Quindi Pier Alberto Passarini è il problema cosmico mondiale storico, la patata bollente che fa venire l’acquolina in bocca solo ad annusarne la formaggia dopo una bella corsa ma che nessuno riesce a trattenere senza scottarsi.

Io non so che colpe gravi può avere un tubero (contrazione di tubo + nero).

Nasce, cresce, viene raccolto (dagli alberi?) e aspetta solo di essere gustato in qualche modo.

NO. Stavolta questo tubero è enorme in quanto problema perchè Pier Alberto quindi “er patata” sembrerebbe essere l’unico umano che non ha accettato il paradiso vaticano-berlusconi.

Un paradiso di soldi facili (ce li stampiamo da soli), un paradiso di droghe chimiche potentissime, un paradiso di inimmaginabili puttane depravate, un paradiso dove fai tutto quello che ti pare senza nessuna conseguenza.

 

PENSIAMO A TUTTO NOI, VI DOVETE SOLAMENTE ABBANDONARE AL PIACERE

[fonte: Federazione Mondiale Medici Dentisti]

 

Vostro Onore: Sig. Passarini è forse lei così snob da potersi permettere di rifiutare la manna dal cielo, oppure è solamente ricchione?

Sig. Passarini: appunto, Vostro Onore mi permetto di andare ad illustrare il segreto del successo del vaticano.

 

Bisogna cominciare sottolineando che i massimi esperti in materia di sesso sono:

  • il papa (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) e;
  • la regina dei sandali, cosciie perfette e vagina di visone fucsia silvia berlusconi

 

Studi ormai condotti da decenni hanno evidenziato che dalle formiche struppie della Birmania al pianeta dei Klingon, sono tutti eterrosessuali.

Addirittura anche i giocatori della giuventus, originariamente erano eterro.

L’unica specie che manca all’appello, giustamente ferocemente accaniti sostenitori del ricchionesimo, è il popolo di silvia berlusconi.

PERCHE’?

 

Quando l’alieno Adolfa Hitler aka JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER arrivò (da dove lo stiamo per rispedire ma sdrumato de cazzotti), fece vivisezionare gli esseri umani e in particolar modo fece studiare attentamente il funzionamento del cervello umano, miracolo di perfezione tecnico-tattica.

 

[fonte: Arighe Sacchi]

 

L’OMOSESSUALITA’ NON ESISTE IN NATURA

 

Tuttavia, data la feroce passione di Adolfa Hitler nel prendere cazzi enormi (caratteristica che siamo sicuri ha ereditato dalla puttana della madre), si arrivò a sperimentare che un cervello se bollito a bagnomaria con il veleno perdeva inevitabilmente di consistenza (“durezza” del rivestimento lipidico del cerebro) per diventare tipo un gomitolo infeltrito. A quel punto, fondamentalmente bruciate via razionalitè e volontè, opportune elettrostimolazioni potevano indurre a comportamenti “ambigui”. La passione per la ricerca dimostrò inoltre che il nostro DNA poteva essere ulteriormente completato, mostrando delle caselle “vuote”. Andando quindi a studiare i cromosomi sessuali (XX per le donne, XY per gli uomini, XYZ per quelli dell’Inter) riuscirono a “giocare” con la X e la Y trovando nuovi equilibri (bilanciamento delle equazioni genetiche) per creare mostri con più cromosomi sessuali di quelli originari. Mostri appunto (XYY oppure XXY oppure XXX e così via… immaginate donne che si fanno la barba e uomini che si depilano sotto la doccia) con gravissime conseguenze sul cervello (ritardo mentale, demenza, patologie gravissime) e anche sul fisico (gigantismo, elefantiasi, deformazioni gravi…) ma che tanto piacevano ai futuri detentori del sapere alieno: IL COTTOLENGO OPUS DEI.

Pertanto mediante impercettibili e innocue modifiche alla struttura umana (asportazione di almeno metà cervello, lobo frontale e cervelletto più l’abominio genetico il tutto sotto costante stillicidio di veleni e calore per indebolire sempre più la resistenza del cervello) si arrivò al grandioso necessario traguardo che una scheda hardware (abbiamo appunto fatto posto dentro la testa) poteva by-passare la nostra volontà e comandare al cervello umano di eseguire azioni tipo la fellatzio. Un massiccio uso di stimolanti eccitanti sessuali (il VIAGRIA sembrerebbe essere il re ma provoca il tumore al cervello, il CIALIS sembrerebbe più innocuo ma conduce rapidamente alla pazzia) facevano addirittura sembrare gustosi i membri degli animali.

Nascono, modificati in serie, i ricchioni del vaticano… leader indiscussa silvia berlusconi.

La scoperta anche di DNA alieno, ricordiamo la leggenda degli abitanti (tutte donne) del fantasioso pianeta SYNJYN (o come mmadonna se scrive e pronuncia) in tutto e per tutto uguali esteriormente agli umani ma con un bagaglio cromosomico differente e inferiore e quindi meno forti e meno intelligenti degli umani, che facendo all’ammore con i virili dotati masculi della Terra, portava alla nascita dei gemellini ibridi settimini ermafroditi forse addirittura siamesi. Una eccezziunalità assoluta.

Ora mettete tutti questi ingredienti a disposizione del genio indiscusso di Adolfa Hitler ed ecco che nasce MOSTROLANDIA. Ma come potrebbe mai il papa da solo, controllare tutto il suo esercito di mignotte? Ecco che si spiega la creazione di una nuova classe nella gerarchia piramidale del male: i guardiani, ossia le macchine (i superossuti, simpaticamente si definiscono così perchè non hanno ossa), infernali robot umanoidi che “smistano” gli ordini del computer centrale, ossia il papa.

Magari inizialmente fuori dalla Terra, sennò qualche contadino bigotto avrebbe potuto spaventarsi se arrivati in massa sulla Terra il loro insospettabile referente si chiamò VATICANO, semplicemente il più turpe e vasto commercio pornografico della storia. Subdolamente perfida la genialata di chiamare tutto al contrario (GAY = ETERRO, ad esempio) così si parla sempre demagogicamente seppur inneggiando al male. 

Pertanto il papa detta legge sugli innesti da inserire ai bambini alla nascita per “controllarli” per l’intera vita e, in materia di sesso, onestamente, non è mai esistito un ficà come JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER. Il papa sbava davanti ai cazzi degli animali (notoriamente molto più grandi di quelli umani) e per quei possibili esemplari di uomini abbronzati veramente notevoli (40-50 cm, esistono e già scrissi all’epoca di un mio sospetto di accordo tra chi possedeva un bene così prezioso e chi sbavava per avere tanta carne fresca).

Per il resto il papa è terrorizzato dai maschi e quindi pretende che tutti se lo taglino per poi trapiantarlo sulle donne per gradualmente arrivare alla cancellazione dei sessi

 

COSA FARRÒ DA GRANDE?

 

Abbiamo già raccontato, dirette streaming + post, che non appena un essere umano grazie ad un bel sequestro di persona ha la fortuna di essere portato fuori della Terra, barbiturico, legnata tra capo e collo, oppure la solita pallottola vagante nell’etere, diventa un cristo da perseguitare fino alla trasformazione in mignotto e se prova a ribellarsi è semplicemente carne morta.

Quindi Montessori/De Amicis spiegarono che il modo migliore per chiudere le bocche era la PAURA, generata da dosi industriali di violenza.

Violenza diretta (in branco ti aggrediscono quando sei solo/a e ti massacrano di botte e cazzi), violenza indiretta ossia un feroce stalking a tutti i livelli (telefono, televisione, radio, giornali, amici, familiari, perfetti sconosciuti e fuori casa pedinamenti, appostamenti, provocazioni, insulti, minacce…), più lo SVENTRAX ARMATO con il quale sfondano la tua vita e privacy ascoltando e visualizzando ogni tuo pensiero: fondamentalmente è solo questione di tempo il portarti alla pazzia.

Vai pure a denunciare perchè tanto non faranno niente (grazie Mara Carfagna, ogni reato verrà usato contro di te).

Quindi o sei il figlio di Toshiro Kazzoduro e ti sacrifichi per scrivere la nuova Arte Della Guerra per mettere in guardia quelli che verranno, oppure scappi.

E a forza di scappare, prima o poi finirai la benzina.

Seppur di default l’essere umano è molto forte (questo è l’incubo principale dei pavidi alieni), gli innesti sul cervello per destabilizzare ogni comportamento ed eventuale reazione più quella gran figata che possono ascoltare tutti i tuoi pensieri, fanno in modo che la tua resistenza si abbassi di molto.

 

Lo strano caso di W. Push Button

Come ben sappiamo Pier Alberto tornerà sulla Terra ed esigerà giustizia.

Come ben sappiamo Pier Alberto ha maturato un’esperienza di vita tale da considerare tutto necessario tranne i cretini del vaticano.

Pertanto ci dovremo accertare circa ambigue frequentazioni di TUTTI perchè siamo in guerra contro una razza assolutamente malvagia e pertanto ostile.

Vabbè posso sempre dire una bugia, chi mi scoprirà mai???

APPUNTO ci hanno torturato con la macchina della verità a vita, una sorta di telecamera emozionale puntata sui nostri pensieri & ricordi: lo SVENTRAX ARMATO.

Appena te ne rendi conto che le persone ripetono le parole che pensi o addirittura arrivano a mimare situazioni che stai immaginando o menzionano esattamente cosa stai guardando (ovviamente la barbarie è graduale, si comincia alla chetichella buttando là qualche timida paranoia) il tuo cuore comincia gradualmente a pompare adrenalina (che il tuo unico rene iperproduce), l’ansia sale a livelli vertiginosi e solitamente in termini sciientifici la gente schioppa.

Con questo metodo unitamente ad improvvisi ronzii/rumori/voci (senti o vedi cose che gli altri non vedono? guardi il tennis? sarai mica frocio?) più il caldo e i veleni sul cervello, ti mandano ai pazzi.

Il popolo del vaticano (i pazzi appunto), per mandare l’umanità al manicomio evidentemente ha tessuto nel corso della storia una fitta rete di complici omertosi; presumendo che i primi siano stati quelli che potevano fornire prove dirette inconfutabili. Quindi…

OGNI EVIDENZA RADIOGRAFICA (TAC, RISONANZE…) SARA’ OCCULTATA’/CAMUFFATA SU ORDINE DEL PAPAMMERDAX

 

Ovviamente non tutti abbiamo gli stessi segreti di Pulcinella da nascondere, che poi sono i pensieri che immediatamente vengono a galla, quasi che esplodendo volessero scappare per sempre dalla tua testa.

Quindi un conto è fare il barbatrucco al contadino di Macerata che al massimo si è infilato un paio di sandali e ha sculettato per casa in un giorno di ordinaria masturbazione (ad ogni modo a causa di questo scherzetto ricordo un periodo iniziale allucinante, tachicardia, senso di soffocamento, vertigini, crisi di panico… questo soltanto 10 anni fa), un conto è nascondere stragi, omicidi, droga, accordi e frequentazioni con silvia berlusconi per andare addirittura a pornare di tutto su pornolandia.

Oppure pensate a tutti quei codici bancari e password che tanto gelosamente custodiamo e teniamo a memoria segreti nella testa perchè ci fanno sentire tanto fichi (paurosi che ce li scoprano), per non parlare di quando non c’è la nostra fidanzata/o e di nascosto fantastichiamo sull’istruttore di pilates…

Quindi cari furbetti della Terra se vorremo sapere sapremo, anche quanti peli la-lo-culo portate. E conseguenze anche gravi in caso di insospettabili bugiardi.

Quassù o quaggiù, dipende da dove state leggendo, in 11 anni di martirio, non ci siamo assolutamente divertiti ma fortunatamente nemmeno annoiati, altrimenti saremmo chioppati da un pezzo, inseguiti ovunque da LU PORCU DELLA CEI sguinzagliato dal datore di lavoro papammerdax che quindi grazie allo SVENTRAX ARMATO sapevano cosa avremmo fatto, potendo quindi gentilmente metterci in difficoltà conoscendo per tempo ogni nostro dubbio/preoccupazione/paura/negligenza.

Si legga il caso “Passarini contro l’Australia”, edizioni COWARDS. All’andata il contadino timorato stava precisetto e gunfiu de sordi e con il biglietto di ritorno per Singapore (dovesse mai andare male tra i canguri) e NESSUNO HA CHIESTO/CONTROLLATO NIENTE, quindi al secondo tentativo il contadino (ora molto più scafato e molto meno ricco di cash) è stato rivoltato come un calzino per ogni INESISTENTE MOTIVAZIONE: ORDINI DELLA TERRA.

Poi ovviamente tutto ciò verrà abolito perchè quello che vogliamo TUTTI è vivere e in serenità ma soprattutto potrebbe essere molto avvilente conoscere i veri pensieri delle persone a voi più care.

 

Ricominciare e senza cretini, che a lu primu MEGApocciolu de una MEGAraba prende e sbraca tutta la MEGA(r)esistenza umana.

 

Per approfondimenti potete trovare in tutte le librerie di Uascinton anche il libro: “lo strano caso di W. Push Button… che ce facete bboccà che fori lo spazio è friddo???“, edizioni COTTOLENGO.

 

In isolamento e contro tutto e tutti, e tutti quelli che conosci sono cloni mercenari (questa la grande forza del vaticano) probabilmente crollerai pisicologicamente:

  • all’inizio dell’addestramento sei osservato da un imprecisato numero di tue future mistresses che ti stimolano da remoto (viagra sul cervello) per verificare se inizi gradualmente a fare il bravo schiavo (ti masturbi senza esitazioni e bevi alcolici);
  • una volta diventato “estroso” (ti masturbi continuamente in pose sempre più ardite), è solo questione di tempo portarti all’infrocimento, cominci a mettere i tacchi, il trucco, i vestiti da donna, sentirai principalmente calore misto a leggero prurito (sulle labbra, nella zona genitale, soprattutto nella zona anale, d’altronde ti trovi sul pianeta SodomA) e ti comporterai, parlando in francese, come una troia depravata da competizione andando a cercare soddisfazione sessuale ovunque, stalle comprese;
  • una volta infrocito totalmente (vai in giro per strada travestito) è solo questione di tempo portarti al cambio di sesso (tronnellate di viagra ti annichiliscono sempre più mentre i tuoi cromosomi stanno mutando in XXX, però non te ne accorgi nel giro di una notte che i nuovi ormoni femminili ti faranno sentire sempre più “donna” come silvia berlusconi…);
  • il sistema del male finalmente ti aiuterà (la padrona che ti ha scelto si mette in contatto con te) perchè questo vogliono, ridurti alla schiavitù totale (ti “accendono” ossia non riuscirai più a svegliarti dal torpore sessuale provocato dal simpatico macchinario). Proverai anche una piacevole voglia/ sensazione a livello delle braccia come se volessi bucarti con qualcosa e se il tuo cervello sarà abbastanza debole (anche per questo ti hanno fatto bere tronnellate di alcolici) lascerai che avvenga;
  • una volta diventato schiavo totale (con o senza cambio di sesso, il cambio definitivo di sesso, pratica parecchio costosa considerando tutto l’ambaradan, devi esplicitamente volerlo) possono ora venderti all’asta (e-bay vende gli schiavi online, oppure ci pensano le più rinomate case d’aste del mondo dove i soliti maligni ma ben informati raccontano di principessine troie bon ton che si accapigliano e che arrivano alle mani per accaparrarsi gli schiavi migliori). NO COMMENT.

 

Avessi saputo che finiva così se non altro non avrei sgobbato sopra ai libri ma me la sarei spassata fino all’ultimo minuto, ma tant’è tutti i giorni subisci lo stillicidio di veleni e calore sul cervello per spegnere definitivamente la zona adibita al sesso. Può appunto capitare che tu abbia studiato, che tu abbia praticato qualche sport e quindi che tu abbia vissuto allenamenti, infortuni, tempi e tecniche di recupero sulla tua pelle, può capitare che tu abbia parlato di alimentazione con qualche preparatore oppure che tu abbia già avuto esperienza farmacologica. Fondamentalmente tu hai fatto tutto questo perchè ti eri prefissato dei traguardi e lottavi per raggiungerli. Perchè questo ti faceva stare bene. Inevitabilmente “resisterai” più degli altri semplicemente perchè sei più forte e sai come difenderti e anche se provare “il piacere” è assolutamente seduttivo/ammaliante, resistendo arriverai inevitabilmente a scoprire cosa realmente si nasconde dietro le quinte di tanta lussuria apparentemente gratuita: LA FINE DEGLI UMANI.

A questo punto credo sia innato all’interno di ogni essere umano un principio di autodifesa, di autoconservazione, che complica in modo ostile ogni futuro approccio da parte del male. Faranno quindi di tutto per costringerti al suicidio.

Oppure probabilmente crollerai prima e quando il tuo cervello sarà tutto bruciato allora si passerà all’elettrostimolazione e test del telecomando.

 

Lo schiavo ha affrontato il periodo necessario di “trattamento” ed ora è pronto (?):

  • lo schiavo non è più eterro in quanto il suo cervello brama solo il pene e i valori di eccitazione aumentano in presenza di uomini;
  • lo schiavo non resiste al minimo impulso sessuale (VIAGRA) e inizia a sbavare, addirittura nitrire e masturbarsi;
  • la debolezza mentale dello schiavo è testimoniata dagli occhi lucidi da cucciolo spaventato (gli occhi della “vergine puttana”, nel gergo alieno), si piange per un nulla;
  • lo schiavo ha perso completamente il controllo del suo pene ora raddoppiato in dimensioni e durezza (fase di gigantismo con la doppia YY);
  • lo schiavo è stato più o meno handicappato in varie zone di corpo e cervello (zoppìa, ernia ombelicale, cappella abnorme, problemi nella fonazione, sguardo assente, ritardo mentale e pertanto estrema lentezza nei movimenti/riflessi…);
  • “all’accensione dello schiavo” quindi il viagra inizia a pompare forte nell’organismo e lo schiavo non riesce più a controllare i movimenti, le emozioni, e perde saliva, urina, feci. Praticamente un colabrodo animale alla mercè satanica delle aliene;
  • quindi pornografia, sadomasochismo estremo, riti macabri, squartamenti, cannibalismo etc.;

SE la fase di test si è svolta con successo allora lo schiavo può essere venduto all’asta e quindi passerà al reparto “accessori” per soddisfare richieste specifiche. Ad ogni modo di base:

  • lo schiavo è un giocattolo necro e femmina per definizione e quindi:
    • scuriscono il colore della sua pelle;
    • tripla XXX;
    • gonfiano il seno e il pene viene “costretto” da vari anelli;
    • gonfiano le labbra della bocca e i lobi delle orecchie;
    • tolgono i capezzoli e lo scroto;
    • tolgono le unghie da piedi e mani e cancellano le impronte digitali;
    • laser epilazione, via per sempre peli, sopracciglia, capelli, nei/macchie cutanee;
  • lo schiavo è eroinomane e alcolista;
  • lo schiavo è comunista quindi deve essere asportata tutta parte SX del suo corpo (emisfero SX, occhio SX, polmone SX, cuore SX, rene SX…);
  • si presume che gli organi prelevati, se intatti, troveranno un fiorente commercio illegale;
  • la debolezza fisica dello schiavo è testimoniata dal suo peso = 50 kg, lo schiavo troppo pesante non può essere inculato soddisfacentemente;
  • lo schiavo non deve più sudare e quindi bloccano tutte le ghiandole sudoripare;
  • lo schiavo non deve più parlare (solo annuire) e quindi gli bruciano le corde vocali facendogli bere varichina;
  • lo schiavo non deve più vedere e quindi viene reso cieco;
  • lo schiavo non deve più deambulare e quindi viene azzoppato/mutilato;
  • lo schiavo indosserà per sempre i “sandali alla schiava” (dei calzari vertiginosi chiusi da una serratura e “avvitati” all’osso dei talloni) e camminerà per sempre sulle punte;
  • lo schiavo sarà per sempre “alimentato” dal simpatico macchinario e quindi si nutrirà solo a comando (e di solito con gli escrementi della padrona);
  • lo schiavo sarà per sempre “stimolato” dal simpatico macchinario e quindi il suo pene ingigantito rimarrà per sempre eretto. Gli anelli che lo stringono faranno esplodere le vene e il pene diventerà di colore bluastro.

Poi in base alle richieste si può eseguire qualsiasi modifica/aggiunta:

  • marchiatura a fuoco (tra le chiappe) con il simbolo scelto dalle merde reali acquirenti;
  • colore di pelle occhi e finti capelli, etc.;
  • orecchie coda e pene animale, vagina, entrambi, etc.;
  • parti in silicone, visone, oro, swarovski, etc.;
  • terzo seno, doppio/triplo pene, bizzarrie varie ed eventuali;

Perfezionato l’ordine di acquisto lo schiavo viene imballato nel box che contiene telecomando ed istruzioni circa la manutenzione il cambio delle pile (all’interno delle natiche), etc…

 

All’interno di questo calderone di depravazione poi ovviamente esiste una gerarchia di fenomeni:

  • l’imperatrice Rihanna l’unica con la quadrupla XXXX (non perde mai in schedina) che vanta l’ingresso della vagina come un uovo di pasqua e pertanto si fa scopare con il cranio;
  • maschi bellissimi (modelli, attori, sportivi etc.) che sono stati trasformati in donne strepitose (hanno la tripla XXX);
  • femmine del passato notoriamente divoratrici di uomini (messalina, cleopatra, madame bovary…);
  • personaggi dei manga che ad ogni modo hanno acceso le nostre fantasie errotiche da adolescenti (lamù, margot, chun-li…);

 

Bisogna infine precisare che lo stesso trattamento avviene per le donne anche perchè gli schiavi si vendono solo in coppia. La solitudine anche nella schiavitù è una condizione triste; un classico è avere la schiava vestita da suora e lo schiavo vestito da asino, ma non è un must.

 

QUINDI MY FRIEND DEVI SOLO CAPIRE ADESSO A CHE PUNTO DELLA TRAGEDIA TI TROVI

 

Cominciamo quindi a passeggiare IGNARI per le strade del pianeta SA: sembrano esserci solamente puttane, da quelle in erba alle naviscuola. Per le ragazze sul pianeta SA il pene è come un dito (fuori della Terra gli alieni ce l’hanno come un ditino) e lì va messo il loro anello di fidanzamento, alla base del glande. Con il passare del tempo i tessuti si gonfieranno progressivamente (la leggenda racconta che fuori della Terra il pene cresca continuamente) non consentendo più di poter sfilare l’anello e la vena dorsale del pene scoppierà con il duplice risultato di avere una cappella gonfia deforme stile handicappato (vanno da urlo da queste parti) di colore sempre più bluastro causa necrosi dei tessuti. In pratica perdete l’uso del glande che quindi passa definitivamente al telecomando e agli elettrostimolatori.

Se ci fate caso, tutte le mignotte di SA hanno da qualche parte (soprattutto come orecchini) o vi fanno trovare un cerchietto da infilarvi. Tutte tengono dentro la borsetta un collarino di pelle da mettervi attorno a pisello e palle non appena accettate di diventare schiavi sessuali, mostrando loro in pubblico la vostra dotazione. Da lì in poi vi porteranno a spasso a pisello di fuori con tanto di collarino e guinzaglio.

La legge prevede solamente la violenza sessuale pertanto non vi meravigliate se, passeggiando per strada tra una vagonata di insulti e cucchiarate di rabbia feroce, cominciate a udire un forte rumore di tacchi accompagnato da profumi molto intensi carichi di feromoni per poi notare generosi pezzi di carne (cosciie, scollature, labbri turgidi, piedi smaltati…) per finire quindi con le “pose” delle puttane aliene per essere “agguantate” (capelli con coda di cavalla imbizzarrita, gomiti alzati, piedi che si sporgono in avanti…) per essere portate su qualche angolo e stuprate open air. Non solo non dice niente nessuno ma è proprio la loro libbidine e la legge in materia di sesso approva: tutti devono obbligatoriamente essere violentati e se necessario uccisi.

Data la sua educazione monastica Pier Alberto non sospettava di trovarsi nel mezzo di un simile bordello, che tuttavia mai al Passarini si rivelò come tale. I soliti “no”, i soliti sorrisetti a pijà per culo e quindi la solita vida loca.

C’erano tuttavia delle condizioni assolutamente inimmaginabili per motivare i soliti “NO”

Fuori della Terra le ragazze sono tutte lesbiche e non sanno stare con gli eterro e soprattutto se hanno ancora il pene attaccato. Poichè fuori della Terra per non spaventare troppo silvia berlusconi vige il REATO DI MACHISMO (ossia tutti coloro che si comportano da uomini) allora TASSATIVO per poter almeno essere avvicinati da una puttana aliena, avere le lacrime agli occhi e e atteggiamenti “sculettanti”.

OBBLIGATORIO INOLTRE IL CONSUMO DI DROGA (EROINA, POSSIBILMENTE) ALTRIMENTI SI VIENE SUBITO IGNORATI

SCIOGLIERE (i cervelli) PER POI SCEGLIERE (le puttane aliene)

QUALORA SI VENISSE SCELTI ALLORA BISOGNA STARE TUTTO IL GIORNO ATTACCATI AD UNA BOTTIGLIA E FARSI VEDERE IN GIRO AFFETTUOSI CON UN RAGAZZO DI COLORE

POMPINO IMMEDIATO PER TUTTI COLORO I QUALI SI (TRA)VESTONO DA BABBO NATALE

 

La situazione risulta particolarmente complicata per coloro i quali sono inevitabilmente arrapati da tronnellate quotidiane di viagra ma non se la sentono di violentare le ragazze. Cosa fare?

  • OBBLIGATORIA L’IMMEDIATA VISITA PISICHIATRICA, SECONDO IL VATICANO CHI VUOLE UNA DONNA È PAZZO (E OVVIAMENTE VICEVERSA). PERTANTO LO PSICHIATRA (SOLITAMENTE UN ANALFABETA RACCOLTO IN QUALCHE VICOLO O UNA MIGNOTTA CON SPACCO E TACCHI VERTIGINOSI PER AUMENTARE LA VOSTRA FRUSTRAZIONE SESSUALE) VI PRESCRIVERÀ LA CURA: POCCIARE CAZZI IN ABBONDANTE QUANTITÀ ANCHE LONTANO DAI PASTI.
  • (Sicuramente) superata la visita pisichiatrica potrebbe assurdamente comunque non essere facile trovare una ragazza se siete molto dotati (regola base per il sequestro di persona da parte delle immonde puttane aliene) perchè:
    • TUTTI i superdotati devono essere umiliati (nessuna ti considera e le tue performances, causa innesti, sono molto carenti suscitando derisione collettiva);
    • TUTTI i superdotati sono pertanto tenuti in fase Cina (da quelle parti non vantano misure straordinarie) oppure in fase Rasheed (uno che forse non era Rocco), fondamentalmente il vostro pizellonen sembra come assiderato e inerte quindi molto al di sotto dei vostri standard;
    • TUTTI i superdotati devono infrocire (quindi trattamento più pesante);
    • TUTTI i superdotati non devono vedere più la “cosina” (o ferita che dir si voglia) delle umane;
    • TUTTI i superdotati pertanto devono fare sesso esclusivamente con la vera fica: silvia berlusconi
  • Ora che siete avvisati (KEEP CALM & TAKE IT EASY), tutti conoscono qualche portone dove bussare per avere sesso a pagamento con l’unico problema che sul pianeta dei vigliacchi bisogna prima assolutamente perdere il coraggio. Tutte d’accordo, le simpatiche ragazze prima ti chiedono i soldi (quando sei fortunato a non essere scippato) e poi ti trattano come una pezza da piedi. Cinque minuti di sesso scadente tra una loro conversazione al telefono e qualche imprevisto, e il tuo pisellino che all’inizio scalpitava per fare una scopatona adesso non riesce nemmeno a tirare fuori la testa. Ti accuseranno addirittura che stai facendo loro perdere tempo. Te ne vai con gli occhi lucidi e per tutto il tragitto fino a casa incroci solamente persone che trattengono a stento le risate. Molti si sono suicidati, con questo metodo.
  • La situazione migliora (sono più gentili, sono più disponibili, il tuo pisellino è più reattivo), per te che sei nuovo del pianeta inferno, solo se cominci a frequentare trans oppure ragazze handicappate oppure, una vera ossessione del vaticano, quelle incinte.
  • Una scommessa, diciamo 70 e 30, le ragazze necre che sono ultradetestate dal papa e quindi potrebbero farti passare momenti piacevoli perchè possiedono il triplo orgasmo, cioè al momento clou godi come una lucertola al sole. Però devono essere bruttissime.
  • La femme fatale déesse absolue silvia berlusconi ha ordinato che tutte le sue immonde puttane prima di fare sesso con un umano devono mangiare un trozzu demmerda (ti arrivano con gli occhi di fuori quasi che vomitano), quindi magari potrebbe essere opportuno astenersi da “limonate” varie o qualora si dovessero rifiutare non vi hanno fatto uno sgarbo, anzi.
  • REGOLA D’ORO: per capire se il vostro pisellino diventerà PIZELLONEN fate caso ai movimenti dei piedi delle ragazze, perchè per loro quelli sono i peni trasformati (quindi abnormi) quindi con le misure delle scarpe da 30 a 50, quindi andate a scegliere (se volete azzardare un approccio) solo quelle che alzano la punta del piede verso l’alto = MEGA EREZIONEN. Guai nel caso contrario, punta verso il basso = IMPOTENZEN TOTALEN. Fuori della Terra (vi ricordo che siete tra le pazze) secondo loro le vostre erezioni si potranno misurare con il termometro e le ragazze che vedete si considerano tutte vostre proprietarie.
  • REGOLA DI PLATINO: QUASI TUTTE LE DONNE CHE STANNO FUORI DELLA TERRA SONO LESBICHE E QUASI TUTTE SENZA CERVELLO (98%). Stordite da tronnellate di eroina pertanto nessuna sta dalla vostra parte, vogliono solo schiavizzarvi e questo avviene prima se vi suicidate. Nelle loro azioni non c’è consapevolezza, sono risposte automatiche ad ordini dal computer remoto; avessero un cervello siamo sicuri si comporterebbero con razionalità.
  • Per questo motivo sono tutti sottoposti al trattamento di silvia berlusconi che trasformerà i cervelli, distrutti SOPRATTUTTO dall’eroina, dalla FAME (di vongoline) alla SETE (di sperma), ossia la voglia di fellatzio animale in ginocchio sotto la pancia dei cavalli nelle stalle di arcore. Qualche maligno ma ben informato racconta si tratti di una moderna versione dello IUS PRIMAE NOCTIS. Pertanto le ragazze del pianeta SA fanno sesso con gli animali (sono tutte obbligatoriamente fidanzate con un equino), fanno sesso con i cadaveri o persone in coma (perchè non si possono muovere o reagire), e fanno sesso tassativamente solo con omosessuali e trans (con o senza pene). Bisogna dire che non sono ragazze necessariamente cattive e non essendo in grado di comprendere le situazioni in quanto dispongono di un solo neurone affogato tra vomito ed eroina ogni loro comportamento è deciso dal papa. Appunto l’esercito di vagine del vaticano (ben curate e colorate in base alle skills, dicono un gran bene delle fiche con i peli di colore celeste, poi ci sono quelle a forma di farfalla, quelle con peli di visone, con cromature in oro o addirittura rifinite con brillanti etc. etc. etc.) che puntualmente si presentano laddove comincia qualche sospetto circa silvia berlusconi.
  • Ultimo step nella discesa verso l’obbrobrio sono le modelle del vaticano che si presentano immancabili a tutti gli eventi mondani prodighe di elogi per silvia berlusconi e che ti arrivano solo quando ti scoppia il cervello e non distingui più una donna da una cassapanca e hai costanti soddisfacenti rapporti con un alano oppure se casualmente vieni investito da uno SCANIA con rimorchio e la parte più sana del tuo corpo è il lobo del tuo orecchio sinistro. Oppure se sei un Magistrato da ammorbidire a colpi di lingua.
  • IL PAPA ODIA SOPRATTUTTO LE MAGISTRATE DONNE.
  • Giravano anche leggende, perdonatemi ma io ho appreso tutto questo senza avere il libro delle regole di silvia berlusconi (con pistola beretta per suicidarsi allegata), che per fare sesso fast&furious per strada ci fosse da inserire il login come su di un videogioco fornendo nome: (DAMMELA!) e password: (morte a Passarini), in faccia alle ragazze.

Alla luce di questo fa doppiamente arrabbiare la viltà nel violentare ripetutamente il vagabundo steso a forza di fratture

 

Quindi arriviamo al compromesso dell’esistenza aliena: se vuoi tenerti il tuo prezioso pisellino devi cedere libertà dignità e cervello ossia diventare uno schiavo a telecomando.

In questo modo l’arma che hai tra le gambe non sarà comandata dalla tua volontà. Qualora non accettassi la schiavitù o dovessi risultare “difettoso” allora ti costringeranno a:

  • taglio del glande, e il pisello diventa una “sigarettina” mozzata innocua;
  • chiusura della pelle che riveste il glande e “raschiamento cerebrale”, quindi non ci sarà più eiaculazione;
  • IMPOTENZA OBBLIGATORIA: potrai avere generose inaspettate erezioni solo a comando della tua padrona, il PARAOCCHI della padrona alla quale devi molto perchè si è dovuta accontentare di “uno scarto” (lo schiavo ancora ragiona, lo schiavo ancora è eterro, lo schiavo potrebbe ancora eiaculare…);
  • suicidarti:
    • ti sveglierai senza pisellino e con il cervello “chiuso” con il DAS (la tua mente è bloccata nei pensieri e nelle emozioni come se guidassi con lo sterzo rigido);
    • ti avranno passato all’ERASER e quindi non avrai più neuroni nè pensieri;
    • a quel punto sei libero, innocuo, e avrai una valigetta da portare sempre con te contenente una certa somma di denaro come premio per aver giocato con gli alieni.

Ovviamente fuori della Terra TUTTI i cervelli sono continuamente sottoposti al trattamento e più si va avanti (e quindi più il cervello si rovina) e più si diventa importanti.

Sembrerebbe che il traguardo finale dove veramente sei qualcuno sia la fase (unisex) “troia anale” che all’accensione del viagra ti fa comportare come un traforo in attesa di camion e camionisti.

In questo modo si può spiegare il perchè fuori della Terra TUTTI (uomini, donne, XXX) sono delle puttane e quindi le uniche reali attività (molto redditizie) sono pornografia&prostituzione.

Un sistema talmente assurdo che prevede di togliere il cervello se in presenza anche di pisello e comunque di trasformare tutti per comportarsi come pazzi depravati all’accensione del simpatico macchinario, praticamente un treno lanciato in corsa senza freni nè controllori che ora appunto devono assolutamente fermare, perchè di questa mmonnezza sociale (soprattutto il sequestro dei bambini per scopi pedopornografici) fortunatamente molti non ne erano a conoscenza.

Un sistema talmente assurdo che avevamo previsto sarebbe crollato al costo di una vagina (probabilmente 20 centesimi) che avrebbe dovuto “distrarre” il pericolosissimo Pier Alberto, che invece tarantolato a forza di scempi avrebbe scoperto che le aliene arrivavano sulla Terra, ci clonavano, noi andavamo a fare le puttane sul morituro pianetino SA e loro si pappavano tutti i nostri sacrifici saccheggiando il florido pianeta Terra: il ristorante dove far scrofare silvia berlusconi e le sue immonde puttane aliene. 

Tuttavia in qualche modo, almeno all’inizio per mischiarsi/confondersi tra gli umani, avrebbero per forza dovuto farsi accettare:

  • vi interesserebbero per caso, cocaina a cucchiarate, soldi a fiumi, mignotte a tronnellate e 3 kili di anguilla da esibire?
  • oppure se siete delle signorine, vi interesserebbero per caso seno procace, ritocchini gratuiti, pelle di pesca, eterna giovinezza e un fidanzato di ebano sopraffino?

NESSUNO ALL’EPOCA SAPEVA?

E SE (NON) ACCETTASSIMO?

 

Lo strano caso di Ascensore Virtuale Button

Studi sciientifici del dopoguerra hanno dimostrato la netta supremazia cerebrale di coloro i quali pensano unicamente e costantemente al cello del dromedario.

Coloro i quali presentano un cervello “classico” non sono in grado di decisioni, soprattutto istituzionali/politiche, di eguale levatura.

Ultimi, secondo questi studi sciientifici, sono arrivati quelli che mettono sempre al primo posto la topa.

Il perfezionamento della specie, pertanto, ci obbliga a “rieducare” tutti i cervelli in direzione dromedari affinchè si arrivi unicamente a decisioni supreme perfette impeccabili per il bene di tutti.

Probabilmente troppo sottovalutata, l’anomalia di molti cervelli, giustamente definibile “malattia” in quanto comporta scompensi gravi, si diffuse molto nel secolo scorso.

Per fortuna era ed è sempre più possibile curare la “malattia”.

PER OTTENERE LA TOTALE GUARIGIONE bisogna però far uscire le persone dal pianeta Terra per farle entrare “nell’ascensore”: una volta sequestrati, sparati o forse chissà volontariamente abbindolati, ci si risveglia nell’ascensore virtuale.

Nel mentre qualcosa è accaduto. Il cervello degli umani “malati”, ossia quelli che non presentano interesse per il cello dei dromedari, dopo opportune “decurtazioni” organiche e “aggiunte” hardware (per mantenere l’equilibrio), ora può essere sottoposto al trattamento di silvia berlusconi.

Il metodo è geniale, perchè più si “sale” con l’ascensore (= maggiore esposizione al trattamento) più il cervello viene curato e quindi maggiori saranno i benefits qualora decidano che è il momento di farti “scendere”.

In base al piano del palazzo virtuale dove andremo ad abitare, il nostro cervello avrà raggiunto un certo livello di guarigione e quindi ci verranno assegnati compagni con esatti identici valori cerebrali e potremo condurre una vita dettata da precise regole idonee al nostro “livello” di rieducazione.

ESEMPIO: avete chioppato a forza di torture (mostrate totale assenza anche nei gesti più semplici) al terzo piano del palazzo virtuale e quindi vi fanno scendere dall’ascensore. Vi viene quindi assegnata un’aliena immonda puttana mangiamerda dell’opus dei che nel suo cervello presenta il valore “voglia di dromedario” identico al vostro. Farete coppia, entrambi rigorosamente omosessuali e “frigidi”, e pertanto senza provare nessun piacere vi godrete in posizioni prestabilite, in giorni prestabiliti, ad orari prestabiliti e sempre davanti al pubblico remoto del vaticano. In televisione solo programmi stabiliti ad orari stabiliti e uscite programmate verso mete/persone programmate e con rientri ad orari programmati. IL CELLO DA POCCIARE, praticamente la vitamina C del mondo opus dei, vi verrà somministrato nel corso della settimana seguendo una precisa rigorosa prescrizione medica.  Nessun pasto può essere consumato fuori dagli schemi che per fortuna prevedono un menu gourmet (molto vomito, molta piscia, molto sperma, tronnellate di cacca). Vi verranno assegnati dei figli, ovviamente non vostri altrimenti vi potreste affezionare e tutti i componenti della vostra nuova famiglia (cane compreso) “recitano” contro di voi.

Da sottolineare che la scalata sociale nel bislacco mondo dell’opus dei non è esclusivamente un fatto di età, bensì anche di meriti conseguiti sul campo (numero di poccioli fatti). Chapeau.

Passeranno quindi anni felici, per poi avere la soddisfazione di poter ancora salire di piano (chi non vorrebbe un attico?) con nuove regole in base al vostro livello di “rieducazione” (= rincojonimento), sicchè ad un certo punto della vostra “scalata” potrebbe addirittura venirvi assegnata una modella di GQ o VICTORIA’S SCROFAX (il male assoluto, prediligono la demenza tremenza senile). Ormai famigerate per il loro analfabetismo causato da un deficit neuronale (1 solo neurone nel cervello che galleggia nello sperma misto ad eroina e che contiene quindi un’unica informazione: il cello gigante del dromedario) possono quindi coesistere solo in presenza di un deficiente e paralitico. Peculiarità di queste supermodelle è che non hanno la vagina ma tessuto liscio (probabilmente solo il buchino per la minzione) dove posizioneranno lo strap-on rigorosamente di legno; vagina che pertanto invece potranno esibire fieramente i loro mariti/compagni ormai ridotti a squaqquaroni sfrociti sfonnati cerebrolesi che si fanno montare ebeti dalla robusta dotazione delle mogli modelle.

Finalmente al trop, i negroni da prendere al bar alle sette di sera insieme a tua moglie diventano un must.

silvia berlusconi, beata lei, si è vista passare sul suo letto tutte le modelle possibili, che pertanto appartengono a satana. Investite di un potere decisionale non all’altezza del loro intelletto, le modelle aliene hanno pertanto deciso che tutti gli uomini fossero trasformati in vagine ambulanti, soprattutto il contadino vagabundo che vedevano benissimo in stile pinocchio (pene e gambe di legno) e con un matrimonio da favola (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER che all’epoca dell’abominio di Sète mostrò a tutte le modelle anche il corredo, non oso immaginare di cosa si trattasse, per le imminenti nozze con Pier Alberto Pinocchio).

 

TUTTE LE MODELLE ALIENE DEVONO ESSERE BRUCIATE VIVE E RIDOTTE IN SAPONETTE E PRODOTTI DI BELLEZZA ALL’INTERNO DI COFANETTI DELUX

(NESSUNA MODELLA INNOCENTE VERRA’ TOCCATA)

 

APPROPOSITO CURIOSITA’: come spesso accade anche nelle migliori famiglie si narra la leggenda di una modella decisamente contro il sistema del male e pertanto deportata e perseguitata all’inferno SA, una certa Cara Delevingne. Ovviamente bellissima, comportamento un pò sopra le righe (forse una necessaria reazione al “trattamento”), occhi praticamente identici a quelli di Paulo Dybala (non sarrà mica che…?), sembrava inizialmente essere una delle più feroci nemiche di Pier Alberto quando probabilmente si trattava di una donna umana ignara del suo destino, e quindi vigliaccamente screditata agli occhi degli altri (metodo opus dei).

Per non parlare delle menzionata fino allo stufo, Manuela Arcuri. La signorina Arcuri, forse all’epoca un pò troppo spiritosetten grazie ad una particolare avvenenza, si permise di ridere circa la virilità di silvia berlusconi, già trombeur de femmes e futuro leader mondiale. Le immonde puttane aliene, si SA, non difettano in complessi di inferiorità e vigliaccheria totale e prima che le sgamassimo sequestrarono la bella e sfacciata Manuela per farle cambiare idea all’inferno. La leggenda narra infatti che il contrappasso del vaticano previde di far scopare a chiunque la Manuela Arcuri ridotta ad una schiava tecnologica a telecomando, nonchè dopo il periodo di astinenza sessuale deciso dal papa in base alle tue colpe o eccesso di eterrosessualità LA PRIMA SCOPATA che sancisce il ritorno al sesso deve obbligatoriamente avvenire con la Manuela Arcuri dell’inferno SA. Abbiamo già raccontato che ce la siamo ritrovata nella festicciuola intima per farmi godere dentro casa mia (ormai troppo handicappato per uscire), ma forse dovremmo preoccuparci di che fine abbia fatto l’originale Manuela Arcuri.

 

Circa il perchè persone a modo giochino o abbiano giocato nella giuventus sarà la mia prossima fase/sfida di ricerca.

 

Il sistema della follia ha funzionato bene fino a quando non ha incontrato un granello di polvere ma di quelli tosti.

È il sistema dei vigliacchi, che terrorizzati dalla potenza mentale e fisica degli umani, ci hanno sempre tenuti dentro i loro acquari.

Mentre tutti viaggiavano nello spazio, noi pensavamo fosse stato un miracolo raggiungere la Luna dove avremmo scoperto un nuovo minerale in grado di alimentare infinitamente i propulsori delle astronavi.

E quindi chi arrivò prima??? Gli Stati Cessi d’America grazie ai movies di Hollywood, oppure i più industriosi cinesi??? (A volte, lavorare 36 ore al giorno, regala soddisfazioni).

Sulle, sopra, le catene montuose dell’Himalaya si costruirono le prime astronavi in grado di viaggiare (senza fermarsi di continuo alla ERG) nello spazio.

Costo del biglietto 1 MIGLIARDO DI DOLLARI.

Partirono e… da qui in poi nessuno ha più parlato (o quasi). Pier Alberto sa quello che è accaduto, a volte guarda le stelle e ride da solo… era meglio li firm de Hollywood…

 

PAUSA PUGNETTA (5 SECONDI)

 

 

Seppur gli umani volutamente ciecamente ignoranti, nemmeno lasciati vivere in pace.

“Innestati” dalla nascita, ci osservano crescere terrorizzati e forse ancor più invidiosi per tutto quello che potremmo fare se lasciati liberi.

Ecco quindi che all’apice del successo arriva sempre quella terribile mazzata (sfiga, altrimenti detta) che ti costringe a ricominciare daccapo.

Una, due, tre… tutte le volte che occorrono per non farti volare troppo vicino al sole. Poi ti bruci.

Ecco che allora entra la retìna aliena nell’acquario e prelevano il fenomeno di turno.

Vi siete mai addormentati su di un divano ad una festa? Avete mai conosciuto una vagina sorridente che vi ha fatto godere e dormire a casa sua? Voi non lo sapete ma nel momento in cui potreste rifiutare per tutta una serie di validi motivi (sono già impegnato, domani lavoro sveglia presto, ma io non ti ho mai vista prima nemmeno so il tuo nome…) il vaticano vi stimola il pisellino con il viagra necessario e allora in un crescendo di arrapamento, sai che c’è, facciamo questa follia. Addirittura lei si comporta come una scatenata sessuale e vi fa fare anche un figurone. Sentendovi molto virili riposate nel letto nemico sereni e fiduciosi tra l’altro lasciando che l’aliena indossi la vostra maglietta per respirarne (realmente schifata dal genere maschile, ma lo ordina papammerdax) il profumo di un vero macho. Vi sentite quindi felici, il regalino che papammerdax vi fa prima di devastare il resto della vostra vita. Questo è il pezzenteismo del sistema alieno.

Ti risvegli su un pianeta identico, amici identici, ma andrà tutto male ma magari non subito.

In questo modo gli alieni si sono impossessati di tutto il patrimonio umano, soldi + opere dell’ingegno (idee, tecnologia, brevetti, scoperte, opere d’arte, libri…)… fuori della Terra sarrà tutto merito di silvia ronaldo berlusconi.

Magari al tuo posto sulla Terra un loro clone sorridente, tu ignaro, cornuto, e mazziato.

Essendo di gran lunga migliori (e più belli) appare ora evidente l’incubo, la grande paura del sistema alieno: l’indipendenza tecnologica degli umani e l’inevitabile scatto nella corsia di sorpasso. Quindi il vaticano, coloro i quali basano la loro turpe esistenza pedofila (ecco dove finiscono tutti i demonietti e konghini) sulla necessaria esistenza dei malati di mente (gli alieni) si vedrebbero (si vedranno) annientati in pochi istanti. Ricordiamo che in Italia, laddove le forze dell’ordine dovessero malauguratamente fare dei controlli a campione e “pescare” le immonde puttane aliene (tutte rigorosamente senza patente nè documenti ma piene di neve) devono addirittura chiedere scusa. Ordine del papammerdax. Quindi di una necessaria derattizzazione aliena (a livello cosmico) ecco l’immonda contromossa del vaticano: rapire tutte le donne umane e “fotocopiarle” con le loro immonde puttane mangiamerda fingendo quindi l’equilibrio inalterato. Per tenerci buoni.

Innestati dalla nascita, ricordiamo, i cervelli venivano gradualmente “soffocati” dal loro naturale equilibrio e costretti a “respirare” tramite alcol e droga (l’eroina, seppur antiquata, spadroneggia fuori dalla Terra… vorrei tanto conoscere le immonde ultraputtane ninfomani della famiglia Khāmeneī Farsi: سید علی حسینی خامنه‌ای per gli amici, non ne avevamo dubbi…). Un conto è l’avere dentro casa il papà medico (adottivo) di Pier Alberto che ti terrorizzava se mangiavi un chewingum e che considerava gay l’istruttore di “Full Metal Jacket”, un conto è il casuale incontro con una impossibile puttanella aliena, ma tu stai talmente tanto in arretrato di vagina che invece ti lasci esortare nell’abuso della tua vita e magari ci infiliamo una bizzarria sessuale (tacchi, reggiseni, vibratori…) di tanto in tanto. O mi diventi subito ricchione oppure ci costringi ad usare le maniere forti (“il trattamento”) e farti svalvolare di brutto sequestrandoti e portandoti su di un ospedale fuori della Terra.

L’ospedale SA è il reparto pisichiatria più temuto dell’esistenza, lì ci curiamo i casi più gravi, primario: silvia berlusconi.

Già scrivemmo una decina di anni fa, circa un sistema “nato stortu” e pertanto tenuto in piedi forzatamente e quindi della sua inevitabile catastrofe; un assurdo impossibile dispendio di risorse per convincere e convincersi del contrario. Tuttavia, sarebbero serviti appunto una decina di anni di abomini continui e scopate di blonde sorch per far ravvedere anche i peggiori “scettici”.

Decina d’anni tuttavia necessari per “trasformare il macho”, quindi aggressivo quindi violento quindi manesco quindi pericoloso, Pier Alberto in una molto più abbordabile micetta saretta che con una bella tripla XXX in schedina avrebbe curato lo smalto dei suoi adorabili piedi, l’impeccabile morbidezza delle sue stupendamente levigate gambe, l’intimo di VICTORIA’S SCROFAX sexy ma non esagerato per esaltare una vagina perfettamente a forma di farfalla con peli di visone, il tono del suo bellissimo seno turgido provocante ma non volgare e un trucco leggero quanto impeccabile. Secondo la pineta bon ton Terra (torna a casa maestà) questa la ricetta vincente per Pier Alberto. Sandali vertiginosi, quindi 2 metri di altezza, capelli a caschetto, lineamenti chirurgicamente delicati e camicetta sbottonata il giusto per far arrapare i giocatori di basket (però mi piace molto quel John Isner, tennista sequestrato e deportato)…

… mi sono appena lasciata con Christian Vieri, troppo cello e poco cervello… ho pianto per una settimana come una pazza, non me ne parlare…

[fonte: Pier Alberta “saretta” Passerinã]

 

 

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

Pier Alberto Passarini non si vuole suicidare: ricordiamo che questo semplificherebbe di molto la situazione perchè in un colpo solo perderebbe anima cervello e pisello, e invece così massacrato a lungo ha sviluppato un’imprevista assuefazione al trattamento e quando provano ad “accenderlo” rimane vigile con una minchia tanta eretta pronta a eruttare (vomitare il termine esatto delle aliene). Solitamente lo schiavo difettoso è considerato “uno scarto” e quindi il suo valore è relativo alla pietà dell’acquirente e in attesa di destinazione si possono frequentare solo transessuali, INVECE Pier Alberto è ormai talmente tanto raro (e pericoloso se lasciato in libertà) che difatti si sono tutte rovinate affetti famiglie e carriere pur di andare a scopare forse l’ultimo vero esemplare di maschio (sequestrato).

Pronto pineta Terra? Qui è l’inferno SA.

Il vostro prigioniero, quel Pier Alberto colpevole di nulla, sta messo male. Abbandonato vive per strada di elemosine, gravemente ammalato di polmonite è molto dimagrito e ultimamente è stato ricoverato perchè investito più volte per strada.

Brutte fratture e ha perso molto sangue, probabilmente dati i suoi bizzarri travestimenti/comportamenti non è più eterro.

SCUSATE POTETE RIPETERE??????????

PIER ALBERTO NON È PIÙ ETERRO E QUINDI CE LO POZZIAMO SCOPARE???????????????????????????????????????????????????????????

CORRI A CHIAMÀ KATE SPIPPLETON E TUTTE LE TROIE IMMONDE: 

 

 

RAGAZZE SI SCOPA!!!!!!!!!!!!!!!!!

(PAGHERANNO PESANTEMENTE PER LA LORO VILTA’)

 

 

QUINDI PIER ALBERTO: non zittito da una vita alla “little cloud” (molto little), non pago di essere “er stambecco”, non annichilito da una vita di lutti, si prende con i denti (molto storti, a detta di tutte) una infinita laurea per poi pretendere di vivere a spese dello stato con l’elemosina universitaria di 200 euro al mese (-60% di tasse)???

La leggenda racconta che, impietositevisi, nobili aristocratiche cielline catecumene salesiane misero gli occhi addosso a quel vagabundo che correva correva correva correva correva (ma quanto mmadonna corri frà???) solo per facce paro tutti i giorni con una situazione familiare abbastanza pesante e quindi dosi industriali di ansia + adrenalina (soprattutto grazie agli innesti).

Comprensibile quindi l’ira di affermati impotenti (e ricchioni!) professionisti opus dei che tristemente vedevano in palestra VIRTUS le loro bellissime mogli ocheggiare un pò troppo con quel giovine pezzente seppur di belle speranze.

Patrizi e plebei non dovrebbero frequentare gli stessi ambienti sociali, meglio avvisare all’entrata.

Si creò pertanto l’assurdo caso, ancora oggi irrisolto, di quel Pier Alberto Passarini talmente tanto ingenuamente ignaro circa tutto il male che lo circondava che anche i pessimi provavano blanda compassione per la sua situazione.

Un ragazzo assolutamente del vecchio ordinamento, niente isterie per l’ultimo cellulare, niente fassbook, timorato/terrorizzato il giusto circa il futuro, rispettoso stile ‘800 verso le ragazze (si portano fuori dopo anni di corteggiamento e il primo rapporto decente dopo tronnellate di attenzioni), onestamente Pier Alberto era miele per il male.

Tra i suoi passabili difetti quella improvvisa SCOLATIO SUDORIS STRARIPANTIS… ma vabbè…

Adesso vagli a spiegare che dopo aver sboccato sangue e merda per 32 anni e aver respirato (ben) 5 minuti di serenità, la Chiara Mancini clone #1000 unitamente a tutta la feccia CL-ina opus dei lo stavano ingiustamente martoriando mediaticamente su fassbook tanto che la magistratura, che evidentemente all’epoca ancora esisteva, li avrebbe colti con le mani nella marmellata e agito secondo legge (penale), anche perchè quella Chiara Mancini si era sporcata con reati anche gravissimi (omicidio). Adesso vagli a spiegare che, la Chiara Mancini clone #1000 unitamente a tutta la feccia CL-ina opus dei giocarono quindi la carta della protezione mafiosa andando a chiedere aiuto a silvia berlusconi.

Che poi la povera silvia berlusconi, burattina totale sul pianeta Terra, non aveva nessun potere se prima non autorizzava il papa: JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER.

Che poi proprio il papa aveva fatto da poco sposare silvia berlusconi con Lumumba, ma aveva sempre il chiodo fisso dell’amante (obbligatorio) da trovare a silvia berlusconi.

Fatta una telefonata sulla Luna, quartier generale dei poco amati robot superossuti del vaticano, abbiamo poi un pò raccontato come andò a finire.

Scesi gli assassini dell’opus dei (uccidere, uccidere e basta), per prima cosa ci si informò su chi ronzava attorno a Pier Alberto per fare subito terra bruciata. Andava subito isolato, per poi essere incolpato per tutto e tutti.

Chissà se all’epoca chiusero più bocche i proiettili o l’esercito di puttane spompinatrici ninfomani del vaticano; anche perchè un magistrato scrupoloso avrebbe inevitabilmente scoperto, oltre alla santità del contadino, la nobile discendenza di Pier Alberto (figlio di una serva e di un nullatenente, dissero inizialmente per spiegare una misteriosa adozione e quindi sviare eventuali indagini ereditarie) e allora sarebbero anche arrivati soldi pesanti e chissà, magari pagandole profumatamente, anche le donne.

Fatta fuori Deborah Marucci (con il solito proiettile vagante; appare evidente l’inutilità di farla avvicinare da una troia immonda aliena e i loro uomini sono tutti ricchioni con ridicole matitine, anche per questo le donne umane risultano estremamente scomode per i piani del papa. Situazione invece radicalmente rovesciata fuori della Terra dove gli uomini sequestrati vengono trasformati in schiavi dalle misure asinine e quindi le troie reali, e tutte le puttane in generale d’accordo con il papa si fiondano per farsi letteralmente sfondare tutti i buchi. Appena possibile pubblicheremo tutto online, specie in quei paesi maggiormente “open minded” verso l’hardcore sex e il bestiality, ossia dalla Cermania in sù) ragazza seriamente pericolosa in quanto essendo venuta a sapere che il lebbroso Pier Alberto, ricordiamo colpevole di eccesso di romanticismo verso la benedettamente pluriclonata Chiara Mancini, era stato condannato alla punizione eterna di FUCK (scopate) OFF (finite), dicevamo di quella Deborah Marucci che quindi ingenuamente quanto sfacciatamente aveva non solo osato avvicinare il Runner ma ADDIRITTURA era arrivata alle mani contro la dispotica Chiara Mancini, che mentre se la spassava con un pò tutti pretendeva invece la castità monastica del suo ex (cojone). Dicevamo fatta fuori Deborah Marucci, la lista però era piuttosto lunga, e quindi si invocò la strage (che non avrebbe risparmiato nemmeno la pecorella smarrita Chiara che tra le tante richieste, che ripetiamo avrebbe pagato a carissimo prezzo, c’era anche la divertentissima trasformazione di Pier Alberto in una donna donna a tutti gli effetti e che avrebbe partorito un figlio concepito con la Chiara-pisella dello spazio).

 

Dovette intervenire ADDIRITTURA il vaticano

(Brontu??? Circulu ARCI??? Non zo se’sso lasciatu lu magliò de fustagna de mi moglie…)

 

Cari Ladies und Gentlemen la situazione rischiava di sfuggire al controllo delle immonde puttane aliene e quindi dio (JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) decise dall’alto della sua esperienza di diarrea cosmica che per essere sicuri di non far più scopare il Runner bisognava quindi UCCIDERE TUTTE LE UMANE. Una volta che sarebbero rimaste solo le immonde puttane aliene avrebbero queste obbedito ad ogni ordine del papa. Falcidiata quindi giustamente la classe di danza della VIRTUS (queste ragazze umane cadono in amore senza che ci siano degli equini, incredibile) e tutte ovviamente clonate (era un momento di transizione molto delicato per la pineta Terra della futura regina degli scandali silvia berlusconi), si cominciò quindi mafiosamente ad aggredire i punti deboli di chiunque specialmente di Pier Alberto “er timido”. Dimensioni ridicole del cazzo e forte sospetto di omosessualità (le invece reali virtù opus dei/CL degli alieni vaticani) per farlo desistere da ogni futuro tentativo di approccio.

 

Pier Alberto già condannato sulla Terra in Italia per eccesso di senso civico, sembrerebbe essersi macchiato sul pianeta SA anche del reato di eroismo. La decisione/punizione ESEMPLARE si è dimostrata assolutamente efficace: Pier Alberto Passarini, il quale necessitava di una generosa ammorbidita, condanna ogni donna COLPEVOLE/COMPLICE/VENDUTA esistente (≥14 anni e ≤80 anni) ad un periodo di castità totale (fiche cucite ermeticamente, bocche e orifizi sorvegliati elettronicamente, cervelli costantemente eccitati dal viagra) non inferiore agli 11 anni (prorogabili) e nell’avvicinarsi al cibo ira violenta per un periodo anche questo non inferiore agli 11 anni (prorogabili). Quello che mi è accaduto grazie alla vostra ignobile omertà (applausi a scena aperta per Mara Carfagna). Obbligatorio in camera delle stesse il poster di silvia berlusconi osè. Invece coloro le quali non ce la facessero a trattenersi si possono tranquillamente presentare nude in ginocchio e con i soldi in bocca (raccontano che in passato, soprattutto le ultraputtane del governo itagliano o mogli di… mi abbiano pagato, prima di passare al più conveniente stupro in branco).

Avverrà tutto rigorosamente in diretta (CANALE 1 DI QUALSIASI TELEVISONE): lasciate generosamente i soldi, 5 minuti di pseudo-amplesso e poi fori da li cojoni. Oppure andate a scopare con i cavalli nel paradiso di silvia berlusconi.

 

Frignazia la Ruxxa (LURIDA SUCAMINCHIE EUNUCA CON MOGLIE E FIGLIA NINFOTROIE SFONDATE QUOTIDIANAMENTE DA PIER ALBERTO) ordina microfoni spia + telecamere attorno casa di Pier Alberto + DRONI + clima ansiogeno a zippu con TUTTI che come vedevano Pier Alberto si lanciavano a guardare il telefonino per far risultare un’espressione del viso ilare-atterrita-stupefatta-delusa-mortificata sottolineata da una mano che reggeva la fronte e… Pier Alberto non solo non si suicida ma ci va a denunciare alle forze dell’ordine. Fosse mai che, delle centomila facce che quotidianamente all’Università me se pisciano addosso da lo ride guardandome, c’è anche qualche seriamente malintenzionato. Con una denuncia contro i soliti ignoti sicuramente fermeremo la pericolosa emorragia e quindi eviteremo conseguenze peggiori.

INFATTI la MAFIA, ossia gli ALIENI, ossia il VATICANO, ossia tutti i GOVERNI, ossia la mmonnezza che stagna putrefatta sul fondo de li cassonitti, si incazzarono.

Non avrei comunque, all’epoca, in nessun modo evitato il sequestro. Prima o poi e non potendo immaginare la guerra dei mondi.

 

TUTTO QUESTO IN APPENA 11 ANNI DI ABOMINO

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

11 ANNI MEMORABILI: mi hanno solo parlato di trans, cavalli, asini, cammelli, cazzi enormi, cappelle, scroto, vomito, diarrea, piscio, del preziosissimo sperma e della campionessa assoluta di ogni mostruosità silvia berlusconi. Voi non vi rendete conto di quanto sperma occorra ogni giorno fuori della Terra. JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER si sveglia (purtroppo) tutte le mattine e fa la colazione del campione mandando giù un litro di sperma. Tutte le donne fuori della Terra (= fuori di testa), ogni tanto aprono il frigo e bevono un bel bicchiere di sperma. Tutte parlano solo di sperma, e poi c’è sperma e sperma. Se permettete si parla soprattutto di quanto sperma è riuscito a produrre il vagabundo ogni volta che ce lo siamo violentato dopo mesi di astinenza.

NOI ALIENE CI FACCIAMO VENIRE IN BOCCA E SIAMO ULTRANINFOMANI

(evidentemente le umane no)

[fonte: DILETTA MIGNOTTA]

 

Appunto sbarazzarsi per sempre delle aliene del vaticano, sì ma come? I puritani testi sciientifici spiegano che bisogna vomitarle, bisogna cagarle, bisogna pisciarle, bisogna sputarle, bisogna violentarle, bisogna picchiarle (ti prego sputami, fammi male! arrivano a implorare), praticamente fuori della Terra si passa il 90% della giornata alla toilet (da lì la giusta intuizione del papa di chiamare ogni pianeta “cesso”) e quando hai raggiunto un livello di schifo/lerciume sufficiente allora passano al prossimo disgraziato.

Poi c’è la tosse, il raffreddore, la febbre, il tumore qua e là che il papa invia ogni tanto. Abbiamo salutato qui sul pianeta SA l’attore Paul Walker perchè nuotando meglio di un delfino nei paradisi caraibici fece sognare libertà e sesso a tutte le donne. “Sua merdosità c’è un umano che fa impazzire le donne più di silvia berlusconi… da lì appunto la sua discesa negli abissi.

Poi tutti gli olezzi, la celestiale puzza delle dita dei piedi, l’affascinante cipolla ascellare, l’erotica formaggia genitale, l’immortale cacca, il ricercato piscio e l’afrodisiaco sperma fresco. Che dire dell’odore di cane fognato o di corsia d’ospedale lungo i corridoi e dell’immancabile puntualissimo camion pieno della nettezza urbana che passa nell’attimo esatto in cui esci da qualche portone. Per poi ritrovarli tutti nel cibo quotidiano; la sambuca all’odore di intonaco, il gin petrolifero, il whiskey al tabacco, il limoncino al cloroformio, il rum che sembra alcol per i pavimenti (ma forse lo è), la birra al vomito (la mia preferita), il vino bianco un pò troppo paglierino e il vino rosso un pò troppo bloodymary. MITICO IL DEODORANTE AL SALAME UNGHERESE. Praticamente universale, dovunque l’odore odoroso delle dita dei piedi per carne uova latticini pane pesce… Poi c’è lo sporco, invincibile il giallo vomito misto a marrone cacca, affascinante il rosso sangue da cremisi a emorragia profonda, per qualsiasi cosa che tocchi o indossi. Poi ci sono i peli, dalla peluria simil-vaginale al vero e proprio pelo pubico fino al capello sfibrato di vecchia, dovunque ti vai a lavare. Poi c’è il putrido della cucina con cibo abbandonato sepolto da altro cibo, quindi muffe verdastre e odori nauseabondi, oppure dentiere abbandonate, assorbenti usati in vista, spazzolini da guerra, saponette infernali, asciugamani fognacei e tutti i resti di gloriose battaglie diarroiche nei migliori cessi pubici e privati.

Poi si passa all’audio, rutti in faccia, pernacchie volanti, scorregge parlanti, lamenti di handicappati come se li stessero squartando, rumori violenti dalla strada… tutto nei momenti di relax (momento che chiudi gli occhi, momento della cagata quotidiana, momento della visione di un film, momento del buon pasto etc. etc. etc.)

Sorridete, siete in paradiso, il paradiso di silvia berlusconi dove per fare sesso con una immonda sessuofobica bisogna prima perdere (tutto).

Quindi torniamo al punto di partenza con il Passarini colpevole, perchè come al solito presuntuosamente menefreghista delle regole, di non essersi informato e di non essersi piegato e aver chiesto subito pietà a qualche mafioso. Quindi continuamente costretto a “muoversi’ e con ad ogni tappa il “regalino” di qualche parolina per fartici capire qualcosa, tuttavia “ci ha costretti al massacro”.

 

 

 

L’ATOMICA EBBASTA

 

 

Per fortuna che i fantomatici soldi, “papo facciamo un enorme baccano con il SECONDOPIERO così quando arrivano le astronavi abbiamo tutti gli aiuti e il biglietto di ritorno”, sarebbero soprattutto serviti a proteggere tutti i demonietti in attesa dei soccorsi (quelli veri) fino a quando però, questo non era immaginabile, si sono vendicati direttamente contro i bambini (sventrandoli, approvazione delle modelle).

Siamo quindi andati a chiamare gli ULTRAKONG (adorano i cuccioli) e abbiamo dovuto fare totalmente da scudo. Il piano era buono se non fosse che i soldi invece, rubati impunemente sotto gli occhi di tutti, inclusi magistrati e notai della lista di MATTEA SALVINA (la puttana de mammeta come sta???), sono stati saggiamente oculatamente spesi per rinfoltire le fiche di visone delle immonde puttane che osano addirittura esistere, all’inferno SA.

Poi ci sarebbero tutte quelle che dopo il restyling hanno ben pensato, a Pier Alberto steso cottu e a occhi chiusi, di farsi “vedere” da Pier Alberto unendo il dilettevole dello stupro all’utile di farci un figlio.

Voto finale impietoso (3) per un Pier Alberto Passarini che mai ha veramente convinto nella vita, senza eroina, senza crimini, senza fidanzati di colore, senza imputazioni e amputazioni (esteriori) ma anche cattivello&arrabbiatello. Bollato infine come BROKEN STRUPP ossia lo schiavo “rotto, difettoso” che non risponde agli ordini del telecomando, l’assurdo finale: per favore Pier Alberto dallo pisichiatra, perchè il contadino senza nessun ausilio gestapo-chirurgico chiude serenamente la sua vita a chiunque (le donne non hanno problemi a evitarmi, tanto più che MATTEA SALVINA e gli altri banditi al governo mi hanno derubato di tutto) minacciando di riaprire al pubblico (soprattutto femminile) solo dopo la comunicazione televisiva dell’avvenuta morte di silvia berlusconi. EBBASTA.

 

 

Titolo dell’opera: KAZZINGER G8
Sottotitolo dell’opera: ISSU
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): ELLU
 

Ignazia La Russa è una (femmina) criminale INTERNAZIONALE e pertanto chiedo a TUTTE LE CORTI SUPREME di giudicare tale efferata assassina furiosa cocainomane che si macchiò di omicidio (CARLO GIULIANI), G8 di Genova.

FASE CARLO = OMICIDIO

Grazie a tutti i MAGISTRATI per l’attenzione.

 

 

Quindi bisogna, a furor di popolo, far ritornare a casa Pier Alberto o quantomeno portarlo fuori dall’inferno.

Gettonatissimo l’ex pianeta dei Mathoniani dove la leggenda racconta che Pier Alberto semplicemente strabiliò. Tanto che le puttane (anche le umane? lo sapremo con lo SVENTRAX, non state tranquille) accorrevano (tanto qui chi ci conosce???) e soldi alla mano volevano avere orgasmi da Pier Alberto “er gigolò”. Ce le siamo scopate tutte, qui a Macerata Mathon e ovunque sono stato. Mara Carfagna (ricordiamo povera piccola fiammiferaia da marciapiede, un giorno raccolta dalla misericordia de LU PORCU DELLA CEI e messa al potere, come tutte le altre puttane del governo più scandaloso della storia della repubblica delle banane) praticamente si era trasferita sul pianeta dei Mathoniani pur di essere continuamente scopata da Pier Alberto. Poi clienti abituali erano la puttana della moglie di Frignazia la Ruxxa, la puttana della moglie di Bob Marroni, la puttana della moglie di silvia berlusconi, le puttanissime Santanchè (madre e figlia), Gelmini la troia, Prestigiacomo la fregna infuocata etc. etc. etc. Praticamente la circolare C (collevario – pianeta Mathon) era sempre piena, ma l’autiere non faceva mai salire Giulia Innocenzi che insieme a molte altre avrebbero tanto voluto andare ad “intervistare” lo stallone fenomeno da baraccone Pier Alberto, molto maschio molto virile molto predatore e pertanto per motivi di sicurezza ubicato fuori della sempre più frocia pineta Terra di silvia berlusconi. Il papa non rilasciava loro il visto (permesso di cavalc… ehm di intervista) come a tutte le modelle e minestre parlamentari che arrivavano a casa di Pier Alberto “er Varenne”, sbattevano i soldi sul tavolo, e “adesso fammi godere” esclamavano autoritarie dominando con la coscia affusolata appunto svestite come troie rare. Queste sarebbero le femmine (ne ho scopate più di 3000!, dicono!) che possono comandare, quelle che mentre si fanno sfondare dai loro stalloni decidono che tutti gli uomini (mariti e compagni in primis) siano trasformati in ultraputtane vaginate.

 

ALLA FORCA!

 

Lo strano caso di Mara Carfagna Button

Dunque Mara Carfagna, nota prostituta della via Cassia che un giorno fu notata da LU PORCU DELLA CEI incaricato da JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER di formare il nuovo governo vaticano itagliano. Essendo LU PORCU DELLA CEI cresciuto tra i maiali e rappresentando il peggio dell’immaginabile, si presume che le sue scelte siano state di conseguenza.

Dunque la favola di Mara Carfagna che da battona da marciapiede diventa addirittura minestra parlamentare delle pari opportunità (infatti in Italia tutti a battere per strada).

Dunque Mara Carfagna la prostituta che si innamora perdutamente di Pier Alberto, firma quindi per il suo sequestro per poi poterlo scopare in tutta tranquillità e privacy su di un altro pianeta.

Quello dei Mathoniani, sembrerebbe. Inzieme a tantizzime altre.

Dunque Mara Carfagna la politica che nel momento in cui il papa lancia l’inquisizione contro Pier Alberto lei ti fa contento e cojonato con una legge fantasma contro lo stalking (che in Italia nessuno rispetterà mai, forse nemmeno lo sanno). Però io la legge l’ho fatta, io sono innocenzi!

Appunto: Mara Carfagna (sua merdosità Kazzinger, i coniugi Passarini fanno sesso tutti i giorni, voglio anche io un uomo così…) la gelosa che detesta una certa Bea Dea Borromeo, nonchè odia a morte una certa Giulia Innocenzi, chissà perchè.

Mara Carfagna la fregna di fuoco che troviamo al sequestro di Pier Alberto a Milano a fine Maggio 2009 (pianeta Terra), allo stupro planetario di Pier Alberto a Sète nel Marzo-Aprile 2015 (pianeta SA) e immancabile insaziabile ex alla festicciuola di addio alla vita di Pier Alberto, a casa mia il 27 Febbraio 2018 (pianeta SA). Anche Zoff mai così presente, si inchina.

Mara Carfagna: “scopami come la più lurida delle puttane!” e Pier Alberto: “io so solo un contadì, faccio quello che pozzo”, coppia pornografica da grande schermo fino a quando il prode contadino non si desta dall’ipnosi: basta con le puttane del governo itagliano!

Mara Carfagna che ha regalato talmente tanti poccioli all’umanità da diventare patrimonio POMPESCU, quindi si permette addirittura il giorno 7/5/2020 (data del pianeta SA) di mandare due muratori/manovali non italiani ma piuttosto europestici (sicuramente sue vecchie conoscenze ai tempi della Cassia) a lavorare in totale illegalità (ci sarebbe anche un certo CORONAVIRUS tanto utilizzato dal governo dei porci per terrorizzarci, per non far linciare silvia berlusconi) per provocarmi/insultarmi per tutto il giorno e infine minacciarmi, visto che non abbasso la testa, in casa mia e concludere l’alterco con un bello sterco lasciando una cagata su una delle mie terrazze.

LA FIRMA E’ INEQUIVOCABILMENTE QUELLA DELL’OPUS DEI E L’ORDINE ARRIVA DA MARA CARFAGNA. FAREMO SAPERE IN QUESTURA.

Mara Carfagna la condannata a morte ma prima esibita per qualche anno stile expò nuda in catene porzò alla mercè di chiunque volesse farsi na’ngroppata. Scegliete voi il sito.

 

Ordine supremo di Pier Alberto Passarini.

 

Lo strano caso di Valeria StaMazza Button
Dal 1976 al 2009 (poi ci hanno cacciato dalla Terra a suon di sequestri), ricordo che tutti i media ci hanno ‘llattato li ginocchi con il matrimonio da favola delle favole: la supermodella arghentina VALERIA STAMAZZA con il cavalier de sta minchias marchese de li ricchiones ereditiere de la casata de li rincojonitos principe de li storditos eunucos:

 

CARTA IL BOCCONE

Utilizzo: la CARTA IL BOCCONE è severamente proibita prima dei 18 anni di età.

Se utilizzate la carta contro qualcuno/a la vittima diventerà completamente deficiente ma quindi pieno/a di spasimanti di CL/Opus dei.

Inizia quindi la pornografia di cui sotto.

Che poi, se vai proprio pignolamente a farci cazzo (non pervenuto), assomiglia molto, per arguzia carisma intelligenza, ad un certo MAGNIFICO RETTORE DELLA UNIVERSITÀ BOCCONI DI MILANO, salito al trono proprio da MACERATA dopo il sequestro di Pier Alberto A MILANO.

MILANO TI DÀ UNA MANO

[fonte: Michele Dulcis in fundo]

 

Si scoprirà poi che la supermodella Valeria StaMazza, secondo nobile tradizione opus dei, è solita andare a spompinare i barboni nei dormitori pubici nonchè, scusate la modestia, la ritroviamo ovviamente ultraninfomane sbavante e oscenamente scurrile a scoparsi il vagabundo Pier Alberto nel celeberrimo strupro reale di Sète (ano spaziale 2015).

PAGHERANNO, e quindi se volete rivedere Pier Alberto a casa sulla Terra, ANCHE la puttana supermodella Valeria StaMazza deve penzolare da un semaforo, in questo caso di Buenos Aires.

Punto ebbasta.

 

 

Probabilmente stanco di una vita così monotona e dissoluta (“…’nzomma mai un probblema e sempre a scopà modelle ultraninfomani… e poi perchè il mio cazzo è così zigantesco??? vabbè sarrà il costante esercizio fizico in paleztra…”), si dice anche improvvisamente ribellatomi ad un subdolo stato di ipnosi, dopo la Mathon, dopo la Vallejo, dopo Cicciolina, dopo ogni fica possibile che vi viene in mente (perdonatemi care ragazze ma stento a credere che un mostro inscopabile come me sulla Terra possa improvvisamente essere diventato un ficà su un altro pianeta, quindi cortesemente tirate fuori la verità), un giorno incontrai gli occhi bblu della bbionda celestiale mamma Bea. Casualità?

Poi un giorno fummo raggiunti dalla patetica invidia/gelosia di silvia berlusconi e de LU PORCU DELLA CEI che si sentivano adombrate addirittura oscurate ma comunque trascurate dalla prestanza/presenza di Pier Alberto (si dice osarono avvicinare con parole pesanti mio figlio), quindi (purtroppo solo quasi) le ammazzai di bbotte (ENTRAMBE A CAZZOTTI A DUE + DUE FINO A QUANDO NON PORTAVA DISPARO, evidentemente unico modo per avere giustizia, evidentemente ero ancora troppo buono per passare ad un sano kalashnikov), quindi la mafia si consultò e Pier Alberto sparì anche dal pianeta dei Mathoniani.

Poi un giorno comprammo Lukaku…

 

Lo strano caso di Giulia Innocenzi Button

SEMBREREBBE che poco tempo fa la dolcissima Giulia Innocenzi abbia addirittura denunciato in televisione (io non guardo più nessun programma in diretta, d’altronde arrivano solo insulti, fase RODEO + PERDI IL CORAGGIO) la mia situazione chiudendo con un “ti amo”… notizia che ti fa sorridere amaramente essendo passati più di 10 anni da quando la notai ad ANNOZERO (anno 2009). Mi ero innamorato di lei (senza ovviamente nessuna pretesa) e ovviamente dobbiamo considerare che ci troviamo su un altro pianeta, l’inferno dei cloni, e quindi magari all’epoca quella non era la vera Giulia Innocenzi come quella non era la vera Ana Charrua come quella non era la vera Bea. O forse erano quelle vere e poi sostituite o forse… o forse… o forse…

 

Ottobre 2010: sono mesi che vivo in un clima di tensione assoluta e attacchi di panico. Sicuro che all’estero avrei trovato finalmente la serenità faccio dieci ore di viaggio con i calzini puzzolenti di un (finto) emigrante sotto il naso ma Monaco di Baviera sembra una gabbia di matti, tutti mi conoscono, tutti blaterano qualcosa, sembrano vespe impazzite che arrivano a folate e a folate spariscono, noto anche volti somiglianti di persone che conoscevo ai tempi del liceo e alla fine… esce fuori il nome del papa.

Totalmente allibito (e sempre nel panico totale) mi reco di corsa a Roma, di nuovo in treno e stavolta all’interno dello scompartimento addirittura due ragazzi quasi identici a Frà e Maurizio ai tempi del motor show, li osservo attonito prima di crollare dalla stanchezza. Quindi scendo a Roma dopo essere stato aggredito fisicamente e verbalmente per tutto il viaggio (persone grasse che mi strusciavano morbidi pettorali sulle spalle, altri che impazziti uscivano all’improvviso dalla cabina e gridavano FROCIO!) e come un adolescente (stupido) al primo innamoramento grido per tutte le strade il nome di Giulia Innocenzi. Il panico è assoluto. Le persone ripetono le parole che ho in testa e mimano i miei pensieri, mi avvicinano ragazzi dalle labbra carnose e lucide e dalla mia avverto un certo stordimento presumo a causa di gas violentissimi in qualsiasi stanza, negozio e diverse strade dove mi aggiro random.

Una settimana allucinante, sembra il delirio generale, le valigie pesano una tronnellata e qualora cercassi un taxi per me ci sono solo quelli da condividere con qualcuna incinta.

Riesco in qualche modo (all’epoca sapevo tutto di lei, indirizzi e-mail compresi) a spedire la mia relazione (quella a fianco dei post) ad una casella e-postale di Giulia Innocenzi cercando di spiegarle la gravità della situazione e sperando in suo intervento in quanto giornalista.

RISPOSTA: ciao Pier Alberto!.. perchè non mi contatti su facebook!

Le palle mi rotolano a terra e torno a Macerata dove, come se non bastasse trovo la fiancata sx della 206 sfregiata NON ACCIDENTALMENTE (un giorno la ruota posteriore sx è a terra e il giorno dopo invece è un pò più gonfia) sicchè in data 4 Novembre 2010 chiedo a mio padre se mi accompagna dai Carabinieri di Macerata per raccontare quello che mi sta accadendo (chiedo che la mia relazione arrivi alla Magistratura).

 

Abbiamo già raccontato, perseguitato ovunque, di quanto la desiderassi accanto a me e forse per questo nei moltissimi momenti di ira violenta le ho “tirato” contro ogni tipo di insulto (o questi sfoghi oppure mi suicidavo)… l’ho blindata nel cuore e nell’anima per tirarmi fuori senza impazzire dal carcere di Saigon-Toronto (Novembre-Dicembre 2011) e poi l’ho attesa invano un pò ovunque nel mondo ma sempre meno convintamente. D’altronde come e perchè avrebbe dovuto seguire le mie vicissitudini o addirittura essere innamorata di me? Volevo ricominciare con lei e non andavo con nessuna (e nessuna si avvicinava se non per umiliarmi/provocarmi) ma poi sono sceso inevitabilmente nel degrado del sesso a pagamento.

A Gennaio-Febbraio 2013, devastato da un Mexico assolutamente ostile in quanto a torture (sicuramente più amabili le persone), decido proprio di cancellare quella mia fissa per Giulia innocenzi e di ricominciare, per poi sempre nel 2013 ma nell’inferno del Sud-Est asiatico venire a sapere che sarei il vero marito di Beatrice Dea Borromeo e che, altra notiziucola, al momento starei ciondolando su di un pianeta alieno quasi identico alla Terra in un universo parallelo di puro male. Ma era solamente la punta dell’iceberg che mi sarebbe arrivato addosso.

11 anni di feroce inquisizione, ovunque inseguito e ovunque perculato, avvicinato da ogni tipo di feccia unicamente intenzionati a prendersi le mie eredità (e al momento ci sono riusciti) e mettermi una catena al collo (ancora resisto), pertanto mi allontano da ogni social network (che già non amavo) per rifiugiarmi unicamente nel SECONDOPIERO, in attesa dei soccorsi. ZERO AIUTI. Siamo stati abbandonati su un altro pianeta, devono venire a salvarci… CRIBBIO! 

I miei sentimenti sono sempre i migliori ma non mi fido più di nessuno. Spero mi capiate.

Tra un interrogatorio di qualche agente mentre riposavo in qualche panchina del mondo o carcere, tra qualche avanzo di cibo e qualche frattura nelle zone ricche d’Europa, violentato e abusato ovunque (pure dentro casa mia), di tanto in tanto casualmente foto e video della ex prezzemolina Giulia Innocenzi, ora sacrosantamente sempre più VIP mondana e fidanzata. Ma tu pensa che follia di aver preteso all’epoca di stare con lei! Mi sento bene, perchè mi è passato quel leggerissimo innamoramento (ricordiamo che Pier Alberto è in grado di prendersi pasciò da EUROSTAR in corsa in piena faccia) e adesso riesco a riderci sopra.

Ora cosa dovrei fare? Ricascarci con tutte le scarpe?

Sicuramente io non corro a Roma per farmi una scopata con Giulia Innocenzi perchè penso meriteremmo una storia importante (come disse il mitico Erose) e non corro a Roma perchè abbandonato all’inferno ho bisogno di aggrapparmi a qualcuno e soprattutto non saprei come rintracciare Giulia Innocenzi in quel paesino caput mundi. Sono abbastanza stanco di fare il turista terrone con le valigie di cartone ed espressione deficiente.

Io non rinuncio a Giulia Innocenzi per credere ad una leggenda che un giorno chissà quando in un pianeta lontano lontano mi sposai con una delle tante Beatrici Borromeo, io non rinuncio a Giulia Innocenzi perchè mi sono innamorato di qualche clone trappola del vaticano. Non tengo i piedi su più staffe nè voglio prendere in giro nessuno QUINDI sarò ben lieto di incontrare Giulia Innocenzi se mi contatterà o meglio se mi verrà a prelevare lei (che ha il vantaggio di conoscere molto dei miei recapiti/contatti anche solo leggendo il sito, il CORONAVIRUS bufala al momento non ci permette gite fuoriporta) e insieme decideremo di denunciare per terminare questo abominio.

Se servisse accetterei anche di sposarla, in fondo l’ho amata per anni… e poi una volta sulla Terra ognuno per la sua strada.

Pier Alberto è interessato principalmente all’annientamento di silvia berlusconi e pertanto appena eserciti e astronavi saranno pronte partiremo per la guerra contro i maiali dell’opus dei, ma prima di tutto la VERITÀ dal 26 Giugno 1976 in poi. Ma probabilmente molto è accaduto prima.

Giulia Innocenzi deve sapere che io non uso nè farmaci nè droghe (aspirina quando serve per sgonfiare l’ultratorturato cervello e una cannetta quando me la offrono per rilassarmi non credo vìolino tale personale traguardo) e dopo essere stato espulso a vita dalla simpatica Australia (se siete in grado di spiegare, altrimenti fuori dai cojoni) per essere stato trovato in possesso di ben 1 (one) preservativo, non uso più precauzioni.

Concludo ricordando che ogni qual volta Pier Alberto si è innamorato, o viceversa, è subito scesa la falce della morte del vaticano, quindi i loro assassini (silvia berlusconi e LU PORCU DELLA CEI) devono essere assolutamente fermati. Non posso ma soprattutto non voglio svegliarmi ogni giorno della mia vita accanto ad una persona e sospettare clonazioni su di lei. Dovessi casomai incontrare la giornalista Giulia Innocenzi perchè magari prossimi al ritorno a casa, chi mi troverei quindi davanti?

  • la Giulia Innocenzi che seppur smaniosa, non poteva andare ad “intervistare” Pier Alberto (quindi un’umana tenuta repressa dal vaticano);
  • la Giulia innocenzi che vendutasi al vaticano finalmente ebbe accesso al sistema delle feste orgiastiche in maschera delle mignotte miliardarie opus dei (quindi una traditrice pavida);
  • la Giulia Innocenzi che denunciava radicalmente perchè se ne fregava di andare ad “intervistare” Pier Alberto (quindi o lesbica o frigida);
  • la Giulia Innocenzi ultima ragazza romantica e seria nell’universo, che si è sempre battuta per far conoscere lo strano caso di Pier Alberto Button (quindi un angelo);
  • la Giulia Innocenzi ultima ragazza romantica e seria nell’universo, che si è sempre battuta per far conoscere lo strano caso di Pier Alberto Button, perchè i due già si conoscevano (quindi una ex, quindi proverrebbe magari dalla Terra o chissà dove, quindi al momento ci potrebbero essere due Giulie Innocenzi in Italia);
  • la Giulia Innocenzi CLONE, pertanto esteriormente quasi identica all’originale ma fatta di silicio (per non dire peggio) e componenti hardware (quindi totalmente pazza ed eroinomane);
  • la Giulia Innocenzi che bisunta vagabunda e con foglie di insalata tra i capelli è stata ripescata dal cassonetto dove MATTEA SALVINA l’aveva fatta gettare dopo colpo di pistola (quindi eroica);

H) Nessuna delle risposte precedenti. Pier Alberto è pazzo, non bastasse handicappato ed evidentemente stanco.

 

Quindi, come tutti sappiamo, nessuno torna a casa sul pianeta Terra bon ton con il suo coraggio e con il suo sesso.

Quindi, come tutti sappiamo, ci fanno lanciare (a forza di asce violentissime o se preferite furia omicida sul cervello) dal terrazzo e ti risvegli maggicamente a bordo di un’astronave.

Nel mentre ti hanno tagliato via l’uccello oppure se sei una fanciulla ti ritrovi tra le gambe una bella ceppa eretta. Ancora parli? Ora hai finalmente perso il coraggio?

Nel mentre ti hanno tolto tutti quei pesantissimi innesti dal cervello ma poichè si presume che qualcuno potrebbe protestare per le modifiche estetiche subìte ti hanno tolto anche tutti i neuroni (ERASER).

RIDI PAGLIACCIO perchè da adesso in poi non sei più in grado di formulare pensieri o provare emozioni autonomamente (rabbia, gioia, dolore…), quindi fondamentalmente sei un ebete dal sorriso e perdono facili e abbiamo settato la tua zona cerebrale adibita alla sessualità irreversibilmente su OMOSEX.

Entrino (congiuntivo!) le ultraputtane del vaticano e che ti travestino (supercongiuntivo!) con il pigiamino stellare.

Completamente rimbambiti infrociti e telecomandati per sempre, il papammerdax vi riaccoglie sulla Terra.

Avrai un incarico e una nuova vita senza romperci i cojoni (che ti abbiamo appunto tolto).

Dicono questo sia l’inizio di ogni regnante reale (ex)maschio sulla pineta Terra.

 

BENTORNATA SUL PIANETA TERRA BON TON. PEACE&LOVE FRATELLA

QUALORA I MIEI DELIRI DOVESSERO AVERE UN QUALSIASI COLLEGAMENTO CON LA VERITÀ, REGALEREMO SOLO MISSILI NUCLEARI

 

 

CARTA MEGASTRUPP

Utilizzo: ogni volta che i demonietti si devono recare presso una pizzeria e/o gelateria possono esibire la CARTA MEGASTRUPP e parcheggiare al posto dei disabili, che pagheranno anche per le loro consumazioni.

Inoltre pass a vita per tutti i Festival di Sanremo.

Titolo della canzone: NOI RAGAZZE DI OGGI
Artista: JOSEPHINE RATZINGER
Noi, ragazze di oggi, noi
Con tutto il mondo davanti a noi
Viviamo nel sogno di poi
Noi, siamo diverse ma tutte uguali
Abbiam bisogno di un paio d’asini
E stimoli eccezzionali
Puoi farci piangere
Ma non puoi farci cedere
Noi, siamo il fuoco sotto la venere
Puoi non comprendere
Qualcuno ci può offendere
Noi, noi sappiamo in cosa credere
Devi venire con noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Dai stupriamo questa città
E poi vedrai che ti piacerà
Siamo noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Le vere amiche che tu non hai
E tutti insieme si può cantare
Ragazze di oggi
Ragazze di oggi, noi
Noi sappiamo in cosa credere
Ragazze di oggi, noi
Ragazze di oggi, noi
Siamo il fuoco sotto la venere
Non farti prendere
Da questo eterno attendere
Noi, siamo quello che può succedere
Non fare spegnere
La voglia che hai di fottere
Noi, siamo quelle in cui tu puoi credere
Devi venire con noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Dai stupriamo questa città
E poi vedrai che ti piacerà
Siamo noi
Siamo le ragazze di oggi noi
Le vere amiche che tu non hai
E tutti insieme si può cantare
Ragazze di oggi, noi
Ragazze di oggi, noi
E poi vedrai che ti piacerà

… 

 

 

Quindi una volta svelato l’unico modo per poter ritornare sulla Terra, bisogna trovare una soluzione per l’eccezione Pier Alberto:

  • figlio di… miliardari;
  • sposato con Bea Dea Borromeo;
  • non bello ma possente&prestante&discreta ceppa;
  • cojone ma molto intelligente;
  • campione di freccette;
  • docente universitario;
  • inventore… di cazzate;

QUINDI IL PROBLEMA:

LE IMMONDE PUTTANE MANGIAMERDA ALIENE  PER SOPRAVVIVERE DEVONO RIUSCIRE A CORROMPERE PIER ALBERTO

 

Abissalmente conosciute come totalmente prive di dignità (ma tutti hanno un prezzo), le aliene ti piazzano l’offertona che non puoi rifiutare, lo TOP sopra de lo TOP:

AVRAI IL CAZZO DI 50 CIENTIMETRI SEMPRE ERETTO (MODELLO STENDIPANNI, NON SEI TU A DECIDERE SE E QUANDO ECCITARTI) E TUTTE LE IMMONDE PUTTANE DEL VATICANO (QUELLE CHE SCOPANO CON CADAVERI E ANIMALI) SARANNO LE TUE A ORIFIZI OSCENAMENTE SPALANCATI IN BASE AI PRURITI DI BAGNASCO-BERTONE-SUINI-RATZINGER-PAPA FRANCESCA E PORCIUME DEPRAVATO VARIO TUTTI LI’ A GUARDARE E SBAVARE…

… poi però finalmente comincia la vera pornografia (non il missionario una volta al mese delle coppiette):

  • ALTALENA PORNOINCULARELLA;
  • SCIVOLO PENETRANTE VASELINE;
  • GIROTONDO DI POCCIOLI VOLANTI;
  • SEDIA DELLA CAVALCATA SELVAGGIA;
  • TAVOLO DELL’ORGASMO PROFONDO;
  • MARA CARFAGNA;
  • LA VALLE DEI MILLE CAZZI ERETTI;
  • IL GIARDINO DELLE CAVALLE A FICA FIORITA;
  • GLORY HOLE AFRICANA;
  • DOPPIA SCOPATONA REALE CON RINTERZO ANIMALE;
  • MEGATRANS INCINTE LATTARELLE;
  • MEGAMASTURBATORE MANDRILLIS;
  • SEDUTE SCOPERECCIE AI “DUE PORCONI” (APPOSITI BORDELLI);
  • SEDUTE ENDURANCE DI SESSO DEPRAVATO “LE ORE” (RIVISTA GESTITA DAL VATICANO);
  • LEZIONI DI EQUITAZIONE SOPRA LE PORNOCAVALLE E SOTTO GLI STALLONI NECRI;

 

Decliniamo cortesemente l’offerta e quindi (scripta manent in repetita juve ubi inter campionato cessat) ricordiamo che (altrimenti non si parte):

  • il viaggio di ritorno di TUTTI gli altri umani verso la Terra dovrà già essere avvenuto con successo;
  • la consegna di silvia berlusconi del pianeta SA dentro la bara aperta per defecare. La scrofa dovrà già essere decapitata perchè ci portiamo via solo la testa;
  • la previa visualizzazione della silvia berlusconi della pineta Terra che sta arrostendo nuda a fuoco lento sullo spiedo con mela in bocca e cazzo di Lumumba in culo;

 

  • il viaggio di ritorno esige:
    • il femminicidio di silvia berlusconi e decapitazione della scrofa;
    • il femminicidio di umberta bossi e decapitazione della scrofa;
    • il femminicidio di josephine ratzinger e decapitazione della scrofa;
    • lu PORCU DELLA CEI, vivo e intero e a testa ignò attaccato a un sacco da boxe;

 

  • il viaggio di ritorno prevede:
    • il ritorno avverrà a bordo di un’astronave da guerra e con equipaggio totalmente militare e maschile, quindi niente puttane a bordo;
    • MAGGICABULA + IBRACADABRA e Pier Alberto torna nuovo di fabbrica e come doveva essere in origine;
    • il mio cesso personale JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER a bocca generosamente spalancata;
    • durante il viaggio di ritorno, dopo ogni allenamento e addestramento militare alla guerra, visioneremo tutto il materiale pornografico avente come protagonista anche Pier Alberto;
    • i video da me scelti andranno in onda per sempre (CANALE 1 di ogni televisone mondiale);
    • puttane ed eventuali mariti kukkoni (La Ruxxa, Scarzoky…) da me scelti saranno messi in catene e in onda per sempre;

 

  • arrivati sulla Terra (data 18 Aprile 2008):
    • niente cerimonie, niente convenevoli, e ci si prepari alla guerra contro gli alieni, forse non avete ancora capito con cosa abbiamo a che fare;
    • il primo cofanetto da collezione con le modelle trasformate in saponette sarrà quello contenente i resti di Naomi Campbell (abbiamo saputo che essendo più deficiente delle altre e quindi secondo le regole opus dei più importante delle altre abbia commesso ogni illecito pur di diventare la unica proprietaria del pene di Pier Alberto. Una cretina, appunto);
    • LO SVENTRAMENTO TOTALE (FREGNA-TRACHEA):
      • DI TUTTI GLI SPASTICI OPUS DEI, IMPALATI NELLE PIAZZE DELLE RISPETTIVE CITTÀ;
      • DI TUTTE LE MODELLE DI GQ, VICTORIA’S SECRET e HUSTLER. Questi nomi (brands) scompariranno dall’esistenza, la loro qualsivoglia anche involontaria menzione sarà condannata atrocemente;
      • TUTTAVIA TRANQUILLE, STANNO ARRIVANDO DECINE DI NOMI DI CASE DI MODA. VERRETE MACELLATE IN BUONA COMPAGNIA;
    • Frignazia la Ruxxa che in lacrime ci ha confessato di essere stata mossa soltanto dall’invidia perchè a lei è stato tagliato il pene (ci domandavamo da cosa nascesse la ninfomania della moglie), vivrà per sempre in catene in ginocchio. DEVE PIANGERE SANGUE;
    • soldati solo se volontari e motivati e astronavi da guerra e si parte in direzione del pianeta SA;
    • pena di morte per tutte le restanti scaltre che si sono andate a fare una scopata fuori della Terra o si sono vendute ad arcore (sapremo tutto con lo SVENTRAX);
    • lancio di testate nucleari sulle capitali della nazioni maggiormente colpevoli, si inizia da città del vaticano;
    • lancio/inizio del progetto “città degli studenti (STUDENDADO)”;
    • è tuttavia possibile, in presenza di una società completamente allo sbando che non rimarremo sul pianeta Terra (ce ne andiamo su NORMALIA);

 

  • USCITI DALLA TERRA CON LA FLOTTA ARMATA:
    • SE in presenza di cretini ostilità assoluta e guerra;
    • SE in presenza di civiltà intelligenti amicizia oppure indifferenza ma SEMPRE non belligeranza;
    • OVUNQUE vi sia traccia di CL et opus dei DEVASTAZIONE TOTALE.

 

  • Varie ma non eventuali:
    • ogni cosa doveva accadere, nessuno può interferire con il destino e tutto quello che farrò è già scritto. Non tutti sanno leggere, men che meno la feccia della chiesa.

 

 

Impossibile d’altronde risolvere le controversie riguardanti la millenaria tradizione circa l’assegnazione dei pianeti (i cessi secondo il papa, i manicomi secondo tutti gli altri):

  • completa deficienza del nuovo proprietario;
  • completa pazzia del nuovo proprietario;
  • completa omosessualità del nuovo proprietario;
  • completa impotenza del nuovo proprietario;
  • completi handicap fisico e mentale del nuovo proprietario;

 

  • unica candidata che mette tutti d’accordo, silvia berlusconi.

 

 

W A R

 

 

Scusa Frà adera 100 TRILIONI DE EURI?

 

200 TRILIONI DI EURO IN LINGOTTI D’ORO

 

 

 

Pievo Runner