Il viaggio nel tempo non esiste ancora, ma da qui a trent’anni lo inventeranno.

Sarà subito dichiarato fuori-legge e usato in segreto solo dalle più grandi organizzazioni criminali.

Kansas 2044

 

Nel futuro è pressoché impossibile sbarazzarsi di un cadavere, così dicono, per via dei chip di riconoscimento e altro…

… e così nel futuro quando decidono di far fuori qualcuno, si rivolgono ad assassini specializzati qui nel presente chiamati Looper.

Perciò i miei mandanti dal futuro catturano il soggetto, e lo spediscono nel passato a me, il loro Looper…

… si materializza incappucciato e con le mani legate, io sbrigo la pratica e incasso lingotti d’argento…

così il soggetto sparisce dal futuro e io mi sbarazzo di un cadavere che tecnicamente non esiste.

 

C’è un motivo se ci chiamano Looper.

Chi intraprende questo lavoro di eliminare la feccia del futuro, deve accettare anche una particolare clausola:

viaggiare nel tempo è un reato talmente grave che quando i nostri mandanti decidono di risolvere un contratto, fanno in modo di cancellare ogni singola traccia della nostra collaborazione…

… quindi se fra trent’anni sarai ancora vivo, verranno a cercare il te stesso futuro, lo rispediranno indietro, e te lo faranno eliminare come uno dei tanti…

… noi lo definiamo chiudere il loop, così ti becchi una ricca buonuscita, una stretta di mano, e sei libero dal contratto e per trent’anni te la godi.

 

Questo lavoro non è fatto per chi ha progetti a lungo termine…

[fonte: Looper]

 

 

Looper – In fuga dal passato è un film del 2012 scritto e diretto da Rian Johnson, con protagonisti Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis che interpretano lo stesso personaggio rispettivamente da giovane e trent’anni dopo.

[fonte: wikipedia]

 

Non starò ad annoiarvi con una recensione del film (ne trovate a decinaia: il film è bellissimo, gli attori sono bellissimi, il cinema era bellissimo, il bar era bellissimo, sono entrata in mutandine bellissime e sono uscita tutta bagnata bellissima, il papa troia è bellissima…) quanto piuttosto cercavo questo film da molto tempo e possibilmente in lingua italiana dato che lo avevo già apprezzato ma sempre in altre lingue (totò o’curdo, ceceno, norvegese nel dialetto di Stromzø, boscimane…) viaggiando qua e là.

Proprio viaggiando qua e là, ogni qual volta mi sono trovato in difficoltà mi si è spesso avvicinato qualcuno rassomigliante a Joseph Gordon-Levitt (perché???) per darmi una mano, sicché ho cominciato a provare ancor più simpatia per un attore assolutamente bravo, poliedrico e pertanto divertente.

Ora immaginate voi un film che parla di fantasciienza e per di più di viaggi nel tempo, con un cast dei miei attori preferiti tra cui quella gran topa di Emily Blunt che a seconda di come la inquadrano un momento assomiglia a Bea Borromeo, un momento a Diletta Mignotta, un momento a Giulia I…

 

Viaggiare nel tempo è un reato talmente grave… (sontuosa frase ad inizio film) che le aliene hanno infettato tutte le epoche lasciando ovunque la loro oscena pornografia foto/audio/video/poster/graffiti e ovunque clonando/innestando/ammazzando/defecando/dissacrando. Ci fu una volta in cui riuscirono addirittura a fare peggio: anni (19)20, compare, come al solito come sceso improvvisamente dal ciello, un certo Al Cappone. Non era altro che una giovane silvia berlusconi.

 

Quindi tutto perfetto, tranne per il fatto (e mi ci gioco serenamente 1 ricco euro) che appunto il protagonista non è il bravissimo Joseph Gordon-Levitt che io ricordavo. Questo è più elegante (assomiglia a un De Niro da giovane), ha gli occhi chiari, sicché sembra anche più bello e talentuoso. A me, me pare anche più alto…

O lui non è il vero Joseph Gordon-Levitt, oppure lo Joseph Gordon-Levitt di qualsiasi altro film è un clone (se non siete affetti da cecità opus dei, potete tranquillamente verificare le immagini su Internet).

 

Joseph Gordon-Levitt (Looper) Joseph Gordon-Levitt

 

Forse era il peyote nel margarita (o l’avevo infilato su per il… ???, non ricordo), ma anche Bruce Willis in questo film sembra un pelino meglio, così come un freschissimo Jeff Daniels, così come una ancora più conturbante Emily Blunt.

Il film merita, finalmente anche i nazisti di Sky si sono degnati di (ri)trasmetterlo, gli attori sono strepitosi eppure non sembrano loro.

Sensazioni, solo sensazioni, ma è come se stessi guardando un film che non è di questo pianeta, però qualcuno ci vuole mandare un messaggio e guarda caso sui viaggi nel tempo.

Da dove realmente proviene (e da quale epoca) il film Looper??? Sarà mica un bellissimo film “made in” quel pianeta Terra di serie A perché incontaminato dalla feccia aliena opus dei???

Poi però, voi che siete gli splendidi, sembrerebbe che me inviate le donne da scopà (che curiosamente adé tutte quelle che te se mette a rite in faccia, oppure altre se le magneno prima come Pamela), me mannete la robba da magnà e vè (si spera/presume senza li veleni opus dei), me trasmettete li firm da guardà, ma non me fate rientrà a casa???

[poi parleremo serenamente tra una testata nucleare e l’altra di 13 anni di torture gravi violenze totali e percosse gratuite con danni irreversibili nel vostro pianeta dei divertimenti a 6 stelle]

 

ME STATE PIGGHIANDO PE O’CULO???

 

Ecco, oggi 8 Marzo, divaricata Josephine Ratzinger in posa oscena a fregna spalancata, sembrerebbimo essere giunti alla cervice del probblema.

 

Il papa troia che fino a ieri a scrofeggiava a scorregge sul trono di un pianeta ridotto ad un bordello di quarta nonché zoo di eugenetica, divertendosi a guardare le cavie di turno (i giocatori) finire massacrati per ritornare anche docili e remissivi, perché tanto nessuno sapeva e comunque nessuno avrebbe mai osato denunciare (a cazzo tagliato via), vedendosi stavolta accendere i riflettori causa abominevole storia di Pier Esiliato con tanto di spedizioni punitive proprio dalla pineta Terra di serie z…

… il papa troia sembrerebbe si sia dato un gran daffare per spedire qualche mignottaccia (+ beni di prima necessità) a calmare le acque, dato che sulla Terra (qualunque essa sia) non si può tornare perché ai già enunciati nobili requisiti per accedervi si aggiungerebbe anche l’obbligo di omicidio (bisogna aver ucciso qualcuno), sempre per non far sentire silvia berlusconi troppo inferiore e in solitudine.

 

Tuttavia il piano era originariamente impeccabile oltre che necessario: sulla Terra (che abitavo) si era creato il problema del sesso (da quando fare all’ammore è un problema?).

O meglio, sulla Terra si era creato il problema del sesso amplificato dagli innesti.

Così mentre a Magerata, Neno e Cecia ancora lo facevano in modo classico dopo la zuppa de cipolle per cena in rigorosa posizione porzò (“se voli cocca, solo per stazera, te pozzo anche piglià a schiaffi su le chiappe”), la povera sofisticata Cessa Clinton nel suo cottage ad Aspen doveva far pubblicizzare i mega orgasmi che provocava grazie a qualche trucco tecnologico, per raccogliere tuttavia sempre il solito cavallo struppio in stalla.

Non parliamo dei film porno più gettonati (prodotti fuori della Terra e commercializzati ovunque dal vaticano): “Diletta e i sette Brunetta” oppure “Fort Alano” con la Sborromeo, che suscitavano forti voglie da parti delle cinesi frustrate dai loro uomini non proboscitati.

Quindi chi lo voleva come un cavallo, quelle che sognavano di avere la fregna sempre allagata, chi ha cominciato a studiare da idraulico… inevitabilmente si generò un tale caos a causa della tecnologia del vaticano che servivano subito regole ferree.

Quindi serviva innanzi a tutti, il più grande esperto galattico in materia di sesso: silvia berlusconi.

Quindi si impose sua madre Josephine Ratzinger: “o lasciate lavorare il genio di mia figlia senza oppositori, oppure andiamo tutti a puttane…”.

Tra quelli che votarono per la seconda, c’era anche Pier Represso che come tutti fu mandato a pornolandia SA dove sarebbe stato parcheggiato in un appartamento e legato a un materasso con il pene ingigantito ed eretto h24 e fila di mignottelle CL-ine fuori della porta.

Quindi nessun problema, sulla Terra gli sciienziati rimettevano tutto a posto guidati dalle intelligenze politiche supreme, e gli esiliati (in attesa di rientrare a casa Terra) sarebbero stati intanto sempre con il sorriso post orgasmo continuo h24.

 

 

Ahivoi, qualcosa non andò come previsto.

 

 

Dunque cominciamo il post:

 

silvia berlusconi & frignazia la ruxxa sono tra i principali mandanti dei ripetuti tentati omicidi ai danni di Pier Alberto (per poi far sparire anche Camila G.):

 

A M M M A Z Z A R E
b e r l u s c o n i

 

G U E R R A

[fonte: il re del glande, altrimenti noto come l’uomo del monte (SBORROMEO SCOPYRIGHT)]

 

 

L’8 Marzo andrà abolito perché non esiste più niente da festeggiare.

La notizia può essere resa ufficiale, le vere donne, quelle con le palle, non esistono più.

Quelle che vediamo sono ex uomini (Afef, Pamela Prati… ad esempio, tra le vip) oppure sono oggetti 3-D con dentro il cervello un microchip che galleggia nello sperma e che portano dentro la borsetta un telecomando che vi doneranno qualora vogliate abusare di loro.

In modalità ON, il loro cervello già reso una stracciatella dal costante uso di eroina le fa diventare delle bocche e fregne infuocate senza la benché minima possibilità di raziocinio e quindi opposizione.

Hanno tutte un prezzo se le si vuole acquistare in contanti, oppure valgono dei punti se uno le vuole collezionare spendendo “i meriti” (hai rapinato una vecchietta fuori le poste = 1000 crediti) accumulati durante tutta la vita.

Consultare il postal-sex-market alla pagina httposte&telegrafi.catalogosecretizzimo.fanc-ulo

 

Ancora si parla con un certo sdegno del caso di Pier Laureato che il giorno della sua strepitosa consacrazione nel mondo accademico aveva di diritto meritato la rassicurante eredità dei suoi veri genitori biologici + i punti per portarsi a casa dentro uno scatolone Beatrice Borromeo (o qualcuna di pari valore CONAD) + mountain bike con cambio SHIMANO + vogatore con programmi digitali + set di pentole in acciaio inossidabile + kit di coltelli da cucina griffati Hattori Enzo… per doversi infine accontentare di una bellissima borsa porta-laptop (senza computer) e sbornia da pistellu.

 

È la schiavitù moderna.

La mafia, ossia gli alieni, hanno inventato (ne dubito, credo sia meglio dire che hanno rubato o ereditato da altre intelligenze) IL PIACERE via hardware, per ottenere quello che vogliono da chiunque.

Ma se è vero che è scoppiata la guerra evidentemente non tutti si sono piegati.

Quello che fa arrabbiare è la viltà del sistema, che ti prende neonato e già ti condiziona tramite innesti l’esistenza: eccessive fastidiose sudorazioni, rossori di vergogna, vampate di caldo, sento sempre freddo, difficoltà respiratorie (che poi sei portato a pensare a tante brutte cose), distonie neurovegetative, continui mal di testa, dolori muscolari, torpore mentale, depressione, scatti d’ira… tutto ciò non esisterebbe se non fosse causato dagli innesti.

Innesti creati per rallentare una specie perfetta, gli umani, che dall’alto della loro stabilità e sicurezza non concepiscono il dover meschinamente barare per sopraffare qualcuno, tanto meno dover ricorrere a “gabbie” tecnologiche.

In più l’inconcepibile pretesa della obbligatoria mescolanza con le putride aliene che con provocanti sembianze da umane (ricordatevi che quei corpi sono solo in prestito, si chiamano AVATAR in gergo tecnico e consentono alle vispe vecchiette alla Nancy Reagan, il presidente U.S.A. fuori della Terra, di indossare il corpo di una modella di Victoria’s Secret e andare a fare baldoria) fanno in modo di attrarci (mai visto uno più abbindolabile di un maschio in calore) per far sì che il nostro DNA non si completi con quello di altre umane ma si “danneggi” con quello marcio delle aliene. Diventano addirittura voraci prendendo loro l’iniziativa in caso di uomo felicemente sposato, perché una delle priorità del vaticano è spezzare l’armonia delle famiglie.

Figli problematici, piuttosto inclini a droghe e violenza, esplosioni di follia, scarsa attenzione e intelligenza oppure non completamente formati (portatori di handicap), segretamente ricchioni e sessualmente “matitine” e pertanto ossessionati/attratti dai membri virili… questi non sono gli umani, sono simili a noi ma prematuri (i settimini) e abbastanza gracilini.

Ovviamente TOP-SECRET da sempre, il papa troia li ha riuniti all’interno di una setta di inaudita invidiosa ferocia (Comunione et Liberatzione) che ovviamente con il ragionare al contrario del vaticano passano per i più meglio.

Feccia unicamente utile per andare a rovinare (su ordine del vaticano, altrimenti nemmeno esistono) dovunque ci sia traccia di armonia, amore, serenità o, qualora si parli soprattutto di successo (= denaro), allora bisogna chiamare i pezzi grossi dell’opus dei che ricorrono all’abuso della politica per addirittura autorizzare un necessario sequestro di persona.

Resi inetti dal papa troia (io sono più che convinto che siamo tutti bravi in qualcosa senza pretendere di essere silvia “ronaldo” berlusconi) vanno a parassitare ovunque (dal chiosco per strada, al negozio, dentro ogni condominio, all’Università, al Governo) e DEVONO SOLAMENTE UNICAMENTE SPIARE/ROVINARE/SABOTARE IL SEMPRE OTTIMO OPERATO DEGLI UMANI.

Farebbero di tutto, le immonde puttane aliene per non soffrire di invidia.

L’offerta (non scritta) del loro capo, il papa troia, era semplice:

(poiché la nostra feccia si nutre solo di violenza ad ogni livello) noi alieni non ci possiamo però permettere una guerra contro gli umani perché razionali equilibrati e mostruosamente più forti fisicamente e tatticamente troppo più intelligenti di noi, quindi li teniamo buoni con il sesso.

Quindi intuizioni commercialmente geniali: IL NOLEGGIO DELLE ALIENE (PER POI SE ESTREMAMENTE SODDISFATTI FINALIZZARE L’ACQUISTO) PERCHÉ LA LORO DEPRAVAZIONE UNITAMENTE ALLA LORO FOLLIA MENTALE É QUALCOSA DI INCREDIBILE E QUINDI MEGLIO ANDARE PER GRADI.

CHISSÀ SE PUÒ AVERE RIPERCUSSIONI SUL PREZZO IL FATTO CHE LE ALIENE GODANO NELL’OSCENITÀ PUBBLICA PER POI FINIRE PUNTUALMENTE DAVANTI ALLO PISICHIATRA (QUINDI UN GIORNO SI DECISE DI CLONARLI TUTTI) CHE PUNTUALMENTE COME ASCOLTA DI MASTURBAZIONI CON I CROCIFISSI E LAVAGGI VAGINALI CON L’ACQUA BENEDETTA PRIMA DI FARE SESSO CON UN CADAVERE AMMAZZATO DA LORO STESSE (PER FARE SESSO CON GLI UMANI BISOGNA PRIMA STENDERLI), INORRIDITO APRE LA PORTA E LE SALUTA.

IL PAPA TROIA INVECE, OVVIAMENTE, LE RACCOMANDA ASSAI, “LE MOLTO RELIGIOSE”, PERCHÉ SI FANNO COSTANTEMENTE SFONDARE ANALMENTE DAI CAVALLI (BELLE APERTE!) E TRANGUGIANO LITRI DI SPERMA COME FOSSE GIN TRONICO (E SE PERMETTETE, QUESTO LE VOSTRE UMANE NON LO FANNO).

CURIOSO DESTINO INVECE PER LA PISICHIATRIA MODERNA (ORA SI CHIAMA PEDIATRIA) CHE È STATA RELEGATA/DESTINATA A SCIIENZA PER SUPPORTARE PISICOLOGICAMENTE CHI HA VOGLIA DI STARE CON UNA RAGAZZA. OVVIAMENTE PAZZO, LO PISICHIATRA (SE UOMO) VI PRESCRIVE UN CICLO DI POCCIOLONI NELLE STALLE, MENTRE LA PISICHIATRA DONNA È UNA ESCORT CON ABITI DA LAVORO CHE CERCA DI SCATENARE LO STUPRO DEL SUO CLIENTE EVIDENTEMENTE GIÀ REPRESSO.

Se non fosse che l’errore principale è che gli umani sono pacifici (perché consapevoli) e gli unici che cercano la rissa co la zeppetta sono solo gli alieni e poiché siamo belli e sessualmente potenti (tranne Pier Alberto) non abbiamo bisogno di mendicare una donna.

Il papa troia che ragiona al pari di un neonato deficiente né più né meno, ha cercato di nascondere le carenze/colpe degli alieni addossando tutto contro gli umani che spesso si sono trovati incapaci di reagire perché oberati di innesti e SPEDITI NEL SONNO SU ALTRI PIANETI E IN EPOCHE DIFFERENTI: ADESSO VALLI A CERCARE!

Stavano (da ora in poi si parla degli alieni solo con il verbo passato, guerra e senza pietà) cercando di eliminare la specie migliore per sostituirsi a noi con i loro cloni.

Qui nello spazio, prima di rendermi conto della situazione si parlava di una divinità (chi lo appella GRANDE DRAGO per la sua devastante potenza sessuale e conseguente delirio delle donne; chi venera un certo RONALDO per le sue strabilianti qualità fisiche e conseguente delirio delle donne) ossia silvia berlusconi. Questo è il fenomeno che sta fuori della Terra e ci tiene a farsi chiamare “LA FOLLE”.

[appena arrivati sul suo pianeta, gli umani devono farsi adottare da qualcuno a caso per avere protezione contro la mafia… questa una delle tante genialate della presidentessa…]

[se vuoi la compagnia di una ragazza devi attaccarti al telefono e comporre numeri a caso… altro divertentissimo passatempo…]

Qualcosa di tanto stratosferico la sua immensità (soprattutto sessuale) che (almeno che io sappia) qui in Italia è sembrato quasi doveroso accettare la follia di una legge non scritta che in fondo fosse addirittura giusto che comandasse il più gargantuesco con le femmine; e se noi potevamo stare con una ragazza era ovvio ringraziare i dii del sesso al governo, tanto da ristabilire anche lo “ius primae noctis”.

Io ancora vado discorrenne da solo, una volta appresa la vera verità:

 

silvia berlusconi È IL SUINAMENTO DEL MALE ASSOLUTO CONCENTRATO IN UN VIRUS CHIAMATO FOLLIA

 

LA FOLLIA quindi volendo si potrebbe definire un virus in quanto è una sequenza di DNA alieno che porta alla pazzia.

Il famigerato MK-ULTRA è un invisibile complotto politico/tecnologico/mediatico/religioso per diffondere ovunque il virus FOLLIA.

L’acqua del rubinetto, l’aria che si respira, i pollini dei fiori, le onde radio dei satelliti che non vediamo ma che ci frullano COSTANTEMENTE il cervello… in molta gente il virus ha cominciato a replicare e hanno cominciato a impazzire.

Significa che hanno perso le naturali inibizioni, la vergogna e il pudore se ne sono andati e hanno cominciato a denudarsi per strada, hanno cominciato ad avvicinare il sesso enorme degli animali (mitico l’alano della Sborro-meo), hanno iniziato a provare necessità per lo sperma e per gli escrementi e tutta una serie di comportamenti verso gli altri oltre l’indecenza.

 

IL DNA ALIENO È L’UNICO CHE PRESENTA LA CARATTERISTICA DELLA UOMOSESSUALITÀ

[fonte: Checco Zalone]

 

Quindi il papa troia in questo modo ha da sempre cercato di curare QUELLA MALATTIA (che in realtà è il sesso tra eterro, considerato in vaticano contro-natura) vestendo la sua campagna come lotta contro i “diversi”.

Il delirante ragionare e conseguentemente parlare al contrario dell’opus dei (drogato = sano di mente, pezzente = ricco, gay = eterro, fica = cello, maschio = femmina, odio = amore, potente = impotente, mafia = forze dell’ordine, etc. etc. etc.) ha generato nelle persone una enorme confusione tuttavia utile ai loschi piani del papa troia.

Quindi ecco il vero idolo, non la vagina (le aliene la chiamano “la ferita”) volgare mezzo per arrivare bensì al vero dio: IL PENE…

 

… CHE SI SVILUPPA PARTENDO DA GONFI TESTICOLI SUDATI E SVETTA LUNGO UNA POSSENTE ASTA VENOSA DURA PER TERMINARE IN UNA SUBLIME PUNTA ROTONDOSQUADRATA DA CUI DIVAMPA IL CALDO NETTARE DIVINO…

[fonte: le pagine fassbook del papa troia, vietate ai cardiopatici e a tutte le ragazze di nome Maria]

 

Quindi la vera fede: IL POCCIARE, VOLUTTUOSAMENTE E AL TEMPO STESSO CON ASSOLUTA RELIGIOSA DEVOZIONE IL CAZZO TURGIDO PREPOTENTEMENTE ERETTO.

[ai tempi di Pier Clochard girava la leggenda che una improponibile battona, improponibile anche per la discarica Governo Itagliano, dilatando le fauci e pocciando il pene di oltre 1 metro (di una balena), avesse infine convinto il papa troia che le affidò addirittura l’incarico di sotto-sotto-segretaria al tavolo del governo]

Quindi il supremo esperto in materia di sesso, IL PAPA TROIA (e per discendenza suina, silvia berlusconi).

Quindi l’ossessiva smania/ostentazione per il paradossale/iperbolico: genitali enormi per orgasmi giganti con eiaculazioni oceaniche su tette perennemente ipertrofiche di latte da parte di popoli terrorizzati dal sesso e dalla procreazione, questo perché il papa troia ha di fatto deciso la fine dell’ammore tra umani lasciando quindi spazio alla ultra-depravazione delle sessuofobiche aliene totalmente incapaci di amare.

[a li tempi de nonno Piero si diceva che meno ci sapevi fare e più dovevi continuamente dimostrare]

Fuori dalla Terra ci sono incredibili studi circa il pene di ogni genere animale, come quanto e in quali vagine (tutte rigorosamente misurate e schedate) possono penetrare: questa è la reale preparazione delle aliene SEMPRE ACCOMPAGNATE da ex eterro trasformati in clamorose checche frocio-isteriche.

 

Quindi questo, TRASFORMARE (= EUGENETICA DISTOPICA, ndr), è diventato IL GIOCO:

  • UN PERSONAGGIO NOTORIAMENTE IDOLO DEL POPOLO FEMMINILE VIENE QUINDI SEQUESTRATO NEL SONNO E TRASFERITO SU UN PIANETA ALIENO, AL SUO POSTO UN CLONE;
    • si decide di prelevare un “campione” amato per le sue qualità e, deportato in un contesto identico ma totalmente ostile, di disumanizzarlo fino a renderlo un docile schiavo leccapiedi;
  • le donne sono il terrore del papa troia (“tira più un pelo di fica che un carro di buoi”) e quindi non sono previste come giocatrici classiche;
    • servono solo per essere trasformate rapidamente in ultra-puttane depravate oscene schiave oggetti di piacere;
    • appena arrivate nello spazio si fa loro subito capire che non potranno mai più fiatare: quasi ammazzate di botte, prima le fanno stuprare da una mandria di uomini di colore (+ gravidanza) e poi le portano davanti ad un cavallo per pocciare in segno di totale sottomissione. Filmino porno ricattatorio e carcinculo, vai e fai quello che ti si ordina (solitamente prostituzione) oppure sarà anche peggio;
    • molte scelgono il peggio, allora il papa troia apre loro il cervello e lo fa sostituire con quello (solitamente) delle scimmie o delle galline (il vaticano possiede il KNOW-HOW per compiere simili prodezze chirurgiche);
    • così la spaventosa pericolosità sessuale delle donne è contenuta all’interno di sicuri recinti mentali;
      • caso tipico di “galline umane”, tutte le modelle oppure ad esempio DILETTA MIGNOTTA.

Con la scusa del PIACERE, ossia quell’irresistibile sottofondo di Viagra che porta ad erezioni/eccitazioni notevoli, si cerca solo la distruzione della nostra vita per lasciare spazio al MALE:

  • una volta fuori della Terra si viene quasi sempre avvicinati/invitati per eventi a sfondo sessuale;
  • le aliene sono come le Barbie, entri da TOM giocattoli e scegli quella che ti piace;
  • il tuo pene comincerà a eccitarsi sempre di più fino ad arrivare all’erezione continua h24;
  • nel giro di pochi mesi, al massimo un paio d’anni, grazie al cambio dei tuoi cromosomi (da XY a XX o addirittura XXX e viceversa) e ai trattamenti sul cervello sentirai il naturale bisogno di trasformarti in una donna (e viceversa);
  • CAMBIO DEI CROMOSOMI = FEMMINO — (successivamente) –> CAMBIO DI SESSO = MASCHIA;
  • per le donne la nomenclatura dipende solamente dal pene che si trapianta loro;
    • pene di uomini di colore = LE STALLONE;
    • pene di uomini bianchi = LE ROSSE;
    • pene di animali = LE CAMMELLE, ASINE, CAVALLE…
  • se dimostrerai di essere trasformato/a a tutti gli effetti (= LE SARETTE) allora ti riaccoglieranno su quel pianeta famigerato per accettare solo infrociti da competizione, sempre in omaggio a silvia berlusconi: la pineta Terra;
    • non fate troppa attenzione a strane storie di donne di una società quasi perfetta con occhi denti e fregna di fuori che vagamente insoddisfatte dei loro pseudo uomini affollerebbero astronavi alla disperata ricerca di cazzi eterro da scopare fino all’osso.
  • Pier Antipatico sta in quella irrisoria tuttavia pericolosissima restante percentuale di cervelli REFRATTARI al trattamento (perché al momento del mio sequestro troppo drogati perché troppo impauriti dalla puzza delle mie ascelle, esagerarono con gli innesti asportando troppa materia grigia, ora cosa vai a condizionare???, per poi rendersi conto dell’errore e cercare di compensare andando a bruciare in questi anni tutto l’hardware con eccessivo spaventoso inutile calore dentro la testa). Ho la sensazione, senza certezze, che abbiano tolto quell’80% di cervello che non utilizziamo mai, lasciando il restante 20% ben funzionante e senza punti deboli al trattamento;
  • se si presenta un caso come quello di Pier Antipatico, da non sottovalutare perché in una ipotetica lotta tra il mostro Chimera (il virus alieno) e l’erroe Bellerofonte (l’antidoto) Pier Alberto potrebbe essere l’inconsapevole Brutturofonte (l’antidoto naturale, mettendo in ginocchio i sempre tanti troppi progetti di guadagno delle case farmaceutiche sulla pelle di noi persone buone)… e allora si procede con la “demonizzazione” (urlerai talmente tanto che arriverai a odiare anche la dolcissima Camila G.) delle pazze furiose CL-ine che così ti spingeranno fino al suicidio;
  • una volta suicidato ti apriranno il cervello per togliere tutto, ti taglieranno il pene, verrai privato della tua anima (ormai nera) e bel bambolotto docile eunuco e con il sorriso da ebete ti rispediranno vegetale sulla Terra dove il papa troia (che non vuole maschi né cervelli pensanti) farà in modo di farti avere troie da compagnia e una vita dignitosa, spesso all’interno di un giardino con aliene nude a cavalla o a bordo piscina oppure addirittura dentro un castello;
  • sarai riconoscibile, come eunuco rientrato sulla Terra, perché con il tuo sorrisetto da idiota porterai sempre con te una valigetta (1000 lire per averti annientato la vita) e sul capo una bombetta da perfetto deficiente.

La più temuta qualità di Pier Militello (c’adé lu celluuu???) ossia l’intelligenza ha fatto in modo di tenerlo in vita all’inferno per ben 13 anni, periodo bastantemente assurdo per far rivoltare anche i Santi e far venire alla luce la verità.

Sia ben chiaro, il prezzo è stato pesante: quel Pier Alberto così buono non esiste più e i danni sono gravissimi.

Il risarcimento sarà bibblico: ora mettici un avvocato, sempre che non stia in quel 99% che vuole solo farti perdere soldi, tempo e salute. Anzi fa’ una cosa (visto che si parla di un mare di soldi): mettici un secondo avvocato che controlla l’operato del primo. Sai che c’è, io sò tanto diffidente marfidatu e ne chiamo un terzo che me chiama a rapporto li primi due. Però quattro sarebbe meglio… per sta più tranquilli (e poi era anche il numero del Capitano)…

Ho capito che in gioco c’era l’esistenza degli umani e che combattendo da solo sarei andato a bruciare rapidamente, ma così ho deciso.

Quindi non potendo permettermi di sprecare nemmeno un minuto a far finta di spiegare pazientemente a qualcuno che faceva finta di non capire stupidamente, creai il SECONDOPIERO VERSIONE 4.1 (un numero che stupefatto di integratori dieci anni fa mi sembrò fico) per raccontare tutto a chi volesse (o clamorosamente anche sapesse) leggere.

Chi vuol sapere, legga. Chi non sa leggere, pocci. Fuori della Terra assolutamente non si potevano portare persone laureate, poi qualcuno ha evidentemente cambiato le regole…

 

Posso quindi assolutamente dire di aver messo mano allo schifo assoluto e che ora (dieci anni fa sarei stato corruttibile dalla vagina come chiunque) l’unica cosa da fare è la GUERRA.

 

LA GUERRA, SE VOGLIAMO VIVERE IN LIBERTÀ INSIEME ALLE NOSTRE DONNE UMANE CHE SONO DELLE DEE

 

Altrimenti scegliete di cedere al PIACERE e andate a “servire” = fare lo schiavo.

Non c’è niente di male, starete costantemente obnubilati dal viagra ed esenti da qualsiasi preoccupazione eseguirete con piacere ogni tipo di richiesta domestico/sessuale da parte di gente inferiore in tutto rispetto a voi.

Quindi avrete dei padroni discretamente ignoranti che grazie agli innesti azionabili da remoto via infrarosso con telecomando oppure via onde radio con SmartPhone scandiranno le vostre giornate (ora della sveglia, ora dei bisogni, ora delle prestazioni sessuali, ora dei pasti, ora del ricamo, ora della stiratura con ferro, ora della lettura, ora delle droghe, ora del sonno…) che come costante hanno l’uso di eroina per azzerare i vostri ragionamenti e l’uso di viagra per annichilire le vostre reazioni. Così “addolciti” non proverete nessuna vergogna, anzi addirittura soddisfazione nel compiacere i vostri padroni, nel girare per casa nudi con il pene ingigantito (40-50 cm) costantemente eretto e nell’umiliarvi nell’abbigliamento con parrucche alla necra anni ’70, sandali calze a rete e corpetto da cameriera prostituta (il pigiama, in gergo mafioso) e quindi nel dare piacere a chiunque ve lo ordini in qualsiasi modo ve lo ordini (cani da lecca, pissing&shitting, fuck machine, glory hole, servizio sotto i tavoli, porno autista, trans da compagnia, battere per strada, sesso con animali, uccidere qualcuno…). Berrete alcolici, ma veramente tanto, perché lo schiavo deve essere totalmente impotente e perché il papa troia riesce a provare invidia anche per il fegato (fino alla sua metafora di coraggio) che le aliene non possiedono in nessun caso. Ovviamente più con il tempo e con le droghe vi annullerete più si potranno utilizzare ogni tipo di pratiche/accessori (dalla A alla Z di sadomazo) fino alla irreversibile decisione di farvi indossare i sandali della schiava (calzature lucchettate con chiusure fino al ginocchio e con tacchi vertiginosi che vi costringono a camminare sulle punte e pertanto ad esagerare il movimento delle natiche nude) che significano la vostra assoluta incapacità di reagire e quindi schiavitù a vita (altrimenti, spesso, gli alieni si contentano di avervi reso schiavi e vi lasciano “liberi” sapendo bene che come si premerà di nuovo quel tasto sul telecomando voi non avrete più la forza di opporvi al PIACERE. Altre volte, invece, se meno fortunati perché in circostanze molto più sfavorevoli, catena sulla caviglia e scantinato a vita come bestie).

 

Dispiace perché una volta che provi la vera droga, LA LIBERTÀ, allora capisci che solo di quella non puoi più farne a meno ma è una droga talmente costosa che evidentemente solo in pochissimi possono capirmi.

Tuttavia durante 13 interminabili anni di inferno, mi avessero selezionato –> acquistato –> contattato, per uscire dalla noia quotidiana di aspettare il deserto dei Tartari, un saluto a Sauro forza INTER, avrei quasi sicuramente accettato.

E si sarebbe quindi chiuso l’ultimo LOOP, sarebbe calato il sipario sugli esseri umani avendo reso schiavo il loro leader.

Se questo accadrà gli alieni (senza offesa sono gli spastici del Cottolengo che si sono trovati a gestire una tecnologia spaventosamente avanzata per poi probabilmente impiegarsi nella Società Autostrade) decideranno tutto per noi:

  • tutti transessuali (uomini con vagina e donne con il pene);
  • tutti drogati (l’eroina va fortissimo perché per il cervello è la più dannosa, poi scopriremo che l’IRAN è addirittura un bel posto e le figlie di KHAMENEI sono tutte vergini e pure bone);
  • tutti handicappati financo deformi (Pier Ernia diventerà un manifesto);
  • tutti lobotomizzati con innesti in tutto il corpo;
  • LE REGOLE A.N.A.S.:
    • oggi c’è una salita;
    • domani è discesa;
    • ora devi entrare;
    • godi di sotto;
    • quello è un masso;
    • quello è una montagna;
    • quello è un albero;
    • qui c’è un peso: 1Kg, 10Kg, 1 Tronnellata
    • lì soffri il ferro, di là l’acciaio, meglio il vetro, c’è odore di cartone;
    • sali in alto, scendi in basso;
    • ora c’è un semaforo;
    • attenzione al palo;
    • obbligo di catene;
    • segnale orario: ora ti trovi a mezzogiorno, ora ti sei spostato alle 19…
  • sì ma, tutto questo perché? PERCHÉ TUTTI, SOPRATTUTTO I MOLTO MENO INTELLIGENTI NONCHÉ FANATICI PER LA DISABILITÀ = GLI ALIENI, HANNO BISOGNO DI “GIOCARE” E QUINDI SERVONO I GIOCATTOLI (POSSIBILMENTE A TELECOMANDO) = GLI SCHIAVI (UMANI) TECNOLOGICI.

 

COMBATTERE DA SOLO UNA GUERRA CHE NESSUNO VUOLE, È L’ULTIMO DELIRIO DEL CRETINO

 

Quindi lotterò per rimettere al loro posto, una ad una, tutte le donne umane perché il nemico del mio nemico è mio amico.

All’epoca di Pier Struppio con stampelle asimmetriche girava la leggenda che Roberto Hitler avesse negli anni pazientemente fatto sequestrare TUTTE LE UMANE per conservarle congelate soprattutto all’interno dei frigoriferi dentro la montagna della città di Sète (altrimenti le trovate sepolte un po’ ovunque, ma cercate sempre sotto i ghiacciai per ovvi motivi di conservazione) tenute in vita in ottimo stato per l’enorme valore che hanno i corpi umani (praticamente perfetti) e con innesti subliminali sul cervello che proiettano la unica e costante immagine contenente silvia berlusconi nuda.

Invece assolutamente da spasso la stanza attigua, contenente tutti i nemici politici di silvia berlusconi, ben conservati criogenizzati e in intimo femminile.

 

 

SOLO DALLE DONNE UMANE NASCONO DEMONIETTI SANI E SOLO LE DONNE UMANE SANNO INNAMORARSI E PERTANTO FARE ALL’AMMORE

LE IMMONDIZIE ALIENE CI ODIANO PERCHÉ MAI LE PREFERIREMMO ALLE UMANE E NON SANNO FARE UN CAZZO, DEL QUALE SONO TERRORIZZATE

PER QUESTO SI AVVICINANO SOLO QUANDO STIAMO STESI CON GLI OCCHI CHIUSI O AZZERATI DA EROINA&VIAGRA MA NON PER FARE SESSO, MA SEMPLICEMENTE PER SFOGARE LA LORO PAZZIA DOMABILE SOLO CON LITRI DI SPERMA

 

 

8 MARZO 2022

FESTA DEI MAFIOSI (HANNO TUTTI LA VAGINA)

 

 

Titolo dell’opera: il bosque encantado in tha bau
Sottotitolo dell’opera: (sembrerebbe che i porci del vaticano, che avevano misteriosamente occultato a tutti il SECONDOPIERO 4.1, non soddisfatti che al nostro ritorno saranno massacrati a sprangate, avrebbero anche voluto compiere l’ennesimo abominio, e con questo si sono guadagnati senza diritto l’atomica su-pe-lu-culu, facendo il regalo di Natale a Pier Alberto intercettando e cestinando la letterina di auguri scritta da demonietta D.A.M.S.) 

Visto quindi che ora il SECONDOPIERO è in chiaro ovunque, sicuramente potrete leggere la storia

Come per qualsiasi altro buffetto del vaticano (recente e non) il mio cammino prosegue fintamente indifferente (non ragioniam dello IOR, ma guarda e passa) fino alla necessaria per la salvezza del genere umano, morte di silvia berlusconi

POI IL PANDEMONIO

Traduzione multilingue (per i poveri popoli della Sardegna y del Centro – Sur Ammerica): MIMOZILLA
Infine i CAPISALDI:

 

Carta MIMOZILLA Carta GIANNI-CHECCA-LECCA

Utilizzo: carta potentissima (d’altronde più si va avanti…)

Qui nel maceratese proprio in occasione del 8 Marzo si assiste a strani fenomeni di ultra-arrapaho da parte di entrambi  i sessi. Praticamente tutta la popolazione repressa per un intero anno, esce di casa solo quella sera e si scambiano (uomini abbrutiti dentro le auto e ragazze in branco per la prima volta in gonne calze e tacchi) sguardi trucidi di incontrollabbile libbidine.

La situazione, causa leggerissima repressione, è potenzialmente esplosiva.

Se le demoniette usano la carta contro qualche molestatore, non solo lo sgherro non le può toccare ma sarà costretto a regalare loro fiori, con cadenza settimanale, fino al 8 Marzo successivo.

Utilizzo: forse la carta più potente.

Se la usate (è possibile solo una volta) cade qualsiasi governo: destra e sinistra crollano come un castello di carte grazie a Gianna&Enrica che proprio il 8 Marzo si vestono da ultra-femmine e vanno a smignottare per i locali di Roma. Poi arrivano il papa troia per mano con Frignazia La Ruxxa, Lumumba e silvia berlusconi e la loro bambina, e tutto il circo delle scimmie parlamentari ammaestrate del opus dei raccattate tra i focaracci della Cassia.

Infine arriva “il boccone”, che addirittura con la neve ci era corso da Milano per spompinare il contadino, ma senza apprezzabili risultati: “ci vuole tempo”, suggerì la vox populi, vox inferi.

“Magari servirà anche un Magistrato”, delirò il vagabundo – vagabundis.

 

 

VOTO ZERO ALLE DONNE: “ma tu parli così perché le vere donne non le hai mai viste”. Appunto, e non osate mai più avvicinarmi, voi e il vostro capo.

Ho conosciuto il cesso di GQ di persona, ad Amburgo nel Luglio 2016 (fuggito di corsa da una molto ospitale Oslo). Durante il mio solito viaggio sia per sfuggire dalla follia esplosa alla pista di pattinaggio: “veniamo dalla Terra e ci vergogniamo anche noi di quello che sta accadendo”… NO COMMENT, con grida insulti minacce per tutto il giorno, madri impazzite che innalzavano i figli appena nati e avvolti in drappi colorati sotto/davanti il mio terrazzo, ragazze decerebrate che simulavano il dressage del cavallo, automobili che all’accensione facevano il verso dell’asino, lavori a 720º, insomma ogni tipo di delirio (nei miei video di esasperata necessità compare tutta la feccia del creato)… sia perché ben ricco dei 5000 euro che l’immonda puttana da ammazzare Beatrice Sborromeo (non scappi amore, intanto scopati l’alano, ndr) mi aveva concesso come totale dell’eredità (che poi ora sembrerebbero essere più di una tra genitori adottivi genitori biologici nonne materne e addirittura qualche misteriosa aficionadas… TUTTORA TUTTO RUBATO DALLA FECCIA DI silvia berlusconi), mi ero addirittura permesso, perché arrivavano notizie preoccupanti circa il suo vivere tra stracci zoppìa e insulti per strada, di invitare Chiara Mancini per una vacanza sicuro che all’inferno meglio in due che da solo.

Durante il solito viaggio assolutamente a fica zero ma full di insulti, finisco anche ad Amburgo sia perché si narra sia la città natale della mia vera madre biologica che combatteva i nazisti nel quartiere di St. Pauli, sia perché voglio farmi un paio di scopate nel quartiere a luci rosse Reeperbahn alla faccia della puttana di Beatrice Sborromeo (non scappi amore, intanto scopati l’alano, ndr) che aveva anche ordinato il FUCK-OFF (che nessuna gli faccia fare sesso e che non abbia erezioni se ci prova). Grazie ai numerosi innesti che di fatto ti impediscono di amare + la totale ostilità delle signorine = sbornia continua.

Seppur possa sembrare abbastanza impossibile, Beatrice Sborromeo, al pari di altre psicopatiche gravemente malate di mente casi limite che tendono a +∞ di delirio, è talmente fuori di testa che nel fantastico mondo di josephine scrofammerdax roberto hitler ratzinger è stata investita (attenzione a quando si attraversa la strada, ndr) di un enorme potere decisionale… di fatto era lei totalmente ossessionata a inseguire e rovinare quotidianamente la vita di Pier Fuggitore… (poi le cose, a volte, vanno male, ndr)…

 

Mi permetto una parente. Ora che state cantando in tribunale (“il papa troia ci ha detto che lo dobbiamo scopare tutte, ma Pier Alberto non deve fare all’ammore…”, siate addirittura ossequiose verso i Giudici, perché quando verrò a cercarvi, una ad una, i Magistrati saranno i vostri unici amici).

 

… quindi anche nella non nemica Cemania tuttavia disastro quasi totale, le ragazze si rifiutano di accompagnarmi anche se pago (preferendomi cessi dal vago aspetto nanorientale) e mi indicano come unica opzione una graziosissima ragazza di colore e come al solito cercano di frodarmi e coinvolgermi in una rissa.

Dunque nell’ostello più economico alla periferia di Amburgo (Eidelstedt, altro luogo dove saprebbero molte cose sulla mia vera madre) una sera mi capita di osservare una tipa che sta facendo cena in compagnia di un amico proprio davanti a me nella zona comune dell’ostello. Io osservo sempre tutto di tutti ma questa tipa mi incuriosisce ancor di più perché mangiando molto velocemente protegge il piatto come i carcerati e il suo aspetto è evidentemente trasandato/trascurato, capelli arruffati sporchi, è molto brutta. Sembrerebbe, forse veramente uscita di galera da poco, che le abbiano regalato uno SmartPhone ma che guarda solamente con stupore perché non lo sa usare.

Ecco, casualmente davanti a me proprio nell’ostello di Eidelstedt, in quel momento Padre Piero stava provando compassione per quel lurido cesso di assassina di GQ, la boss (big fish in gergo mafioso) delle stra-puttane modelle (per intenderci quelle, in realtà appunto 95enni “infilate” in corpi giovani, che non hanno la vagina come contrappasso per la loro esagerata bellezza bensì un solo neurone puntato sul cazzo di un dromedario e che vogliono gli uomini con il pene e le gambe di legno) che il papa troia da sempre utilizza a vagonate come risarcimento per le sue immonde cazzate. Evidentemente c’è chi le accetta come risarcimento.

 

VOTO ‘NCOPPA A 10 A CAMILA GIORGI: il 14 febbraio, a post pubblicato, splendida in completino turchese (ottima idea per un futuro ipotetico abito nuziale, senza strascico), gioca con i lucciconi agli occhi il torneo di Dubai fino a tre doppi falli consecutivi causa eccessiva lacrimazione… dolcissima, comunque vada la adoro.

Quindi in data 1 Marzo (Carnevale) contro la Garςia (quando incontrate una francese qui all’inferno, sono tutte gravemente psicopatiche, prima fate il pieno di alcol), si presenta al ATP di Lione una Giorgi gradassa alla “SpaccaNapoli”… è uno scherzo?

Sicuramente quella vera stava spaccanapoletando la faccia da scrofa di silvia berlusconi. Quindi la adoro.

Attenti sempre ai cloni, con una Francia evidentemente ancora non soddisfatta dello schifo che dopo aver fatto malamente eliminare la fake nº1 del torneo ha dato il via nei giorni seguenti ad una passerella di troie da tennis (mai viste tutte insieme partecipare allo stesso torneo): “non sai quello che ti perdi”… come volessero far intendere…

… forse perché sposerò la migliore…

 

VOTO 10 CON LODE A CHIARA MANCINI (QUALA?): ha semplicemente rivoltato la Terra, versato tangenti ad ogni chiesa, per poi sconfinare addirittura nell’aldilà per riavere il suo Pier Coglionotto (tu pensa, ignaro, le stavo per cadere sul pene invitandola in Grecia) per finire transessuale e decerebrata (non ha più assolutamente idea/ricordo di chi io sia) come attrazione alla locanda di Minchia Papera. Tuttavia il 27 Febbraio 2018 si inculò anche quella mmerda di pappa “gabriele” puttana francesca from vaticano. Da voci assolutamente incontrollate trasversali e trilaterali sembrerebbe che abbiano forse trovato la vera Chiara Mancini (e non l’abominevole mostro del vaticano) anche lei congelata in un frigorifero di Sète.

 

I NOSTRI POCHI MA BUONI LETTORI CI ESORTANO INFINE A SALUTARE UNA BELLISSIMA 60ENNE, FEDERICA PANICUCCI, CHE IL 27 FEBBRAIO 2018 IN VIA SPALATO 63 MACERATA, CASUALMENTE PRESENTE, SI SVESTE DEL SUO INTIMO COLOR ORO E ALTRETTANTO SBADATAMENTE SI INFILA IL CAZZO GUNFIU DEL CONTADINO DENTRO LA SUA FICA DA TROIA ESCLAMANDO A VOCE ALTA: “DA QUANDO MI SONO VENDUTA COME PUTTANA AL VATICANO SONO DIVENTATA LA REGINA DEI CAZZI”

(SI DICONO TANTE COSE ASSURDE PROPRIO IN QUEI MOMENTI)

 

INTANTO UNA TIMIDA CHIARA MACI CON NUMERO ALLA MANO, ATTENDEVA PAZIENTE MA CON FREGNA AFFAMATA IL SUO TURNO AL REPARTO CARNE/ORGASMI

 

 

 

Che ci crediate o no, nel presunto fallimento della mia vita & famiglia avevo comunque lottato ogni sacrosanto minuto per costruire qualcosa di dignitoso & rispettabile. Poi veniamo a sapere (io e il mio ridicolo cazzo) che tutto questo disumano sacrificio da parte di un pezzente ma guerriero 30enne aveva suscitato addirittura l’invidia di una certa DEA (o si dice DIA? faccio sempre confusione tra il polinesiano civitanovese e il sardo) 120enne: silvia berlusconi 

 

 

R A T Z ÏÏ N G E R !?
T A C I M M E R D A

 

 

Punto

 

 

 

Pievo    Runner