare con il tuo cadavere”;

“il papa ti aspettava per S.Valentino”;

“prima di salire a bordo di un’astronave devi perdere il coraggio (= subire reati h24, ndr)”;

“deve allontanarsi da se stesso e tornare nel suo tempo, ma prima deve imparare a volare (supermman ce fa una pippa middleton, ndr)”;

“il pianeta Terra ha chiesto che Pier Alberto diventi il re dei cazzi alcolista”;

“hai bisogno della coperta”;

“in questo pianeta sei l’unico che non si diverte con le mangiamerda aliene”;

“il papa ha detto che devi farti vedere in compagnia di una donna”;

“il papa ha detto che noi donne ora possiamo farti vomitare il pene”;

“il papa ha detto che non devi stare con le ragazze more (e bone)”;

“il papa ha detto che non devi chiedere la fine di silvia berlusconi”;

“il papa ha ordinato la distruzione della vita di Pier Alberto”;

“perdi il coraggio, la tua vita è finita”;

“appenditi perchè hai bisogno di una vergine”;

“distruggetegli quel cervello perchè sulla Terra bon ton non sappiamo cosa farcene”;

“che Pier Alberto torni sulla Terra come un pervertito sessuale”;

“fatelo ritornare tra i normali”;

“è ora che combatta con la schiena”;

“vattene a vivere in autostrada”;

“il papa gli ha rotto tutta la pasqua”;

“siamo stanchi di vederti cucinare sempre le stesse cose”;

“qui c’è stata la fine di ogni Presidente”;

“il papa ha convocato tutti i supermafiosi”;

“tutto quello che ti accade è deciso da un mongoloide spastico (silvia berlusconi?, ndr);

 

Quindi, fondamentalmente:

 

PIER ALBERTO VATTENE DALL’ITALIA

[fonte: il vaticano]

 

Finalmente con il conto a zero dopo le folli notti magrebine, con l’eredità che i maiali e le puttane del governo trattengono giustamente al figliol prodigo dopo 43 anni da cicala (per voi c’è solo la fucilazione al muro, zero accordi e nessun compromesso, ostilità totale e TUTTO quello che ci avete fatto a forza di sequestri e droga, in televisone per sempre), ecco che i coraggiosi opus dei del vaticano aggrediscono aspettando di liberarsi di quel pezzente finto miliardario che è diventato per tutti gli altri come il “tomacco” di Homer Simpson, talmente sbagliato e cattivo che assolutamente non se ne può più fare a meno.

Quindi espulso dal papammerdax dal processo della storia con magistratura evidentemente compiacente e a gettone (continuiamo con il processo soltanto se rimani in piedi) e allontanato con parole anche gravi da qualsiasi città hotel e abitazione, quindi capisco di non essere gradito di persona quindi non contatto più avvocati quindi non chiedo più nessun aiuto e curo solamente la potenza mediatica del SECONDOPIERO e la casa dove, ad ogni modo, sono sempre vissuto…

 

… come tu hai ben riassunto, il problema è la scelta. Ma noi sappiamo già quello che farai, non è vero? Già intravedo la reazione a catena. Precursori chimici che segnalano l’insorgenza di un’emozione disegnata appositamente per soffocare logica e ragione, un’emozione che già ti acceca e che ti nasconde la semplice ed ovvia verità: silvia berlusconi deve morire.

[fonte: l’architetto, Matrix]

 

Difficile ora stimare, addirittura compromettente lo spiegare cosa accadrà a qualsiasi indesiderato/a che in un futuro ipotetico dovesse annoiarmi con qualche richiesta o peggio intralciarmi la strada.

“Poi noi donne ti spiegheremo, poi ti ultrascoperemo, non sai quanto godrai”.

Allora che entri la mignotta con le spiegazioni, la attendiamo serenamente con le telecamere della TV accese e con chiavi e codici di lancio dei missili nucleari a portata di mano.

Comincio io: “mi chiamo Pier Alberto Passarini e sono nato il 26 Giugno 1976, adesso continua tu… per ogni tua esitazione nel raccontare, parte un missile balistico da una mia postazione…”

Oppure ci troveremo come le stars a bere le cazzate al Roxy bar dell’avvocato della Terra bon ton che accusa l’inferno SA di tortura, quando invece si era concordato di far godere e basta (dopo svariati sequestri) il cacciato a vita Pier Alberto (perchè ammalato di eterrosessualità).

Dicono che stanno decidendo circa il mio futuro, sicuramente un consesso di sciienziati.

Gradirei una soluzione addirittura peggiore di questo abominio, che ne so, tipo togliermi il cervello e trapiantarci dentro quello della moglie zoccola di Trump e farmi vivere per sempre come un vegetale imputtanito…

… sciienziati della NASA, voglio solo fissarvi negli occhi, senza dire nulla. Guardandovi voglio provare il vuoto cosmico.

 

(quasi) 11 anni di torture h24 mentre quissi stava a guardà. Che tutti i capitani, per intenderci i coraggiosi che prima ti fanno sgolare (= stirare il cervello, ndr) per poi farti volare dal terrazzo per poi farti maggicamente salire a bordo ma previa decurtazione totale genitale (dovessi mai metterti a pisciare sui muri dell’astronave, ndr) ma solo dopo accurate indagini che non sei più malato di eterrosessualità (dovessi mai provarci con una tazza del cesso dell’astronave, ndr) quindi ti puoi mettere IL PIGIAMA PER IL VIAGGIO INTERSTELLARE (parrucca a caschetto, trucco pesante, reggiseno, corpetto, mutandina, reggicalze, calze a rete, sandali, smalti, etc.)… ecco dicevamo, che quei maiali al comando siano sventrati, le loro famiglie bruciate, le loro figlie consegnate ai miei soldati e le loro astronavi annientate.

In questa settimana di pace, la Pasticceria Romana di Civitanova Marche (l’unico SPONZOR che simo trovato per questo post ambidestro) augura un negroni sbagliato la-lu-culu a tutti.

[fonte: bon apéritif]

 

 

 

THE VAFFANGULO CARD
Utilizzo: se usate la carta potete saltare un compito in classe e prendere comunque il voto più alto.

N.B.: la carta è valida solo nelle scuole del comune di Trodeca de Morrovalle.

 

 

 

In conclusione non tutti i mali vengono per nuocere; con l’emergenza CORONAVIRUS si sono calmate le ronde punitive h24 attorno al mio palazzo quindi dormo meglio, mi sveglio meno tachicardico, urlo meno dal terrazzo, bevo ma non moltissimo, il papa e silvia berlusconi sembrano aver smesso con i messaggi raccapriccianti in segreteria “sono la tua troia”, “leccami la fica”, “vienimi dentro” (numeri visibili di arcore e vaticano)… e qualsiasi cosa accada tanto è colpa del CORONAVIRUS e allora tutto è giustificato.

Pier Alberto Passarinì ha ucciso silvia berlusconi e defecato dentro la sua bara. C’era il CORONAVIRUS.

Spero uno di questi giorni de avecce un incidente sotto lu ponte dell’asola, cuscì RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA, ESFREGNA TE SPANA, KATE PIPPLETON, AFREF, CAROLINA LA MONACA, BLONDE SORCH e qualche altra lurida mendicante del vaticano rubeno un purmì vorswagen de li libici e corre a fasse na scopata.

Vi esorto pertanto TUTTI a continuare a fare del vostro peggio, perchè quando dovrò sterminarvi con l’atomica (demonietti e animali esclusi, ovviamente) non vorrò avere la minima esitazione o rimorso.

 

W

A R

 

 

“Papo questa carta mi sembra molto sturm und drang ed esalta la mia fantasia walhalla. Appena hai finito di spremere gli agrumi di Sicilia mi riporti in viaggio?”

 

 

Pievo Runner

 

Padre Post (una volta lo chiamavano omicidio)

 

THE ONLY THING NECESSARY FOR THE TRIUMPH OF THE EVIL IS FOR GOOD MEN TO DO NOTHING 

[Edmund Burke]

 

[DIL-DONG] Si informano i gentili passeggeri che ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti e’ puramente voluto, in quanto alla base di tutto ci sarebbe la teoria di Pier Alberto circa l’utilizzo dei cloni-sosia degli esseri umani, sparsi qua e la’ nel cosmo. Per quanto incredibile possa sembrare, se avete notato qualcosa di strano e quindi non vi fidate piu’ delle persone care, provate a sbirciare all’interno delle loro palpebre, magari mentre dormono. Li’ ci dovrebbe essere inciso il numero di serie (uno, dos, tres… mmille) del clone. Oppure proprio dentro l’occhio. Grazie per l’attenzione e continuate a non fare nulla [/DIL-DONG]

 

Riassunto delle puntate precedenti:

– è circa il 1985 quando l’onorevole famigghia Passarini comincia a perdere i pezzi:

Federico, il più grande dei due figli, è un ragazzo introverso dalla strabiliante intelligenza e passione per il tennis. Mancino puro si allena con gli istruttori e sarà uno di quelli che è meglio non avere contro sul tabellone. Una sera mamma torna a casa trafelata con gli occhi di fuori perchè deve prendere diverse cose per Federico che sta all’ospedale, lo hanno centrato su un occhio con una pallina da tennis; banale brutta botta, la rètina è a rischio.

D’altronde i tennisti, sport individuale, da sempre sono invisi ai branco-vigliacchi del vaticano. Tutti deportati su SA per giocare a due/tre cilindri.

Possiamo addirittura osare che, per far perdere i cocones all’umano prodigio Stefan Edberg (tacchino con sorriso freddo il suo nome Sioux), le immonde aliene “inventarono” un raccattapallicidio.

Pier Alberto, il giovine adottato, è ancora un fanciullo troppo emotivo per l’ambiente ospedaliero. Meglio che aspetti il fratello, realmente tanto somigliante, a casa.

Passano un paio di settimane, torna a casa Federico che non perderà l’occhio, tuttavia da controllare regolarmente.

Avevo circa 9 anni.

35 anni dopo vengo a sapere che Federico Passarini doveva quel giorno essere portato via dalla Terra. PERCHÈ???

Solito metodo Montessori/De Amicis per far salire a bordo le persone, in verità le aliene gli sparano in faccia mentre va a raccogliere una pallina.

Non rivedrò mai più mio fratello originale.

I soliti maligni ma ben informati raccontano che tuttavia già dai tempi delle vacanze in montagna con papà che ci faceva i filmini con la mitica avveniristica cinepresa TELEFUNKEN, i miei genitori adottivi erano stati fatti sparire, e ovviamente rimpiazzati con cloni, in occasione di una gita sulle TAFANE (dolomiten, rauchen verboten!).

La mia proverbiale memoria da elefante ormai ha preso troppe botte e di tutte queste cose ho soltanto ricordi sbiaditi.

Avevo circa 3 anni.

 

… Il ragazzo è di una lucidità preoccupante; che la sua intelligenza non diventi ostile come quella dello zio Franco Cristini, altrimenti dovremo provvedere allo stesso modo… 

C’è da dire che, soprattutto negli ultimi viaggi, incontro sempre un fac-simile di zio Franco. Nel delirante abominevole inferno di silvia berlusconi il propinare continuamente facce conosciute, deve avere un suo significato psichiatrico, e presumo mio zio sia stato una durissima spina nel culo per tutti i maiali dell’opus dei; forse aveva capito/scoperto delle cose.

Ci fu una volta, più delle altre, in cui ebbi come la sensazione che quello era proprio zio Franco. Non è facile spiegare simili vibrazioni, ma non mi fece piacere vederlo ridotto come un automa scemo tipo DATA di Star Trek (anche perchè stavo bello randellato con febbre ed emorroidi alla turca, meglio non provare).

Stavamo sull’autobus Antalya-Istanbul (Ottobre 2012), mancavo da casa da un anno e viaggiavo ancora un pò traumatizzato dal Canada per capire cosa mmadonna stesse accadendo e non sospettavo niente di simile.

– Probabilmente già dimostrando indole massaia, mamma si fida solo di me per la spesa, senza rischi di attraversamenti, al supermercato proprio sotto casa. Mi conoscono tutti, mi coccolano sempre, probabilmente esseri umani, i gestori del primo mitico SIDIS mi stanno simpaticissimi.

Alle volte alla fila alla cassa c’è un signore panciuto con la testa avvolta da una bandana pirata, però tutto di bianco, e che ha il carrello sempre stracolmo.

Quello è Roberto’s mi spiega mamma, quello del ristorante davanti. Per questo fa tanta spesa.

Lo guardo, lo fisso, quando sono curioso le persone le divoro con gli occhi, magari sembro anche maleducato.

Passano gli anni, cresco, comincio a rendermi conto di stare al mondo, Federico va a studiare a Bologna, e faccio la scoperta assolutamente casuale di un cantautore che a Bologna proprio spopola.

Ma tu guarda se questo Lucio Dalla non assomiglia a quel Roberto’s, tutti e due con la stessa espressione di superbia…

… chissà che non abbia, con il senno di poi, scoperto qualcosa…

 

– Il 24 Gennaio 1994 è invece Maurizio Cristini a dover lasciare la Terra. Noto militante dell’estrema sinistra, Maurizio “il rosso” a soli sedici anni teneva comizi comunisti in camera di Fra, tra una partita a DynaBlaster e l’altra.

Solito metodo Montessori/De Amicis mega incidente stradale con tanto di camion MA, l’imprevisto. Maurizio sbalza via, il casco prestatogli tiene bene… si rialza barcollando, si siede, che botta!!! e adesso che si fa???

silvia berlusconi&porcella dell’utri = forza italia = cosa nostra = mafia = opus dei, telefonano al papa (SCROFAMMERDAX RATZINGER). Arriva quindi immediatamente la polizia stradale e finiscono Maurizio “il rosso” con un proiettile in testa.

Il giorno del funerale sono preoccupato se c’è Brigida e se i capelli lunghi mi stanno bene, piango perchè se muore qualcuno c’è da piangere. I giorni a seguire si scherza con tutti come sempre. Poi LENTAMENTE da solo a casa, negli anni, guardando fisso il muro della cucina per ore comincio a comprendere e quindi digerire quella leggera botta di vita.

Giorgio Faletti, poi ovviamente morto male, parlano addirittura di suicidio, FORSE, nell’edizione di Sanremo del 1994 dedica a Maurizio la canzone “Signor tenente”.

Quella minchia, signor tenente, che tanto dava fastidio a nessuna.

Dopo 10 anni riesco nuovamente a pronunciare quel nome, chissà forse voglio tornare a vivere, smetto gradualmente ansiolitici e betabloccanti, io sono lo specchio della salute ma sono bbottato di innesti e faceva bene papà nel terrorizzarmi per ogni abuso.

Finalmente ripulito, nessuna dipendenza quanto piuttosto un’assurda abitudine, mi butto anche io nella bolgia.

Sai che Chiara Mancini è libera??? Ho preso il numero della fila per provarci, 1024 espandibile a 2048… mai disperare.

Io non odio le forze dell’ordine, al contrario ESIGO giustizia, quindi il cadavere di silvia berlusconi&porcella dell’utri, rigorosamente dentro il loro ambiente, un sacchittu della mmonnezza.

 

Lo strano caso di zio Sandro Button

Quando si è bambini ogni notizia viene recepita con la giusta superficialità.

Quando si è bambini ogni notizia viene elaborata con la giusta esagerazione.o

Ti parlano di zio Sandro, che nel tridente Passarini-Cristini-Mei (pochi ma buoni) è quello un pò strano, un classico.

Zio Sandro è simpatico perchè non mi regala soldi ma speranza:

zio Sandro è pelato e io invece non perderò mai i miei sansonici capelli;

zio Sandro è molto fuoricorso a medicina e io invece sono bravissimo a scuola;

zio Sandro soffre di “disturbi” e io invece sono l’argento vivo;

zio Sandro, pertanto, non lavora come tutti e io invece sono l’articolo 1 della Costituzione;

zio Sandro è pieno di innesti e ultratorturato e io invece questo lo scoprirò poi.

Che fine ha fatto zio Sandro?

Dopo la morte di Maurizio siamo diventati come fantasmi, ci siamo disgregati e io forse sono stato il primo.

Sono arrivato alla maturità per inerzia/rendita, poi a casa mamma tutti i giorni apparecchiava la tavola e piangeva.

Per farle forza ero il 20enne più impassible della storia, mentre in silenzio il cuore mi sanguinava.

In quegli anni non ci siamo molto divertiti e non ho più chiesto di nessuno, se non di nonna che da lì cominciò a spegnersi.

 

L’ira del giusto si abbatterà sull’opus dei, non esiste altra fede o certezza.

 

– anni 2000, grandi aspettative, quindi metodo Montessori/De Amicis e papà da tempo sofferente viene ricoverato d’urgenza causa sospetto tumore all’intestino. I valori delle analisi parlano chiaro, non uscirà dalla sala operatoria.

INVECE ne esce e dopo un periodaccio di assestamento addirittura mi sembra più giovane, fresco, oserei dire aitante. Che fai ce sputi sopra??? Sospetti ombre e fantasmi???

Chissà se era proprio lui…

 

Cari i miei discepoli ho fatto questa introduzzione per raccontare quello che è accaduto (quasi) silenziosamente a tutti gli umani.

Soltanto che la maggior parte di voi non se ne sono mai accorti.

Ricordando sempre ai Magistrati di far piazzare telecamere e guardie nei reparti ostetricia dove i demonietti vengono mischiati/scambiati/innestati come una partita a carte nella medina di Marrakech…

… accade che le mamme tutti giorni accompagnano i figli agli allenamenti, si apre una porta dimensionale e vengono scambiati con un clone. Si va sempre più di corsa, quindi forse cominciano a non riconoscerli più/sospettare qualcosa qualche tempo dopo.

Mariti apprensivi, integerrimi e fedeli che improvvisamente vengono ammiccati da labbri rosso fiammante e curve maranello: “a me queste cose non succedono mai, non ti avevo notata prima” (ovvio, è arrivata ieri dallo spazio). Perchè il papa vuole sia l’infedeltà coniugale che il controllo, grazie alle sue iperputtane, di eventuali nemici.

Oppure come racconta la leggenda, il giorno in cui l’innamoratissima Bea si vide ritornare a casa il clone di Pier Alberto stranamente senza sorprese e taciturno. Poi a letto lu chioppu… BRUTTUFROCIUEUNUCU TU NON ZI MI MARITU E VEDI DE PASSAMME L’ALIMENTI: GINO BARTALI SI VOLUTO LA BICICLETTA, AMMÒ PEDALI!!!

Inizialmente la tacciarono per pazza. Verità o leggenda?

Dalla gita di piacere universitaria ORGASMUS non torna mai nessuno sulla Terra: il treno in corsa imbocca un tunnel dimensionale, si ode come un sordo boato e si esce su un altro pianeta (solitamente l’inferno SA).

Se volete fare una prova andate ad Atene e dal Pireo dirigetevi con la nave verso l’isola di Ikaria. Improvvisamente nel mezzo del mar Egeo si ode quel tonfo e vi ritrovate nella dimensione Walhalla, altro luogo di esilio per i guerrieri abbandonati. Lì c’erano anche Optimus Prime e transformers vari; io facevo il provolone con una certa Claudia Lautizi, figlia del proprietario del ristorante. A livello di follia, comunque, non cambia cosa.

Se proprio volete essere bravissimi provate a guardare il sole mediante apposita strumentazione degli osservatori, ovviamente: non sta da solo ma c’e’ anche un pargolo.

Scendi dal treno ORGASMUS e dopo tre metri già ti spompinano al cesso, “sono finalmente in paradiso TRODECA VAFFANGULOOOO…”, l’ultimo momento di piacere della tua inconsapevole vita. Quel giorno, tra i tanti, scomparve dalla Terra il mio amico catechista Roberto; incubo di SCROFAMMERDAX RATZINGER perchè superdotato e con sani principi morali. Torna sulla Terra un irriconoscibile alcolizzato. Qui all’inferno SA, invece, raccontano la storia di una certa mulatta Roberta, arrivata da chissà dove…

Le università sono incredibili serbatoi dove rifornirsi di future mignotte.

Adesso ginque minuti di ricreazione e poi cominciamo la lezzione vera e propria.

 

 

Titolo dell’opera: nobody’s wife
Sottotitolo: the total eclipse of the Earth
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): dio, who?

Dunque demonietta DAMS voleva partire per visitare tutte le più importanti città ribelli come l’affascinante Tiraspol.

Dunque siamo rimasti in Tunisia fino allo scadere dei 90 giorni del visto turistico, per pubblicare l’ultimo post.

Poi le ho detto che però non abbiamo risorse sufficienti per regalare una carta ai demonietti.

Avendola notata leggermente adirata ho pensato di farle conoscere un demonietto del luogo, che come prima cosa l’ha chiesta in sposa.

Tolto il leggermente, adesso è proprio furibonda (sembra abbronzatura).

“Papo sai bene che a me non piace la parola fine, ma ci siamo molto vicini”.

Dunque visiteremo qualche altro paradiso e sicuramente le tornerà il sorriso.

Dunque salutiamo una Tunisia assolutamente godibile soprattutto se si entra nel cuore della vita vera e propria (cibo, birra, negozi, mercatini, people, trasporti, appartamenti…), altrimenti rimane quel luogo di esilio per ricchi pensionati che vivono serviti e riveriti in mega residence resort complex hotels.

Ovviamente non manca la follia del vaticano ma mai come in certe zone d’Italia. Appunto si trasferiscono qui ad un’ora di volo.

Dunque gli SPONZOR che hanno reso possibile quest’ultimo post:

  • la signora Leila di Tunisi (sospetto sia comunista) che mi ha accolto a casa sua: “piacere, Leila”, “piacere, Pier Solo”, con tanto di PC portatile che ho spinto fino all’impensabile risoluzione 2k;
  • Alessandra di Oristano, bella mora intellettuale che appunto non mi ha accolto nella sua stanza (sospetto sia comunista);
  • la misteriosa Azza di Sousse, già menzionata (sospetto sia comunista);
  • l’Hotel Boujaafar di Sousse che in zona curva nord praticamente affacciati sul mare, sfacciatamente possiedono tutti i canali di Liga, Serie A, Premier, Bundesliga… (sospetto siano comunisti);
  • l’emittente BeIN Sports, che copre tutto il Nord Africa e a pagamento propone tutto il calcio mondiale compreso il campionato under 23 delle isole Tonga (comunisti);
  • Libya Sport Channel che travestiti da radiotelevisione trasmettono spezzoni di BeIN Sports (ultracomunisti);
  • la Gare (stazione dei treni) di Sousse. Un luogo sospeso nel tempo con deliziose panchinette bianco-blu tipo isoletta greca per aspettare treni che non passeranno (sicuramente ci sono dei comunisti);
  • tutti gli chaffeur dei Louage (transport collectif, anche per comunisti);
  • Farouk Chetoui di Tozeur, ragazzo dai modi garbati come Stefano Nascituro, che ha permesso l’escursione con il QUAD (potrebbe essere comunista);
  • la birra CELTIA (venduta solo ai comunisti in comode confezioni da mmille lattine);
  • il vino rosè MAGON, dal prossimo anno diffuso anche dai rubinetti degli appartamenti (comunisti);
  • il Poulet Tunisino, vero best seller di ogni rosticceria (comunista) e suo fratello Poisson, leader indiscusso dei ristorantini (comunisti);
  • i “vocalist” delle moschee, che ogni mattina alle 5 e 45 ti spaccano timpani e palle con i loro greatest hits (assolutamente comunisti);
  • TELECOM ITALIA: IMPORTO ALLA RISPOSTA (€cent)/PREZZI AL MINUTO VERSO FISSI E MOBILI (€cent/minuto)
    ZONA 2 Albania, Bosnia, Libia, Macedonia, Serbia, Tunisia, Montenegro 35,00(€cent) 50,00(€cent/minuto)

    Tranne la Libia, me l’ho fatte tutte. Dunque ho speso circa 200 euro in ricariche per 20 minuti complessivi di chiamate (presumo tutto dimostrabile in tribunale, comunista). L’unica spiegazione è che nel mio caso non vale la parola cent, ma soltanto (trattamento di silvia berlusconi per i comunisti);

 

  • i cammelli, veri fidanzati delle immonde puttane del vaticano (quindi anarchici).

 

PADRE POST

 

Cari i miei discepoli apriamo il vangelo SECONDOPIERO al capitolo silvia berlusconi versetto scrofa:

 

IL GRANDE ACCORDO ALIENI-PINETA TERRA:

1 MIGNOTTA CHE VI ARRIVA per 1 DEMONIETTA CHE CI SPEDITE

COSÌ PER CURIOSITÀ, CHI APPROVA QUESTI ACCORDI?

 

Oggi parliamo di quell’argomento agnostico e sconsacrato che è la vagina.

“Quando toccherai la fregna con le dita, allora sentirai la forza della vita”, cantava Alex Del Piero prima di passare alla giuventus, nota squadra contro.

Di questa forza, terrorizzati erano i debolissimi alieni.

A nostra inzaputa, ci osservavano e commisero il peccato madornale di interferire sui cazzi nostri.

I nostri membri, appunto enormi, contro le loro “matitine”.

Le nostre donne, appunto signore, contro le loro ninfomani stracciacazzi.

Gli alieni si resero conto che se fosse dipeso dalle loro iper-ultra-immonde-puttane, tutto il potere sarebbe andato al pitone più grosso.

D’altronde il loro leader, silvia berlusconi, una volta, strafatta di viagra, ostentò addirittura 1,5 cm di matitina appuntita.

Dunque decisero, quindi palese dichiarazione di guerra ai molto forti umani, di trasformare tutti i maschi umani (il virus follia che andava a modificare i cromosomi sessuali e diffuso tramite ogni mezzo possibile, aria acqua polline cibo etc.) portandoli “naturalmente” alla castrazione (le aliene hanno una terrificante ossessione per i testicoli) e infine al cambio di sesso.

Tutti i sessi tagliati sarebbero andati ad arricchire il GRAN CATALOGO POSTAL SEX MARKET.

Sequestrando silenziosamente le donne umane e costringendole (necessità + ipereccitazione causa innesti) a battere all’inferno SA, ecco che i nuovi “femmini” avrebbero quindi potuto relazionarsi con le immonde aliene (tutte con amante nella stalla).

Ma la spiegazione di base è molto meno cervellotica.

Senza più cazzi in circolazione e donne a giudicare nessuno avrebbe più deriso/umiliato l’originale silvia berlusconi, la scrofa da battaglia delle aliene, che soffre molto la sua diversità:

– delirio inaudito: per dirne una, ogni volta che si prevede un attacco della mafia e conseguente crisi del Runner, silvia berlusconi si mette in tiro intimo tacchi e abito nuziale identico a quello della Borromeo e attende l’arrivo di Pier Alberto. Roba che tutti gli psichiatri insieme prendono e si suicidano in massa;

– faccia da maiale;

– bocca come l’orifizio anale;

– beve vomito e sperma dalla fonte e sangue dentro una coppa-teschio;

– 6 capezzoli/mammelle;

– suda urina;

– odora di cesso;

– vagina con peli di visone fucsia da lavare con acqua benedetta;

– 3 buchi del culo per altrettanti crocifissi;

– codina arricciata e amenità simili…;

– … forse per questo drogata a livelli da farmacia al seguito;

– moglie di Lumumba e più volte mamma;

– quindi mangia i demonietti in pezzi, cannibale in generale;

– dorme dentro una bara;

– pertanto la già nota regina degli scandali, signorina omicidi, la pazzasi fa anche chiavare:

IL GRANDE DRAGO

SICCHÈ LA GRANDE PRETESA: TUTTI DEVONO CAMBIARE

 

In effetti asportando 3/4 del cervello, modificando il DNA e imbottendo il fisico dalla testa ai piedi con innesti hardware rigorosamente passando per la profanazione dei denti, le persone ridotte a stracci zuppi di alcol ed eroina poi cambiano. Memorabile la testimonianza di blonde sorch:

“quando il virus follia ti entra poi hai voglia di cane, oppure di un bel cadavere, poi ti viene sète di piscia e mangi escrementi. Il papa ha detto di lasciare tutto lo sperma per Diletta, così ci dobbiamo accontentare del vomito… è ora della medicina, vado a farmi di eroina”

[blonde sorch, pornostar e futura europarlamentare]

 

QUESTO È IL GRANDE GIOCO OPUS DEI, ALTRIMENTI DETTO L’ASCENSORE O LA GIOSTRA

POI A VITA DISTRUTTA TI REGALO 1000 LIRE (DEI TUOI SOLDI) E TI MANDO A TELECOMANDO

Dovunque arrivano le immonde aliene opus dei, la Terra non è l’unico pianeta piuttosto l’ultimo, impongono sul mercato il loro suino e inevitabilmente cominciano a volare risate e frutta&verdura. Ogni forzatura porta alla ribellione per ristabilire l’equilibrio e quando la situazione si fa disperata, anni 2000, allora le aliene richiedono l’intervento di dio: SCROFAMMERDAX RATZINGER che forte di una tecnologia soprattutto meschina falcia via pianeti e civiltà. Hanno sempre fatto così e si è sempre arrivati alla guerra contro le immonde puttane dell’opus dei, MA, nessuno sapeva dove si nascondessero con la loro refurtiva (soldi e capitale umano).

 

POI UN GIORNO UN CONTADINO ALZÒ LO SGUARDO VERSO IL REPARTO ALCOLICI

 

Sia ben chiaro, la scrofa da battaglia silvia berlusconi è tanto utile quanto bella, le aliene vivono per la sua genialità:

DISTRUTTA LA TERRA, MA SGAMATI CON LE MANI NELLO STERCO, CI SAREBBE IL PIANO B: UN ALTRO PIANETINO IN ZONA INFINITO, TUTTI I COMFORT PIÙ GIARDINO CON IPERPUTTANE ALIENE NUDE A CAVALLA, DOVE ANDARE A RIPARARE IN ATTESA DI ESSERE PERDONATI (SILVIA BERLUSCONI NOBEL PER LA PASSERA?) LÌ CI HANNO SEMPRE MANDATO GLI IRRIDUCIBBILI NEMICI POLITICI DELLA SCROFA, CHE POVERINA SE NON LI VEDE TRASFORMATI IN RAGAZZE (MIGNOTTE) NON LI PUÒ PIÙ SOFFRIRE IN CASA E LI SPARA VIA LONTANO. MIA PROSSIMA DESTINAZIONE AFTER SUICIDIO.

 

STAVOLTA SCROFA SBATTI PARECCHIO MALE

Qualcuno potrebbe obiettare: “io mi sono tagliato via il cazzo volontariamente perchè mi pesava troppo e adoro le immonde decerebrate mangiamerda aliene, che male c’è???”

Ognuno fa quello che vuole, tranne sequestrare i demonietti, soprattutto scambiandoli con le immonde decerebrate mangiamerda aliene.

Ho passato, tuttora in corso, quasi 11 ANNI qui all’inferno SA: atleta polivalente, ottima educazione/preparazione, (quasi)Prof. Universitario, buona famiglia e per fortuna i soldi non mancano… visto che i miei/nostri sicari sono dei cretini hanno quindi sequestrato il loro peggior nemico all’apice della preparazione psico-fisica (praticamente acciaio affilato come Hattori Enzō).

Immaginate invece, al mio posto un demonietto abbandonato e riempito di innesti davanti all’aggressione totale del vaticano.

Ho visto persone abbrutite, impazzite fino a spaccarsi i denti, ginocchia piegate dall’altra parte, piedi quando ci sono che formano un angolo di 180, la leggenda racconta di Good Charlotte senza reni e tester dei tubi Pozzi-Ginori… assolutamente non sono stato trattato peggio degli altri, sono stato più intelligente più forte più reattivo, quindi non mi sono piegato quindi si sono accaniti, purtroppo nel menefreghismo/corruzione generale. Poi succedono “episodi gravissimi”, poi si rovinano le persone buone ed è un danno per tutti.

Quindi, comunque vada, arriva sulla Terra una bambola Barbie o Edelweiss, o Lamù o Margot, o Mata Hari o Messalina (volendo hanno anche dee e madonne in abiti da lavoro), che dopo la quinta cavalcata oscena (???) e ripetendo assillando la diarrea mentale di SCROFAMMERDAX RATZINGER semplicemente ti dà sui nervi: “per questo vi dobbiamo prima far uscire di testa”.

E te se mette a sorriso a pijà per culo co li labbri roscio raffinato. Do’ te presento cocca???

Quei demonietti stanno, nel mentre, in mezzo ai mostri pedofili che li imbottiscono di viagra… pronte le siringhe di eroina e pasticche varie e pronte le telecamere per i video pedopornografici del turpe business vaticano. Quelli meno fortunati invece vengono mangiati e venduti a pezzi.

Io non amo i bambini, ma sicuramente prenderei a carci tutti gli adulti vigliacchi.

ADESSO RISPONDETE… CHE MALE C’È???

C’è anche la fortuna che, grazie alla folle passione di silvia berlusconi, io storpio Efialte le donne non le ho mai conosciute (per curiosità, dove stavano nascoste???), altrimenti chissà mi sarebbero potute anche piacere. Guardare ma non toccare, nemmeno a pagamento, quindi ho il dente avvelenato.

Per non parlare di quella storiella del noto scrotal network fassbook che da un paio d’anni ormai turpi et storpi STRILLAVA tutti i sequestri da effettuare, Pier Alberto finalmente in testa. Si comprende che, prossimi alla dipartita, meglio non relazionarsi troppo.

Così cari i miei discepoli, come auspicava la mia ex-missionaria-Chiara, mi sono fatto prete vendicatore: io, struppiu che son io, soldi in banca non ne ho, ma lassù c’è rimasto zio, io che sono rimasto in piedi ho il dovere di riportare TUTTI a casa.

Appunto casa, quale? Dove? Che facevano mentre noi ci divertivamo all’inferno?

Il lancio delle testate nucleari avverrà random e senza nessun preavviso, siamo tutti nelle mani di monsieur.

 

TU CONTADINO HAI ROVINATO QUASI UN SECOLO DI ASSIDUO LAVORO DELLA VATICANO SEQUESTRI ET CLONAZIONI S.p.D. (Società per Delinquere)

QUINDI è circa il 2005, come spesso accade muore un papa che non riesce più a “coprirci” e se ne fa un altro. Stavolta vogliamo fare le cose in grande, evidentemente due guerre mondiali non sono bastate, e richiamano da un universo parallelo sospeso nello spazio-tempo, una sorta di limbo infernale asincrono rispetto la Terra, il reietto esiliato mai morto Adolf Hitler, ormai trasformato in un mostro meccanico. Non che prima fosse meglio.

Siamo al cospetto del führer in persona (dio, d’altronde ovvio, secondo le sue immonde figlie aliene), che poi assume sembianze umane (SCROFAMMERDAX RATZINGER) e muove i suoi cloni in diversi pianeti in epoche diverse. Sulla Terra quindi già avevamo un SCROFAMMERDAX RATZINGER, ora sostituito addirittura dall’originale a causa della solita abominevole gestione immonde aliene&silvia berlusconi.

SCROFAMMERDAX RATZINGER è come uno di quei vecchi pater familias che si precipita ad ogni disastro delle figlie (aliene&silvia berlusconi) risolvendo la situazione con il pandemonio. Stavolta non arriva da solo bensì accompagnato da un’orda di barbare indemoniate, le dame.

E la mamma delle immonde dove sta???

Ecco che, forse, andiamo a spiegare il matrimonio tra SCROFAMMERDAX RATZINGER e CAMILA VALLEJO scelta in sposa e poi abbandonata, con tanto di lapide, alle terme di Rodi (su una riva del lago artificiale Limni Fragmatos Gadoura, è lei, non è lei? Io passavo per caso con un marinaio turco) perchè, forse, il migliore esemplare di donna umana e pertanto assolutamente ostile nei confronti della feccia aliena.

Farebbe quindi stretching con la storiella, la leggenda che narra di una barricadera cilena che scoprì su fassbook non solo la presenza degli alieni con i loro progetti di clonazione degli esseri umani ma anche l’atroce destino di quell’ignaro (= cojone) ragazzo di Macerata. E pertanto si mise in viaggio con esiti prevedibilmente funesti.

Poichè non costa nulla, non voglio ancora credere a tutto il male che si dice della vera Camila Vallejo, d’altronde tostissima.

Assolutamente plausibile invece l’esistenza di una Camila-Vallejo-CLONE-mostro-di-satana creata dalle immonde puttane opus dei.

 

QUINDI:

LIBERARE TUTTI I MAFIOSI E PEGGIORI CRIMINALI DAL CARCERE

SPAZZARE VIA TRIBUNALI FORZE DELL’ORDINE E GOVERNI

CLONARE TUTTE LE UMANE DIMODOCHÈ LE IPERPUTTANE ALIENE DIVENTINO LE NUOVE DONNE

Bacino potenziale di utenza: TUTTA LA FECCIA POSSIBILE (piccoli criminali, malavitosi di quartiere, zingari senza scrupoli, disagiati/disadattati di ogni tipo, gentaccia varia ed eventuale…) già avviati alla droga e senza niente da perdere, si trovano a gestire capitali e tecnologie invasive della privacy anche sofisticate (scanner termografici, microfoni laser, etc.) per pedinare, spiare, fotografare e quindi per documentare relazioni sessuali e qualsiasi movimento dei temibili umani.

Solo in questo modo si può spiegare quel tizio (dicono un certo Shin-Shan, sicuramente di chinatown) che andava a raccogliere i preservativi usati nel cassonetto della spazzatura dopo che ero stato a casa in viale Carradori.

Dicono che, delirio inaudito, una certa silvia berlusconi pagasse bene per avere tra lingua e mani simili reliquie e per sapere circa il pene di chiunque. D’altronde inizialmente si era proposta come la donna di tutti. Nonchè in una nazione di immondi al potere (IN ITALIA SI PUO’ UCCIDERE IMPUNEMENTE… VISITATECI!!!), il primo deterrente è sempre il RICATTO. 

S.P.E.C.T.R.E (SPeciale Esecutivo per Controspionaggio, Terrorismo, Ritorsioni e Estorsioni)

Poi siccome Pier Alberto tra casa in viale Carradori (casa più tutto il resto che la amatissima nonna avrebbe lasciato in eredità al nipote prediletto Pier Alberto; barista un altro “old testament” on the rocks, grazzie), la palestra Virtus, l’Università e il baretto, era diventato imprevedibile, IL GOVERNO ITALIANO AUTORIZZA L’UTILIZZO DI UN DRONE MILITARE SPIA.

In Italia, quale ministro, parliamo di una merdamorta ovviamente, si (pre)occupava degli sturmtruppen?

CI TROVAVAMO SUL PIANETA TERRA, ALMENO COSÌ CI RACCONTAVANO A SCUOLA.

Per gli umani inconsapevoli il solito protocollo anti-macho: l’ordine iniziale è di sequestare tutti i superdotati e deportarli all’inferno SA dove verranno trasformati in schiave sessuali. I loro cazzi tagliati via, alimenteranno un fiorente commercio già esistente.

 

Per la feccia aliena, invece, una sana ventata di puro male:

silvia berlusconi in grave crisi di consensi, ora ha il pieno appoggio del vaticano (dove ultimamente si nasconde). Poichè impunibile su ordine divino, la sua follia degenera e si propone quindi come nuova regina degli scandali e si fa chiamare la signorina omicidi (almeno un assassinato al giorno, prima donne e bambini).

In più silvia berlusconi è segretamente follemente innamorata di Pier Alberto ad un livello tale di patologica ossessione/morbosità che al tempo stesso crede di essere Pier Alberto e inizia a frequentare l’ambiente universitario di Perugia dicendo di essere prossima alla laurea.

Siamo nel 2007: le dame arrivate con SCROFAMMERDAX RATZINGER si lamentavano che un certo mandingo Lumumba non voleva pocciare i dromedari e non le voleva stuprare in chiesa.

Serviva ASSOLUTAMENTE l’intervento dell’austero morigerato governo vaticano in spedizione punitiva a Perugia, perchè nessuno può rifiutare le immonde puttane del papa.

Amanda, pensaci tu, jawohlmein fuhrer!”

 

Quindi negli anni d’oro del grande Real (una delle prime squadre falcidiate da SCROFAMMERDAX RATZINGER) sulla Terra si poteva addirittura scegliere tra:

le immonde puttane mangiamerda opus dei (le dame del vaticano) che nella versione deluxe (le modelle) addirittura hanno il cranio pieno del nobile sperma invece del plebeo vomito (dame semplici);

le stupende donne umane (quelle con il cervello nel cranio), praticamente tutte from Latin America e secondo il vaticano destinate all’estinzione;

le vere aliene, mescolate sulla Terra, moltissime in Tunisia e Grecia, che poi proverrebbero dal pianeta conosciuto come pianeta Synjyn. Tutte donne, per lo più insegnanti/volontarie/impegnate nel sociale e a Macerata troppe ce ne sono… sono le mamme di tanti miei carissimi amici.

Seppur avendole conosciute solo superficialmente, tutte queste signore più che austere mi sono sempre sembrate simpatiche come il morso di una vipera. Impossibile parlare male invece dei loro figli, puliti, educati, sorridenti, svegli, alcuni addirittura molto belli…

Chiara Mancini era ambitissima, ma sapremo poi che non era lei la vera Chiara ibrida. Dall’unione dei DNA nascevano tutti gemellini ermafroditi di sette mesi (settimini), più deboli (tipo la razza albina), meno equilibrati e quindi più inclini alla violenza e crescendo diventavano sessualmente molto voraci e quindi ottimi per il commercio pornografico del vaticano. Il papa copriva tutto, soprattutto che la Terra era ormai diventata un turpe laboratorio di eugenetica per i loro depravati traffici e loschi guadagni al di fuori.

Magari alcuni bambini ibridi vivevano tra di noi ma probabilmente avevano dovuto scegliere un solo sesso. Gli altri venivano portati fuori dalla Terra.

Quindi, forse, si poteva convivere in pace. Il loro DNA mescolandosi con la perfezione umana, forse, migliorava la specie aliena che, tuttavia, neuronalmente e fisicamente inferiori malcelavano quindi quella sottile perfidia/invidia notata in moltissimi sguardi, ripensandoci meglio con il senno di poi.

D’altronde l’assoluta segretezza circa la loro provenienza, reali abitudini sessuali et usi&costumi in generale più eventuali tecnologie futuristiche, li rendevano inevitabilmente al pari di una setta.

Arrivate dal pianeta SA le macchine suine dell’opus dei (le dame = niente DNA, niente anima, niente sentimenti, solo puttanazze di plastica e indemoniate sanguinarie), FORSE, constatarono che i cervelli alieni cedevano più facilmente agli innesti, quindi i veri nemici erano i tostissimi umani.

Che ci sia stata una sorta di iniziale alleanza segreta tra macchine e alieni, per schiavizzare la razza umana, fino a quando anche gli alieni non hanno mangiato la foglia circa clonazione totale e folli progetti (auto)distruttivi dell’opus dei???

Questa è la mia TESI.

 

Il 18 Aprile 2008 a Macerata due sono le persone a festeggiare:

– peppe lu lupo, l’unico che aveva scommesso sulla laurea di Pier Alberto;

– il neo Dr. Pier Alberto Passarini, che, udite udite, grazie alla sua impresa titanica ha addirittura ganato i punti necessari per portarsi a letto Beatrice Borromeo (evidentemente già prezzata ed esibita sul GRAN CATALOGO POSTAL SEX MARKET). E invece, stoicamente, solo durissimi allenamenti in palestra, totale devozione al Prof. Pigliapoco, il solito flirt alla “little cloud” con una Deborah Virtus sempre più distante, e tante tante tante tante tante sane pugnette grazie al mitico Youporn…

Bastò: oh Piè, lo conosci Youporn???

Piè: no, che d’è???

 

Può una principessa, sul pianeta bon-ton Terra, infangare il suo blasone, esponendosi pubblicamente insieme ad un contadino???

GIAMMAI, quindi alla prima occasione, noi principessine ninfomani ultradepravate, lo facciamo sequestare e poi verifichiamo oscenamente se i piagnistei della Mancini circa il suo ex-stallone sono veri. Dovesse essere vero, lo trasformiamo in schiavo sessuale e all’occorrenza ce lo andiamo a cavalcare su pornolandia.

Stando così le cose la situazione sulla Terra era diventata vagamente ingestibile, fuori tutti si salvi chi può e a fine Maggio 2009 anche Pier Alberto il bel addormentato viene portato fuori dalla Terra. Probabilmente sul pianeta dei Mathoniani, gli unici ancora esenti dalla follia del papa.

Potendo vivere in un pianeta di libertà allora Pier Alberto, “er Bugatti” costretto sempre in garage, può finalmente (t)rombare. Esplode il fenomenale propulsore, sovralimentato dicono dallo straripante amore di Beatrice Borromeo, e Pier Alberto (fisicamente un 20enne) già iper-allenato diventa soprattutto una leggenda dello sport.

Come sempre accade quando troppe mutandine si bagnano, troppe bocche asciutte invidiano.

Patologico il problema dell’invidia tra le aliene, che sequestrano ancora Pier Alberto che verrà massacrato per aver difeso in primis la sua famiglia dalla feccia opus dei.

 

Dopo non so quale altro inferno, potrebbero essere passati anche cento anni, apro gli occhioni belli all’inferno ufficiale pianeta SA, il calendario segna i primi di Giugno 2009.

Come al solito i conti non mi tondano.

Assolutamente ignaro, grazie alla memoria cancellata, di tutto quello accaduto prima sul pianeta dei Mathoniani, la mia vita viene quindi presa in gestione dalla beatrice borromeo aliena, quel cesso immondo di blonde sorch, gravemente nei guai e malata di mente.

Certo potrei invece scegliere di fidanzarmi direttamente (senza aspettare tutto il trattamento) con silvia berlusconi (“all’inferno SA sei l’unico che non ha voglia di silvia berlusconi) che ha fatto notevoli progressi con la psicoanalisi e, delirio inaudito, adesso si crede di essere mia moglie Bea e ripete tutte le nostre frasi a memoria (probabilmente eravamo spiati), si veste come lei, stesso abito nuziale e si confida in vaticano intimamente con SCROFAMMERDAX RATZINGER : “penso sia proprio l’uomo per me”. Difficile dire di no al vero amore.

 

L’ATOMICA RISOLVERÀ TUTTO, SICURAMENTE

Stranamente le cose da male vanno subito malissimo, troppo grave essere pedinato ovunque, troppo grave il ritratto photoshoppato da bambino sui pali della luce a Milano (quella foto sicuramente ce l’aveva Chiara) e troppo gravi le continue intrusioni all’interno della mia fiammante 206 con tanto di DANNI e furti.

La decisione prevede un iter obbligatorio:

– denuncia ai Carabinieri (l’esercito mi dà più garanzie di imparzialità);

– denuncia a TUTTI i giornali, media e associazioni possibili esistenti;

– serve un nuovo SECONDOPIERO per farmi ascoltare;

– indagare circa la situazione OLTRE confine;

Se la colpa di tutto è il mio cazzo ridicolo, non mi suicido perchè voglio vedere l’Inter vincere la champions.

Nel 2010 l’Inter di Mourinho, spettacolare quanto costosa in ogni reparto, vince una bellissima Champions League.

Adesso Piè poli anche morì.

NO, vado prima a denunciare anche alla ICC (International Criminal Court), e poi vado a chiedere asilo politico al Canada e vincerò.

INFATTI la ICC dimentica subito Pier Alberto (un mitomane) e il pacifico sempre ospitale Canada fa arrestare Pier Alberto (non si capisce se per abuso di caffeina o per terrorismo, ringraziamo comunque sentitamente coloro i quali mi valutarono travestiti da IMMIGRATION OFFICERS: un’estetista, un ferramenta, un magazziniere) in modo che scompaia, manette scintillanti, al fine di perdere completamente la ragione, all’interno di un campo di prigionia per rifugiati extracomunitari.

La presunta moglie, blonde sorch, giustamente in attesa della pazzia e infrocimento del marito (nel centro di prigionia di verghe e necri ce ne sono tanti), per placare la tensione si sbatte chiunque.

Tra i chiunque, dicunt, ci sarebbero anche Giggi Buffon (quello vero, ottimo ragazzo, passeggia di notte in zona Termini) e Vale Rossi (quello vero, presuntuosetto, fa vita di strada a Santander). Almeno questi, belli e campioni ma quindi si sospettan cloni.

Ogni volta però, regole di silvia berlusconi, prima di godere come una pornostar in calore deve mandare giù un trozzo demmerda.

LAVARSI I DENTI, SEMPRE

Pier Alberto “Fuga da Alcatraz con le Ali della libertà”, va di spazzolino furibondo, IGNARO DI QUALSIASI COSA, con il cervello che sembra schiacciato contro uno spremiagrumi rovente…

… almeno le pietanze erano molto piccanti, se ce la facevi a sedere a tavola causa shock violentissimi, se ce la facevi a tenere in mano la forchetta dalla tremarella e sudorazione a catinelle, se ce la facevi a mangiare causa shock violentissimi e record di mosse per ogni Santo boccone, se ce la facevi a tornare in camera causa tensione allo spasmo…

… poi, tutti a guardare in TV sua troiezza Rihanna… quella con le 4 XXXX come cromosomi sessuali e che gode solo se ci entri dentro con il cranio, per quanto è vergine… mentre un elicottero alla tuono blu a fari abbaglianti sparati arrivava a 20 cm dalle sbarre della finestra dove guardavo sempre fuori in attesa di giudizio, per shockarmi ulteriormente.

Mentre quindi per non impazzire creavo amore per Giulia Innocenzi, il corretto e sempre climaticamente polare Canada faceva sparire anche il mio bel giumbotto firmato e parecchio costoso. Circa botte e violenze di ogni tipo, anche sessuali ne parlerò direttamente ai Magistrati.

 

LA SITUAZIONE DEL PIANETA SA, È ROVINOSA

Concepito per dare un’illusione politica a silvia berlusconi di poter comandare e decidere qualcosa, il pianeta SA quindi diventa ben presto a immagine e somiglianza della scrofa: delirio inaudito. Di default non c’è intelligenza, nessuno ha un cervello proprio se non Pier Alberto e tutti gli altri vanno secondo gli ordini di un computer (idiota). Memorabili le donne di SA (il papa ha detto che ci devi scopare tutte”), tutte prostitute che parlano solo di cazzi (enormi) ma che ne sono terrorizzate (per questo motivo evirano i maschi) e quindi non sanno fare sesso con un uomo. Tecnicamente non dovresti nemmeno rispondere alle continue provocazioni o alle galline aliene che ripetono soltanto le parole di SCROFAMMERDAX RATZINGER, sono tutti incapaci di intendere e di volere. Purtroppo anni anni anni di asce (ira violenta, ndr) peseranno sul conto finale. Ultimamente, per fortuna, si notano intrusioni “pensanti” e qualche focolaio di intelligenza/ribellione qua e là ma tanto sempre ad anni luce dagli altri umani si trovano; si arrenderanno, come tutti.

Quindi gli infantili alieni (questo il loro comportamento) devono giocare. A turno si fa entrare il “player” che SCROFAMMERDAX RATZINGER fa sequestrare dagli altri pianeti, rigorosamente un fuoriclasse (non significa esclusivamente calciatore) da umiliare, e inizia la follia (con tanto di manuale ed esercitazioni pratiche nelle tattiche finalizzate alla distruzione del player di turno) fino a quando il giocatore non crolla, impazzisce o si suicida. Le vittime non riavranno mai più le loro vite perchè i loro cervelli/ricordi verranno cancellati in favore di un sereno azzeramento neuronale. Niente pensieri = niente ricordi = niente odio verso silvia berlusconi e le immonde aliene e via, spediti dentro un bello scatolone con telecomando e istruzioni. Qui sul pianeta SA difatti sono stati fatti impazzire tutti i presunti nemici avversari politici di silvia berlusconi (chiunque dai tre anni in su) e Presidenti non opus dei.

Inoltre un pianeta fotocopia, volendo, è un enorme serbatoio per ogni tipo di porcata. Qui sul pianeta SA si raffinano tutti i tipi di droga (praticamente è come il pane), qui sul pianeta SA si produce tutto il porno (dai video classici agli SNUFF con umane assassinate), qui sul pianeta SA si accumula tutta la refurtiva rubata sugli altri pianeti (definiti “ristoranti” da silvia berlusconi, dove abbuffarsi e andare via senza pagare), qui sul pianeta SA c’è il cimitero criogenico dove SCROFAMMERDAX RATZINGER colleziona/conserva tutti gli umani, qui sul pianeta SA le persone cambiano di sesso oppure si trasformano in bestie, qui sul pianeta SA silvia berlusconi porta a scopare i suoi fidanzati, qui sul pianeta SA silvia berlusconi e chi vuole vengono a partorire/abortire/farsi ingravidare di nascosto mentre le scaltre si fanno ricostruire l’imene dopo troppi cavalli.

Qui sul pianeta SA si può godere del “piacere” provocato dagli innesti sul cervello che a forza di tonnellate di viagra (= tumore al cervello) rende schiavi del sesso e quindi di tutte le oscenità/depravazioni/storture concepibili (cadaveri, mostri deformi, animali, minipornodive, orge di stupri, mutilazioni da svegli, omicidi in diretta, torture/costrizioni medievali, dungeons&dragons, hentai/bondage, uomini con tette e vagina, stallone nere con cazzi di un metro, nani superdotati, donne/uomini incinte con vagine dilatate, donne allattatrici, donne con due-tre cazzi, tre tette, tre buchi del culo, etc. etc. etc.).

Il prezzo di ingresso lo sappiamo: la sottomissione all’opus dei (= 80% del cervello asportato, innesti, dipendenza dall’eroina, omosessualità totale, omicidi obbligatori, etc. etc. etc.).

Poi dipende da quello che vuoi fare: potresti volerti sbattere la rockstar CLONE che altrimenti sarebbe inarrivabile sulla Terra, CLONE che sta lì perchè un giorno potrebbe fornire pezzi di ricambio al miliardario originale terrorizzato dalla morte che “aspetta” sul resort Terra.

Sicuramente roba da ricchi, se non fosse che stai finanziando la tua distruzione e quella di tutti.

Barbarie che sul pianeta bon ton Terra non si possono fare. Tuttavia per uno che viene fatto sparire perchè odia apertamente silvia berlusconi, ce ne potrebbero essere dieci che covano segretamente del dissenso; ecco la funzione preventiva delle mai viste prima MEGA-arabe con labbri rosso fiammante curve maranello e appartamentino full optional (angolo bar, cocaina, stanza del porno…).

Dopo il MEGA-amplesso la domanda fatidica: “ti piace silvia berlusconi?”. “Bhè in effetti dopo questa fregna oscena…” , bravo hai vinto altri due etti di pura neve colombiana. Nevica in Colombia?

Difficile abbindolare con lo stesso metodo le donne umane, generalmente più diffidenti (ma vogliamo I NOMI di tutte quelle che sono andate con un MEGA-arabo, per capire dove la catena può cedere) e per questo motivo incubo del regime di silvia berlusconi.

 

MA A CHI PUÒ INTERESSARE UNA SIMILE MACELLERIA DI DECENZA???

KATE MIDDLETON, a causa del marito deludente per regole reali, VUOLE ASSOLUTAMENTE SCOPARE ANCORA (ANCORA??? MA CI CONOSCIAMO??? EBBASTA!!!) CON IL CONTADINO.

In occasione dello stupro delle Hungry Hundreds (marzo-aprile 2015, potremmo controllare la tempistica prima del ADN Test), Kate Middleton stacca un biglietto da pole position (= sperma utile) e infatti si festeggia anche la sua maternità.

“Cavo esco con le amiche per il tren… ehm per il tè delle cinque”

 

KATE MIDDLETON, GIOCHIAMO AL TEST DEL DNA???

 

PERCHÈ DEI TANTI UTILIZZI DI UN PIANETA FOTOCOPIA C’È ANCHE LA PORNOGRAFIA HARDCORE PER CALMARE LE VAGINE INFOJATE DELLE TROIE REALI. TUTTE, REGOLARMENTE, PARTECIPANO A VIDEO PORNORGIASTICI NEL PIANETA SA E POICHÈ I LORO MARITI NON POSSONO DARE AMORE (MA QUANTO NE RICEVONO!!!), ALLORA UTILIZZANO IL PIANETA SA ANCHE COME CLINICA DELLA FERTILITY.

Poi, sorridenti, tornano alle loro noiose mansioni reali. Alcune incintà, speriamo che il colore della pelle coincida.

PIER ALBERTO PASSARINI A SEGUITO DELLO STUPRO DA PARTE DI KATE MIDDLETON SAREBBE QUINDI IL PADRE BIOLOGICO VAGABUNDO (li vanno a scopare rigorosamente nei dormitori, molto reale) DELLA FIGLIA DI KATE MIDDLETON.

Siamo tutti d’accordo che però, per far crollare tutta la Union Jack, serviva la giocata di classe pura:

Kate Middleton per andare a farsi la “cavalcata” chiede PRIMA pietà genuflessa a baciare i piedi “vi prego fatemi sfondare” alla figlia del padrone di casa, una certa Amanda Knox tra l’altro amatissima in Inghilterra, ma d’altronde innocenzi perchè appena prosciolta da un tribunale mafioso con processo ad hoc (cose dell’altro mondo), per POI doverosamente concedersi all’organizzatrice dell’evento spring-break-2015: silvia berlusconi.

Elisabeth II, forse è ora di lasciare, firma il permesso per la scampagnata.

Infatti da Regina anziana si rende conto che il momento di abdicare è vicino, ma a chi andrà il regno???

– il ricchione anal/rincojonito Carlo;

– il nipote ebete/eunuco William;

– Harry il nazista;

– le mignotte delle mogli/concubine;

(col senno di poi, sarebbe stato meglio non far assassinare quell’umana di Diana Spencer)

Con ottica lungimirante alla dinastia reale servirebbe una iniezione di DNA (ADN se preferite) co li cojoni: “interessante il vagabundo, appena diventa omo lo regalo a mio figlio Cavlo, intanto ci faccio fare un fivlio con quella pvrostituta di Kate”.

Serviva, tuttavia, l’occasione.

Come se non bastasse, i rumors riferiscono di una Kate Middleton assolutamente inadatta al ruolo di mamma (“voglio solo girare per il palazzo reale vestita da prostituta”) e quindi già stanca della demonietta (“tanto non è mia figlia”).

Poi dicono scoppiano le guerre, ma questa è un’altra storia.

POICHÈ QUINDI PER DEFINITION I MASCHI REALI NON POSSONO AMARE BIBBLICAMENTE, DA DOVE ARRIVANO TUTTI QUEI DEMONIETTI?

BISOGNA ESSERE RIGOROSAMENTE DI SANGUE BAU, OPPURE BASTA PAGARE PER AVERE UN MINIVAGABUNDO IN PROVETTA?

FOSSE VERO, IL VATICANO NE SA NIENTE DELL’ENNESIMO COMMERCIO RIPUGNANTE?

 

DOG SAVE THE QUEEN

Dunque SCROFAMMERDAX RATZINGER (la troia) la prima della LISTA delle HUNGRY HUNDREDS e Amanda Knox (la figlia della troia) la numero due.

Poi come sappiamo, a seguire tutte le reali reali e quelle inventate (come AFEF la Regina del regno d’Italia, preoccupatissima che ai ricevimenti per ultraputtane sul pianeta SA non aveva schiavi decenti attorno, da esibire), e quelle che sembravano un pò meglio come la giornalista ESfregna te Spana invece anche lei brava troia reale.

Poi tutte le puttane improvvisamente ultradevote timorate cattoliche (Gelmini, Carfagna, Santanchè…), poi le mogli di ministri e presidenti ricchioni e impotenti come Frignazia la Ruxxa (sarrà un piacere rovinarti di cazzotti per poi divertirmi ANCORA e ANCORA e ANCORA con la troia insaziabile di tua moglie), Bob Marroni, Scarzoky, MCDONALD Trump, relative figlie (chessa clinton…) e figlie di potenti e dinastie in generale (le troie fabergè…), una curiosa signora Borromeo (forse gelosa della figlia), ma non ancora classificabile vecchia gloria (Yoko ONU, Madeleine Marie Stowe…), attricette porno di mezza stella alberghiera come Paris Hilton (probabilmente insieme alla sorellina ninfomane) e attricette porno di primo pelo come l’impegnata ambasciatrice UNICEF/UNHCR (United Nations High Commissioner for Refugees) Angelina Jolie (quella NOTTE sono stati sacrificati/maciullati dei demonietti), cleaning ladies (J.Lo, Aniston…), cantanti pop allo sbaraglio (Madonna Ciccone…), modelle attempate e non (Claudia Skiffer, Naomi, Victoria’s Secret, Chanel, YSL…).

Non dimentichiamo le assolute troie insospettabili (Chiara Ferragni la sluts’ influencer, probabilmente insieme alla sorellina ninfomane) e anche sportive o mogli di (Caroline Wozniacki, Federica Pellegrini, la moglie di Morata…), giornaliste televisive (troie, forse, l’esatta categoria professionale) e addirittura un magistrato donna accompagnata da voraci poliziotte (poi ci lamentiamo che le cose vanno male) e assoluti outsider come LU PORCU DELLA CEI (anche il suino sulla lista delle cento più troie dell’esistenza, lì per fare un pompino al vagabundo)…

 

PRIMA QUELLE CHE DEVONO RIMANERE INCINTÀ POI TUTTE LE ALTRE PUTTANE

ORGANIZZAZIONE VATICANO S.p.D. E GRAN CERIMONIERE SILVIA BERLUSCONI IN INTIMO SEXY RUGGENTE E TACCHI

STANDO COSÌ LA SITUAZIONE DIVENTA OBBLIGATORIO DOMANDARSI SE CI TROVIAMO IN PRESENZA DI CLONI DECEREBRATI AGLI ORDINI DI SCROFAMMERDAX RATZINGER O SE DOBBIAMO SERIAMENTE PREOCCUPARCI DELLA FINE DELL’INTELLETTO UMANO.

PUÒ UNA DONNA UMANA PRESENTARSI VESTITA DA TROIA IN UN OSPIZIO E ABUSARE DI UN VAGABUNDO INCOSCIENTE, TRAVESTIRLO DA IPERMIGNOTTO, TENTARE LA GRAVIDANZA E INFINE INFIERIRE GRAVEMENTE SU DANNI GIÀ ESISTENTI???

NO, NON È POSSIBILE

QUALCUNO OSERÀ ANCHE ASSERIRE CHE MENTRE ERO STESO IN COMA, CI TENEVANO A FARSI VEDERE SUI TACCHI

QUESTO SI CHIAMA DELIRIO, NON CREDEVO ESISTESSERO DROGHE/ALLUCINOGENI SIMILI

 

Ripassiamo quindi un paio di classici dell’erotismo: ESfregna te SPANA e Carlà Scarzoky.

ESfregna, giornalista agguerrita (una Gruber ma più bona) dichiaratamente assolutamente contro la feccia opus dei, essendo quindi molto scomoda al vaticano, anche perchè molto bella, si pensò di portarla dalla parte del male con una proposta irrifiutabbile: diventare la futura monarca di Spagna (anche lì i reali sono tutti dell’opus dei) insieme al futuro marito, molto affascinante ma con quel gap reale.

ESfregna inizialmente si rifiuta, un matrimonio senza sesso non arriva da nessuna parte. Le spiegano quindi il barbatrucco SA dove potrà andare a scopare mandingo quando vuole ma saranno necessari innesti sul cervello con al limite lobotomie (come nel caso di Pier Alberto).

COSA ACCADRÀ DA QUEL GIORNO IN POI A ESFREGNA??? ACCETTERÀ E DIVENTERÀ UNA SCHIAVA DEL PAPPAMMERDAX OPPURE RIFIUTERÀ MA ORMAI CONOSCENDO TROPPI SEGRETI L’ORIGINALE SI ACCOMODERÀ IN UNA CELLA CRIOGENICA E UN CLONE SORRIDENTE E RASSICURANTE PRENDERÀ IL SUO POSTO???

Carlà Brunì era invece assolutamente schifata, come tutte le donne d’altronde, dal buzzurro eunuco ultramafioso scarzoky e non voleva vivere in Francia… poi invece l’ammore a forza di innesti opus dei vince sempre su tutto…

COSA ACCADRÀ DA QUEL GIORNO IN POI A CARLÀ??? ACCETTERÀ E DIVENTERÀ UNA SCHIAVA DEL PAPPAMMERDAX OPPURE RIFIUTERÀ MA ORMAI CONOSCENDO TROPPI SEGRETI L’ORIGINALE SI ACCOMODERÀ IN UNA CELLA CRIOGENICA E UN CLONE SORRIDENTE E RASSICURANTE PRENDERÀ IL SUO POSTO???

Avessero ancora un cervello invece di un aspiracelli potrebbero raccontare loro stesse…

 

“Papo e invece ad AFEF cosa è successo???”

IL caso AFEF è più complesso, perchè l’attualmente regina del regno d’Italia un tempo si chiamava MOROCCO EL RASHEED. Bellissimo, dotatissimo, faceva impazzire tutte le cammelle e ovviamente potendo avere tutte quelle che voleva MAI avrebbe scelto di mettersi a pocciare per una immonda aliena mangiamerda.

Potenzialmente scomodo al vaticano, quindi silvia berlusconi stranamente se ne innamorò e tramite sequestro lo portò sul pianeta SA dove fa pascolare tutti i suoi futuri inconsapevoli fidanzati.

Anni, anni, anni di solito trattamento e alla fine MOROCCO EL RASHEED crolla. Ridotto in miseria, a battere per strada, arrestato per prostituzione accetta stremato l’offerta dell’opus dei e già piuttosto trasformato cambia definitivamente di sesso. Le immonde aliene andranno in possesso di un altro pene da collezione e l’eraser distruggendo tutti i suoi neuroni renderà poi MOROCCO un robot agli ordini di PAPAPPAMMERDAX.

Subentra quindi AFEF, alta muscolare sensuale carnosa impossibile cerqua del vaticano. Non capisce veramente un tazzo.

In ragione della sua gavetta passata pretende, ora opus dei, solo il meglio pacchiano: carta platino pianeta SA, soldi, droga, marito importante e belloccio, presenza televisiva, potere, costante libbidine su cervello e fregna e tanti tanti schiavi. Data la sommatoria di illeciti, quindi fondamentalmente, l’impunità totale dalle stupide leggi terrestri.

AFEF SCIMMIA SENZA CERVELLO DECIDERÀ CIRCA IL DESTINO DI TUTTI GLI ITALIANI, SU INVESTITURA DI SCROFAMMERDAX RATZINGER.

GLI SCHIAVI, PURTROPPO, NON CRESCONO SULLE PIANTE, SERVONO MOLTI ANNI DI RIEDUCAZIONE.

Siamo negli anni d’oro del grande real quando Pier Alberto indossa la camiseta blanca 88 (el  cachottero).

 

“Papo ma allora anche mamma Bea è una reale, avendo dei trascorsi nel torbido ambient monegasco???”

Non lo so e forse non voglio accettare l’ipotesi follia, ma valuterei anche la teoria già formulata che SCROFAMMERDAX RATZINGER in base ai suoi peggiori nemici (persone buone, intelligenti, oneste, ma soprattutto dotate, l’ossessione di silvia berlusconi), si crei dei cloni malvagi satanici di puro male da muovere a piacimento sulla scacchiera; poichè si comporteranno in maniera folle e in più ti faranno del male poi li andrai ad odiare. Alla fine rovinato dall’ira andrai ad odiare tutto e tutti (soprattutto le donne), addirittura odierai i tuoi affetti, i tuoi amici, e forse le persone migliori mai esistite…

… grottesca la leggenda di una nota suora bestemmiatrice per le strade di Calcutta…

Arrivando al caso paradossale di mamma Bea, talmente coinvolta nel ruolo assegnatole (far innamorare il contadino, quindi niente di casuale nel loro incontro) da perdere invece lei la testa e suscitare quindi l’invidia dei suoi stessi mandanti. Il prodotto va revisionato. Potrebbe non essere così folle concludere che in un caos di cloni, Beatrice Borromeo, mamma Bea e blonde sorch non siano la stessa “persona”, bensì vissute/collocate in realtà/pianeti differenti.

Noi possiamo sbagliare le valutazioni, la Magistratura no. A questo serve la legge, proteggere le nostre vite.

 

“Papo ho fame, mi prepari una merenda bilanciata?”

A metà serata dopo l’esibizione del duo lesbo delle troie reali di svezia, pausa ghiaccio sulle palle di vagabundo Passarini.

Mentre preparo la merenda si dibatte, con altri, che non si sono mai viste tante troie talmente affamate, di diversamente abile.

Difficile ormai trovare ancora cazzi attaccati ai proprietari sul Paradiso Terra sempre più a immagine e somiglianza di silvia berlusconi, quindi o si va con gli animali oppure con i trans; in più la leggenda racconta che il pisellino del vagabundo se sottoposto ad alchimie varie raggiunge vette vertiginose. Nevica in Colombia?

Non si SA se più fatte di eroina, cocaina o di viagra le Hungry Hundreds sono corse sbrodanti infojate a incidere la lapide della pineta Terra.

 

THE TOTAL ECLIPSE OF THE EARTH

INCONCEPIBILE UNA TALE BASSEZZA DI INTENTI

Perchè poi, dopo averlo letteralmente consumato, si va di scempio laser. Pier Alberto vagabundo è TROPPO:

– troppo fratturato;

– troppo abbandonato;

– troppo povero;

– troppo magro;

– troppo umiliato;

– troppo disperato;

– troppo malato (espulso dal pronto soccorso perchè eterro quindi non potendo camminare costretto a minacciare di chiamare la polizia, tuttavia durante l’unica NOTTE di degenza giù tutte a LECCARE e spompinare mentre il vagabundo riposa un pò affaticato. Di una equipe medica da circo togno ricordiamo con affetto la ballerina di lapdance improvvisatasi capo reparto dal tocco vellutato e un’arrapatissima Carolina-clone addetta alle RX. Dimesso a calci per insolazione, quindi con tutore/blanda ingessatura alla caviglia SX. Pensa alla salute che è meglio);

– ma soprattutto è troppo uomo;

Siccome se lo sono spompato in appena 100 TROIE, decidono che però sarebbe meglio se fosse donna.

Avanti quindi con il laser:

– il cervello di Pier Alberto viene ulteriormente depauperato di materia grigia (così si trasformerà prima in una troia);

– il possente pene ci ha fatto godere troppo (sono l’unico al mondo che non conosce forma e dimensioni effettive del proprio membro) e quindi viene cesellato;

– le gambe così forti ma al tempo stesso sexy sui tacchi vanno demolite. Si prende in prestito alla Gare di Sète un martellone ferroviario e giù randellate e fratture sulla caviglia sinistra che va anche “limata” a livello del tallone sempre con lo stesso laser (fosse mai dovesse tornare a sportiveggiare, con il passare del tempo la postura, ricordiamo che ci dovrebbe essere un sasso al posto di una vertebra, e quindi la deambulazione peggioreranno = UNO STRUPPIU);

– un litro di eroina in vena, drogato è meglio perchè è bello e il cervello si trasformerà prima in quello di una donna(troia);

– e gran finale con giumbotto antiproiettile e SCROFAMMERDAX RATZINGER che spara sul vagabundo steso, in stile mafioso di assoluto disprezzo. Costole crinate, ma ormai le fratture chi le conta più?

– Aho Cindy Scroford com’è andato lo stupro del branco di ultramignotte? Il vagabundo ci ha deluso, così non può nemmeno essere amputato, comunque abbiamo chiesto che le torture triplichino così diventerà schiavo(troia) rapidamente. Non se può più di questa storia…

INCONCEPIBILE CHE PER UNA SCOPATA SOPRA UN CAZZO DECENTE SI PERDANO DIGNITÀ AFFETTI FAMIGLIA CARRIERA PRESTIGIO DINASTIE PER POI TROVARSI TUTTE CONTRITE&CASTIGATE IN UN’AULA DI TRIBUNALE (MANCO FOSSERO CRATURE)…

… COSA C’ENTRANO POI LE GRAVISSIME LESIONI FISICHE ADDIRITTURA PERMANENTI???

INCONCEPIBILE UNA TALE FOLLIA, INCONCEPIBILE UNA TALE VILTÀ

ESIGO LA PENA DI MORTE PER TUTTI I PRESENTI ALLO SCEMPIO DI SÈTE

 

QUINDI ULTRABBANDONATO DA CHIUNQUE, QUINDI ULTRATORTURATO FISICAMENTE, QUINDI ULTRAVESSATO PSICOLOGICAMENTE A 360 GRADI DENTRO E FUORI CASA, RONDE CONTINUE SOPRATTUTTO NOTTURNE, PEDINAMENTI, APPOSTAMENTI, DELIRIO GENERALE:

“ANCHE NOI DELLA TERRA CI VERGOGNAMO DI QUANTO ACCADE” DICEVANO, CON UNA SERENITÀ DISARMANTE, QUALCHE ANNO FA RIVOLTI VERSO LE MIE FINESTRE (FORSE ADDIRITTURA IMMORTALATI SU UNO DEGLI OLTRE 3000 VIDEO FILMATI DA CASA MIA)…

… MA ALLORA SAPETE, ALLORA SIETE FINALMENTE ARRIVATI, PERCHÈ NON MI RIPORTATE A CASA??????????

 

TENENDOMI LETTERALMENTE IN PIEDI GRAZIE AD UNA ROBUSTA ALIMENTAZIONE PIÙ TONNELLATE DI COSTOSI ALCOLICI, HO GIOCATO ANCHE LA CARTA DELLA DISPERATA RICHIESTA DI AIUTO IN DIRETTA STREAMING:

 

Buongiorno Pier Alberto Passarini,

Purtroppo, in seguito a un esame svolto dal nostro team, abbiamo riscontrato che i tuoi contenuti violano le norme sull’incitamento all’odio. Abbiamo rimosso i seguenti contenuti da YouTube:
Video: Live stream di Pier Alberto Passarini
Warning
Sappiamo che questo potrebbe rattristarti, ma per noi è importante che YouTube sia un luogo sicuro per tutti. Se i contenuti violano le nostre norme, verranno rimossi. Se ritieni che sia stato commesso un errore, puoi presentare ricorso e chiedere un riesame dei tuoi contenuti. Continua a leggere per scoprire ulteriori dettagli.
Perché i tuoi contenuti hanno violato la norma

I contenuti che elogiano o incitano alla violenza contro un altro individuo o contro gruppi di persone non sono consentiti su YouTube. Inoltre, non consentiamo la pubblicazione di contenuti che incitano al disprezzo di un altro individuo o di un gruppo di persone in base alla loro appartenenza a un gruppo protetto.

Esaminiamo caso per caso i contenuti educativi, documentaristici, artistici e scientifici. Vengono fatte eccezioni in casi limitati quando viene fornito un contesto appropriato e sufficiente e lo scopo della pubblicazione dei contenuti è chiaro.

ULTERIORI INFORMAZIONI
Qual è l’impatto sul tuo canale
Siccome è la prima volta che capita, questo è solo un avviso. Se dovesse capitare di nuovo, il tuo canale riceverà un avvertimento e non potrai eseguire azioni come caricare video, pubblicare post o effettuare live streaming per una settimana.
Passaggi successivi
Vogliamo aiutarti a rimanere su YouTube, perciò ti invitiamo a procedere nel seguente modo:
Assicurati di aver compreso le Norme della community di YouTube e le nozioni di base sugli avvertimenti.
Esamina i tuoi contenuti sulla base di tali norme. Dopodiché, se ritieni che sia stato commesso un errore, faccelo sapere. Puoi presentare ricorso contro questa decisione qui.
Cordiali saluti,
Il team di YouTube

DISPIACE PER LA STIMA CHE AVEVO DI YOUTUBE, CI SI VEDE IN GUERRA

I SOLITI MALIGNI MA BEN INFORMATI DICONO SIA ARRIVATA LA SEGNALAZIONE DA PARTE DI UN POLITICUCCIO LEGHISTA (IL PARTITO DEI PEACE&LOVE, QUELLI CHE MI VOGLIONO FARE LA PELLE), UN CERTO SCROTA. DENUNCIA PROBABILMENTE SACROSANTA VISTO CHE TUTTI I GIORNI PESTATO DI INSULTI E MINACCE DI MORTE, ZUPPO D’ALCOLICI PER REGGERE I MALANCA (IRA FURIBONDA, ndr), AGGREDITO A INTERVALLI REGOLARI DA PARTE DI QUELLA PAZZA ASSASSINA CHE CHIAMO ANCORA MAMMA, TUONAVO POI NELLE MIE MITOLOGICAMENTE GROSSOLANE LEZIONI DI SOPRAVVIVENZA.

 

Siccome strazianti, costanti, incessanti, martellanti richieste di aiuto, un pianeta Terra stizzito ordina di andare a chiudere per sempre la bocca al contadino, utilizzando il solito metodo Montessori/De Amicis del “vecchio testamento”.

Tuttavia ogni volta che le immonde mangiamerda aliene si devono scomodare è sempre “evento osceno”:

il 27/2/2018 sul pianeta inferno SA super ospite, oltre le già denunciate, a casa del Runner: MELITA TONIOLO l’indiscussa Regina della sagra della caciotta di Apiro!

“… grazzie adduddi, ehhhhh che ve devvodì… alla fine per stare su ZA devi zolamende aver UCCISO qualcuno, proprio ogghi simo sparato a un frico innocente, devi farti distruggere il cervello che il papa ha ditto che non zerve a cosa mentre invece quindi devi sempre fatte d’erroina… poi devi sta sempre sborracho, devi magnà escrementi, nzomma un trozzu demmerda, soprattuddo prima del sesso e devi fa solo quello che te dicono e senza fiatà… non è stato facile ma ce la zoffatta ed eccome qua, buona festa adduddi!!!”

Piuttosto che le televendite, lei ha trovato la sua felicità in un altro inferno.

“Pozzo anche accettare Pier Alberto come schiavo, ma prima deve perdere na palla (un testicolo)”

Ma anche no.

Finito l’abominio??? Ma come ce pensi, blonde sorch ha ancora bisogno di sesso, però anale e quindi apre la APP di google mafia e apprende che in zona limitrofa può andare a farsi “un giro” alla locanda di Minchia Papera.

Assolutamente incredibile la storia di questa vecchina che accoglie premurosa tutti i viandanti. Brocca di vino, pane, minestra di verdure, brodino di 外人 gayjin e carne, e al piano di sopra la minchia perennemente eretta di una certa Chiara ribelle, cosi’ punita per il suo ardire.

Macerata metropolitan (o)style, dovesse perdersi nelle pericolose vie, così la accompagna la Vallejo che appena salite le scale della locanda si lascia distrattamente cadere la saponetta. La Chiara, nostra signora del retto sentiero, apre la sua stanza ospitale di marzapane e fa bottino pieno di scrofe che sempre servono nella fattoria…

 

Pier Alberto il contadino che corre vagabundo alla ricerca della verita’, uno degli ultimi che vide quella Chiara (palesemente colpevole di fratta civitanovese), per poi percorrere strade un po’ diverse:

– non conosco i miei veri genitori;

– quindi non ho certezze circa la mia data di nascita e città;

– girano voci circa tre gemelli (stronzigoti), una sorella e addirittura un fratello della giuventus;

– potrei tuttavia essere cresciuto sul pianeta sbagliato;

– ma ora l’importante è andare a vivere a EST di Paperino.

C’è un film molto bello, Rush, del mitico Ron Howard (Ricky di happy days e Fonzie) che racconta l’incredibile anno 1976 dove Niki Lauda rischiò di perdere la vita. Lui e il rivale James Hunt correvano al massimo ma con propositi differenti.

Lauda correva per vincere, far sognare sua moglie e creare un sistema migliore, Hunt correva solo per se stesso e per la propria gloria di quella incredibile annata.

Lauda ha vissuto una vita da pluricampione impegnandosi tutti i giorni con la moglie nel ricordo di quell’incidente spaventoso (colpa delle aliene), Hunt è morto “da cicala” di infarto a 45 anni tra le tette delle modelle (sempre colpa delle aliene).

È possibile dire chi dei due è stato più felice? No, appunto, l’arbitro della vita è la felicità.

Ho corso tanto, dicono una volta più di tutti con un immortale record sui 400 metri (verità o la solita allucinazione collettiva?), perchè probabilmente ero felice. Contro ogni droga, contro ogni innesto, contro ogni immonda puttana aliena, e volevo quel traguardo: INSEGNARE A TUTTA L’UMANITÀ LA PAROLA LIBERTÀ.

Quindi fine dell’opus dei e la cancellazione di silvia berlusconi.

In questa guerra non mi sono risparmiato perchè hanno giocato sporchissimo e ne morirò, ma finalmente non da solo (PORCU DELLA CEI SE IO DEVO MORIRE TU VIENI VIA CON ME).

 

RATZINGER HAI DICHIARATO GUERRA AD UN SOLDATO CON IL SUO ESERCITO???

SCROFA ALL’ ANGOLO, E LÌ RIMANI

ORA QUINDI I MAIALI DELL’OPUS DEI POSSONO SCEGLIERE:

O LA GIUSTIZIA DELLA MAGISTRATURA,

O LA GIUSTIZIA DEL MIO ESERCITO,

SE ANCORA INDECISI, CAZZOTTI VIOLENTISSIMI DALLA GENTE PER STRADA

GAY OVER

(siamo tutti in attesa dell’annuncio della morte di silvia berlusconi)

100 TRILIONI DI EURO

MAIALI, ADESSO SERVE LA MAGISTRATURA?

 

 

Pievo “Colonel Pier Albert (Papo Attitude) Baracus” Runner

 

Au revoir la Tunisie, la force et l’honneur!

JÉSUS PASSARINÍ ÉLU SOCIALISTE

 

Appena salito sulu SQUOT (sindi che cosce fra) non caminava un cazzo, niente sgommate niente ‘mpennate niente modelle struppie fraceche ad applaudì, a 150 davanti alle scole lu sterzu iava per fatti sua…

… AHO Mavverick de noantri, che mi si pijato pe lu culu???

ALLORA, simo misto 4 Elle Macpherson affà zu e gnò, un’Akrapovic che fa sempre grossu e lu doppioturbo Garrett de na Cosworth, scarcalata lì ammezzo alle dune (‘nzieme alle umane), a spigne bbrutto…

 … 260 in salita, ‘nzomma non te chiedo li sordi indietro perchè adè tardi e voglio avvede ‘ssa spiaggia…

Non ce’rriimo co la venzina??? AHO Gino Strada Mavverick, ficchece lu Chanel #300 sottani e diglie che paga l’amicu mia Kaiser…

…. e vedi de fermatte a lu primu chiringuitu che me voglio sbatte na fregna scolata…

¡AFRICANI!

 

“Papo andiamo a Tiraspol che voglio partecipare alla revoluția micilor demoni (la révolution des petits démons)!?”

 

[Addirittura passai da quelle parti nel lontano autunno 2016 accompagnato dalla giunonica Alexandra che mi fece conoscere lo stato della “Transnistria“, miracolo geopolitico di SCROFAMMERDAX RATZINGER (dietro suggerimento del presidente della banana republic: silvia berlusconi) in quanto asilo per tutti gli eterro altrimenti leggermente perseguitati nel resto dell’Europa moderatamente ultra-nazista.

A causa della mia/nostra quasi disperata situazione, contattata la pineta Terra da parte del capitano della nave cargo con la quale attraversammo il Mar Nero partendo dalla divertente Batumi, la risposta della pineta dei luridi merdosi (giurarono di non saperne niente, quindi laddove colpevoli condannati a morte) fu che, invece del nostro ritorno, serviva assolutamente l’ulteriore aggressione di un papa nero, ossia un capo stramafioso con ira violentissima. Sbarcati nella leggendaria Odessa e continuando quindi a peregrinare, purtroppo niente timbro ricordo della Transnistria sul passaporto essendo solo di passaggio diretti verso la tranquilla Chisinau, dove avrei incontrato il clone sputato di Pina Borromeo, altissima divina leggiadra eterea ragazza part-time di quell’ostello. La prima volta che ho seriamente rischiato l’infarto… ma forse sarebbe stato meglio per evitare tutto quello che è accaduto dopo, compresi i demonietti AMMAZZATI per far fare una scopata alle immonde stracciacazzi di silvia berlusconi e pappa francesca.

Al successivo prurito (è come se tutto fosse… AFEF!) delle immonde stracciacazzi, tanto Pier Alberto dovrà prima o poi ricoverare da qualche parte, poi sarebbe toccato anche a demonietta DAMS. Poi dicono scoppiano le guerre… ma questa è un’altra storia… ]

 

Cari amici fallowers, poichè demonietta DAMS vuole partire verso la révolution (io preferirei andare à Paris a limonare duro con M.Icardì)…

… intanto ci salutiamo e fanculo a tutti!

 

SCROFA RATZINGER: GUERRA EBBASTA

(attendiamo imminenti notizie al Tg circa la morte di silvia berlusconi)

 

Pievo “PSG – Civitanovese 0-4” Runner

 

MC (Me Cat-tifissimo)

Restituito (rivenduto) ai libici il plutonio avanzato per ricaricare la macchina del tempo e riportare a casa tutti, ci siano fermati qualche giorno nella vivace Sousse tra l’altro luogo di miei romanticamente lascivi incontri con una certa Azza, Prof.ssa repressa con probabile indole sadomaso, dolcemente sequestrata dalla Terra e torturata fino alla resa. Sembrerebbe essere stata una delle più agguerrite (praticamente la Huppert tunisina) prima di essere asfaltata dai coraggiosi (tutti contro uno) scagnozzi di PAPPA SCROFAMMERDAX RATZINGER.

 

 

“Papo stasera invece di stare seduto davanti alla porta con occhiali da sole e kalashnikov in mano, ci vediamo un cartone?”

Immediatamente accontentata demonietta, su Carthago Amanda Est channel+ per una sera non trasmettono i porno con i dromedari di blonde sorch ma il sorprendente film di animazione ANOMALISA.

“Papo sembra la storia peccaminosa e segreta tra il sindaco Carancini e Chiara [all’epoca anche lei in politica in quanto nominata dal fanta-governo italiano minestra dell’eroina, ndr] e passami le pop-corn con una fanta che stasera mi sballo”

Ho tanti pensieri per la testa, non so se Azza preferisce la frusta lunga o budello&scudiscio; l’attrice che fa wonder woman ma quanto mmadonna è bona???; mia moglie sopporterà anche questa???; su beIN sports HD4 lo speciale su Roberto Baggio ancora mi fa pensare se sogno o son destro; la dignità dei nostri fini e delle nostre azioni dipende dalla loro conformità con l’idea triunitaria di Bene trattata nella filosofia morale???

Eppure demonietta taglia come il più affilato dei rasoi…

 

 

… che le mie vicissitudini maceratesi dipendano ANCHE da un incontrollato abuso di potere mirato a coprire una dilagante extra(coniugale)terrestre pornografia CL-ina autorizzata dal NUOVO ORDINE MONDIALE delle ipermignotte aliene guidate da PAPPA SCROFAMMERDAX RATZINGER, per poi giustificare il tutto individuando un giusto capro espiatorio perchè abbandonato da chiunque???

E questi sarebbe li communnist, quelli boni, figuramose l’altri…

 

È L’ ABOMINEVOLE GATTO-FASCIONAZI-COMUNISMO DELLE NEVI

 

Aveva indubbiamente ragione il Grillo parlante ligure, poi a furia di trattamenti ridotto a un servo tecnologico di satana (SILVIA BERLUSCONI), definendoli ugualmente inutili et dannosi.

Tempo fa ho comprato su un mercatino suk un mangiacassette INNO-HIT con già inserito e inamovibile il greatest-hits di Riccardo Fogli e i Winnie and the Pooh, per regalarlo a demonietta. Modificando il solenoide abbiamo cap(t)ato gli ultimi deliri del leader stellato; completamente rincojonito si lamentava della sua malattia (l’eterrosessualità) e ripeteva gli abomini di PAPPA SCROFAMMERDAX RATZINGER come che per governare bisogna però prima macchiarsi di qualche omicidio (Pamela + Pier Alberto a MC, ad esempio???).

Posso azzardare che Beppe Grillo sia stato anche lui deportato all’inferno SA e in quanto temibilissimo nemico politico di SILVIA BERLUSCONI sia infine finito congelato in mutandine e reggiseno nel cimitero criogenico di Sète.

Aveva ragione, e non ce l’ha fatta nonostante giustamente fosse anche miliardario. Ora al suo posto c’è un mostroclone di satana che forse ha anche infilato sua figlia tra le HUNGRY HUNDREDS.

Ne è rimasto solo uno di leader e manda giù casse di birra tunisina (che è buona) perchè sta caricando la pisciatona da esplodere dentro la bara di SILVIA BERLUSCONI giovialmente detta “la fica” nelle segrete stanze del potere vaticano, in contrapposizione al nemico “il cello” contadino, et appunto fucilazione al muro di quel bordello di quart’ordine che ha osato definirsi un governo. 

 

“Papo stasera che danno in televisione?”

Gioca l’Inter, così dormiamo subito…

 

… quasi dimenticavo le preghierine da dire,

SCROFA RATZINGER: VA’MMORIMMAZZATA 

GUERRA EBBASTA!!!

(ripetere ×10 volte)

 

Pievo “e se fosse per davero” Runner

 

Bonne Befanà à toutes les salopes parlementaires et Les Russes

 

 

Ho sempre provato qualcosa per Giulia Innocenzi…

… è ora di dirlo a mio marito.

Quasi dimenticavo, cara Fri-gnazia La Ruxxa, a differenza tua io non mando i miei picciotti a pestarti mentre dormi… io ti aspetto davanti la tua baracca e ti AMMAZZO DEBBOTTE senza guantoni come “feci” con LU PORCU DELLA CEI, poi vado a sbattermi (per la millesima volta??? ma da adesso in poi in TELEVISONE, canale dedicato per tutte le mie dame) LA TROIA di tua moglie. La porca geme come una pornostar, ci divertiremo mentre tu Fri-gnazia stai ricoverata a frociologia.

 

GUERRA EBBASTA

 

Quasi dimenticavo bisse, josephine PAPAMMERDAX c’è un’altra tua ipersequestrata “a vita” che ti saluta “a morte”…

 

Pievo “if I were Marion Cotillard” Runner

 

Joyeux Noël et bonne année à toutes les salopes de l’OPUS DEI

 

 

Partiti nel lontano Agosto 2019 ci recammo prima a cercare fortuna in una gelida ma combattiva Irlanda per poi con volo pisichiatrico dei soliti Finnici (really no comment) recarci in una piu’ che mai rovente Indocina per poi passare ad assaggiare le primizie Filippine, sempre però alla ricerca dei Fighters For Freedom incazzatissimi in Vietnam (Musulmano Ronaldo ci ha fatto la benza, dimenticato lì) e paradisi vari.

Abbastanza ostrica Sumatra “la prima birra la trovi a Jakarta”, così dovendo scegliere tra la bumba e ritrovare la mia presunta moglie (Pina Borromeo) abbiamo scelto di alcolizzarci in Malesya.

Stanchi dei bruttissimi indiani troviamo il solito volo Savoia-Marchetti che ci conduce in mezzo a nevischio e scortesia diffusa a Frankfurt am Main, ma dovevano fingersi tali per denunciare il ritrovamento di Runner e demonietta DAMS.

A Berlino in 45 giorni di fase passport (= controlli a zippu) non riuscirono a capire chi fossi, sennò saltavano fuori le foto sadomaso della Merdel.

In Canada invece, appreso chi ero mi hanno randellato a tutta callara il cervello per 45 giorni (Natale compreso + cambio shimano).

Storia talmente strappalacrime che così abbiamo deciso di chiudere alla De Filippide correndo a cercare la mia vera mamma biologica (Antonio Hepburn) probabilmente tenuta segregata nel deserto Sahariano dalle parti di Tattooine.

Ricordate il mitico GUERRE SPERLARI? Han Bono, Luke Skytrister, Darth Water, 3D-H2O, princesa Laika, Quibecca, Lukaku…

 

 

… ecco probabilmente a PAPAMMERDAX KAZZINGER piaceva una situation/ambient/location simile (estrapolato dal vocabulario di Lapo) per l’ennesima umana sequestrata dalla pineta Terra (da queste parti con le donne ci vanno un pò pesanti, narrant).

Avrei ovviamente tanto da raccontare ma mi sta chiamando demonietta:

“Papo ho caricato il lanciamissili sul QUAD, dai che andiamo a dichiarare guerra a Gheddafi”, che poi si viene a sapere ultratorturato dall’opus dei perché le aliene volevano/vogliono il suo petrolio da usare come acqua di colonia.

Tralascio volutamente tutte le informazioni interessanti/utili perché non meritate proprio niente, ad ogni modo forse salveremo qualcuno ma sicuramente non i porci schifosi e maiale varie al governo, per voi è VERAMENTE finita.

Qui tutti conoscono AFEF, ma per altri pruriti…

 

Buon Natale e bonne année a SILVIA BERLUSCONI très incintà, tornerò in Italia solo per pisciarti dentro la bara…

…e fanculo a tutti e ricordate, chi ci fotte poi la russa.

 

 

Pievo “noi ebbasta” Runner

 

BOTTA GRANDE

 

[DIL-DONG: si informano i gentili passeggeri che ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti e’ puramente voluto, in quanto alla base di tutto ci sarebbe la teoria di Pier Alberto circa l’utilizzo dei cloni-sosia degli esseri umani, sparsi qua e la’ nel cosmo. Per quanto incredibile possa sembrare, se avete notato qualcosa di strano e quindi non vi fidate piu’ delle persone care, provate a sbirciare all’interno delle loro palpebre, magari mentre dormono. Li’ ci dovrebbe essere inciso il numero di serie (uno, dos, tres… mmille) del clone. Oppure proprio dentro l’occhio. Grazie per l’attenzione e continuate a non fare nulla]

 

MATTEA SALVINA ANCORA NON RISPONDE, DICONO LE ABBIA TREMATO LA FICHETTA ROSA E SIA CORSA A PIANGERE DAL PAPA (CHE DORME A CASA DE LU PORCU DELLA CEI)

POI TRENINO INSIEME A SILVIA BERLUSCONI INCINTA

QUINDI ANCORA NIENTE CHIAMATA AL PROCESSO (PER ME) E NIENTE RESTITUZIONE DEI MIEI SOLDI

I SOLITI SACCENTI GRIDANO AD UNO SCANDALO ANTICOSTITUZIONALE, SEPPUR SEMBREREBBE ESSERE USCITA FUORI UNA LEGGINA POSTILLINA LEGHISTA A 5 STELLE (QUINDI APPROVATA&FIRMATA DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA) CHE ASSEGNEREBBE OGNI EREDITA’ DIRETTAMENTE A COSA NOSTRA

 

VOSTRO CSM ONORE, FACCIAMO QUALCOSA?

 

Ladies und gentlemen e cari demonietti se dovessimo quindi valutare in base a questa esperienza il pianeta di SILVIA BERLUSCONI, SodomA, che con orgoglio analfabeta definisce la sua squola in quanto si insegna e pertanto si impara a pocciare il pene degli animali, le conclusioni sarebbero sconcertanti.

Un sistema di pura eresia, la chiamano mafia, credevo fosse un’altra cosa, che sarcasticamente, essendo una squola, repelle prima di tutto per un uso delirante della stupenda lingua italiana completamente stravolta in ogni significato per poi insegnare un metodo inversocratico dove bisogna pertanto smettere di ragionare per ottenere dei meriti, pero’ al contrario. Questa squola, terrorizzata dall’intelligenza, mira alla formazione di cretini totali cum laude in vigliaccheria (SILVIA BERLUSCONI LA FOLLE, come le piace essere appellata fuori della Terra) che quindi piu’ si dimostrano deboli = immediatamente controllabili piu’ possono ottenere purche’ sia tangibilmente ostentatorio (case, macchine, fiche da collezione, etc.). Se fin qui poteva anche esserci una logica del potere (sinistra, centro, destra e poi fai il giro e viceversa) che non vuole ostacoli pensanti, la fitta alle coronarie arriva quando si viene a sapere che il potere decisionale spetta ai piu’ deficienti cum laude in poccioli: clamoroso a San Siro GIANNI CHECCALECCA batte SILVIA BERLUSCONI. La corsa agli armamenti avviene invece quando svelano che tutto e’ mirato per farti odiare i fondamentali piaceri della vita, tra cui: le donne umane, incubo comprensibile per gli eunuchi ricchioni dell’opus dei, e il cibo, incubo per le immonde ultraputtane decerebrate aliene del vaticano che create plasmando merda pertanto si cibano solo di escrementi e sono golosissime di sperma animale. Non per tutte, solo per le immondime, bere sangue umano appena cadavere nella coppa del suo cranio, stuzzichini pezzi del cervello. Aperitivo opus dei, 40 euro. Credo sia un’esperienza indimenticabile portarle a cena fuori, solo che il locale dovrebbe accettare anche il loro dromedario possente amante. La lista continuerebbe di molto MA rimaniamo concentrati in attesa della notizia della morte di SILVIA BERLUSCONI.

 

NELLA VITA SE FADIGA PE’ LA PANZA E PE’ LA FIGA, E TUTTO QUELLO CHE C’EVVANZA E’ PE’ LA FIGA E PE’ LA PANZA

[fonte: Sauro Tartari, tempi del liceo]

 

 

Sta crollando tutto, chissa’ perche’.

Uomini e donne con i cervelli spappolati che a comando si denudano per strada e iniziano atti osceni, le mitiche modelle mononeuroniche (1 neurone affogato nello sperma = 1 informazione distorta = 1 immagine alterata = il cazzo eretto di un dromedario durante l’amplesso con un’aliena) le uniche nel conosciuto che non sanno dare/avere piacere e che quindi parlano esclusivamente di orgasmi (ORGASMA il loro pianeta alcova) che si fidanzano con i migliori cavalli e asini per poi presentarsi agli eventi con uomini vaginati (i modelli) in attesa di trasformarli in bestie con gambe e pene di legno (i modelli giocattolo); le nobili baronesse o dame opus dei fatte di mmerda e quindi sempre rigorosamente inviate nella creme noblesse, si presentano quindi ricoperte d’oro e pacchianamente volgari fino all’oscenita’ e analfabete fino al midollo con voce sguaiata discettano suggerite tramite auricolare (lo stesso metodo per gli esami all’universita’ de li furbi alieni), mentre con i loro tacchi calpestano il soffitto di cantine piene di schiavi in catene mutilati e tenuti in vita attaccati al simpatico macchinario senza mangiare, solo superalcolici e droga.

Il gran catalogo supremo POSTAL SEX MARKET dove tutte le schiave (uomini e donne) prive di cervello (zero neuroni, telecomandate) sono in vendita/premio punti della spesa; un canale Internet, dove si vende di tutto purche’ faccia schifo, come i retrobottega dove si vendono pezzi umani, aiuta i nuovi ricchi di SILVIA BERLUSCONI, mentre una piu’ lussuosa e blasonata casa d’aste accoglie (dove? Parigi la capitale della moda? New York la capitale del lifestyle? Roma la capitale ebbasta? Frasassi, drentro le grotte?) periodicamente tutte le troie reali rigorosamente accompagnate da una nuvola di ancelle mignotte (ridono tutte sotto i peli delle fiche di visone quando Carolina di Monaco e RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA incrociano gli sguardi, non sono molto amiche gia’ dai tempi, 2009, del mio sequestro a Milano, lite grottesca su chi se lo spompinava per prima. Afef invece silenziosa fissava con occhi famelici la sua preda, mentre Veronica Lario, che esigo come premio, cercava di sollevare dalla tazza del cesso SILVIA BERLUSCONI che non smetteva di bere dove poco prima aveva urinato il Runner).

 

SANTA PAPERA IMMACOLATA CHE STRACCIA DE MIGNOTTE

[fonte: Padre Piero, tempi odierni]

 

 

⌈Aperta parente bbeduina⌋

 

RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA vuole e quindi seleziona i suoi futuri schiavi tra i poveri, disperati, vagabundi per poi arrivare con la sua immensa vagina reale per generosamente voracemente igoiarli tutti. Giurano che dopo SILVIA BERLUSCONI non esiste un caso psichiatrico da ninfomaniaca peggiore e piu’ complicato (= opus dei) di RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA. Innamoratissima della verga di vagabundo Runner si presume quindi sia anche o forse soprattutto lei che non faccia arrivare l’eredita’ al contadino di Macerata. CHE I MIEI LEGALI TOLGANO FINO ALL’ULTIMO CENTESIMO A QUELLA NATZIONE DI BBEDUINI GIORDANI E PE’ STRADA TUTTI CO LU PIATTI’.

LANCIAMO QUINDI IL SONDAGGIONE ESTIVO: secondo voi e’ giusto il seguente podio delle cento ultraninfomani dell’esistenza, le HUNGRY HUNDREDS? Votate dove evidentemente avete votato sempre.

 

1ª)  SILVIA & VERONICA BERLUSCONI

2ª) RAGNA DE GIORDAGNA CO LA FREGNA CHE GROGNA

3ª)  CAROLINA DI MONACO

 

4ª) AFEF (una meritata medaglia di latta come il suo cervello)

 

⌊/Chiusa parente bbeduina⌉

 

 

Sale attrezzate, dungeons, per dare dimostrazione delle potenzialita’ degli schiavi e in ogni negozio/locale/ambiente almeno una stanza bordello compresi ospedali farmacie e ambulanze.

E comincia l’esposizione dei genitali gioielli con tutte le informazioni circa il volume di ogni singola vagina e quindi il calcolo di tutto quello che vi puo’ entrare, peso dimensione curvatura di ogni membro e avanti con le offerte.

Una pornografia dilagante debordante traboccante travolgente, soprattutto pedo oppure di quel genere che ti bevi un bicchiere di vomito e mandi giu’ con gusto una cucchiara di diarrea mentre fai sesso con un cadavere, raccoglie tutta la restante feccia dove ha infatti trovato lavoro una certa blonde sorch prima di ambire la carriera di europarlamentare. Nonostante i suoi indubbi meriti e guadagni voleva fare la bella vita con i soldi di Pier Alberto, “rompetegli una gamba se continua a snobbarmi”. Io nemmeno la conosco.

Non avendo anima e quindi sentimenti, una solida faccia di bronzo aiuta sempre. Spero di non incontrare MAI una europarlamentare.

Poi come Pier Alberto, alla Ralph supermaxierroe che ha perso il libretto d’uso dei superpoteri, ce ne sono altri che sopravvivono nel pianeta dei pazzi addirittura inconsapevoli del loro destino. Studi di un certo culturismo, hanno portato a esaminare le onde cerebrali in determinate situazioni. E’ assolutamente plausibile che siano riusciti quindi a individuare tutto quello che il cervello restituisce come onde del mare (musica classica, una bella topa nuda, un dolce al cioccolato, la juventus in serie B, etc.) e tutto quello che crea increspature e “cuspidi” (un rumore violento, la Santanche’ che osa parlare, l’odore di cessi appena usati, lavarsi i denti con la pasta d’aggiughe, la campagna acquisti dell’Inter, etc.) sicche’ in ogni strada, ad ogni circostanza, sempre dovunque e comunque appositamente si crea “disagio cerebrale” creando una situazione ostile, gia’ testata, per il nostro cervello. Al verificarsi quindi della “crisi” che possiamo paragonare ad una botta sul cervello che puo’ provocare sudorazione eccessiva rossori panico anche tremore ecco che quindi arrivano l’ira (svariati i deliranti nomi: asce, coltelli, machete, verruche, malanca, molossi, megafoni, vocalist, superpazzo, ashtag, etc.) e i conseguenti furibondi apparentemente inspiegabili gesti inconsulti (pugni contro qualcosa, testate sui muri, grida in pubblico, aggressioni, etc.) fino a quando in un momento di furia cieca (altro nome) si prende e ci si suicida. Tanto che coloro i quali consapevolmente vengono deportati all’inferno SA sono anche muniti di una pistola per farsi saltare, prima o poi, il cervello. Prima ovviamente del gesto estremo, il buon senso ci induce (e le regole impongono) ad un graduale sprofundum verso il baratro, fiumi di alcolici, psicofarmaci, droghe leggere, eroina in vena e cosi’ via. Queste le premure della padrona di casa SILVIA BERLUSCONI.

E’ il normale iter per chi esce fuori dal pianeta Terra; non e’ obbligatorio suicidarsi anche se sarebbe meglio perche’ cosi’ puoi essere trasformato in un automa, tuttavia daje e daje finirai comunque ai pazzi (schiavo delle mafiose).

Tutti i giorni con gli occhi alla Chiara Maci, un’altra di quelle spellate dalle sofferenze, ossia umidi gonfi per esplodere in un fiume di lacrime.

 

TUTTI DEVONO IMPAZZIRE, MA PERCHE’??? PER FAR GOVERNARE SENZA INTRALCI E CON ILLUSIONE DI BRAVURA, SILVIA BERLUSCONI

 

In questo mio limbo di anormalita’ [non mi drogo, non sono schiavo, non sono impazzito da andare a letto con kazzinger, non vado con uomini (brutti), ho ancora tutti gli arti attaccati (rarissimo), non commetto sbagli, non ho debiti ma solo crediti da riscuotere e il giorno che mi sporchero’ le mani sara’ per finire LU PORCU DELLA CEI], o come definibbi la situazione gia’ tempo fa, il GRANDE STALLO, che portera’ alla distruzione del sistema da me paralizzato e messo sotto i riflettori, opus dei all’angolo e li’ rimangono fino a quando lo voglio io, adesso i vigliacchi messi al muro pretendono di trovare una fidanzata (che non sia SILVIA BERLUSCONI) a Pier Alberto. Ribadendo che l’inferno SA serve anche per odiare, e quindi odiamo soprattutto il terrore di SILVIA BERLUSCONI, le donne, queste una volta che escono dalla Terra non sono piu’ appetibili nemmeno per Gino Cicerchia.

Drogate fino ai capelli (che vengono subito “tosati”), deficienti causa ERASER, madri alle volte inconsapevoli, tutte ex di qualche asino, tutte ricattabili perche’ immortalate sui DVD porno, violentate e percosse fino alla nausea, barcollano, biascicano, raffinatamente improponibili pure al cimitero, riconoscibili da un marchio a fuoco tra le chiappe e mezze handicappate, ambiscono quindi una carriera alla blonde sorch dove una volta finalmente arrivate tramite trattamento al valore sul cervello “troia anale” verranno lavate e rvestite e messe lato passeggero dentro qualche macchinone o arredamento di qualche abitazione/ufficio. Non tutte possono andare a letto con il papa e scoparsi chiunque come blonde sorch, ma cio’ aprirebbe molte porte nel paradiso di SILVIA BERLUSCONI.

Fino a quando potro’ cerchero’ di non odiare le donne, purche’ profumino di rispetto e decenza.

 

… la prima scelta di mignotte opus dei rappresenta l’ultima scelta in un contesto di normalita’…

 

Poi per trovare una fidanzata a Pier Alberto, ci sarebbero da violare le regole per quanto riguarda le pericolose relazioni affettive stabilite dal dottor Stranamore SILVIA BERLUSCONI (tutte le modelle sono passate sul suo letto):

– uomini con necri megadotati (come fossero animali);

– donne con animali megadotati (come fossero necri) o disabili, anche loro enormemente dotati;

– modelle in compagnia di eunuchi ricchioni (i modelli) e privatamente con i cavalli nelle stalle;

– per fare sesso con le modelle devi avere il cervello ottuso come il legno (rieducato completamente), gambe immobili mutilate di legno e pene tagliato con protesi di legno, benvenuti a ORGASMA;

– il rapporto sessuale/penetrazione uomo-donna puo’ avvenire solamente a queste condizioni:

      • a pene tagliato;
      • in presenza di bava/schiuma da ogni orifizio (i maschi devono nitrire);
      • ti devi travestire (devi smignottare);
      • fedina penale sporca, meglio se omicidio;
      • devi bucarti le vene o comunque stare male (pertanto molto indicato il letto ospedaliero);
      • entrambi omosessuali, lei deve essere gia’ incinta e frigida;
      • entrambi devono aver perso coraggio, autostima, dignita’;
      • se sei sveglio, puoi stare solo in compagnia di una rincojonita/assente, e viceversa;
      • devi conoscere il LOGIN: dammela, e la PASSWORD: morte a Passarini;
      • non si puo’ fare sesso con Passarini, altrimenti sventramento da parte del vaticano;

– se hai il pene ancora attaccato, peculiarita’ degli handicappati, in attesa di handicapparti mentalmente e fisicamente:

      • il papa merdosa ha la presunzione per cui ove vi sia cervello non ci debba essere pisello e viceversa;
      • il papa merdosa ha la presunzione per cui sia cervello che pisello siano armi pericolose altrimenti addio CEI (se uno che ragiona procrea, ne nasce un altro che ragiona e cosi’ via…);
      • handicapparsi mentalmente OPUS DEI significa non ragionare piu’; immaginate il rischio di non starci con la testa e avere una pistola/fucile/cannone (il pisello);
      • quindi;
      • tutti quelli armati, quelli con il pisello, gli handicappati, devono essere impotenti ed elettrostimolati/controllati da remoto;
      • par condicio esige che anche le donne siano impotenti (frigide) e provino orgasmi solo dall’orifizio anale (si legga “il caso C. Vallejo CLONE”, in tutte le biblioteche scientifiche);
      • a proposito di letture consiglio il best-seller del papa nero “Il parto anale: la sofferenza nella gioia di nascere BERLUSCONI, edizioni vaticane;
      • puoi fare sesso con un necro o con un animale;
      • puoi inchiappettarti una demonietta;
      • puoi scoparti una morta;
      • puoi stare con una handicappata o con un transessuale;
      • se ti tagli il pene volontariamente, diminuiscono le torture;
      • attenti a quando attraversate la strada;

– TUTTI quindi, siamo in anarchia, impotenti omosessuali alcolizzati e drogati da ultimo stadio (come il primo SILVIO BERLUSCONI);

– TUTTI quindi, siamo in anarchia, orifizi spalancati dovunque e comunque (come il primo SILVIO BERLUSCONI);

– TUTTI quindi, siamo in anarchia, dovunque e comunque atteggiamenti osceni, l’imperativo e’ provocare violenza sessuale;

– TUTTI quindi, siamo in anarchia, devono cambiare sesso (come il primo SILVIO BERLUSCONI);

– il sesso tra transessuali e’ il piu’ tollerato (come il primo SILVIO BERLUSCONI);

– assolutamente senza limiti il sesso tra handicappati/e e con i cadaveri (come il primo SILVIO BERLUSCONI);

– una tonnellata di viagra ai pasti aiuta a sconfiggere qualsiasi timidezza;

– papa merdosa, fondamentalmente decide orgogliosamente per tutti. Fine.

 

Il sistema comincio’ a vacillare quando il timidissimo Pier Alberto, che pero’ si vantava che le donne non le avrebbe mai pagate, inizio’ ad andare a puttane. Evidentemente situazione non prevista anche perche’ non e’ proprio facile fare sesso con il cervello devastato da calore/gelo/veleno/acido/bromuro/viagra/tensione/tremore/panico in 30 secondi con una perfetta sconosciuta che te piglia solo a insulti (sospetto siano tutte lesbiche), t’abbasta??? 100 euro grazie e non tornare mai piu’. Se provi a pagare di meno, il solito scaltro, ce scappa pure lebbotte.

Un pianeta Terra che ha sempre affermato di non sapere niente di questa storia, anche se in molti sono pronti a giurare che le peripezie del Runner siano andate sempre in onda almeno su canali dedicati, cosa fa? Di volta in volta invia ragazze vittime sacrificabili alla grande follia della macelleria MANZOTIN, pianeta SA. L’ultima vittima, l’adolescente Pamela arrivata a Macerata, ha fatto il pieno di invidie ed e’ finita a tempo di record dentro due valigie (fase Houdini); pericolosa e’ la folle gelosia di SILVIA BERLUSCONI. Dunque un pianeta Terra che prima ti manda via a calci in culo tramite stupro&sequestro, e perche’??? c’e’ stata qualche pandemia??? e poi, allibiti, si indignano perche’ avevano ordinato di farti avere tutto il meglio. Sulla pineta Terra, tutto questo “il meglio”, non si poteva avere???

Probabilmente non riescono a rispondere perche’ sono diventati tutti schiavi dell’eroina fino a stordimento totale. Sarebbe bello avere un sacco di soldi senza fare niente, tipicamente definiti “rendite”, e sballarsi di droga. Anche perche’ non si capisce a chi dovresti rendere conto della tua santita’ o tossicodipendenza. Addirittura se sei molto molto ricco puoi rivolgerti all’opus dei, ti aprono il cervello ci mettono gli innesti hi-tech, e ogni tot di tempo una goccia di droga orgasma il tuo cervello, come il viagra. NIENTE BUCHI, NIENTE SEGNI SUL CORPO E STAI COSTANTEMENTE STUPEFATTO. Certo bisognerebbe poi conoscere le loro vere intenzioni: cancellare la razza umana prima schiavizzandola.

Quindi sarebbe meglio evitare, anche perche’ le loro strafiche ti tagliano il cazzo, solo pero’ dopo averti reso, grazie a quegli innesti che hai richiesto, anche iperricchione impotente; sotto l’effetto di tonnellate di viagra e con il cervello distrutto grazie all’eroina implorerai per averlo tra le chiappe, per prenderlo in bocca e per farti operare per toccarti la tua bella vagina di visone. Poi ti attaccano la coda ti inchiodano ad una catena mentre tu sbavi voglia di qualsiasisesso, e finalmente bestia giustamente sparisci. Come W. Bush e, in tal sesso, le promettentissime donne della sua famiglia.

Forse era meglio una sobria passeggiata a Citano’ con Pamela Denise Anderson.

Raccontano inoltre la favola per spaventare i demonietti che quelli ricchi siano veramente pochi rispetto agli altri e che quindi per questi ultimi lo sballo eroina puo’ diventare un problema. Nessuno ti vuole piu’ a lavoro perche’ sei un tossico e si vede, non puoi portare le maniche corte, stai male come un tossico, non sei affidabile come tutti i tossici. Ci sarrebbe il probblema che l’eroina e’ talmente potente che ne serve sempre di piu’ per stare come ieri, e arrivasse il rebound (un’astinenza fulminea) ti pieghi come le sedie a sdraio, e l’eroina costa, e tu non lavori piu’. Allora in qualche modo, non esattamente legale, questi soldi vanno trovati. Questa storia finira’, in qualche carcere, in qualche sert abbracciandoti con deficienti come te mentre vi frugate nelle tasche, in qualche vicolo a fare pompini, davanti ad una scuola se magari qualche demonietto vuole una dose che invece ti sei gia’ sparato e prima i genitori poi il pusher ti ammazzano di botte; poi finalmente un giorno parassita morirai, e staremo tutti meglio.

Pier Alberto il genio, ha studiato un’altra soluzione. Pier Alberto ha promesso che dopo l’olocausto delle aliene comincera’ a farsi di eroina, intelligentemente. Niente innesti, una siringhetta a scadenze prefissate e tutto assistito da infermiere di Penthouse. Dopo ogni iniezione, crollero’ estasiato davanti alla gigantografia della famiglia dell’Āyatollāh Seyyed ʿAlī Ḥoseynī Khāmeneī, di solito li bbeduini hanno le famiglie allargate come i loro buchi del culo e vagine, non riescono piu’ a capire quando stanno per cagare, d’altronde alla mmerda reale non serve questa consapevolezza, perche’ e’ grazie a loro se l’umanita’ e’ diventata un troiume decerebrato di tossici. Sosterro’ per sempre l’Iran in quanto primo produttore mondiale di oppio (e i suoi derivati) e sarro’ tanto amico della famiglia di ultraputtane dell’Āyatollāh Seyyed ʿAlī Ḥoseynī Khāmeneī, quelle che mi avevano comprato su POSTAL SEX MARKET. Liberamente ricordando il mitico Trainspotting, perche’ farci la guerra quando esiste l’eroina?

 

MAAAAAAAAAAAAAMMMMMMMMMMMMMMMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA, papa’ si e’ ancora fatto con quelle infermiere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

(l’unico antifurto che funziona)

 

 

Abbiamo lasciato fare/stare un po’ troppo a, SILVIA BERLUSCONI, ammetteranno.

 

SILVIA BERLUSCONI che possiede un registro elettronico dove valuta i progressi di tutti nello smignottare, quante volte il tuo cervello si e’ “assentato”, e all’occorrenza assegna le note di demerito, ma attenzione non tutti i corsi sono ugualmente importanti: un conto e’ conseguire un diploma in pocciolitti per strada un conto e’ il master per rieducare completamente all’adorazione del cello un futuro leader politico, sembra quindi a questo punto indubbia una correlazione positiva tra suinita’ della classe politica, decisioni e loro attitudini ginniche, ma il disprezzo degli alieni e’ talmente tale nei confronti degli innarivabili umani che non possono assolutamente fare a meno di noi, seppur si necessita di opportune modifiche (la botte piena e la moglie ‘mbriaca). Le aliene in un disturbo psichiatrico collettivo compulsivo ormai difficilmente arginabile sono ossessionate dagli umani, ordini del papa. La piu’ zelante delle aliene, SILVIA BERLUSCONI quindi si premura di assegnare i compiti (esercizi soprattutto di fellatzio, sodomia e violenza sui demonietti) da fare tutti i giorni prima dell’esame finale dove ti portano prima davanti al pene eretto di un cavallo e poi sul letto di SILVIA BERLUSCONI (lo ius primae noctis che dovrebbero aver subìto le neo-sposine italiane da FORZA ITALIA in poi) che pertanto assegna voti per poi valutare promozioni bocciature o riparazioni a Settembre (quando la squola aveva ancora una parvenza di serieta’). Credo che a livello psichiatrico sia configurabile come la rivincita dell’analfabeta principe. Rivincita talmente repressa che:

 

PIER ALBERTO PASSARINI BOCCIATO

(e io che avevo gia’ prenotato il campeggio con una mignotta ungherese, ha detto che portava il salame)

 

Questo accade fuori dal pianeta Terra, ma forse ce ne sono un paio di pianeti Terra (serie A belli e ricchi e serie B brutti sporchi e cattivi), ma comunque questo e’ quello che accade al di fuori.

Senti Pie’, io c’ho mi sorella che se fa in vena de bicarbonato, mi madre che batte davanti la casa del parroco e mi padre che ogni sera e’ uno diverso; non so manco come se arriva a Cesenatico, me dici che ne posso sape’ di quello che accade sull’altri pianeti?

Giustissimo.

Sicche’ andiamo a indagare, se per caso, ci fossero contaminazioni maligne sul pianeta Terra per capire se tutto questo si poteva evitare (compresi i tuoi apparentemente casuali problemi piovuti dal destino cinico e baro).

Accendiamo quindi lo scanner temporale Telefunken e andiamo a guardare indietro nella storia per cercare indizi circa la presenza del male.

Tu guarda quel nanerottolo piuttosto impacciato, addirittura ridicolo, che trottola da un ambiente all’altro della Stazione di Bologna, certo che da quelle parti ce ne sono di tipi strani.

Bazzica molto i bagni, probabilmente cerchera’ denaro in qualche modo, oppure e’ incontinente.

Tenetelo d’occhio per qualche giorno.

Il soggetto in questione risulta essere un certo SILVIO BERLUSCONI, conosciuto nell’ambiente dei “persi” come F8.

F8 nel gergo di strada indicherebbe l’inscopabilita’ totale, che nel caso di SILVIO BERLUSCONI e’ causata dal suo pene clitorideo, 1 cm.

Sociopatico, terrorizzato dal giudizio delle donne pertanto violento aggressivo e vile, riesce ad affrontare la vita solo con crescenti dosi di droga causa assuefazione e sfoga la sua repressione facendo marchette alla stazione dei treni di Bologna non riuscendo tra l’altro a ottenere nessun impiego stabile.

Data la sua situazione disperata, riteniamo possa arrivare a compiere azioni inconsulte estreme.

 

9 medici dentisti su 10 raccomandano che prevenire e’ meglio di curare (uno stava a scopare)

 

Titolo dell’opera: The drunken pistello butterflish deep throat tongue
Sottotitolo: CIAO
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): the trot
 

Capitano: che baldoria incandescente nel sistema ADE, Speck quando ci torniamo?

Speck: non saprei Capitano, ci siamo dovuti infilare nell’e-simo tunnel dimensionale perche’ sublimando stavamo perdendo pezzi.

Capitano: Speck e Scotty i soliti prudentoni, dove ci troviamo adesso?

Speck: lo scanner Telefunken indica il pianeta Marte, la grande pianura rossa, citta’ di Bologna. Fortunatamente a Sant’Agata Bolognese ci hanno prestato i pezzi di una Lambo della Polizia Stradale da rottamare e abbiamo trovato un’attrezzata officina FIAT in zona.

Capitano: ottimo Speck, cosa abbiamo installato?

Speck: ora Capitano abbiamo una carrozzeria prototipo Lamborghini e come propulsori laterali due potenti motori THEMA Ferrari disposti a H con turbocompressore fotonico centrale (derivato Autobianchi Y10 turbo); l’impianto elettrico e’ alimentato da dieci batterie potenziate FIAMM e ovviamente possiamo andare solo su rotaia.

Capitano: quanto ci avete impiegato a sistemare l’astronave?

Speck: considerando le varie pause caffe’ con tutti gli operai incontrati, io e Scotty abbiamo adattato l’Enterpride per la navigazione su rotaia in 35 minuti terrestri.

Capitano: caro il mio Speck hai un po’ perso la mano, ma per rallegrarti conosco certe storie sulle bolognesi… ma in che epoca ci troviamo?

Speck: lo scanner indica 1 Agosto 1980 ore 22.

Capitano: allora avvisi tutto l’equipaggio che oggi ci fermiamo a mangiare e dormire alla Stazione, li’ si bivacca meglio e si spende meno, e che offre il Capitano.

Speck: ottima idea Capitano, finalmente un giorno di riposo. L’equipaggio sara’ entusiasta.

 

Situazione DAMS (Demonietta Abbandonata a Macerata da Sola)

 

Dunque abbiamo gia’ raccontato di una via Spalato che negli ultimi tempi sta devastando la pazienza dei residenti. Perche’ il chiasso assordante non e’ solo mirato ai timpani/nervi di Pier Alberto.

Tuttavia il metodo “GRAN MARTIRIO” (un tempo presumo si chiamasse inquisizione) funziona: in questo modo si sono suicidati tutti quelli contro il papa merdosa. Molti a Macerata.

 

:::::BREAKING NEWS:::::

SI E’ SUICIDATO IL CONTADINO DI MACERATA, NON REGGEVA PIU’ IL RIMORSO DELL’OMICIDIO DI PAMELA

 

Ditta CRUCIANELLI, che potrebbe essere quell’Enrico (che ha continuato l’impresa del padre fascistone) con cui Pier Alberto e’ andato a scuola e pertanto, seppur come sovente accade frequentando giri di amici assolutamente diversi, ho sempre salutato con stima.

Quindi nella mia logica il tutto appare ancora piu’ incomprensibile.

Per farti suicidare ci ha pagato la mafia (se ti suicidiamo ci prendiamo i tuoi soldi e chiudiamo per sempre l’Italia, = NIENTE PROCESSI, a chiunque non sia un mafioso di SILVIA BERLUSCONI); quindi svelato l’ardito piano politico-economico del tridente b (umberta bossi, SILVIA BERLUSCONI, benedetta josephine kazzinger) sono subitamente accorsi (stefano) tutti i capi-bastone a Macerata su preoccupato appello di papa francesca merdosa: richiamato Pier Alberto a Macerata per suicidarlo bisogna pero’ difendere LU PORCU DELLA CEI, evidentemente locato in zona via Spalato 63, 62100, Macerata. Fosse mai che Pier Alberto in un momento di lucida follia non vuole morire da solo, ci va di nuovo a tordare de cazzotti LU PORCU DELLA CEI.

Si ascolta alle volte qualche grugnito di terrore, ma chissa’… forse il vento, forse sta telefonando ai maiali del vaticano anche perche’, risulterebbe vice al comando in quanto assolutamente l’unico che non riesce nemmeno a pisciare senza prima il permesso di kazzinger (miei fiti inferioren afete l’ordinen di fare a pezzettinen kvella Pamela). Poiche’ le telefonate internazionali costano addirittura avrebbe ospitato il papa per dormirci insieme, forse piu’ gradevole della moglie, mignotta psicopatica come la figlia, con fidanzato eunuco ricchione. Chissa’ forse l’invidia, forse per questo Macerata e’ esplosa nella follia.

Forse il cerchio tonda.

 

[Aperta parente]

 

Addirittura sembrerebbe che josephine kazzinger (il capo della mafia), umberta bossi (il capo de li struppi opus dei), SILVIA BERLUSCONI (le regina degli scandali) e LU PORCU DELLA CEI (vice-scrofammerda) avessero, mmille anni fa, progettato il rapimento dei bellissimi figli di Pier Alberto e di quella Beatrice Borromeo. Leggende su leggende.

Avete mai visto, mmille anni fa, quel film con il bravissimo giovanissimo Claudio Amendola dove lui faceva il meccanico e conosce con tanto di innamoramento una principessa straniera? Per poi rubare dall’officina una BMW di un cliente e correre da lei all’estero dove si sta per sposare con un altro per dirle che la ama veramente. Se non fosse che causa colpo di sonno ce sfascia la BMW, sarebbe stato, per l’epoca, un film divertentemente romantico.

Vi ricordate il contadino di Macerata che spossato dalla palestra andava a bere al baretto ma solo dopo aver fatto i compiti sul mitico SECONDOPIERO.COM?

Impensabile all’epoca, tutte le notti una sempre piu’ insoddisfatta principessa Beatrice Borromeo (fatti suoi MA, i soliti maligni ma ben informati raccontano che i maschi reali debbano essere tassativamente ricchioni ed eunuchi, regole opus dei), dopo l’n-esima giornata di finta vita da copertina (ora spiegabile) si chiudeva in camera e leggeva sempre piu’ divertita/incuriosita il SECONDOPIERO.COM.

Mentre Pier Alberto e Michele discutevano con assoluta maturita’ le formazioni del Fantacalcio, impensabile all’epoca, Beatrice Borromeo si invaghiva di SECONDOPIERO.

 

¡¡¡Mamiiiii Carolinaaaaaa, quando non sta con me Bea la vedo che si tocca con uno zoppo pensando al contadino di Macerata!!!

 

Lesa maesta’. Se Bea si era innamorata (per forza?) di mio figlio che e’ il piu’ bello del mondo e adesso preferisce il contadino e’ evidente che il piu’ bello del mondo e’ il contadino.

E’ infatti un bel ragazzo, poi comincia a insegnare all’Universita’, a Citano’, stato indipendente come il principato di Monaco.

Volere e’ potere, se poi e’ una donna a volere qualcosa e’ molto piu’ facile fermare un sottomarino nucleare.

Io sarei l’ultimo a crederci se non fosse che ormai sembrerebbe essere ufficiale e gentiluomo andata cosi’.

Io sarei il primo ad essere supercontento se non fosse che tutto questo con ASSOLUTA GRANITICA CERTEZZA e’ accaduto dopo quel terribile fine Maggio 2009. PERCHE’?

Perche’, forse gia’ nel lontano 2009, in quel pianeta di ridicoli chiamato Terra, erano piu’ i cloni che gli umani.

Abbiamo gia’ raccontato nelle dirette streaming che un incredulo quanto determinato quanto ingenuo Pier Alberto aveva deciso di andare a respirare aria nuova chiedendo asilo politico al suo stra-amico Michele.

Se tutti questi problemi nascono da una assurda faida tra me e la famiglia Mancini, sono sempre stato ufficiale e gentiluomo, non dovrebbe ma puo’ succedere, evadendo a Milano trovero’ la giusta serenita’. Sicuramente.

Sicuramente, Carolina di Monaco, che dicono comandasse parecchio, tanto da avere una nutrita schiera di schiavi, non aspettava occasione migliore per mettere le mani sull’uomo piu’ bello del mondo. De gustibus.

Cosa c’e’ Carolina ti piace il lusso ma non accetti le sue nobili regole? Poi come si libera un cazzo vagabundo, guarda caso, tutte le reali si fiondano a violentare senza ritegno; inoltre, non sarra’ che il papa dell’epoca e attuale, josephine ‘u scrofammerda kazzinger, si era innamorato di Pier Alberto e che quindi nel sistema alieno la passione si dirama (eredita, salvina scrofa ti piace il vocabolo? allora va’ a rubare i soldi della puttana de mammeta) ad albero in tutte le sottocartelle figlie mettendo semplicemente una spunta? Quindi si innamora una cartella principale, Carolina di Monaco, quindi si innamorano tutte le sue sottocartelle schiave e cosi’ via fino ai file.txt.

Quindi Carolina di Monaco dice che Pier Alberto e’ l’uomo piu’ bello del mondo e tutte le scimunite schiave si innamorano subito di Pier Alberto e lo vogliono scopare eterro duro. Ormai abbiamo capito che la feccia opus dei si avvicina solo quando stai steso, quindi Pier Alberto andava addormentato. Cos’e’ realmente accaduto a Milano? C’era anche Beatrice Borromeo che voleva subdolamente meschinamente testare la mercanzia prima dell’acquisto? Era lei, e addirittura schiava dei reali di Monaco? Era un clone, perche’ quella vera mi attendeva sul pianeta dei mathoniani? Nessuna delle ipotesi precedenti? E’ possibile la cubatura dei legnami rotondi?

 

MA SOPRATTUTTO JOSEPHINE KAZZINGER AVEVA ORDINATO DI TROVARE UN NUOVO MARITO PER SILVIA BERLUSCONI (GIA’ STANCA DI LUMUMBA, 100 CM DI TALENTO)

 

Abbiamo gia’ raccontato nelle dirette streaming di un Pier Alberto ormai lucidamente folle che spera che i suoi amici fossero stati uccisi e clonati per non doverli guardare come vili traditori.

 

Insegnavo duro e puro a Citano’ da mesi. Attendiamo spiegazioni. In ballo c’e’ una storia d’ammore che nemmeno ai tempi di Ronaldo all’Inter.

 

FANTASIENZA BOLOGNESHE: i due ex delux, CLONI OPUS DEI, Chiara Mancini (freddina&fedifraga) e Pierre Casiraghi (reale, indipercui, ricchione&eunuco) potrebbero aver supplicato/richiesto, ovviamente nudi a pecora e in lacrime, davanti a papa josephine kazzinger (per gli amici ‘u scrofammerda): io me’rpigliu lu mia e issu se’rpiglia la sua, oppure spe’ io me piglio la sua e issu va co Piero, ‘nzomma quant’ade’?

 

[/Chiusa parente]

 

Esistesse la DIA, o almeno non avesse a capo SILVIA BERLUSCONI, sarebbe addirittura banale fare ogni volta una retata ovunque si trovi Pier Alberto. In tutte le citta’, i mafiosi si mettono a provocare/insultare/minacciare sotto le mie terrazze/finestre o direttamente negli spazi comuni se pernotto in ostelli/affittacamere/alberghi, etc.

In attesa di andare dai miei amici Carabinieri a sporgere l’n-esima denuncia (le mie giornate non sono poi cosi’ monotone), ovviamente, primo comandamento di NORMALIA, MAI PORGERE L’ALTRA GUANCIA.

Mi affaccio e abbaio al nemico provocatore: murato’ tecchiappo de notte e ce pigli lebbotte!!!

Quando questo accade, momento tragicomicommovente, demonietta DAMS (DD) ascolta papo che grida alla KONG e si tranquillizza; papo c’e’ ancora, non mi ha abbandonata.

Tuttavia papo sta per ripartire (TUTTI ESPULSI DALL’ITALIA DALLA MAFIA DI SILVIA BERLUSCONI CHE NON VUOLE PRESENTARSI DAVANTI AI GIUDICI) per riunire tutti gli FFF, che non sono i bianchi ultimi malati di fica ma i Fighters For Freedom.

Presumo quindi che DD gia’ prepari il trolley (200 euro) + tutto il resto. Ma quanto mmadonna costa il mondo demonietto??? Cioe’ io chiamo telefono azzurro.

Le uniche certezze che ho e’ che non la portero’ in guerra, perche’ scoppiera’ una guerra che sicuramente non ho provocato io.

 

Saltata in aria la stazione dei treni di Bologna (ATTENZIONE si ricorda che e’ severamente vietato attraversare la linea gial… BOOMMM); una Polizia ancora non del tutto devastata dal vaticano non ci mette molto a guardare i video dove quel matto che NON tenevano d’occhio addirittura va a mettere una bomba.

Processo, ergastolo.

 

Io non ho mai letto di questa storia perche’:

 

A) questa storia e’ inventata;

B) nessuno si e’ accorto del 2 Agosto 1980, stavano tutti al mare;

C) non esistono i giornalisti;

D) i giornalisti esistono ma sono disabili sordo-cieco-muti;

E) what why when where who = wwwww.vivailcello.stronz (e’ il sito del giornalismo mondiale);

F) come fica, inviate nelle opportune stanze in coppia in mutandine e tacchi;

G) il vaticano ha cancellato dalla memoria collettiva l’ergastolo di SILVIO BERLUSCONI con il frusciante (che poi e’ uscito dal gruppo);

H) Pier Alberto e’ pazzo, non bastasse handicappato.

 

Una leggenda racconta che mamma demonia e papa’ carletto opus dei tirarono fuori, con il tritolo, la loro creatura dal carcere che pero’, sai com’e’ c’e’ sempre un prezzo da pagare, dovra’ subire delle modifiche.

SILVIO BERLUSCONI ha gia’ il clitoride, quindi bastera’ fare un’incisione, mettere un utero, qualche ritocco estetico/genetico (XXX), e avremo una bella maiala setolosa SILVIA BERLUSCONI.

La vita di SILVIO BERLUSCONI fino a quel momento inoltre e’ stata esemplare dal punto di vista opus dei: totale squilibrio mentale, strage terrorista, cambio di sesso, fiorente attivita’ imprenditoriale commerciando cazzi (finti e veri, compensazione o contrappasso?), quindi merita finalmente un ruolo di prestigio, addirittura di comando.

Ci sarebbero un paio di magistrati che non si lasciano comprare, un certo Falcone e un certo Borsellino, al tempo stesso con loro le persone si sentono protette e non hanno paura.

Gli ultimi ostacoli, servirebbe mandare un messaggio forte alla popolazione, e poi avremo strada libera per presentare SILVIA BERLUSCONI al mondo con la sua mission: la distruzione totale attraverso il genocidio degli umani dando la precedenza a donne e eterro. Ma anche una vision: una valle piena di muscoli sudati e cazzi enormi, da passeggiare mano nella mano con PORCELLA DELL’UTRI.

Forse, con il senno di poi, e’ stato un po’ azzardato nominare SILVIA BERLUSCONI presidente/capo della DIA (Direzione Investigativa Antimafia), ammetteranno. Poi ovunque ti trovi, arriva indisturbata la mafia. Anche se e’ comprensibile che sua merdosita’ josephine kazzinger non ci tenga a far sapere che il vaticano e’ la santa sede della mafia perche’ il superboss (big fish) e’ proprio il papa.

 

E FORZA ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

 

 

Quindi cari demonietti (tranquilli non dimentichiamo ne’ trascuriamo nessuno/a, l’ultimo che lascera’ l’inferno sarra’ papo), i compiti per le vacanze:

      • scrivete tutto quello che pensate circa queste domande:

– si poteva evitare tutto questo?;

– il silenzio colpevole, l’omerta’, e’ servita a qualcosa/qualcuno?;

– e’ meglio essere ricchi o avere tutto gratis?

 

The Strupp Death (NEVER IN)
Utilizzo: se usate la carta contro un giocatore avversario lo bloccate per 5 turni.

Nel mentre, dovra’ andare continuamente in bagno (squaraus) e zoppicando (non e’ facile).

 

Buone vacanze, distruggete tutto il possibile (se potete torturate un bagnino).

 

 

Io staro’ sempre incollato alla RADIOTELEVISONE

:::::BREAKING NEWS:::::

¡E’ MORTA SILVIA BERLUSCONI, TROVATA CADAVERE SUL LETTO DEL MARITO, LUMUMBA!

 

 

Arriveranno quindi quelli fichi, quelli del pianeta Terra che mi consegneranno chiavi e codici di lancio per le bombe atomiche. Poi cominceremo a giocare al raschiatutto! Una mignotta, rigorosamente la piu’ meglio perfetta, mi spieghera’, possibilmente atteggiandosi da diva e stordendo con un profumo Chanel da vecchia baldracca parigina, quello che mi e’ accaduto negli ultimi 43-mila-anni. Poiche’ Pier Alberto, nel suo stile, nonostante la cancellazione della memoria e costantemente sotto tortura Saigon ha comunque umilmente tentato di dare una spiegazione logica a questa storia (in ambito grafico si definirebbe interpolazione ossia una tecnica metafisica filosofica trascendente buddista del tipo non sappiamo quale sarra’ l’immagine finale ma possiamo calcolarla/prevederla), stavamo dicendo? ah ecco gradirei che costei spiegasse la verita’ senza esitazioni senza toccarsi l’auricolare senza guardarsi intorno in cerca di suggerimenti facendomi quindi girare tutti (?) i cojoni.

 

“Tutto pene?” mi chiese una simil-charlotte-di-monaco-merchiata-di-botte in un ostello a Santiago del Chile.

“Tutto penissimo”, adoro Lisboa, adoro Good Charlotte.

 

 

GUERRA EBBASTA

(khāmξnξī þāghεråī þεr tüttô l’õÞūš dξī)

 

 

 

Pievo “ancora in tha BAU” Runner