RIDDLE ME THIZ,

RIDDLE ME THAZ,

WHO’S AFRAID OF

THE BIG BLACK BITCZH?

 

Specchio demonietto noi ti invochiamo

oggi una mignotta opus dei

imprigioniamo

voi pensavate di averci abbandonati

e ora ci siamo appena vendicati

 

qualcuno la speranza ci ha insegnato

e non sarrà dimenticato

forza e onore al nostro papo!

 

Cari amici fallowers ci sarebbe anche la leggenda che ogni qual volta ti si presenta davanti DILETTA MIGNOTTA, hai chiuso con il sesso. La mafia (COSA NOSTRA) ti sta concedendo l’ultima scopata per poi cellomortarti.

Il papa, CAPO DI COSA NOSTRA, noto merdoso dell’esistenza quanto quindi invidioso anche della vostra diarrea peggiore, non tollera il successo umano.

Sessuofobico per eccellenza, trema davanti al presunto successo sessuale.

Terrorizzato dalle donne, suppone che il loro giudizio possa cambiare i destini del potere.

Meglio quindi togliere alle donne il cervello, meglio stravolgere preferibilmente devastare la vita de “li fichi”, riducendoli a irriconoscibili schiavi transessuali per il piacere delle immonde aliene.

Inevitabilmente allora affiora nella mia mente il ricordo di quella DILETTA MIGNOTTA (praticamente analfabeta ma con le coscie ben in mostra e molto ben oliate) che andò ad intervistare un imbarazzatissimo JARED LETO + 30 SECONDS TO MARS (probabilmente vessati in quel momento dal simpatico macchinario, tipo cervello teso come una corda di violino e ti trovi costretto a gesticolare e fare smorfie come una scimmia o attaccarti ad una cisterna di whiskey) mentre la MIGNOTTA ostentava padronanza della scena. Tipico gioco ANTI – FAIR – PLAY – OPUS – DEI.

Seguendo la mia delirante logica, cosa nostra aveva condannato quegli artisti al cambio di sesso e la futura PADRONA si presentava in quel momento, con la scusa della finta intervista, ai nuovi schiavi.

Non so come andò a finire (dicono che Jared Leto quella stessa notte fu sequestrato e imbottito di innesti affinchè molto rapidamente diventasse la schiava troia di DILETTA MIGNOTTA, suo ennesimo capriccio) ma ora che sapete STATE IN GUARDIA DALLA FECCIA MAFIOSA.

Magara quarcheduno si potrebbe anche domandare il perchè ‘ssa straccia de MIGNOTTA dovrebbe avere così tanto potere.

Trattasi della aberrante logica opus dei circa la detenzione del potere:

  • comanda chi ha il pene più lungo (quindi vengono tagliati via);
  • a parità di lunghezza, chi schizza più lontano (ricordiamo che fuori della Terra chi ha il pene ancora attaccato al 90% è un animale o un mostro deforme);
  • a parità di lunghezza e schizzo, comanda chi ha la mamma più maiala (se MATTEA SALVINA avesse ancora il cazzo, grazie a sua madre avrebbe stravinto);
  • FONDAMENTALMENTE COMANDA QUINDI CHI POCCIA PIÙ CELLI (ecco quindi MATTEA SALVINA al potere);
    • comanda quindi chi si arrende prima al “trattamento” (più sei debole = più sei telecomandabile = FOLLIA TOTALE);
    • come fossero divinità, il sistema pone su di un piedistallo decisionale i rarissimi umani che dopo asportazione del 90% del cervello e devastazione del resto, passano dalla parte del male assoluto con tanto di sinceri apprezzamenti per il più grande abominio mai esistito. Dunque ora potremmo capire lo strapotere di una certa Camila Vallejo che fu portata allo svalvolamento totale per poi dettare legge (e che leggi!), anche se ritengo che la vera Camila Vallejo sia ancora sepolta, nonchè allora potremmo spiegare l’apparente inspiegabile potere di Diletta Leotta: la donna umana (SERIE A++) che causa vicissitudini e ultratorture (trapianto di cervello, si maligna di scambio con gallina ruspantella, altrimenti improbabili le nozze da favola con silvia berlusconi) avrebbe quindi sposato la causa aliena (Serie Z–). Ronaldo che vuole giocare nella Cavese;

 

    • comandano LE MODELLE perchè anche loro hanno subito lo scambio di cervello con quello delle galline, aspiracazzi con 1 neurone nel cervello di sperma = il membro eretto del dromedario come unico pensiero.

 

[fonte: silvia berlusconi]

 

Dunque nella sera galactica del 27 FEBBRAIO 2018 con tanto di diretta televisiva e addirittura sulla Terra cinema aperti per l’occasione (ingresso rigorosamente in mutandine) e bagarini che vendevano biglietti per andare LE PROSSIME VOLTE a violentare Pier Alberto (queste le voci che arrivano), avevamo in mano buone carte (non siamo di quelli che bluffano, specie poi con LO SVENTRAX dove si viene a sapere tutto, potrebbe quindi essere parecchio utile nei casinò) e dopo una serie di rilanci, ECCO IL RILANCIONE.

LU PORCU DELLA CEI che gentilmente ha messo a disposizione casa sua per lo stripp pokere ride beffardo e accetta avendo una sontuosa scala struppia (7, 9, jack, kappa, asso di coppe… a volte anche la terza elementare potrebbe aiutare), DILETTA MIGNOTTA TACE e, nel dubbio, se mette direttamente in mutanne, BLONDE SORCH più scaltra delle altre (evidentemente, altrimenti non sarebbe a capo delle ultraputtane) mentre le sue amiche mi violentavano, di soppiatto rubava dai cassetti di casa mia le posate d’argento garantendosi quindi comunque una vincita e l’ergastolo pieno.

 

La storia sembrerebbe ancora più colossale dato che la sempre apprensiva inquilina Mirabile (mi vuole bene, siamo entrambi Tunisini) quella stessa sera telefonò per l’ennesima volta alla Polizia perchè da troppi giorni si sente Pier Alberto gridare a squarciagola (11 anni di ira violenta, poi facciamo i conti) e quella sera c’è strano “movimento” sul condominio. Addirittura solerte arriva la Polizia in tenuta anti-sommossa e chiedono dove sia Pier Alberto “lo svedese”, che ormai evidentemente impazzito, è uscito con la neve mezzo nudo all’improvviso da solo di casa o in compagnia di qualche sbandata, forse un’altra Pamela… com’è poi andata a finire?

Ma soprattutto la Polizia allora non era ignara circa la sera del 27 Febbraio 2018… la Magistratura fa niente in proposito? Andiamo a raffaele sollecitare…

 

Da PORCU’S invece, pubblico delle grandi occasioni… addirittura chiamati dal XVI secolo (grazie ai viaggi nel tempo) dove i signorotti di COSA NOSTRA (porcella dell’utri e silvia berlusconi il dynamico duo di fondatrici) si sono stabiliti perchè possono meglio “giostrare” le schiave umane innestate e in catene grazie alle leggi feudali, favori tra padroni, corvée, superstizioni di ogni tipo, magia nera, etc…

… una vita volendo gratificante tanto più se magni vé, c’hai da scopà, c’hai la schiavitù de stato e nisciù te rompe li cojoni, le leggi&regole te le fai tu, in più usi lo Tabblet quando l’antri c’ha ancora li segnali de fumo…

 

COSA NOSTRA GRAZIE ALLA MACCHINA DEL TEMPO HA TROVATO L’UNICA EPOCA DOVE POTER ESSERE ACCETTATI. LÌ, TEMPI DURI PER LA MAGISTRATURA. PRESUMO CHE I CRIMINALI PROSPERINO SOLO IN PRESENZA DI UNA FORTE SPROPORZIONE TECNOLOGICA (anno 3000 Vs Medioevo) ALTRIMENTI ALLA TECNOLOGIA SI PUÒ SEMPRE RISPONDERE CON UGUALE O DIVERSA MA ALTRETTANTA TECNOLOGIA.

 

Blonde Sorch adesso freghete pure ‘ssa cornicetta placcata mmerda come te.

A quanti avete fatto questo scherzetto?

FUCILAZIONE AL MURO 

 

Dunque 11 anni, di sturpi, per poi ammettere che bhè sì insomma la pineta Terra è un pò cambiata da quando ve ne siete andati (= cacciati a carci nel culo per poi essere seviziati).

Allora ripenso a Spagna 2015 (paralimpiadi) dove nei País Vasco mi nutrivano a forza di viagra e perquisizioni.

All’epoca arrogante, perchè quindi mi sentivo molto forte, mi lasciai un pò andare alla vida loca (masturbarsi continuamente nei bagni pubici, indossare intimo da donna etc…), perchè li stavo aspettando (“se ti travesti così ti fanno salire a bordo dell’astronave”) e anche perchè non c’era di meglio da fare.

Quindi li vidi arrivare numerosi, osservare la situazione e preoccuparsi… se avevo cominciato a battere per strada.

COLORO I QUALI MI OSTEGGIAVANO SIA COLORO I QUALI MI SOSTENEVANO, TUTTI CON LE STESSE FRASI IN LOOP.

Cioè io vivo per strada di elemosine, sporco, denutrito, praticamente congelato, mi metto a fare il buffone sulle piazzette per attirare l’attenzione e quissi arrivano e se preoccupano solo se batto??? Ma perchè???

SEMBREREBBE che in quella pineta Terra, d’altronde, TUTTI (maschi e femmine) siano diventati delle puttane decerebrate per compiacere la nuova proprietaria silvia berlusconi.

 

LA PINETA TERRA È ORA IL PIANETA ADIBITO ALLA PROSTITUZIONE

SULLA TERRA CHI NON POCCIA VIENE SPEDITO DALLO PISICHIATRA

 

Ecco quindi quella Spagna che sembrava prendermi continuamente per i fondelli che INVECE semplicemente mi stava forzando a prostituirmi affinchè fossi (diventato iperputtano) riaccolto teneramente nel mio pianeta bordello.

Una Spagna però troppo morbida con i vagabundi, fu necessariamente aiutata da una Francia più cinica, sempre per farmi ritornare sulla mia pineta Terra.

A BORDO DELLE ASTRONAVI TUTTI PORTANO I TACCHI, QUINDI PIER ALBERTO SI È MESSO I TACCHI. NO, ERRORE GRAVISSIMO PERCHÈ PIER ALBERTO NON PUÒ E NON DEVE OSARE. COME FACCIAMO QUINDI A FARLO DESISTERE DALL’INDOSSARE SCARPE CON I TACCHI? ECCO LA FELICISSIMA QUANTO GENIALE IDEA DELLE MODELLE:

GLI SPEZZIAMO LE GAMBE = AMPUTAZIONE (GAMBE DI LEGNO) = RITORNO IMMEDIATO A CASA

ANFATTI

 

 

Ricapitolando l’espulsione di Pier Alberto dalla Terra avvenne in data fine Maggio 2009 lo stesso giorno dell’arresto di Ruby Rubacuori (LA FIGLIA NECRETTA DI RATZINGER!), arrivata dall’inferno delle puttane SA, scesa dall’astronave e messasi scherzosamente a sparare sulla folla a Milano. Forse si doveva distogliere l’attenzione circa quello che stava accadendo quella notte a Pier Alberto, forse si festeggiava l’arrivo “dell’arrotina” (Ruby Rubacuori è quella che decide a chi farlo tagliare via). Quindi supponemmo che Pier Alberto non tornò più sulla Terra, pianeta che evidentemente aveva altri piani, purtroppo. Tuttavia Pier Alberto, che la leggenda racconta esplose addirittura come calciatore in quanto sul pianeta dei Mathoniani erano pressochè assenti le torture oppressive del vaticano, era un calciatore in prestito e la sua gestione (ricordiamo che Pier Alberto è un trovatello che nessuno vuole) era ancora affidata al pianeta Terra.

Quindi se il pianeta Terra impazzisce, sicuramente anche la tua vita avrà delle ripercussioni, fino a quando non ti liberi della feccia aliena.

Nonchè come quando compri la supercar (ma con la centralina che limita la velocità massima a 250 Km/h) invece sul pianeta della Mathon il limitatore per le dimensioni del cazzo non esiste e udite udite… Pier Alberto c’ha una ceppa notevole

 

 

BOOOM!

SCHWANSTÜCK!

AUTOBAHN!

 

BECKENBAUER!

 

 

Donne a fà la fila, quelle che se strappava li capigli, quelle che faceva li buffi per comprasse un biglietto per jì a scopà lu Runner su n’antro pianeta, quelle che te se presentava sotto casa co li sordi in mano “ti prego mi basta anche solo un carcio la-lo-culo, ma dammelo tu!”, la moglie ninfomane di Frignazia la Ruxxa che non me guardava sulla faccia, entrava e sbatteva la porta, posava le chiavi e i soldi sul ripiano, se apriva il soprabito fino all’inguine e sentenziava: “adesso voglio godere!”… sogno spesso questa scena insieme ad una strada con viale alberato e un portone… boh… Veronica Lario, assolutamente meno volgare discarica delle altre, e poi lei, la puttanissima Mara Carfagna che con il sorriso dello stregatto perchè stava per dare una stilettata sul cuore di Giulia Innocenzi: “amore, ti sono mancata?”… eppure la mia mente rispondeva continuamente con un errore delle NORTON UTILITIES, ma evidentemente il mio uccello no…

 

IO NON FIRMERÒ MAI LA FINE DELLE DONNE, SMETTEREI DI RIDERE

 

Dunque cancellarono la memoria di Pier Alberto, perchè come tantissimi altri doveva essere spostato di pianeta continuamente o peggio avere il destino del “jumper”, ogni volta massacrato di dolore ogni volta costretto al suicidio ogni volta resettato nella memoria.

Di tutto questo abbiamo già abbondantemente discusso.

La novità è che un giorno a Milano (sì ma com’è possibile? ma quando? ma come? in quale mondo?) Pier Alberto conobbe una certa Giulia Innocenzi e narrant che i due cominciarono a vivere insieme attratti come calamite. Relazione tanto bella per gli umani che quasi vedevano un nuovo Pertini con la moglie, quindi terrore per la feccia aliena che vedeva di giorno in giorno espandersi una mentalità democratica (quasi comunista) nonchè una certa Chiara Mancini CLONE (sembrerebbe abbiano finalmente dissotterrato quella precedente dal giardino di casa) cominciava seriamente a stalkare i due che addirittura furono costretti a denunciarla con successive visite pisichiatriche etc. etc. etc.

 

GUAI A DARE DEL PAZZO AL MONDO DEI PAZZI

 

Quindi Giulia Innocenzi che FORSE tanto aveva fatto anche economicamente per tirare fuori tutta la verità circa la vita di Pier Alberto (adozione, eredità etc. etc. etc.) un giorno si ritrova da sola perchè era arrivata un’astronave e mentre Pier Alberto dorme se lo tirano a bordo con il teletrasporto, punizione per aver “rovinato” secondo loro la vita della “loro” Chiara Mancini.

Ora potrebbe creare sgomento che anche di tutto questo avevamo già parlato solo che la fidanzata allegata a questa storia ci avevano detto fosse Beatrice Borromeo.

Quindi scivolando tra le chiappe di DILETTA MIGNOTTA che ricordiamo in virtù dei suoi tanti sacrifici pretendeva lo schiavo migliore a letto (de gustibus), dobbiamo cercare di dare una logica alla narratzione.

Sono certo di essere stato addormentato perchè riconobbi “il sapore” dello psicofarmaco ma troppo tardi, perchè quel seduttivo dolce torpore mi fece ricordare che praticamente erano secoli che non dormivo molto e gli ultimi due anni erano stati veramente massacranti, e sono quindi abbastanza sicuro, oggi, di essere stato portato via dalla Terra non senza prima un centinaro di troie opus dei pronte a galopparmi per ore.

Poi cosa è accaduto? Come è possibile che abbia conosciuto Giulia Innocenzi sulla Terra? Quanti anni sono passati?

Ecco quindi che in questo ultimo periodo spunta aggressiva, più combattiva che mai una Giulia Innocenzi (quala?) che dopo infinite ricerche ha finalmente ritrovato il suo fidanzato misteriosamente scomparso (sarrà andato con i soliti marinai russi) e che ci tiene a precisarlo non c’entra niente con la Giulia Innocenzi del pianeta SA, in effetti dagli atteggiamenti appositamente un pò discutibili (“grazie al nostro clone dovevi arrivare a odiare la vera Giulia Innocenzi, la tua vera fidanzata”).

Ma se Giulia Innocenzi è la mia vera papera, quella shampista di Beatrice Borromeo quando me la sono fidanzata?

Possibile che siano passati mmille anni e che ogni volta resettato nella memoria, cominciassi una nuova relazione con la ragazza che “il caso” mi presentava sul momento?

Come mmadonna avrebbe altrimenti fatto Pier Alberto a fecondare i cuori di cantanti, attrici, modelle, campionesse sportive e le immancabili Chiara Maci, Camila Vallejo, Jessica Mathon, Bea Dea Borromeo, Giulia innocenzi e altre decine di prezzemoline piuttosto famose??? Che poi guarda caso sono quelle che causa attacchi d’ira ho odiato più di tutte qui all’inferno SA.

 

AMMETTO CHE ANA CHARRUA NON ESISTE, È UNA MIA INVENZIONE. UN GIORNO A LISBONA, A GENNAIO FA ANCORA FRESCHELLO, AVEVO LA FEBBRE E COMPRAI 152 LITRI DI PORTO PER FARLA PASSARE. POI ANDAI A CERCARE LAVORO. PRIMA QUELLA CON LE UNGHIE SMALTATE E SORRISO POCCIOLO ALLA CICCIOLINA, POI QUELLA CON LE CHIAPPE AVVOLTE IN JEANS ADERENTI, POI QUELLA CON LE TETTE DA STRAPPARE VIA… ALLA FINE L’UNICA CHE NON SEMBRAVA UNA MIGNOTTA PENSAI FOSSE VERA, E ME NE INNAMORAI, ANCHE PER DIMENTICARE GIULIA INNOCENZI… POI MI SONO SVEGLIATO.

[fonte: non è un paese per struppi]

 

Prelevato dal tuo pianeta precedente e portato in un nuovo contesto, vediamo il topolino cavia questa volta come si comporta: con quella hai fatto il Presidente, con quella il calciatore, con quella l’inventore, con quella il cantante, con quella il docente universitario, con quello il marinaio travestito… ogni volta su un pianeta identicamente diverso. Invece di farlo andare ad intervistare da Giulia Innocenzi, vediamo come se la cava se davanti si trova Beatrice Borromeo… ad esempio.

 

Possibile poi che ogni volta abbia demolito di cazzotti e denunce qualche imbecille CL-ino opus dei per difendere la mia vita e quella dei miei cari??? Possibile, più che possibile, quasi certo…

Possibile che ogni volta sono stato sequestrato tramite teletrasporto e poi mi risveglio altrove senza memoria???

Se l’Inter giocasse in 15 (5-5-5) vincerebbe?

E adesso di tutte queste vedove inconsolabbili, forse un pò troppe, quale avrebbe il diritto di prelazione?

 

AMÒ SE NON TORNI SUBITO A CASA TROVI CHIUSO PER SEMPRE

[fonte: la mia dolcissima ex]

 

Lo strano caso di Pier Alberto Passarini + Giulia Innocenzi Button

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, di una bellissima storia d’ammore tra la papevina Giulia Innocenzi e papevino Pier Alberto Passarini. E, come tutte le più belle storie d’ammore, conquistata contro i tiranni.

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, che i più ficà della storia (siliva belusconi, umberta bossi, josephine ratzinger e LU PORCU DELLA CEI) avessero deciso sulle stesse pagine fassbook denunciate alla polizia postale da Pier Alberto Passarini, di non far fare più all’ammore a Pier Alberto (Passarini).

Narrant, dato che io assolutamente non ricordo, che temeraria und ribelle più un par de cosucce che fanno sempre comodo come la doppia cittadinanza (italiana + inglese) e qualche milione nel salvadanaio, Giulia Innocenzi si oppose al DIKTAT GOVERNATIVO (poi in sede di fucilazione al muro sarrà comunque uno spasso conoscerne le reali motivazioni), venendo lei a presentarsi (con la scusa di un’intervista?) e praticamente frantumando lo stato del Reich.

 

= STORIA D’AMMORE INCREDDIBBILE QUANTO PERICOLOSA

 

Ovviamente verdi di rabbia tutte le mangiamerda ultraputtane poccioledicavalli CL-ine/opus dei, praticamente fumante la ex Chiara Mancini CLONE.

Tanto che utilizzando il tiro tutte insieme chiesero aiuto al papa (Adolfa Hitler aka JOSEPHINE SCROFAMMERDAX RATZINGER) che aveva creato il governo Itagliano delle ultramignotte, probabilmente ispirandosi all’inferno SA, con l’inevitabile conseguenza che Pier Alberto fu gentilmente prelevato tramite teletrasporto e una volta allontanato dalla sua fidanzata Giulia, trasportato quindi a godersi la vita tra le ultramerdose aliene.

Quindi, ora che Pier Alberto sta tra le ultraputtane mangiamerda lesbiche frigide poccioledicavelli adoratrici di satana aliene, possiamo farne quello che vogliamo:

  • cancellata la memoria e totalmente ridotto a schiavo animale eroinomane (grazie IRAN!), varie sono le opportunità:
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da trans in compagnia, perchè no, di una immonda del pianeta DA CANCELLARE, ORGASMA; scusa Giulia ma quel tipo non assomiglia a Pier Alberto??? Chissà cosa sarebbe potuto accadere…
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da schiavo in qualche dungeon reale;
    • puoi ritornare sulla Terra, con gli occhi da micetta impaurita, ZERO ODIO VERSO IL VATICANO, e sempre attaccato al simpatico macchinario inizi la tua vita da tetraplegico. Pier Alberto è stato investito 35 volte sulle strade della Francia del Sud, le umane lo hanno perculato, la polizia lo ha invitato a tornare a casa struppiu e in AUTOSTOP e alla fine… MADONNA PIÈ CHE TRAGEDIA, MA COME MMADONNA VIVI SULLA CARROZZELLA ATTACCATO A QUELLA CANNUCCETTA? 
      • Bhè intanto ora c’ho il pisellino di 50 cientimetri e tutte le notti arriva una supermodella stradepravata (Naomi, Gisele, Heidi, Claudia…), nonchè nei weekend arrivano KATE PIPPLETON E TUTTE LE IPERPUTTANE REALI (soprattutto quelle di Svezia) che letteralmente grondano dalla voglia quando vedono un tetraplegico in erezione;

 

    • puoi non ritornare più sulla Terra e continuare la tua vita con una Borromeo, una Vallejo, una Arcuri, una qualsiasi aliena CLONE che ti terrà per sempre distratto e lontano dalla tua papera;
    • si potrebbe addirittura rimettere insieme la coppia Pier Alberto e Chiara Mancini, ma ora trans, lei molto dotata di verga mentre Pier Alberto con la fichetta e schiavo a telecomando;
    • puoi diventare l’amante di silvia berlusconi, ricordiamo sposata inizialmente con il mitico Lumumba e in seconde nozze con DILETTA MIGNOTTA;
    • puoi diventare donna e fare la mamma;
    • puoi darti alla pornografia e arrotondare come trans arrapante per scaldare le neocoppiette di sposini;
    • puoi abbandonarti sul marciapiede e abbrutirti senza padroni e morire dimenticato;
    • puoi fare e farti tutto il male che vuoi, tanto nessuno sulla Terra ti ascolterà.

 

PASSANO COSÌ 11(?) ANNI (o secoli?) DI ULTRATORTURE & ABOMINI VARI

 

Pier Alberto, oggi ricoverato al reparto “infrociti anali” di Lampedusa, ci raccontò tempo fa che quando cercava nel Marzo/Aprile 2015 a Sète di rimettere a posto tutte le sue fratture addirittura alzando gli occhi verso il solito tranquillo discreto televisore a 3000 ㏈, notò un’intervista ad una simil-Giulia innocenzi dimagrita di 30 Kg e invecchiata di 30 anni.

 

SÌ, QUALCUNO STA SOFFRENDO PER LA MIA MANCANZA (DA UN ANNO SAPPIAMO DI STARE IN UN ALTRO PIANETA QUASI IDENTICO) MA PERCHÈ PROPRIO ASSOMIGLIARE A GIULIA INNOCENZI???

 

Perchè dovunque mi presento in una città nuova (Barcelona, Guayaquil, Marbella, Kos… ovunque) una delle prime ragazze che incontro è una simil-Giulia Innocenzi in atteggiamenti lascivi?

Perchè dovunque c’è una demonietta down ha le sembianze di Giulia Innocenzi?

Perchè su troppi film c’è sempre una tipa simil-Giulia Innocenzi e stile porchittu?

L’enorme quantità di energia necessaria a raggiungere la velocità di curvatura si ottiene attraverso il reattore materia/antimateria (M/AMR) da una reazione controllata tra materia e antimateria regolata attraverso i cristalli di dilitio?

Stanco dei soliti banali interrogativi, continuai quindi a limonare con il vecio amputato che condivideva con me la stanza 7✶✶✶✶✶✶✶ (altro che i merdosi assassini grillini).

 

7 7ETTIMANE A 7ÈTE

 

Ad Aprile 2020 mentre Pier Alberto Passarini residente in via Spalato 63 Macerata, forse logicamente si appresta a fare spesa nel supermercato sottostante numero civico 61, come sempre oberato da tensione spasmodica, veleni vari, caldo estremo, pantorc (= tremore essenziale) ammille… ecco che presso il mitico reparto carnazza si vede improvvisamente arrivare, stile hollywood, una tipa euforica. Considerando che, regola opus dei, ogni qual volta si parla di donne subentra l’ira violenta (= odio per le donne), Pier Alberto sul furibondo incipiente TENTA comunque APLOMB/NONCHALANCE JAMES BOND STYLE (00 FARINA + 7 LE OVETTE) di completare il suo ordine E per stemperare la tensione semplicemente butta uno sguardo sugli stivaletti nazisti della tipa accanto a lui, sicuramente una vigliacca CL-ina, che in quel momento di mie ultratorture stava quindi facendo “la splendida”… TIPICO ATTEGGIAMENTO VIGLIACCO CL/ OPUSDEI.

 

INEVITABILE INOLTRE UDIRE, POI A REPARTI DI DISTANZA, LA FRASE: “IO SONO LA RAGAZZA DEL CANE”

 

Io che non sono un cane (però li amo più di chiunque), ma sicuramente un cojone, continuo noncurante la mia spesa massaia… era come al solito una lurida CL/OPUSDEI.

 

SEMBREREBBE INVECE CHE QUEL GIORNO (SABATO 4 APRILE?), GIULIA INNOCENZI ADDIRITTURA ARRIVATA A MACERATA SI AVVICINÒ AL SUO EX PIER ALBERTO PER POI GIORNI DOPO MISTERIOSAMENTE DILEGUARSI. ERAVAMO IN PIENO CORONAVIRUS E SICURAMENTE L’AVRANNO AGGREDITA PESANTEMENTE DATO CHE DA QUESTE PARTI QUASI TUTTI MI RIVOGLIONO IN CASA MANCINI.

COMUNQUE, FOSSE MAI VERO CHE PIER ALBERTO PASSARINI E GIULIA INNOCENZI STAVANO INSIEME, LEI MI CHIAMAVA CANE???

 

QUANTO SARRÀ MAI FATICOSO (VISTO CHE NOI INVECE STIAMO QUI A DIVERTIRCI) PRENDERE IL CANE IN DISPARTE AL SUPERMERCATO E LASCIARGLI UN BIGLIETTINO CON QUALCHE RECAPITO: “ORA NON PUOI CAPIRE, MA CHIAMAMI!!!” OPPURE “VIENI VIA CON ME!!!”

 

Da quel giorno ovviamente, dato che la GIULIA SEMBREREBBE continuare a denunciare la mia/nostra storia sui vari MEDIA, qui a Macerata IL PANDEMONIO. Grazie allo SVENTRAX sanno come e quando penso a Giulia e tempo fa addirittura quando fantasticavo sulla Borromeo mi aprivano dolorosette emorragie sul cervello per farmi desistere e pensare che ne so, a silvia berlusconi. Stiamo a livelli gestapo totale da quando purtroppo, parlo ai tempi sulla Terra, Macerata si vide invadere dai mostri del governo perchè TROVARONO IL PETROLIO PROPRIO SOTTO CASA MIA (anni ’90).

Trattandosi di idrocarburi sono abbastanza sicuro che l’ENI abbia sulla coscienza parecchi morti ma sono altrettanto sicuro che non fosse questa l’intenzione di Mattei, probabilmente fatto sparire e clonato.

Cacciarono tutti, non a fucilate altrimenti saremmo immediatamente finiti sui giornali, ma subdolamente sia CLONANDOCI sia eutanasiandoci (non si sa quanti a Macerata sono morti di tumori e infarti) e gli altri se ne sono dovuti andare a causa di insopportabili condizioni (infiniti lavori in corso, tombini che saltano, traffico impazzito, schiamazzi/rumori vari) più liti condominiali furibonde per danni e guasti causati da fantasmi, più le immancabili ronde dei parassiti CL-ini che passano le loro giornate a rompere i cojoni sotto casa delle persone oneste, che oltre al danno subiscono la beffa che le loro tasse danno da mangiare a tale feccia immonda. 

Giustamente in Italia, tranne Pier Alberto, nessuno pagò più le tasse. Girava la leggenda metropolitana di quest’unico ultimo cojone contribuente… ma chi sarrà mai…

Probabilmente da quel momento in poi le immonde puttane aliene presero parecchi spunti per dare soprannomi alle loro torture, tipo la “fase Coccioli”, tipo incazzoso alla Pier Alberto che abitava in via Spalato sul palazzo davanti al mio. Non volendosi arrendere, la leggenda racconta che le aliene gli provocarono il record di fratture possibili… da quel giorno se ti verranno a fratturare pesantemente (ricordiamo che una semplice frattura si chiama, ovviamente, “radiografia”) allora prima ti pre-annunceranno appunto la “fase Coccioli”. E così via..

In più silvia berlusconi aveva riempito la città di telecamere nascoste e microfoni per spiare gli umani. Dicono che a silvia berlusconi interessassero solo i cazzi nudi (e i preservativi usati che Pier Alberto gettava via nel cassonetto davanti casa in viale Carradori, ancora non ci credo…), agli altri del governo dei porci tutto quello che poteva servire per mettere le persone sotto ricatto. 

Quindi oltre ad una già apocalittica fantasciientifica storia, c’è anche il contadino che tutti i giorni co lu schioppu difende il suo orto terreno petrolifero dagli avventori alieni. Probabilmente Pier Alberto è l’ultimo residente originale rimasto, gli altri, CLONATI, con Macerata non c’entrano cosa.

POI UN GIORNO MI VEDO TORNARE LA PAPERA SMARRITA…

[fonte: dal vangelo SECONDOPIERO]

 

 

Io sono quelo, Pier Alberto Passarini, abito a Macerata (62100) in via Spalato 63.

Telefono di casa (forse tolto dall’elenco su ordine del governo perchè siamo eterro): 0733-32221.

Cellulare (TIM REGNUM): +39 366 5256186.

E-mail: info[at]pieralberto.net

Detesto i social network e whazzappate virtuali varie, figuriamoci nel pianeta dei cloni, e sconsiglio la posta ordinaria dato che qualcuno filtra dalla mia nascita la mia corrispondenza (certo potrei dormire davanti la cassetta delle lettere)… sono pur sempre un contadino, il mio lavoro…

… oppure lu supermercatu sotto casa e penso che Amerino (ragazzo encomiabile) ce potrebbe pure sposà alla cassa…

 

GIULIA INNOCENZI (SENZA ROMANTICISMI) ORA COSA DOVREI FARE?

 

SEMBREREBBE che la dolcissima Giulia Innocenzi, con la quale raccontano dividevo oltre che casa anche una stupenda amicizia con l’amicone di famiglia di Roma, il carissimo Mario Spadanuda, si sia scusata per l’eccesso di foga.

Non c’è problema, non hai idea di quanto vorrei… ma non voglio nuvole di nessun genere.

Non posso chiederti di accettare che il mio sesso sia stato abusato da praticamente qualsiasi troia schiava della mafia, ma oltre a farle impiccare non posso chiederti di far finta di nulla.

E non so se a parti invertite ti vorrei. Chi me lo fa fare?

Poi ci sarebbero le almeno 4000 volte causa ira violentissima che ti ho augurato di morire male dandoti della meretrice vigliacca, ma ritengo un miracolo che in ogni situazione non mi sia lanciato sotto un autobus.

Quindi prima devo vedere con i miei occhi la morte di silvia berlusconi e poi posso tornare ad amare.

Tornando ad amare non voglio arrabbiarmi, ma se fosse il destino desidero innamorarmi solidamente tipo STONEHENGE, che non significa che saranno tutte rose.

Missione assolutamente non facile dato quello che ho passato, il mio umore oscilla come le partite dell’Inter, ma rispetto a quando FORSE mi hai conosciuto anni fa sono un peletto più maturo quindi affidabile.

Ci sono poi circa un miliardo di cosucce che possono ancora andare male… PERCHÈ ESIGO di tornare fisicamente uguale a me stesso (solo parti originali) se non migliore, ma prima di tutto la verità.

Io sto qui e aspetto un tuo cenno, nel mentre combatto tutti i giorni probabilmente per salvare un pianeta di rincojoniti. D’altronde…

Dovesse andare tutto male, rimane valido quindi ogni mio progetto da singol ma magari un pò di pubblicità dall’inferno alieno sicuramente ti potrà servire per riottenere il maltolto (dicono che dove arrivino le ultrapezzenti aliene di silvia berlusconi, sparisca tutto), chissà FORSE anche a Giulia Innocenzi hanno portato via proprietà e amenità simili… e comunque alla fine… 

 

… sai come si dice, và e sii felice…

[fonte: Mina, volami nel cuore]

 

 

 

 

Quindi finito il girotondo delle scopate, non esiste niente di peggio del pianeta SA dove ti scopano solo quando sei incosciente così non puoi avere ricordo del piacere (o se ti dovessero scopare ad occhi aperti significa che sei allo stato vegetale), finito quindi il periodo detentivo punitivo per non essere andato a letto con silvia berlusconi notoriamente conosciuta come LA DEA, LA FICA per antonomasia (approsito stanno uscendo foto&video di papa francesca che mi masturba mentre dormo a casa mia il 27 Febbraio 2018 nonchè si sta allungando la lista delle lussuriose locali che tanto volevano scoparsi un contadino camionista manovale ubriaco vagabundo. Tipo una certa sempre distinta Elisabetta Cardea che addirittura due giorni dopo lo stupro, forse giovedì 1 Marzo 2018, mi attese e minacciò di “lasciar stare” alla cassa del supermercato sotto casa. Ovviamente non mi sentivo benissimo dato che anche grazie a lei mi avevano quasi colpito a morte, ma bisogna pur alimentarsi per guarire, e soprattutto non capivo perchè proprio quel giorno Elisabetta Cardea, mai vista prima al supermercato, addirittura si azzardò a minacciarmi in pubblico. E SOPRATTUTTO, MA CHI MMADONNA TE CONOSCE, CHE SIMO AMICI??? Argomento invece valido nel caso della “maestra” Nicoletta, comunque bastava chiedere… e udite udite le temerarie mamme Mancini&Morena che si vollero fare un giro a dispetto di età e pettegolezzi… 270 ANNI IN 4!!!.. poi giustamente spazio alle giovani (anche suore del vaticano) ninfomani…).

 

Dicevamo che quindi nessuno riesce più a contenere lo scandalo (nemmeno le foto di silvia berlusconi che partorisce e diventa mamma commuovono più) e quindi è arrivato il momento di ritornare a casa sulla Terra.

Ma non senza aver cambiato sesso (o aver perso gli arti) e assolutamente senza rancore per quanto accaduto, ma per carità ci mancherebbe. Altrimenti il papa merdoso, se ti arrabbi, ha paura.

Poi esisterebbe in un altro universo un pianeta Terra di persone buone, che ignari di quanto accadeva “al loro” Pier Alberto alla fine si sono incazzati.

 

Titolo dell’opera: DREAMS
Sottotitolo dell’opera: my religion
Traduzione multilingue (per il popolo sardo): ATREIU

Ssssssshhhhhhhhhhh non svegliatela, quando aprirà gli occhi papo non ci sarrà più. Dove sto andando non mi può seguire…

… va matta per la fritturetta di pescado…

… le passerà… ti voglio bene demonietta, sappiamo sempre come comunicare…

 

Arrivati al momento dei saluti ci terrei a fare una precisazione.

SEMBREREBBE che mi abbiano definito come il grafico migliore del mondo, quindi cortesemente per un attimo smettete gli allucinogeni e ritornate con i piedi per terra.

CI SONO MIGLIAIA DI PERSONE CHE CREANO GRAFICA FORMIDABILE SUPERIORE ANNI LUCE DALLA MIA.

Posso tuttavia sottolineare che, oltre ad essere diventato molto severo soprattutto con me stesso, possiamo apprezzare che gran parte dei miei lavori sono stati eseguiti mentre mi rifugiavo vagabundo dalle intemperie (dove sto io è sempre inverno) in qualche stazione o aeroporto o bar “scroccando” quando possibile connessione Internet + elettricità. E lavorare così con la febbre per mesi (forse anni), e disegnare/pensare con le mani congelate e tremolanti non è facile, più le orde di scimunite totali del vaticano che a intervalli regolari di 30 secondi (TO MARS?) arrivavano imbufalite armate di trolley e delirando ogni cazzata possibile: “il papa ha detto che…”. Stavo all’estero dato che in Italia ovviamente ho CASA MIA per lavorare.

Questo mi può essere riconosciuto, unitamente alla TERZA GUERRA MONDIALE.

 

Serviva una motivazione forte: “allora revoluția micilor demoni, Papo mi ha detto che lo dobbiamo aspettare qui su Normalia, però intanto possiamo scendere e fare i primi danni…”

 

 

Care ladies und gentlemen restiamo quindi TUTTI QUI SUL PIANETA SA in attesa della morte di silvia berlusconi, notizia su TUTTI i telegiornali del creato del ritrovamento di silvia berlusconi cadavere sul letto del marito Lumumba. Dopo che silvia berlusconi trucidata debbotte avrà scritto PIETÀ col suo sangue (QUINDI DEVE IMPARARE A LEGGERE E SCRIVERE), si consegnerà poi la carcassa del cerdo all’interno di una bara dello stesso colore della sua fichetta e con la testa già separata dal resto. Pier Alberto, forse coadiuvato da potenti lassativi lascerà la cagata della storia sopra la carcassa della feccia e saliremo a bordo DELL’ASTRONAVE MILITARE portando con noi solo la testa della scrofa che finirà sulla Terra nella STANZA DEI RICORDI.

Fino a quando non vedrò con i miei occhi la morte di silvia berlusconi non avvicinerò più una donna, e consiglio alle fanciulle improvvisamente temerarie perchè “sbloccate” e protette dal vaticano di non azzardare approcci rischiosi (li cazzotti fa male anche se ve protegge il papa merdoso, chiedere a LU PORCU DELLA CEI che ancora se cerca li denti per terra).

Così saremo TUTTI soddisfatti = FUCILAZIONE AL MURO:

 

  • TUTTI quelli che giustamente decisero che Pier Alberto non avrebbe mai più fatto all’ammore;
  • TUTTE le puttane del governo itagliano, e mogli troie ninfomani di…, che abbiamo saputo essere anche molto gelose del loro “cazzo” sotto sequestro;
  • la città di Macerata che ha fieramente ammesso di essere capace di tutto per non far andar via Pier Alberto (e non far arrivare Giulia Innocenzi) e “costringerlo” in direzione Chiara Mancini;
  • un pianeta SA intero che dopo 11 anni di viaggi e pagine del passaporto ultratimbrate e terminate, evidentemente ha avuto la stessa idea;
  • la pineta Terra: “cioè vi avevamo detto di fargli la festa, cioè di vestirlo come una puttana, cioè di violentarlo per ore, cioè di farlo di insulina per farlo scoppiare, cioè di avvelenargli lo scroto per fargli fare figli spastici, cioè di drogarlo di eroina e di fare tutte le foto necessarie sia per ricattarlo sia per incastrarlo per l’omicidio di Pamela… cioè sì, cioè ma non vi avevamo detto di prenderlo a picconate sulle costole… cioè CRIBBIO adesso ci costa anche 20 cientesimi per una modella equina decerebrata”;
  • TUTTE le puttane che decisero di umiliare Pier Alberto. Sia quelle che per farsi una scopata devono ricorrere al sequestro di persona, sia quelle corrotte che ti fanno solo sprecare tempo, denaro e nervi. Vi faremo un bel lavoretto vaginale e stupreremo le vostre anime in eterno;
  • il papa nero che avendo ordinato il cambio di sesso di Pier Alberto addusse che così trasformato non avrei più sentito la mancanza delle donne;
  • Pier Alberto che ha deciso di esplorare meglio il mondo TRANS ma soprattutto ha finito di svenarsi per comprare fiori e regali inutili (chissà magari finalmente se sveglia);
  • Chiara Mancini che un giorno impazzì totalmente quindi strapotere decisionale quindi fine del Runner (che si lasci subito con la Innocenzi, che mi diventi un gigolò per le nostre troie al governo e tutte le mie amiche CL-ine/opus dei, che faccia marchette, che diventi trans, che sia trasformato in una donna e mia dia un figlio etc. etc. etc.). Chiara Mancini con i congiuntivi è formidabile;

 

C’avremmo scommesso che (non) arrivava il predicozzo di Padre Piero, quello comunista radical miliardario che ha scelto la strada in salita in Ferrari invece di una comodissima autostrada in discesa.

 

AH PADRE PIERO, MAVVEDI DE ANNATTENE AFFANCULO!!!

[fonte: le cicale e i lucignoli]

 

Quindi dovremmo TUTTI scegliere la favolosa strada in discesa del governo itagliano (e comunque, IO VADO A PIEDI):

  • TUTTI AGLI ORDINI DEI FICÀ FRIGNASCO, RICCHIONE E SUINI che vi spiano sbavando anche quando ve levate li tarzanelli la-lo-culo;
  • SOLO SILVIA BERLUSCONI DECIDE CHI IN ITALIA PUÒ O NON PUÒ FARE SESSO (+in quali giorni +durata + posizioni consentite… ancora non ci credo);
  • QUINDI RICATTO DI STATO… E IO ME NE FREGO… QUINDI TI ABBIAMO INNESTATO UNA BOMBA SUL CERVELLO;
  • QUINDI ABBATTIMENTO TOTALE DELLA PRIVACY COME IN UNA SOCIETÀ DI COMARI;
  • SUICIDIO/OMICIDIO DI STATO QUOTIDIANO;
  • QUINDI SPAZZATA VIA LA MAGISTRATURA, COME DIRE, MEGLIO SE GIRATE ARMATI;
  • STUPRO E PROSTITUZIONE DI STATO (tutti devono battere);
  • DILETTA LEOTTA DI STATO (interviene sempre con la sua procace bellezza ovunque ci sia da calmare = evirare qualcuno);
  • QUINDI taglio obbligatorio dell’uccello (altrimenti silvia berlusconi si sente umiliata);
  • QUINDI per non far dispiacere silvia berlusconi mamma, in Italia il papa (si presume utilizzando un ormone delle donne incinte, la sua ossessione) fa crescere il seno agli uomini;
  • PUTTANESIMO: TUTTI SENZA CAZZO & TUTTE IPER-ECCITATE. Dovesse mai accadere, che per sbaglio si diffonda la voce di una minchia ancora attaccata e funzionante, arrivano come zombie affamate di uccello e poi ne conosciamo le conseguenze;
  • schiavitù a telecomando e ultrapiacere sul poco cervello rimasto affinchè possiamo abbandonare i freni inibitori e leccare i piedi di una CL-ina mentre ci incula mandingo ed esserne estasiati e universalmente derisi;
  • cervelli soffocati e pesanti come un macigno affinchè droga e alcol scorrano a fiumi e poi i proventi e le accise (benzina inclusa!) finiscono a finanziare le fiche di visone delle puttane di silvia berlusconi;
  • QUINDI MALESSERE DI STATO UNITAMENTE AD UNA MALASANITÀ DA BURKINAKAZZO;
  • MA LE FESTE IN TEMA AD ARCORE: VESTAGLIETTE MUTANDINE MASCHERINE PIZZI MERLETTI PIUME E PIGIAMINI… e si parte da 10000 EURO+BMW MINI PER LE NOVIZIE ULTRAPOCCIOLE DI ANIMALI (quante ne verremo a sapere grazie allo SVENTRAX);
  • debito pubblico non calcolabile in quanto l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato stampano i soldi fuffa su richiesta di silvia berlusconi;
  • E IO PAGO. L’eredità di Pier Alberto: “abbiamo deciso che su questo pianeta Pier Alberto deve fare il barbone di strada e quindi possiamo spendere impunemente tutti i suoi soldi. Appena si addormenta su una panchina poi scopiamocelo senza problemi, anche perchè è l’unico con il cazzo rimasto attaccato”;
  • ..
  • .

 

PIER ALBERTO IL TUO PROBLEMA È CHE FINO AD ORA HAI SOLAMENTE CONOSCIUTO LE TROIE ALIENE. È ORA CHE TU CONOSCA LE TROIE UMANE

DISCORSO CHIUSO, PREPARATEVI ALLE CONSEGUENZE DELLE VOSTRE AZIONI

PIER ALBERTO ORDINA L’ANNIENTAMENTO REALE, IL COVID-19 SI TROVERÀ SOLO ALL’INTERNO DEL RETTO DI OGNI PRINCIPESSA

 

 

Intanto depositiamo una denuncia in Questura, fosse mai che un giorno arrivi anche la Giustizia.

 

Commissario Lo Gatto: Passarini ma alla fine, lei che carte aveva in mano quella sera???

Runner: Commissario, io ho sempre il POKER FACE! 

Commissario Lo Gatto: ah Passarini, sua madre non è morta. È stato l’ennesimo patetico tentativo di salvare silvia berlusconi

Runner: e l’Inter? 

Commissario Lo Gatto: Inter – Civitanovese 0 – 3 addirittura autogol di Lukaku in rovesciata…

 

 

W A R

 

 

Pievo Runner